Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Restituzione verifiche. Come fate?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Restituzione verifiche. Come fate?   Sab Nov 21, 2015 8:49 pm

Ho alcune domande in merito:

1) Le restituite commentandole brevemente con ogni studente o le distribuite? Nel primo caso quanto dura questa operazione?
2) Le correggete in classe?
3) Registrate i voti sul registro elettronico prima o dopo la consegna? E in ogni caso, quanto tempo lasciate correre tra la distribuzione e la registrazione?
4) Consentite di fotocopiare i compiti o li mostrate solo ai genitori?
5) La griglia può variare da una verifica e l'altra? La griglia deve essere allegata alla programmazione?

Grazie a tutti
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Restituzione verifiche. Come fate?   Sab Nov 21, 2015 8:56 pm

precario.acciaio ha scritto:
Ho alcune domande in merito:

1) Le restituite commentandole brevemente con ogni studente o le distribuite? Nel primo caso quanto dura questa operazione?
2) Le correggete in classe?
3) Registrate i voti sul registro elettronico prima o dopo la consegna? E in ogni caso, quanto tempo lasciate correre tra la distribuzione e la registrazione?
4) Consentite di fotocopiare i compiti o li mostrate solo ai genitori?
5) La griglia può variare da una verifica e l'altra? La griglia deve essere allegata alla programmazione?

Grazie a tutti
Correggo il compito la volta successiva a quella di svolgimento, riconsegno dopo il week end (che uso per correggere), se hanno domande le fanno altrimenti raccolgo ed archivio.
Registro subito dopo la correzione, prima ancora che li vedano; se contestano a ragione correggo il voto e correggo la registrazione.

Se li vogliono fotografare facciano pure, è roba loro no ?

La griglia non esiste, insegno matematica e la griglia è una formula matematica (Excel):
"=ARROTONDA((numero_risposte_corrette/numero_quesiti*8+2)*2;0)/2"
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Restituzione verifiche. Come fate?   Sab Nov 21, 2015 9:03 pm


1) Le restituite commentandole brevemente con ogni studente o le distribuite? Nel primo caso quanto dura questa operazione?

Le do a qualcuno che le distribuisce mentre scrivo sul registro l'attività del giorno.

2) Le correggete in classe?

Sì, risolvo uno dei compiti (ne lascio diversi, almeno per i valori dei dati, anche all'interno della stessa fila)

3) Registrate i voti sul registro elettronico prima o dopo la consegna? E in ogni caso, quanto tempo lasciate correre tra la distribuzione e la registrazione?

Dopo la consegna. Capita che abbia valutato male qualcosa, ignorato qualcos'altro; quando i miei alunni me lo segnalano, controllo e poi faccio sapere.

4) Consentite di fotocopiare i compiti o li mostrate solo ai genitori?

Niente fotocopie, nè foto. Fotocopie in istituto non ne possono fare, portarlo fuori nemmeno. Non lascio nemmeno fare foto, i compiti li riciclo di anno in anno.

5) La griglia può variare da una verifica e l'altra? La griglia deve essere allegata alla programmazione?

Sì, anche se tento di renderla universale. La allego ai compiti. Nella programmazione scrivo i principi della valutazione, esplicitando che la griglia adottata dipende dalla struttura e dai contenuti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Restituzione verifiche. Come fate?   Sab Nov 21, 2015 9:46 pm

precario.acciaio ha scritto:
Ho alcune domande in merito:

1) Le restituite commentandole brevemente con ogni studente o le distribuite? Nel primo caso quanto dura questa operazione?
La prima. Secondo la complessità della verifica, il tempo impiegato varia dai 10-15 minuti ai 30 minuti, in genere.

Citazione :
2) Le correggete in classe?
Solo se ci sono i presupposti. Ovvero se prevedo di rientrare nei tempi. Talvolta correggo subito in classe al termine della verifica.

Citazione :
3) Registrate i voti sul registro elettronico prima o dopo la consegna? E in ogni caso, quanto tempo lasciate correre tra la distribuzione e la registrazione?
Nella scuola in cui c'è il registro elettronico prima. Con tanto di SMS alla famiglia. Anche se arriva, magari, in piena notte.

Citazione :
4) Consentite di fotocopiare i compiti o li mostrate solo ai genitori?
Se i genitori vogliono vedere gli elaborati possono venire a scuola. È una loro facoltà.

Citazione :
5) La griglia può variare da una verifica e l'altra? La griglia deve essere allegata alla programmazione?
Le griglie le uso per cuocere salsicce, costate e orate.
Formulo i criteri all'inizio dell'anno e li ricordo in modo informale ad ogni occorrenza. Comunque uso criteri sufficientemente coerenti e gli studenti imparano ad autovalutarsi, raramente i voti vengono contestati e la discussione delle valutazioni è costruttiva: di solito alle richieste di chiarimento sui punti assegnati, lo studente prende atto del perché abbia espresso una valutazione, ma capita anche che - a seguito di eventuali rilievi - mi renda conto di aver espresso una valutazione non congrua perciò mi preoccupo di rettificare il voto
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Restituzione verifiche. Come fate?   Sab Nov 21, 2015 10:33 pm

Distribuisco i compiti con su scritto il voto e le singole correzioni (o li faccio distribuire a qualche alunno), dopo aver avuto cura di rimescolarli a caso, in maniera da EVITARE come la peste di distribuirli in ordine di voto, perché la trovo una cosa di cattivo gusto estremo. Dopo di che, rispondo a tutte le eventuali domande che vengono fuori spontaneamente, ma non mi rimetto a svolgere da capo, in pubblico, TUTTI i singoli esercizi uno per uno: lo faccio solo per quelli che mi vengono richiesti esplicitamente. Se ci fosse qualcosa che ho sbagliato a valutare io (ad esempio, non aver visto una parte di svolgimento che invece era buona), invito gli alunni interessati a farmelo notare, e poi riguard il compito prima di inserire il voto definitivo sul registro.

Le griglie, se esistono, sono uno strumento tecnico di lavoro per me, e non vengono diffuse direttamente agli alunni (però sono prontissima a dare chiarimenti se mi viene chiesto quali criteri sono stati usati per valutare un esercizio svolto solo parzialmente, o per stilare una classifica di gravità degli errori).

Come sia possibile impostare una presunta "griglia universale", proprio non lo capisco.

Voi in tutti i compiti date lo stesso numero di esercizi o di domande, e tutti in modalità tale da essere valutati esattamente allo stesso modo?

Io no, per fortuna.

L.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Restituzione verifiche. Come fate?   Sab Nov 21, 2015 10:38 pm

Ho da poco fatto i. Canonici colloqui con i genitori. PC ,chiavetta con le verifica di fisica su excel e scatolone con quelle cartacee.tutto disponibile..le fotocopie sono antidiluviane. I genitori che volevano fotografavano le verifiche o i testi.è tutto libero e trasparente.è roba loro.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Restituzione verifiche. Come fate?   Dom Nov 22, 2015 12:46 am

Per me verifiche tutte uguali.
Al massimo, se serve, per i dva valuto in maniera differente (per avere il voto 6 mi bastano tOt domande azzeccate e stop).
Spesso le correggo in classe.
Le faccio distribuire da un alunno...dopo 5 minuti me le faccio riconsegnare.
Se noto una domanda con risposta sbagliata da più persone...ne parlo, altrimenti ricordo solo che studiare non è facoltativo.
Se i genitori voglion vedere le verifiche possono venire ai colloqui.
Non permetto di fotografarle, se non in casi rarissimi e particolari, ma solo perché l'uso del cellulare non è consentito in classe, lavoro alle medie...già convincerli a tenerlo nello zaino è un successo...lasciamolo lì che è meglio.
Sono almeno 4 anni che non ho il piacere di avere registro elettronico...
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Restituzione verifiche. Come fate?   Dom Nov 22, 2015 8:06 am

Io lotto per l uso consapevole dello smartphone.. Ma alle medie è presto.
Tornare in alto Andare in basso
@melia



Messaggi : 1000
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: Restituzione verifiche. Come fate?   Dom Nov 22, 2015 8:34 am

precario.acciaio ha scritto:

1) Le restituite commentandole brevemente con ogni studente o le distribuite? Nel primo caso quanto dura questa operazione?
Le distribuisco e mi riservo eventuali commenti ai singoli o al gruppo dopo la distribuzione.

precario.acciaio ha scritto:
2) Le correggete in classe?
Al biennio praticamente sempre tutte, al triennio solo gli esercizi che ritengo più rilevanti o che mi vengono richiesti.

precario.acciaio ha scritto:
3) Registrate i voti sul registro elettronico prima o dopo la consegna? E in ogni caso, quanto tempo lasciate correre tra la distribuzione e la registrazione?
Dopo aver consegnato le verifiche, averle commentate e aver risposto ad eventuali richieste, mi faccio dettare dagli studenti i voti che inserisco nel registro elettronico. Infine ritiro i compiti. Il tutto in meno di mezz'ora.

precario.acciaio ha scritto:
4) Consentite di fotocopiare i compiti o li mostrate solo ai genitori?
Una volta li lasciavo fotocopiare (in corridoio c'è una fotocopiatrice a scheda), ma adesso li lascio fotografare con il telefonino, ci mettono meno tempo. Poi quando facevano le fotocopie c'era sempre un sacco di gente che le voleva fare, adesso capita molto di rado.

precario.acciaio ha scritto:
5) La griglia può variare da una verifica e l'altra? La griglia deve essere allegata alla programmazione?
Nella programmazione è allegata una specie di griglia approvata dal dipartimento che permette una corrispondenza tra il voto e le conoscenze/competenze raggiunte, ma non di essere utilizzata in fase di correzione e ne faccio uso nella costruzione del compito. Nella correzione uso una griglia strumento di lavoro che non diffondo, ma della quale sono disposta a dare chiarimenti a richiesta.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Restituzione verifiche. Come fate?   Dom Nov 22, 2015 8:52 am

tellina ha scritto:
Per me verifiche tutte uguali.
Al massimo, se serve, per i dva valuto in maniera differente (per avere il voto 6 mi bastano tOt domande azzeccate e stop).

Ma non parlavo della singola verifica, per tutti... parlavo delle diverse verifiche date alla stessa classe nell'arco dell'anno, non saranno mica tutte dello stesso tipo con schema identico! Rispondevo a qualcuno che aspirava alla realizzazione di una "griglia universale": come si farebbe ad avrre la griglia universale, se la struttura del compito è diversa, volta per volta, a seconda della classe e degli argomenti?
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1651
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Restituzione verifiche. Come fate?   Dom Nov 22, 2015 9:49 am

Prima di distribuire le verifiche faccio un discorso generico sugli errori più comuni, talvolta (per latino) facendo la correzione alla lavagna. Poi distribuisco le verifiche in ordine alfabetico. Lascio 5 minuti abbondanti affinché possano guardare bene le correzioni, dopo di che invito chi vuole a fotocopiare la verifica. Serve a loro per riflettere sugli errori ed eventualmente rifare il compito ma soprattutto serve a me per dimostrare che non ho timore che le mie correzioni vengano viste da altri:questo è fondamentale. Sono convinta che chi si rifiuta di far fare fotografie o fotocopie delle verifiche compia un pesante autogol. Infine chiamo alla cattedra gli alunni, sempre in ordine alfabetico, domando a ciascuno se necessita di qualche spiegazione e contestualmente ritiro la verifica ed inserisco il voto nel registro elettronico.
Quanto alla griglia di valutazione, per le prove scritte di italiano e latino utilizzo la griglia prodotta dal dipartimento disciplinare. Per le prove di storia, attribuisco un punteggio ad ogni domanda, legato in parte alla correttezza e completezza dei contenuti, in parte alla pertinenza rispetto alla domanda ed in parte alla correttezza linguistica.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Restituzione verifiche. Come fate?   Dom Nov 22, 2015 9:57 am

paniscus_2.0 ha scritto:
tellina ha scritto:
Per me verifiche tutte uguali.
Al massimo, se serve, per i dva valuto in maniera differente (per avere il voto 6 mi bastano tOt domande azzeccate e stop).

Ma non parlavo della singola verifica, per tutti... parlavo delle diverse verifiche date alla stessa classe nell'arco dell'anno, non saranno mica tutte dello stesso tipo con schema identico! Rispondevo a qualcuno che aspirava alla realizzazione di una "griglia universale": come si farebbe ad avrre la griglia universale, se la struttura del compito è diversa, volta per volta, a seconda della classe e degli argomenti?

Chiarsco: individuo gli indicatori. Per esempio, per matematica: conoscenze disciplinari, elaborazione della strategia risolutiva, abilità di calcolo, spiegazioni. Per ogni indicatore, ci sono diversi livelli di prestazione, a cui corrisponde un punteggio. Il punteggio totale della prova è ripartito, in percentuali diverse, tra i vari indicatori. Le percentuali non sono fisse, ma hanno una banda di oscillazione (totale sempre 100, naturalmente).

L'universalità consiste nel fatto che gli indicatori sono sempre gli stessi. Il loro peso invece oscilla tra una prova e l'altra.
Tornare in alto Andare in basso
 
Restituzione verifiche. Come fate?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Due nuove fate
» Volano le fate sulla strada per un sogno
» VERIFICHE dei conti correnti
» mammine voi come fate??
» Ragazze che lavoro fate?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: