Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Sab Nov 21, 2015 9:23 pm

Promemoria primo messaggio :

Una delle tante stranezze della buona scuola.

Il piano di ripartizione dell'USR Sardegna prevedeva 21 immissioni in fase C per la classe di concorso A346 (Lingua e civiltà inglese) nella provincia di Cagliari. Considerato che nella provincia ci sono circa una ventina di istituzioni scolastiche di II grado e che, presumibilmente, molte scuole hanno certamente indicato il potenziamento nell'area linguistica tra i primi posti nei famigerati desiderata mi aspettavo che in ogni scuola si assegnasse almeno un docente di inglese.

Ho sempre pensato che l'A346 era la classe di concorso ideale per interpretare al meglio il concetto di potenziamento: dallo scorso anno esiste un qualcosa di obbligatorio che si chiama CLIL nell'ultimo anno delle superiori in tutti i percorsi scolastici. Considerato che i docenti di discipline non linguistiche in possesso dei requisiti per attuare il CLIL sono merce più rara dell'intelletto della nostra classe politica, ecco, il potenziamento per l'inglese poteva essere l'occasione per concretizzare quelle famose nozze con i fichi secchi decise circa un anno fa, quando, preso atto che il CLIL obbligatorio era una velleità per la maggior parte delle scuole del regno, il MIUR aveva emanato una famosa circolare in cui si era inventato un fantomatico "progetto" da attivare con il coinvolgimento del docente di lingue in quelle classi in cui non c'erano i requisiti per l'insegnamento CLIL.

Benissimo, si potevano attivare forme di compresenza o, comunque, progetti di potenziamento che prevedessero un surrogato di CLIL nelle scuole prive di insegnanti di discipline non linguistiche abilitati per il CLIL. Un potenziatore A346 in ogni scuola poteva lasciare intravvedere questa possibilità. Io sono in due scuole. In entrambi i collegi il potenziamento per l'inglese è stato individuato tra le priorità. Non ho motivi per dubitare che in molte altre scuole abbiano avuto lo stesso orientamento.

Ebbene, cosa riesce a inventarsi l'USP di Cagliari? Su 21 immissioni in fase C per l'A346, solo 11 saranno destinate a istituti di istruzione di II grado. Gli altri 10 saranno destinati a istituti comprensivi, CPIA e istituti di istruzione di I grado. Che si aggiungono alle 19 immissioni per l'A345.

Un esempio plateale di come l'abbuona sQuola abbia dato alle scuole le risorse umane di cui necessitavano per potenziare l'offerta formativa. Sticazzi...

Lo so, era un copione scritto da un sacco di tempo, ma sottolineare l'evidenza dei fatti a fronte delle corbellerie mediatiche dei cazzari demagoghi è sempre cosa buona e giusta.

RETTIFICO: gli istituti di istruzione di II grado nella provincia sono 43, a cui si aggiunge un istituto globale (verticalizzato), nell'Isola di San Pietro, che comprende un Magistrale e un Nautico.


Ultima modifica di Giancarlo Dessì il Sab Nov 21, 2015 10:42 pm, modificato 1 volta (Ragione : Rettifico un dato errato)
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
perly



Messaggi : 1517
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 7:46 pm

Ma i potenziatori di inglese a345 potranno fare anche alfabetizzazione italiana?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15790
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 7:57 pm

Francesca4 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
gugu ha scritto:

L'unica possibilità data dal Miur è, solo per l'anno in corso, l'attribuzione di un docente delle superiori alle medie per sostituire il vicario, in caso di mancanza di docente della cdc.

Questa possibilità è diventata realtà almeno nell'ambito territoriale di Torino.
Ed ora mi tocca riformulare la lista delle mie preferenze anche in relazione alle secondarie inferiori.
Ma credo di non avere ormai molto tempo a disposizione, perciò temo che, almeno per queste ultime, dovrò navigare a vista.
Alla fine hai preso il ruolo ? In Campania o a Torino ?

A Torino Avido.
Allora non conoscendo la città, e meno che mai le scuole, ho elaborato una lista di istituti in relazione a due criteri di preferenza:
1° la città di Torino,
2° le scuole che adottino la settimana corta, per evitare di mettere subito in difficoltà il DS con la richiesta del sabato libero nel caso in cui ci fosse la settimana lunga, anche se, in questo caso,mi accontenterei anche del lunedì.
Che consigli potresti darmi in proposito?
Ti ringrazio in anticipo.
Di scuole in Torino città ne conosco solo 3 e la mia è aperta il sabato; le altre due (chiuse il sabato) sono due ITES: il Giulio ed il Luxemburg.

Vuoi tornare a casa nel week end ? Ti costa più dello stipendio.

Torino è la prima provincia che hai inserito ? Ti starai mangiando le mani !

Caro Avido, ho sorvolato sul sarcasmo del primo post, pensando di aver frainteso, ma considerando il fatto che continui a fare ironia, ti invito civilmente a controllarti.
Questo gioco non mi piace!
E siccome non ho nulla da nascondere voglio informarti che sì, tornerò a casa più spesso che potrò, e sinceramente mi stupisco del fatto che la cosa ti meravigli.
Inoltre vorrei ricordarti sommessamente che intendo continuare ad esercitare la professione, e che ero pienamente consapevole del fatto che, non avendo servizio, avrei preso il ruolo fuori regione.
A proposito, e tanto per essere chiari, ho espresso la preferenza per la provincia di Torino al n. 24, dopo Milano e naturalmente dopo aver indicato al 1° posto la mia città adorata, seguita da tutte quelle della mia splendida regione;
poi, esattamente come avevo scritto, ho seguito i percorsi di Italo e Frecciarossa, verificando anche se nei pressi della provincia prescelta ci fossero scali aerei, per cui era vicinissima a Torino anche Cagliari.
Non so come abbia funzionato l'algoritmo, ma comunque sia andata, sono contenta di essere stata immessa in ruolo.
Certo ci saranno sacrifici da affrontare, ma credimi se ti dico che quelli economici saranno quelli maggiormente sopportabili.
Ritengo di essere una persona fortunata, per questo non finirò mai di ringraziare il Signore, ma posso fieramente affermare di non essermi mai tirata indietro quando si è trattato di affrontare le difficoltà che la vita mi ha posto avanti.
Spero di farcela anche questa volta!
Avrei voluto che me lo augurassi anche tu, ma evidentemente ...mi sbagliavo.

P.S. Grazie per l'informazione.
 
Ti sbagli, nessun sarcasmo.
La maggior parte degli assunti in fase C ha preso posto nella prima provincia espressa, che per la maggior parte è stata la propria di residenza.
La domanda è stata fatta quando non si sapeva come sarebbe andata a finire e qualcuno si è inventato strategie (secondo me sbagliate) per massimizzare le probabilità di assunzione, rinunciando a priori all'immissione comoda; pensavo che tu fossi tra questi; certo chi avesse fatto così, vedendo la marea di assunzioni "sotto casa" ora si mangerà le mani; non è il tuo caso a quanto pare, tu sei stata genericamente sfigata.

Quanto ai costi di pendolarità, in questi giorni c'è un'ATA mia amica calabrese che ha due bimbi a Reggio (una Down) e vorrebbe scendere il più possibile; la prima volta è scesa dopo una settimana, la seconda dopo 3 (da Milano) od ora non sa quando replicherà.

Ho semplicemente fatto notare quel che mi sembra evidente ed inevitabile.

Se poi trovi dei voli ultra low cost per Napoli (per Reggio non ce n'è) o se l'alta velocità può andarti bene (per Reggio no di sicuro) buon per te.

Comunque gli auguri di trovarti bene te li faccio e se mi ricordo bene, l'idea di verificare la comodità dei collegamenti te l'avevo suggerita io.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15790
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:01 pm

udl ha scritto:
Però, in effetti, il sabato pomeriggio i potenziatori non potrebbero tenere i loro approfondimenti...
Frequentatissimi; perchè non sabato sera ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:05 pm

Francesca4 ha scritto:

2° le scuole che adottino la settimana corta, per evitare di mettere subito in difficoltà il DS con la richiesta del sabato libero nel caso in cui ci fosse la settimana lunga, anche se, in questo caso,mi accontenterei anche del lunedì.
 

Ma guarda che a nessun DS importa quale è il tuo giorno libero preferito.
Ti può dare il martedì, il giovedì. Di certo non il sabato, quasi sicuramente neppure il lunedì.
Welcome to the school world!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:15 pm

Francesca4 ha scritto:
per cui era vicinissima a Torino anche Cagliari.
Guarda, Cagliari te la potevi proprio scordare, credo sia la provincia più intasata dall'A019 in Italia. Tra i 30 esuberi in DOP e i 67 in GAE bisognerebbe piazzarne due in ogni scuola a prescindere dalla tipologia di scuola. Il primo in graduatoria lo conosco perché insegnava nella mia sede l'anno in cui sono passato di ruolo, quindi penso che abbia almeno 24-25 anni di precariato!
In fase C ne immettono 39 dei 67 iscritti, ma sicuramente gli altri 28 sono passati nel sostegno, in fase C o nelle precedenti.

In un articolo di Science del 1988 ("How many species are there on Earth?"), uno zoologo australiano dell'università di Oxford ( https://en.wikipedia.org/wiki/Robert_May,_Baron_May_of_Oxford ) scrisse:
To a rough approximation, and setting aside vertebrate chauvinism, it can be said that essentially all organisms are insects

Parafrasando May, "in via approssimativa e scartando qualsiasi forma di sciovinismo, possiamo dire che gli insegnanti sono tutti avvocati"
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:16 pm

udl ha scritto:
Ma gli immessi in fase C hanno diritto anche al sabato o al lunedì libero?


Certamente no, caro udl, per quelli della fase C stanno studiando anche un sistema di sospensione delle garanzie costituzionalmente garantite.
Perché mai costoro dovrebbero avere il giorno libero come tutti gli altri?
Questa faccenda mi ricorda una vecchia  barzelletta profondamente intrisa di razzismo.
Te la racconto.
Una persona di colore va ad iscriversi all'università, l'addetta alla segreteria gli domanda a quale ramo volesse accedere, e lui, per tutta risposta, domanda : perché non potrei avere anch'io un banco come tutti gli altri?

Come si può facilmente constatare il razzismo è un deprecabile  fenomeno che non si esaurisce esclusivamente nel pregiudizio verso chi ha un determinato colore di pelle, ma nel momento stesso in cui decidiamo di esercitarlo, estendiamo la categoria dell'emarginabile a chi abbia una qualsiasi caratteristica diversa dalle nostre, fosse anche quella di appartenere alla fascia C piuttosto che alla fascia O, A, o B.

A questo punto dovresti spiegarmi per quale motivo, dopo mesi e mesi di confronti tesi soprattutto ad evidenziare l'inutilità del potenziamento che, secondo i più accaniti detrattori, dovrebbe servire solo a coprire le supplenze inferiori ai 10 giorni,
tanto è vero che tappabuchi era il vocabolo più in voga rivolto al loro indirizzo, i  miserrimi docenti potenziatori, quelli, per intenderci, senza neanche uno straccio di cattedra, dovrebbero essere così indispensabili da dover restare tutti e sempre nelle scuole  compresi i sabati e le domeniche, senza neppure la possibilità di alternarsi tra loro, senza togliere nulla a nessuno.


Ultima modifica di Francesca4 il Lun Nov 23, 2015 10:27 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 899
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:18 pm

non è vero gugu , esistono le modalità di proposta del giorno libero da parte dei docenti interessati, ... certo ad anno iniziato e per chi dovrà essere disponibile a supplire i colleghi assenti non sarà così facile, ma io credo non impossibile con un po' di buon senso...forza francesca!
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:20 pm

gugu ha scritto:
Francesca4 ha scritto:

2° le scuole che adottino la settimana corta, per evitare di mettere subito in difficoltà il DS con la richiesta del sabato libero nel caso in cui ci fosse la settimana lunga, anche se, in questo caso,mi accontenterei anche del lunedì.
 

Ma guarda che a nessun DS importa quale è il tuo giorno libero preferito.
Ti può dare il martedì, il giovedì. Di certo non il sabato, quasi sicuramente neppure il lunedì.
Welcome to the school world!

Ho conosciuto più di un DS che davano, volutamente, il giorno libero diverso da quello richiesto.
Ad esempio, quest'anno un collega di ruolo da più di 10 anni aveva supplicato il DS di avere il sabato libero per tenere la figlia di due anni, perché la moglie lavorava: il giorno libero avuto e' stato il mercoledì e il sabato mattina ha dovuto ingaggiare una costosissima baby sitter.
Chi conosce bene il DS afferma con sicurezza che questo sia stato voluto
Tornare in alto Andare in basso
Online
zshiraz



Messaggi : 129
Data d'iscrizione : 10.11.14

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:28 pm

Francesca4 ha scritto:

2° le scuole che adottino la settimana corta, per evitare di mettere subito in difficoltà il DS con la richiesta del sabato libero nel caso in cui ci fosse la settimana lunga, anche se, in questo caso,mi accontenterei anche del lunedì..

Guarda che non metti in difficoltà nessuno Se possono te lo danno, se no, no: considerando che il sabato è la prima scelta di tutti e il lunedì la seconda, non la vedo così facile. Io ho chiesto il sabato, in alternativa il lunedì: mi hanno dato il venerdì e sabato chiudo praticamente la scuola: Sono di ruolo (sempre nella stessa scuola) dal '92 e sono tra quelli con più anzianità di servizio: se dessero il sabato all'ultimo arrivato, dopo che a me e a diversi altri come me è stato negato, sinceramente, non la prenderei proprio bene.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:31 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
per cui era vicinissima a Torino anche Cagliari.
Guarda, Cagliari te la potevi proprio scordare, credo sia la provincia più intasata dall'A019 in Italia. Tra i 30 esuberi in DOP e i 67 in GAE bisognerebbe piazzarne due in ogni scuola a prescindere dalla tipologia di scuola. Il primo in graduatoria lo conosco perché insegnava nella mia sede l'anno in cui sono passato di ruolo, quindi penso che abbia almeno 24-25 anni di precariato!
In fase C ne immettono 39 dei 67 iscritti, ma sicuramente gli altri 28 sono passati nel sostegno, in fase C o nelle precedenti.

In un articolo di Science del 1988 ("How many species are there on Earth?"), uno zoologo australiano dell'università di Oxford ( https://en.wikipedia.org/wiki/Robert_May,_Baron_May_of_Oxford ) scrisse:
To a rough approximation, and setting aside vertebrate chauvinism, it can be said that essentially all organisms are insects

Parafrasando May, "in via approssimativa e scartando qualsiasi forma di sciovinismo, possiamo dire che gli insegnanti sono tutti avvocati"

Giancarlo, non vorrei contraddirti, ma a Cagliari è stato immesso in ruolo un collega che conosco, anche se molto poco, e non a seguito dell'esercizio della professione , ma per il fatto di essermi stato presentato dalla moglie, sorella di una delle mie più care amiche, tra l'altro entrambe sono splendide insegnanti.
Ebbene lei mi ha riferito che il cognato era agli ultimi posti della graduatoria provinciale di Napoli perché non aveva servizio, esattamente come me.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:34 pm

Tah-Dah! ha scritto:
non è vero gugu , esistono le modalità di proposta del giorno libero da parte dei docenti interessati, ... certo ad anno iniziato e per chi dovrà essere disponibile a supplire i colleghi assenti non sarà così facile, ma io credo non impossibile con un po' di buon senso...forza francesca!

Grazie mille Tah-dah, avevo proprio bisogno di un po' d' incoraggiamento! :-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:37 pm

Francesca4 ha scritto:
A questo punto dovresti spiegarmi per quale motivo, dopo mesi e mesi di confronti tesi soprattutto ad evidenziare l'inutilità del potenziamento che, secondo i più accaniti detrattori, dovrebbe servire solo a coprire le supplenze inferiori ai 10 giorni, tanto è vero che tappabuchi era il vocabolo più in voga rivolto al loro indirizzo ...

Che sia un detrattore di *questo* potenziamento è cosa risaputa, anche se concettualmente io sono sempre stato un fautore dell'organico funzionale.
Purtroppo, che piaccia o meno, la realtà è molto più triste di ogni roseo quadretto. Ci saranno sicuramente molti casi in cui il potenziamento sarà in qualche modo fatto funzionare secondo il suo naturale scopo, ma ci saranno anche moltissimi casi, probabilmente la stragrande maggioranza, in cui i presidi ricorreranno agli insegnanti del potenziamento per coprire le emergenze, ovvero tappare i buchi.
E non lo dico a te. Proprio una decina di giorni fa, un collega che la scorsa estate ha fatto la domanda perché l'ho convinto io a farla, felicissimo di entrare in ruolo contro ogni sua aspettativa (ha iniziato da poco a prenderne atto) mi ha chiesto perplesso
- ma alla fine come ci impiegheranno?
Gli ho risposto in tutta franchezza e lasciando da parte qualsiasi ipocrisia
- guarda, c'è poco da scialare, sarete principalmente utilizzati per coprire le assenze

Se leggi il post di apertura, ho scritto un esempio eclatante di cosa significa, nella pratica, questo potenziamento. I docenti di inglese potevano essere impiegati in compresenza per coprire la falla del CLIL nell'ultimo anno delle superiori e invece la metà degli immessi sarà dirottata nella media inferiore. Che piaccia o meno, questa parte del piano straordinario di assunzioni aveva lo scopo primario del collocamento, non certo quello di potenziare l'offerta formativa degli istituti. Altrimenti non si capisce per quale altro motivo un insegnante di topografia e costruzioni o un insegnante di scienze e meccanica agraria vengono sistemati nella scuola media.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3880
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:40 pm

gugu ha scritto:
Ma sei sicuro dell'assegnazione di docenti delle superiori alle medie?
Nessuna provincia sta pubblicando files in tal senso.
L'unica possibilità data dal Miur è, solo per l'anno in corso, l'attribuzione di un docente delle superiori alle medie per sostituire il vicario, in caso di mancanza di docente della cdc.

gugu, sto curiosando nei siti degli usp emiliano-romagnoli; parecchi A019 sono stati assegnati al I grado
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:41 pm

michetta ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma sei sicuro dell'assegnazione di docenti delle superiori alle medie?
Nessuna provincia sta pubblicando files in tal senso.
L'unica possibilità data dal Miur è, solo per l'anno in corso, l'attribuzione di un docente delle superiori alle medie per sostituire il vicario, in caso di mancanza di docente della cdc.

gugu, sto curiosando nei siti degli usp emiliano-romagnoli; parecchi A019 sono stati assegnati al I grado


Mi dai un link?
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3880
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:43 pm

gugu ha scritto:
michetta ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma sei sicuro dell'assegnazione di docenti delle superiori alle medie?
Nessuna provincia sta pubblicando files in tal senso.
L'unica possibilità data dal Miur è, solo per l'anno in corso, l'attribuzione di un docente delle superiori alle medie per sostituire il vicario, in caso di mancanza di docente della cdc.

gugu, sto curiosando nei siti degli usp emiliano-romagnoli; parecchi A019 sono stati assegnati al I grado


Mi dai un link?

http://www.usprimini.it/news.asp?op=show&id=3992

http://www.istruzionefc.it/categorie03.asp?id=3432
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:44 pm

Francesca4 ha scritto:
Giancarlo, non vorrei contraddirti, ma a Cagliari è stato immesso in ruolo un collega che conosco, anche se molto poco, e non a seguito dell'esercizio della professione , ma per il fatto di essermi  stato presentato dalla moglie, sorella di una delle mie più care amiche, tra l'altro entrambe sono splendide insegnanti.
Ebbene lei mi ha riferito che il cognato era agli ultimi posti della graduatoria provinciale di Napoli perché non aveva servizio, esattamente come me.
Non mi contraddici. Oltre la metà degli iscritti nelle GAE di Cagliari avevano la specializzazione e presumo che la maggior parte di loro sia stata immessa nel sostegno. Non ho detto che i 39 immessi nell'A019 sono tutti della GAE di Cagliari.
Quello che dici non fa che confermare il segreto di Pulcinella. Che l'obiettivo primario era assegnare una collocazione a tutti quelli che hanno inoltrato la domanda, non certo quello di fornire alle scuole, come si è sempre sbandierato, le risorse umane di cui avevano bisogno.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3880
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:46 pm

http://www.ra.istruzioneer.it/wp-content/uploads/2015/11/fase_c_disp_posti_ss.pdf

http://www.istruzionereggioemilia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1648:nomine-in-ruolo-fase-c-avviso-del-23-11-2015&catid=18&Itemid=130

http://www.istruzioneferrara.it/component/k2/item/1976-elenco-posti-piano-straordinario-assunzioni-fase-c.html

http://www.csa.provincia.modena.it/attachments/article/4339/ALLEGATO%20DECRETO%20ORGANICO%20POTENZIATO.pdf
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:50 pm

michetta ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma sei sicuro dell'assegnazione di docenti delle superiori alle medie?
Nessuna provincia sta pubblicando files in tal senso.
L'unica possibilità data dal Miur è, solo per l'anno in corso, l'attribuzione di un docente delle superiori alle medie per sostituire il vicario, in caso di mancanza di docente della cdc.

gugu, sto curiosando nei siti degli usp emiliano-romagnoli; parecchi A019 sono stati assegnati al I grado

In provincia di Cagliari 14 dei 39 immessi dell'A019 sono assegnati a scuole medie e istituti comprensivi. Comunque il fenomeno non riguarda solo l'A019 ma molte classi di concorso. Credo che l'operazione sia il risultato di un complesso gioco di incastro di tessere perché ha riguardato anche classi di concorso non sospette: ad esempio, su 9 immessi dell'A038 (Fisica), due sono destinati a due istituti comprensivi. Non trovi che sia un po' strano non riuscire a collocare 9 docenti in una quarantina di istituti in cui la fisica non è certo la materia meno problematica?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:53 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
michetta ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma sei sicuro dell'assegnazione di docenti delle superiori alle medie?
Nessuna provincia sta pubblicando files in tal senso.
L'unica possibilità data dal Miur è, solo per l'anno in corso, l'attribuzione di un docente delle superiori alle medie per sostituire il vicario, in caso di mancanza di docente della cdc.

gugu, sto curiosando nei siti degli usp emiliano-romagnoli; parecchi A019 sono stati assegnati al I grado

In provincia di Cagliari 14 dei 39 immessi dell'A019 sono assegnati a scuole medie e istituti comprensivi. Comunque il fenomeno non riguarda solo l'A019 ma molte classi di concorso. Credo che l'operazione sia il risultato di un complesso gioco di incastro di tessere perché ha riguardato anche classi di concorso non sospette: ad esempio, su 9 immessi dell'A038 (Fisica), due sono destinati a due istituti comprensivi. Non trovi che sia un po' strano non riuscire a collocare 9 docenti in una quarantina di istituti in cui la fisica non è certo la materia meno problematica?


A038 non è stata considerata affine ad A059 per la sostituzione del vicepreside negli IC?
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3880
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 8:53 pm

strano!? che parolona! è la buona scuola, si potenzia dove c'è bisogno, no?
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80



Messaggi : 509
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 10:01 pm

E' evidente (tranne per poche scuole "illuminate") che quest'anno il potenziamento andrà quasi tutto a coprire le supplenze....Magari dai prossimi anni la situazione potrà migliorare (o almeno lo spero). La "Buona" scuola è anche questa... L'unica cosa buona sono le assunzioni (anche se senza nessun criterio e con i trasferimenti "forzati").
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15790
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 10:37 pm

Filosofo80 ha scritto:
E' evidente (tranne per poche scuole "illuminate") che quest'anno il potenziamento andrà quasi tutto a coprire le supplenze....Magari dai prossimi anni la situazione potrà migliorare (o almeno lo spero). La "Buona" scuola è anche questa... L'unica cosa buona sono le assunzioni (anche se senza nessun criterio e con i trasferimenti "forzati").
Se sei un assunto è indubbiamente una cosa buona, se sei un contribuente c'è da discutere.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Filosofo80



Messaggi : 509
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 10:47 pm

Sì certo avido... mi ero messo nei panni di un docente precario naturalmente. Per quanto riguarda il mio giudizio sulla 107 basta rileggere i miei post da maggio in poi ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 11:02 pm

gugu ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
michetta ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma sei sicuro dell'assegnazione di docenti delle superiori alle medie?
Nessuna provincia sta pubblicando files in tal senso.
L'unica possibilità data dal Miur è, solo per l'anno in corso, l'attribuzione di un docente delle superiori alle medie per sostituire il vicario, in caso di mancanza di docente della cdc.

gugu, sto curiosando nei siti degli usp emiliano-romagnoli; parecchi A019 sono stati assegnati al I grado

In provincia di Cagliari 14 dei 39 immessi dell'A019 sono assegnati a scuole medie e istituti comprensivi. Comunque il fenomeno non riguarda solo l'A019 ma molte classi di concorso. Credo che l'operazione sia il risultato di un complesso gioco di incastro di tessere perché ha riguardato anche classi di concorso non sospette: ad esempio, su 9 immessi dell'A038 (Fisica), due sono destinati a due istituti comprensivi. Non trovi che sia un po' strano non riuscire a collocare 9 docenti in una quarantina di istituti in cui la fisica non è certo la materia meno problematica?


A038 non è stata considerata affine ad A059 per la sostituzione del vicepreside negli IC?

E daje con questa storia della sostituzione del vicepreside, quando ti metti in testa un chiodo fisso non c'è verso di togliertelo!
Sono andato a ravanare in una delle due scuole che accoglieranno un A038.
Il collaboratore vicario è un'insegnante della primaria. Il secondo collaboratore è un'altra insegnante ma dell'infanzia. La referente di plesso della secondaria è un'insegnante dell'A043.
Ora dimmi, che caspita ci appiccica un insegnante dell'A038 in quel contesto specifico?
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...   Lun Nov 23, 2015 11:25 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Ti sbagli, nessun sarcasmo.
La maggior parte degli assunti in fase C ha preso posto nella prima provincia espressa, che per la maggior parte è stata la propria di residenza.
La domanda è stata fatta quando non si sapeva come sarebbe andata a finire e qualcuno si è inventato strategie (secondo me sbagliate) per massimizzare le probabilità di assunzione, rinunciando a priori all'immissione comoda; pensavo che tu fossi tra questi; certo chi avesse fatto così, vedendo la marea di assunzioni "sotto casa" ora si mangerà le mani; non è il tuo caso a quanto pare, tu sei stata genericamente sfigata.

Quanto ai costi di pendolarità, in questi giorni c'è un'ATA mia amica calabrese che ha due bimbi a Reggio (una Down) e vorrebbe scendere il più possibile; la prima volta è scesa dopo una settimana, la seconda dopo 3 (da Milano) od ora non sa quando replicherà.

Ho semplicemente fatto notare quel che mi sembra evidente ed inevitabile.

Se poi trovi dei voli ultra low cost per Napoli (per Reggio non ce n'è) o se l'alta velocità può andarti bene (per Reggio no di sicuro) buon per te.

Comunque gli auguri di trovarti bene te li faccio e se mi ricordo bene, l'idea di verificare la comodità dei collegamenti te l'avevo suggerita io.

E' vero, lo riconosco, me l'avevi suggerita tu.
E spero di realizzare questa mia speranza per il ricongiungimento familiare, ma, comunque tu la possa pensare, non mi riterrò mai in generale particolarmente sfortunata!
Può anche darsi che mi accontenti di poco, ma so certamente apprezzare ciò che ho, e mi auguro vivamente che nei pressi della scuola che mi assegneranno ci sia una piccola chiesa per potermi raccogliere in preghiera ogni volta che dovessi sentire l'esigenza di affidarmi a Dio e glorificarlo insieme a tutti quelli che credono in lui.
Tornare in alto Andare in basso
 
In effetti hanno dato quello che le scuole chiedevano...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» cardiaspirina e cortisone
» Endometrio sottile che cura vi hanno dato?
» per la prox icsi mi hanno dato il meropur
» Isteroscopia operativa sono tornata ...
» per la prox icsi mi hanno dato meropur 6 fiale al giorno

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: