Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Lo psicodramma è finito

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
psicopompo



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Lo psicodramma è finito   Ven Nov 20, 2015 11:44 pm

Promemoria primo messaggio :

Finalmente si è conclusa anche la fase C e altri 1000 posti si sono persi.
In definitiva sono stati assegnati circa 9000 posti nella fase B e circa 47000 nella fase C, mi sembra che si siano persi molti preziosi posti che con un piano meno cervellotico e più razionale sarebbero potuti andare ad altrettanti precari....
Sono numeri ben diversi dai famosi 150000 posti promessi nel settembre 2014......
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
sorriso



Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.12.10

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Sab Nov 21, 2015 5:37 pm

avidodinformazioni ha scritto:
sorriso ha scritto:
le leggi non sempre sono chiare e ancor meno giuste. Ne vogliamo parlare?
Chi le fa dovrebbe essere onesto ed intelligente; ne vogliamo parlare ?

Quali qualità dovrebbe avere chi li elegge ?

meglio non parlarne, stavolta ti dò ragione!
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Sab Nov 21, 2015 5:38 pm

avidodinformazioni ha scritto:
royalstefano ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Avete avuto un contratto a vita retribuito. Se poi non avete saputo leggere una legge molto chiara sono fatti vostri.
Adesso non esageriamo, diciamo "in alcuni punti molto chiara".
I punti di cui si discute (le fasi b/c)come ti sembrano? qui, dopo avere ottenuto spesso per grazia divina il ruolo, si finge (spero ) di non avere capito. Se non hanno afferrato veramente i commi in questione, io neanche li farei entrare in classe.
Erano confuse la fasi 0/A; le fasi B e C erano chiarissime: "le GaE e le GM sono provinciali/regionali; se volete partecipare alle fasi B e C (alle quali non avete diritto) dovete fare domanda, a quel punto partecipate su base nazionale e se vi tirate indietro vi inculiamo a sangue".

OK forse io sono stato ancora più chiaro, ma io sono un insegnante, la chiarezza è il mio mestiere non il loro.
Infatti solo adesso fanno finta di non aver capito. Ma tu perché non lo aprivi un bel thread nei giorni caldi indicando i rischi al retto in caso di domanda. Avrai sulla coscienza molte spese sostenute per visite gastroenterologhe.
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Sab Nov 21, 2015 6:04 pm

Avido ha espresso i modo chiaro perché chi ora si lamenta si scaglia contro il presunto torto subito quando era chiarissimo a cosa si andava incontro
Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Sab Nov 21, 2015 9:00 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
(la grammatica, a differenza delle leggi, non ha nessuna ambiguità e si mantiene uguale nel tempo).

Ecco, sono disposta a passare sopra a tutto, ma non a simili affermazioni ...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Sab Nov 21, 2015 9:07 pm

royalstefano ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
royalstefano ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Avete avuto un contratto a vita retribuito. Se poi non avete saputo leggere una legge molto chiara sono fatti vostri.
Adesso non esageriamo, diciamo "in alcuni punti molto chiara".
I punti di cui si discute (le fasi b/c)come ti sembrano? qui, dopo avere ottenuto spesso per grazia divina il ruolo, si finge (spero ) di non avere capito. Se non hanno afferrato veramente i commi in questione, io neanche li farei entrare in classe.
Erano confuse la fasi 0/A; le fasi B e C erano chiarissime: "le GaE e le GM sono provinciali/regionali; se volete partecipare alle fasi B e C (alle quali non avete diritto) dovete fare domanda, a quel punto partecipate su base nazionale e se vi tirate indietro vi inculiamo a sangue".

OK forse io sono stato ancora più chiaro, ma io sono un insegnante, la chiarezza è il mio mestiere non il loro.
Infatti solo adesso fanno finta di non aver capito. Ma tu perché non lo aprivi un bel thread nei giorni caldi indicando i rischi al retto in caso di domanda. Avrai sulla coscienza molte spese sostenute per visite gastroenterologhe.
Quanti ne ho aperti !
Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Sab Nov 21, 2015 9:23 pm

Non si può dire che in questo forum si sia incoraggiata la gente a fare domanda, in effetti. In realtà si paventavano sfracelli e deportazioni che, fino ad ora, non si sono verificati. Ora ci sono due possibilità
1) spostare all'anno prossimo gli sfracelli e le deportazioni (metodo Nostradamus)
2) seguire con calma e razionalità gli eventi, considerando che limitare al minimo gli spostamenti fuori sede è interesse di tutti, compreso il perfido MIUR (metodo Aspettiamo A Fasciarci La Testa)
Tornare in alto Andare in basso
mkfat



Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 25.05.12

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Sab Nov 21, 2015 10:27 pm

francescaverdi ha scritto:

2) seguire con calma e razionalità gli eventi, considerando che limitare al minimo gli spostamenti fuori sede è interesse di tutti, compreso il perfido MIUR (metodo Aspettiamo A Fasciarci La Testa)

Gli spostamenti del prossimo anno non saranno determinati dal MIUR ma dalla volontà degli insegnanti che vorranno spostarsi, compresi quelli assunti prima del piano straordinario, dubito che il MIUR potrà minimamente farci qualcosa, a meno che non si inventi di spostare le cattedre oltre che gli insegnanti. La mobilità del prossimo anno è in linea teorica assolutamente fuori controllo perchè dipenderà da svariate decine di migliaia di variabili in quanto il desiderio di ciascun singolo insegnante coinvolto sarà una variabile fuori dal controllo di chiunque altro.

Da una parte si può sperare che, essendo la maggior parte delle persone state assegnate alla provincia preferita, i movimenti di "rientro" siano ridotti al minimo.
Dall'altra, potrebbe anche bastare un cambio di provincia "imprevisto" ad accendere un effetto domino di chissà quanti spostamenti indesiderati.

Esempio personale, nella mia provincia, nella mia classe di concorso, sappiamo già che due insegnanti di ruolo da uno o due anni chiederanno il rientro da Trento e da Milano: se non vengono creati almeno due posti nuovi questi due insegnanti manderanno altrove due dei neo assunti...e chissà cosà accadrà nelle province dove questi andranno spediti. Nel migliore dei casi, se ci sono abbstanza posti liberati dai pensionamenti, nessuno sarà spostato dalla mia provincia, ma non rimarranno posti per nuove assunzioni (che ovviamente si libereranno altrove).
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Sab Nov 21, 2015 10:38 pm

mkfat ha scritto:
francescaverdi ha scritto:

2) seguire con calma e razionalità gli eventi, considerando che limitare al minimo gli spostamenti fuori sede è interesse di tutti, compreso il perfido MIUR (metodo Aspettiamo A Fasciarci La Testa)

Gli spostamenti del prossimo anno non saranno determinati dal MIUR ma dalla volontà degli insegnanti che vorranno spostarsi, compresi quelli assunti prima del piano straordinario, dubito che il MIUR potrà minimamente farci qualcosa, .
Non ne sarei così sicuro, anche l'algoritmo doveva essere diverso e poi il MIUR ha fatto quel che ha voluto; potrebbero dire che "su tutti i posti vacanti e disponibili" significa "tutti detratti quelli riempiti seppur su sede provvisoria", ovvero quasi nessuno.

Certamente non si salveranno capre e cavoli; possono eludere tutte le leggi tranne quelle della matematica.
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 682
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 45

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Sab Nov 21, 2015 10:39 pm

francescaverdi ha scritto:
Non si può dire che in questo forum si sia incoraggiata la gente a fare domanda, in effetti. In realtà si paventavano sfracelli e deportazioni che, fino ad ora, non si sono verificati. Ora ci sono due possibilità
1) spostare all'anno prossimo gli sfracelli e le deportazioni (metodo Nostradamus)
2) seguire con calma e razionalità gli eventi, considerando che limitare al minimo gli spostamenti fuori sede è interesse di tutti, compreso il perfido MIUR (metodo Aspettiamo A Fasciarci La Testa)
La fase c ha dimostrato che il miur voglia seguire il metodo 2. Ciò non toglie che essendo la domanda individuale e non avendo la certezza assoluta di rimanere nella propria provincia qualcuno abbia scelto di non rischiare nel presentare domanda, valutando che l'alternativa fosse peggiore sulla base di una propria situazione personale.Se io sono potenzialmente dentro il gioco (la partecipazione o meno al piano straordinario) non posso pensare: faccio domanda perchè il 97.3% accetterà la proposta e gran parte di questi rimarrà nella prima provincia scelta, oppure l'anno prossimo trasferiranno solo me, ma non fa niente tanto il 99,99% sarà confermato nella sede provvisoria.  Questi sono dati statistici che possono far piacere a molti, ma personalmente non possono farmi cambiare idea sulla mia scelta, basata sul fatto che le opzioni di scelta erano obbligatoriamente 100 (province) con il rischio potenziale ad essere trasferito. In soldoni mi sembra che il discorso di francescaverdi sia una valutazione politica legittima, condivisibile o meno, di chi non era nel gioco, e che si oppone a chi, non avendo fatto domanda, ha fatto della sua scelta una ragione di dissenso politico. Dato che molti di noi hanno rinunciato a malincuore a presentare domanda, valutando esclusivamente la propria situazione personale, mi sento del tutto estraneo a quest'impostazione del dibattito.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Sab Nov 21, 2015 10:52 pm

franco71 ha scritto:
In soldoni mi sembra che il discorso di francescaverdi sia una valutazione politica legittima, condivisibile o meno, di chi non era nel gioco, e che si oppone a chi, non avendo fatto domanda, ha fatto della sua scelta una ragione di dissenso politico.

https://www.youtube.com/watch?v=qxX1_yJvzGY
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Sab Nov 21, 2015 11:34 pm

francescaverdi ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
(la grammatica, a differenza delle leggi, non ha nessuna ambiguità e si mantiene uguale nel tempo).

Ecco, sono disposta a passare sopra a tutto, ma non a simili affermazioni ...

Bene, allora ti sfido a trovarmi una regola grammaticale meno chiara di una legge.

La grammatica è sempre rimasta identica, o quasi. In quarant'anni quante regole grammaticali saranno cambiate? Forse un paio, tre al massimo? E invece in quarant'anni quante leggi scolastiche sono state fatte, stravolgendo totalmente l'impianto normativo precedente?


Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 12:09 am

Stellastellina1975 ha scritto:

La grammatica è sempre rimasta identica, o quasi. In quarant'anni quante regole grammaticali saranno cambiate? Forse un paio, tre al massimo?

Tre:

1) "c'è lo fatta" ha sostituito "ce l'ho fatta"
2) "redarre" ha sostituito "redigere"
3) "ched'è" ha sostituito "che è"

E poi c'è l'informale "più tardi scendo il cane a pisciarlo", ma ancora è in attesa di approvazione da parte della Cademia dell'Accrusca.
Tornare in alto Andare in basso
bonovox



Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 11:15 am

La Legge a me è sembrata molto chiara, ovviamente dopo averla letta, anzi studiata.
La domanda era su base volontaria (da nessuna parte ho trovato la parola "facoltativa"), quindi chi ha fatto domanda ha volontariamente accettato le "regole del gioco". Chi non ha fatto domanda, ha volontariamente deciso di non accettarle. Rispetto per entrambe le "fazioni".
Adesso però trovo molto strano dire che non si è soddisfatti ad obiettivo raggiunto (il ruolo) per il fatto che l'anno prossimo si dovrà partecipare al piano straordinario dei trasferimenti che ricordo, è sempre scritto chiaramente nella 107, è su base "volontaria" per gli immessi in ruolo 2014 ed è "obbligatorio" per gli assunti piano straordinario.
Chi è soddisfatto oggi della provincia provvisoria assegnata (la cui priorità di assegnazione preciso non fosse chiaramente scritta nella Legge 107, ma venuta fuori prima in un tweet e poi in una FAQ i cui valori giuridico-amministrativi lasciano il tempo che trovano) non potrà evitare di partecipare alla mobilità straordinaria (ovviamente auguro a tutti di essere riassegnati nella stessa provincia e la cosa potrebbe accadere visto che ancora non è stato scritto il contratto sulla mobilità) e pertanto non vedo perché bisognerebbe ritornare ancora sull'argomento e continuare su questo scontro tra "fazioni".
È stata una scelta difficile per tutti, ma mi auguro che le scelte siano state prese con cognizione di causa e non perché qualcuno ha seminato panico e terrore.
A mio parere il "panico" lo aveva il MIUR quando ha sospettato che molti docenti non avrebbero abboccato (di fatto restano molte cattedre residue, migliaia!) così ha "indorato" la pillola, ma la Legge sempre là resta, nero su bianco.
Alcuni dicono che l'anno prossimo qualcuno piangerà, concordo, ma oggi non voglio sapere chi.
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 12:47 pm

Bonovox non è obbligatoria non esiste nel testo di legge è ina tua interpretazione personale come pure quelli che non credevano nella priorità della prima provincia ti ripeto non dare mai le cose per scontato onde evitare sorprese
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 2:23 pm

erik ha scritto:
Bonovox non è obbligatoria non esiste nel testo di legge è ina tua interpretazione personale come pure quelli che non credevano nella priorità della prima provincia ti ripeto non dare mai le cose per scontato onde evitare sorprese


C'è scritto da qualche parte che è obbligatoria?
O c'è scritto "a domanda"?
Cosa si dovrebbe dare per scontato visto che è successo esattamente quanto previsto nella Legge 107?
Il gioco della prima provincia è stato usato solamente, sfruttando l'ambiguità del comma 101, per far fare domanda a più persone possibili, tanto l'anno successivo sarebbero state messe tutte in mobilità nazionale nuovamente. Al Miur non poteva interessare questo passaggio (se avesse voluto molte più rinunce avrebbe dovuto semplicemente applicare la graduatoria nazionale in fase C ed obbligare a prendere servizio immediatamente sulla nuova sede; le rinunce sarebbero passate dal 3% attuale al 30%, forse al Miur non ci hanno pensato...avrebbero avuto altri 20.000 posti in più per il concorso; ovviamente c'è sempre l'anno prossimo dove non-rifiuti attuali si trasformeranno in dimissioni).
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 3:38 pm

Gugu il testo della legge è ambiguo e si presta a varie interpretazioni il tuo sembra un motivo per convincere te stesso di aver sbagliato a non fare domanda
Tornare in alto Andare in basso
bonovox



Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 4:34 pm

erik ha scritto:
Bonovox non è obbligatoria non esiste nel testo di legge è ina tua interpretazione personale come pure quelli che non credevano nella priorità della prima provincia ti ripeto non dare mai le cose per scontato onde evitare sorprese

Io non interpreto nulla. È scritto nero su bianco L.107/2015 comma 108.
La priorità sulla prima provincia non è scritta nella Legge, è stato un modo per indorare la pillola, temendo (il MIUR) di non ricevere sufficienti domande.
Molti di coloro che hanno avuto la sede provvisoria fuori provincia, vi sono comunque rimasti grazie all'incarico annuale.
La mobilità straordinaria è necessaria per l'attribuzione della sede definitiva (definitiva per dire perché si andrà di 3 anni in 3 anni).
Non so più come spiegartelo, ti riporto il comma:

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/07/15/15G00122/sg

108.  Per  l'anno  scolastico  2016/2017  e'   avviato   un   piano
straordinario di mobilita' territoriale e professionale  su  tutti  i
posti  vacanti  dell'organico  dell'autonomia,  rivolto  ai   docenti
assunti a tempo indeterminato entro l'anno scolastico 2014/2015. Tale
personale partecipa, a domanda, alla mobilita' per tutti  gli  ambiti
territoriali a livello nazionale, in deroga al vincolo  triennale  di
permanenza nella provincia, di cui all'articolo  399,  comma  3,  del
testo unico di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n.  297,  e
successive modificazioni, per tutti i  posti  vacanti  e  disponibili
inclusi quelli assegnati  in  via  provvisoria  nell'anno  scolastico
2015/2016 ai soggetti di cui al comma  96,  lettera  b),  assunti  ai
sensi del comma 98, lettere b) e c). Successivamente,  i  docenti  di
cui al comma 96, lettera b), assunti a tempo indeterminato a  seguito
del piano straordinario di assunzioni ai sensi del comma 98,  lettere
b) e c), e  assegnati  su  sede  provvisoria  per  l'anno  scolastico
2015/2016,  partecipano  per   l'anno   scolastico   2016/2017   alle
operazioni di mobilita' su tutti gli ambiti  territoriali  a  livello
nazionale,  ai  fini   dell'attribuzione   dell'incarico   triennale.

Limitatamente all'anno scolastico  2015/2016,  i  docenti  assunti  a
tempo indeterminato  entro  l'anno  scolastico  2014/2015,  anche  in
deroga  al  vincolo  triennale  sopra  citato,   possono   richiedere
l'assegnazione provvisoria interprovinciale. Tale  assegnazione  puo'
essere disposta dal  Ministero  dell'istruzione,  dell'universita'  e
della  ricerca  nel  limite  dei  posti  di  organico  dell'autonomia
disponibili e autorizzati.
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 4:38 pm

Io ti sto dicendo che ci sono variabili e ti ripeto se non si formano gli ambiti territoriali addio mobilità i sindacati hanno già risposto picche
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 4:39 pm

Tutta sta mobilità si regge sugli ambiti territoriali che non editono ancora forse è sfiggito a qualcuno
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 4:41 pm

Se entro febbraio non si formano gli ambiti territoriali si abdra con le vecchie regole
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 4:41 pm

erik ha scritto:
Io ti sto  dicendo che ci sono variabili e ti ripeto se non si formano gli ambiti territoriali addio mobilità i sindacati hanno già risposto picche

Perché secondo te il Miur ascolta le picche dei sindacati?
E quando mai li ha ascoltati?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 4:42 pm

erik ha scritto:
Se entro febbraio non si formano gli ambiti territoriali si abdra con le vecchie regole


Sì, sì. Sogna. ;-)
Io invece questa mobilità la desidero ardentemente. Sarebbe illegale (contro la Legge 107) non farla.
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 4:45 pm

Mi spiace gugu l'obiettivo era assumere, a chi vuoi che omporti se so formano p mo gli ambiti rimarrà nelle mente di tutti la grande assunzione nella scuola
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 4:46 pm

Lo ripeto mao dare niente di scontato
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Lo psicodramma è finito   Dom Nov 22, 2015 4:47 pm

erik ha scritto:
Se entro febbraio non si formano gli ambiti territoriali si abdra con le vecchie regole
Dovrebbe essere entro il 30/06 (L107). In ogni caso ritengo che in 1 settimana se vogliono ( il miur, non i sindacati) fanno tutto. Pensi che i sindacati possano realmente impedire di formare gli ambiti?
Tornare in alto Andare in basso
 
Lo psicodramma è finito
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» ho appena finito il tirocinio al centro affidi...
» l'universo è infinito o finito?
» DALLA PARTE DEI MARITI....
» finito l'ultimo prelievo di sangue!!!
» Esperienze estreme e cambiamenti radicali

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: