Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ruolo in fase C in scuola di supplenza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Lun Nov 23, 2015 4:44 pm

Promemoria primo messaggio :

Cosa accadrà se un docente con supplenza al 30 giugno nominato in fase C sceglie come sede il medesimo istituto in cui ha la supplenza?? Mantiene le ore di cattedra che ha o deve lasciare tutto per "potenziare"??
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Lun Nov 23, 2015 9:05 pm

Altra domanda, ma sempre sulla stessa questione:

Ammettiamo nuovamente che a qualcuno capiti di prendere il ruolo nella stessa scuola in cui ha l'incarico annuale e stavolta ammettiamo anche che il vicario abbia la stessa sua classe di concorso. Il potenziato dovrebbe prendere le classi che il vicario ha lasciato con l'esonero; ma allora sarebbe più ragionevole da parte del DS, sempre per una questione di continuità didattica, lasciare il potenziato sulle sue classi e dare quelle lasciate dal vicario ad un supplente. In questo caso non esiste nessuna legge che gli impedirebbe di fare una cosa simile. Oppure sbaglio?


Tornare in alto Andare in basso
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Lun Nov 23, 2015 11:45 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Altra domanda, ma sempre sulla stessa questione:

Ammettiamo nuovamente che a qualcuno capiti di prendere il ruolo nella stessa scuola in cui ha l'incarico annuale e stavolta ammettiamo anche che il vicario abbia la stessa sua classe di concorso. Il potenziato dovrebbe prendere le classi che il vicario ha lasciato con l'esonero; ma allora sarebbe più ragionevole da parte del DS, sempre per una questione di continuità didattica, lasciare il potenziato sulle sue classi e dare quelle lasciate dal vicario ad un supplente. In questo caso non esiste nessuna legge che gli impedirebbe di fare una cosa simile. Oppure sbaglio?


Comprendo bene il senso della tua domanda.

Diciamo che se applichiamo l'interpretazione "rigida" di Lalla, allora il dirigente scolastico non potrebbe fare ciò che tu dici.

Se invece applichiamo una linea "di buon senso" che io auspicavo (ma senza alcuna base normativa), la prevalenza della continuità didattica (e cioè il bene delle classi) indurrebbe a lasciare il (falso) potenziatore nelle classi della sua supplenza e a nominare un supplente del potenziatore, che per 9 ore prenderebbe le classi del semiesonero e per le altre 9 potenzierebbe.

Però, ripeto, non ho alcuna pezza normativa per giustificare ciò che dico. E' solo buon senso. E nella scuola vale più la normativa del buon senso.
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mar Nov 24, 2015 5:58 am

adespoton ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Altra domanda, ma sempre sulla stessa questione:

Ammettiamo nuovamente che a qualcuno capiti di prendere il ruolo nella stessa scuola in cui ha l'incarico annuale e stavolta ammettiamo anche che il vicario abbia la stessa sua classe di concorso. Il potenziato dovrebbe prendere le classi che il vicario ha lasciato con l'esonero; ma allora sarebbe più ragionevole da parte del DS, sempre per una questione di continuità didattica, lasciare il potenziato sulle sue classi e dare quelle lasciate dal vicario ad un supplente. In questo caso non esiste nessuna legge che gli impedirebbe di fare una cosa simile. Oppure sbaglio?


Comprendo bene il senso della tua domanda.

Diciamo che se applichiamo l'interpretazione "rigida" di Lalla, allora il dirigente scolastico non potrebbe fare ciò che tu dici.

Se invece applichiamo una linea "di buon senso" che io auspicavo (ma senza alcuna base normativa), la prevalenza della continuità didattica (e cioè il bene delle classi) indurrebbe a lasciare il (falso) potenziatore nelle classi della sua supplenza e a nominare un supplente del potenziatore, che per 9 ore prenderebbe le classi del semiesonero e per le altre 9 potenzierebbe.

Però, ripeto, non ho alcuna pezza normativa per giustificare ciò che dico. E' solo buon senso. E nella scuola vale più la normativa del buon senso.

a volte però si reclama il buon senso per una convenienza personale, mentre di fronte ad una situazione "scomoda" invochiamo la normativa.

PS. io sono fautrice del buon senso, ma in questo caso il buon senso a tuo favore elimina una supplenza e un docente che potrebbe lavorare.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3572
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mar Nov 24, 2015 8:58 am

michetta ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/assunzioni-fase-c-chi-ha-supplenza-al-30-giugno-rimane-sul-posto
E meno male che l'ha riportato pure Orizzontescuola già il 13 di settembre...

Comunque.
Chiarimenti Miur sulle assunzioni della fase C

*   Supplenza al 30/06 o al 31/08: la presa di servizio sarà al termine della supplenza, a meno che il docente non decida di recidere unilateralmente il contratto prima della convocazione, accertandosi poi che la scuola aggiorni il sistema informativo. Fa fede la condizione al momento della convocazione per la scelta della sede. Il Miur assicura che non ci sarà alcuna conseguenza derivante dalla scissione del contratto di supplenza.
*    Supplenza fino 'all'avente diritto': in presenza di ritardi nella pubblicazione delle GI fino al momento della convocazione, si può chiedere il differimento dell'assunzione in servizio per il ruolo, con la procedura indicata al punto successivo.
*    Chi ha un altro lavoro: chi ha un lavoro parasubordinato o dipendente, deve presentare richiesta motivata all'USR di competenza e all'US nel quale è stato nominato. La richiesta dovrebbe essere accolta e il rinvio sarà fino al 31/08/2016.
*   Convocazioni: chi accetta il ruolo in fase C, deve presentarsi alla convocazione degli USP, ad eccezione di chi non prende servizio in quanto supplente o per rinvio volontario. In tal caso deve solo comunicare la propria condizione all'ufficio competente. Si può scegliere di delegare una persona di fiducia o anche l'ufficio. I siti degli USR indicano la procedura esatta da seguire, per cui è possibile verificarla da lì. Chi ha deciso di rinviare la presa di servizio, stipulerà il contratto successivamente tramite Istanze online.
*    Assegnazione delle sedi: l'assegnazione della sede si basa sulle graduatorie pubblicate, ma vengono tenute in conto anche le priorità stabilite dalla legge 104 e le altre della nota 20299/15 (allegato A).
*    Fase C: i posti non coperti?: i posti rimasti vacanti dopo la fase C verranno dati in supplenza al 30/6 o al 31/8.
   Supplenze in sostituzione dei vicari: i vicari vengono sostituiti dall'organico di potenziamento, con conseguente conclusione delle attuali nomine fino all'avente diritto. Se non vi sono docenti disponibili nello stesso insegnamento o tipo di posto, il supplente non verrà confermato. Su questo punto le OOSS non si son trovate concordi e sono alla ricerca di una soluzione alternativa.

Ma la domanda di adespoton era diversa ovvero cosa succede se un docente immesso in fase C chiede come sede provvisoria la stessa scuola dove sta svolgenmdo la supplenza?
Ritengo che la facoltà decisionale su quello che dovrà fare il docente sia delegata al DS. Può lasciarlo sulla supplenza in atto in virtù della continuità didattica o assegnarlo su progetti già approvati dalla scuola. In quest'ultimo caso il DS dovrà nominare un supplente.


Ultima modifica di giobbe il Mar Nov 24, 2015 9:08 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mar Nov 24, 2015 9:03 am

giobbe ha scritto:
michetta ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/assunzioni-fase-c-chi-ha-supplenza-al-30-giugno-rimane-sul-posto
E meno male che l'ha riportato pure Orizzontescuola già il 13 di settembre...

Comunque.
Chiarimenti Miur sulle assunzioni della fase C

*   Supplenza al 30/06 o al 31/08: la presa di servizio sarà al termine della supplenza, a meno che il docente non decida di recidere unilateralmente il contratto prima della convocazione, accertandosi poi che la scuola aggiorni il sistema informativo. Fa fede la condizione al momento della convocazione per la scelta della sede. Il Miur assicura che non ci sarà alcuna conseguenza derivante dalla scissione del contratto di supplenza.
*    Supplenza fino 'all'avente diritto': in presenza di ritardi nella pubblicazione delle GI fino al momento della convocazione, si può chiedere il differimento dell'assunzione in servizio per il ruolo, con la procedura indicata al punto successivo.
*    Chi ha un altro lavoro: chi ha un lavoro parasubordinato o dipendente, deve presentare richiesta motivata all'USR di competenza e all'US nel quale è stato nominato. La richiesta dovrebbe essere accolta e il rinvio sarà fino al 31/08/2016.
*   Convocazioni: chi accetta il ruolo in fase C, deve presentarsi alla convocazione degli USP, ad eccezione di chi non prende servizio in quanto supplente o per rinvio volontario. In tal caso deve solo comunicare la propria condizione all'ufficio competente. Si può scegliere di delegare una persona di fiducia o anche l'ufficio. I siti degli USR indicano la procedura esatta da seguire, per cui è possibile verificarla da lì. Chi ha deciso di rinviare la presa di servizio, stipulerà il contratto successivamente tramite Istanze online.
*    Assegnazione delle sedi: l'assegnazione della sede si basa sulle graduatorie pubblicate, ma vengono tenute in conto anche le priorità stabilite dalla legge 104 e le altre della nota 20299/15 (allegato A).
*    Fase C: i posti non coperti?: i posti rimasti vacanti dopo la fase C verranno dati in supplenza al 30/6 o al 31/8.
   Supplenze in sostituzione dei vicari: i vicari vengono sostituiti dall'organico di potenziamento, con conseguente conclusione delle attuali nomine fino all'avente diritto. Se non vi sono docenti disponibili nello stesso insegnamento o tipo di posto, il supplente non verrà confermato. Su questo punto le OOSS non si son trovate concordi e sono alla ricerca di una soluzione alternativa.


abbiamo anche chiarito che la domanda era riferita ad una diversa situazione, il tuo intervento porta fuori argomento.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3572
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mar Nov 24, 2015 9:12 am

lallaorizzonte ha scritto:
abbiamo anche chiarito che la domanda era riferita ad una diversa situazione, il tuo intervento porta fuori argomento.
Scusa Lalla perché ometti la chiusura del mio post?
"Ma la domanda di adespoton era diversa ovvero cosa succede se un docente immesso in fase C chiede come sede provvisoria la stessa scuola dove sta svolgenmdo la supplenza?
Ritengo che la facoltà decisionale su quello che dovrà fare il docente sia delegata al DS. Può lasciarlo sulla supplenza in atto in virtù della continuità didattica o assegnarlo su progetti già approvati dalla scuola. In quest'ultimo caso il DS dovrà nominare un supplente.

Come vedi sono rientrato nell'argomento.
Tornare in alto Andare in basso
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mar Nov 24, 2015 9:28 am

lallaorizzonte ha scritto:
adespoton ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Altra domanda, ma sempre sulla stessa questione:

Ammettiamo nuovamente che a qualcuno capiti di prendere il ruolo nella stessa scuola in cui ha l'incarico annuale e stavolta ammettiamo anche che il vicario abbia la stessa sua classe di concorso. Il potenziato dovrebbe prendere le classi che il vicario ha lasciato con l'esonero; ma allora sarebbe più ragionevole da parte del DS, sempre per una questione di continuità didattica, lasciare il potenziato sulle sue classi e dare quelle lasciate dal vicario ad un supplente. In questo caso non esiste nessuna legge che gli impedirebbe di fare una cosa simile. Oppure sbaglio?


Comprendo bene il senso della tua domanda.

Diciamo che se applichiamo l'interpretazione "rigida" di Lalla, allora il dirigente scolastico non potrebbe fare ciò che tu dici.

Se invece applichiamo una linea "di buon senso" che io auspicavo (ma senza alcuna base normativa), la prevalenza della continuità didattica (e cioè il bene delle classi) indurrebbe a lasciare il (falso) potenziatore nelle classi della sua supplenza e a nominare un supplente del potenziatore, che per 9 ore prenderebbe le classi del semiesonero e per le altre 9 potenzierebbe.

Però, ripeto, non ho alcuna pezza normativa per giustificare ciò che dico. E' solo buon senso. E nella scuola vale più la normativa del buon senso.

a volte però si reclama il buon senso per una convenienza personale, mentre di fronte ad una situazione "scomoda" invochiamo la normativa.

PS. io sono fautrice del buon senso, ma in questo caso il buon senso a tuo favore elimina una supplenza e un docente che potrebbe lavorare.

Non raccolgo l'accusa di doppiezza e utilitarismo... Rispondo sull'altro punto: la mia ipotesi non elimina nessuna supplenza; semplicemente, anziché mandare a supplenza un posto di organico di fatto, già occupato da un altro docente, si manda a supplenza un posto di organico di potenziamento che è di nuova creazione e quindi non crea nessuna girandola di cattedre. Un supplente arriva comunque, un posto in più si crea comunque.

Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mar Nov 24, 2015 10:00 am

adespoton ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
adespoton ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Altra domanda, ma sempre sulla stessa questione:

Ammettiamo nuovamente che a qualcuno capiti di prendere il ruolo nella stessa scuola in cui ha l'incarico annuale e stavolta ammettiamo anche che il vicario abbia la stessa sua classe di concorso. Il potenziato dovrebbe prendere le classi che il vicario ha lasciato con l'esonero; ma allora sarebbe più ragionevole da parte del DS, sempre per una questione di continuità didattica, lasciare il potenziato sulle sue classi e dare quelle lasciate dal vicario ad un supplente. In questo caso non esiste nessuna legge che gli impedirebbe di fare una cosa simile. Oppure sbaglio?


Comprendo bene il senso della tua domanda.

Diciamo che se applichiamo l'interpretazione "rigida" di Lalla, allora il dirigente scolastico non potrebbe fare ciò che tu dici.

Se invece applichiamo una linea "di buon senso" che io auspicavo (ma senza alcuna base normativa), la prevalenza della continuità didattica (e cioè il bene delle classi) indurrebbe a lasciare il (falso) potenziatore nelle classi della sua supplenza e a nominare un supplente del potenziatore, che per 9 ore prenderebbe le classi del semiesonero e per le altre 9 potenzierebbe.

Però, ripeto, non ho alcuna pezza normativa per giustificare ciò che dico. E' solo buon senso. E nella scuola vale più la normativa del buon senso.

a volte però si reclama il buon senso per una convenienza personale, mentre di fronte ad una situazione "scomoda" invochiamo la normativa.

PS. io sono fautrice del buon senso, ma in questo caso il buon senso a tuo favore elimina una supplenza e un docente che potrebbe lavorare.

Non raccolgo l'accusa di doppiezza e utilitarismo... Rispondo sull'altro punto: la mia ipotesi non elimina nessuna supplenza; semplicemente, anziché mandare a supplenza un posto di organico di fatto, già occupato da un altro docente, si manda a supplenza un posto di organico di potenziamento che è di nuova creazione e quindi non crea nessuna girandola di cattedre. Un supplente arriva comunque, un posto in più si crea comunque.


il mio era un appunto generale, non alla tua situazione singola. la mia riflessione è che a questo punto il Dirigente sul posto di potenziamento non nominerebbe, trovandosi già fuori normativa.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mar Nov 24, 2015 11:13 am

Scusa lalla ma non credo di aver capito. Nell'esempio che ho fatto il DS dovrebbe semplicemente scambiare le classi lasciate dal vicario con quelle lasciate dal potenziatore, allo scopo di lasciare al potenziatore almeno una parte delle classi che già aveva, invece di affidargliene di nuove. Uno scambio di classi non è mai stato impedito da nessuna legge scolastica, e questo succede da sempre; anche quando il DS era ancora "preside" e non "dirigente" ha sempre avuto il potere di assegnare le classi che voleva a chi voleva. Non capisco quindi perché non potrebbe farlo anche in questo caso.

Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mar Nov 24, 2015 4:41 pm

Tah-Dah! ha scritto:
se il contratto e il posto su cui è a supplenza gli va bene anche per l'anno di prova perché lasciarlo?
Classi orribili che vuole lasciare, soprattutto perchè è l'anno di prova ?
Tornare in alto Andare in basso
Calliroe



Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 09.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mer Nov 25, 2015 12:36 pm

Ciao a tutti,
La mia situazione è proprio quella di cui parlate: incarico di 9 ore al 30 giugno e immissione in ruolo nella stessa scuola sulla stessa cdc. Il Dirigente vorrebbe tenermi in classe per 9 ore, ma è in dubbio circa la possibilità che ciò possa farsi.
Dinnanzi alla sua titubanza ho contattato l'ispettore del Miur Bruschi, il quale mi ha così risposto: .... Io non avrei dubbi... Giustificando con la continuità. E nomina supplente sul posto di potenziamento.
Tornare in alto Andare in basso
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mer Nov 25, 2015 8:56 pm

Calliroe ha scritto:
Ciao a tutti,
La mia situazione è proprio quella di cui parlate: incarico di 9 ore al 30 giugno e immissione in ruolo nella stessa scuola sulla stessa cdc. Il Dirigente vorrebbe tenermi in classe per 9 ore, ma è in dubbio circa la possibilità che ciò possa farsi.
Dinnanzi alla sua titubanza ho contattato l'ispettore del Miur Bruschi, il quale mi ha così risposto: .... Io non avrei dubbi... Giustificando con la continuità. E nomina supplente sul posto di potenziamento.

Ma le tue 9 ore sono il semiesonero del vicepreside, oppure 9 ore che nascono in modo diverso?

Nel primo caso, la normativa stessa consente esplicitamente al tuo dirigente di lasciarti su quelle ore e darti altre 9 di potenziamento. Quindi, il problema non si pone: sei tranquillissima.

Il secondo caso, invece, è quello di cui stavamo parlando: cioè, il supplente al 30 giugno che ha 9 o 12 o 18 (o X) ore che sceglie la scuola in cui si trova come sede per il ruolo cosa fa? Mantiene le classi che ha e, se il suo era uno spezzone, completa con ore di potenziamento (e poi si danno a supplenza le eventuali ore di potenziamento residue)? Oppure il dirigente non può fare questo?

Lalla era piuttosto categorica: il dirigente, lei dice, non dovrebbe poter fare questo.

Secondo Bruschi, invece, sì.

La confusione è massima. Il mio timore è che nella situazione di anarchia uno magari si fidi e abbandoni la supplenza e poi magari tra qualche settimana il Miur emana una nota che obbliga a prendere servizio sul potenziamento e dare a supplenza il posto/lo spezzone al 30 giugno...
Tornare in alto Andare in basso
Calliroe



Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 09.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mer Nov 25, 2015 9:04 pm

Il mio è il secondo caso. La supplenza la lascerei comunque, perché economicamente mi conviene il ruolo... Oggi ho chiamato il sindacato: secondo loro il dirigente ha questa possibilità, dal momento che non c'è na normativa che glielo vieti espressamente.
Tornare in alto Andare in basso
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mer Nov 25, 2015 9:13 pm

Calliroe ha scritto:
Il mio è il secondo caso. La supplenza la lascerei comunque, perché economicamente mi conviene il ruolo... Oggi ho chiamato il sindacato: secondo loro il dirigente ha questa possibilità, dal momento che non c'è na normativa che glielo vieti espressamente.

E' utilissimo confrontarci, grazie. Tre domande per continuare la discussione.

1) Ma allora perché Lalla dice il contrario?

2) E poi una domanda: dove sta scritto che il posto di potenziamento che non viene coperto perché il titolare rimane su supplenza viene dato a supplenza? Non trovo il riferimento normativo. Cioè: è una "voce" che si è diffusa o è proprio previsto dalla legge 107 O da qualche noterella?

3) Infine, perché dici che economicamente ti conviene il ruolo? Se tu rimani sulle tue 9 ore, il posto di potenziamento viene dato a supplenza (al netto del dubbio che dicevo sopra). Benissimo, se tu sei entrata in ruolo nella provincia in cui sei anche nelle graduatorie di istituto, tu sei tra quelli che saranno chiamati per coprire quella supplenza e quindi potresti prendere 9 ore per completare il tuo spezzone. Il risultato finale sarebbe lo stesso e anzi così avresti in più la certezza assoluta che le tue 9 ore di cattedra "normale" non te le toglie nessuno.
Tornare in alto Andare in basso
Calliroe



Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 09.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mer Nov 25, 2015 9:54 pm

adespoton, a questa eventualità non avevo proprio pensato. Che i posti di potenziamento vadano a supplenza è certo, domani mi confronterò con il DS e il DSGA della mia scuola (molto competente in materia) e prenderò una decisione. Ti ringrazio!
Tornare in alto Andare in basso
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mer Nov 25, 2015 10:03 pm

Calliroe ha scritto:
adespoton, a questa eventualità non avevo proprio pensato. Che i posti di potenziamento vadano a supplenza è certo, domani mi confronterò con il DS e il DSGA della mia scuola (molto competente in materia) e prenderò una decisione. Ti ringrazio!

Sono contento di esserti stato utile! Ma mi dai il riferimento normativo per cui i posti di potenziamento vengono dati a supplenza?

Resta comunque insoluta la domanda originaria: chi ha supplenza al 30 giugno può passare sul posto di potenziamento ottenuto nella stessa scuola tenendosi le ore di lezione tradizionale che ha?
Tornare in alto Andare in basso
Calliroe



Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 09.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mer Nov 25, 2015 10:05 pm

Sto riscrivendo a Bruschi, spero mi risponda entro domani. Venerdì ho le convocazioni... Il riferimento normativo non l'ho trovato, ma sui siti dei diversi sindacati è questa la convinzione che va per la maggiore.
Tornare in alto Andare in basso
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mer Nov 25, 2015 10:09 pm

Calliroe ha scritto:
Sto riscrivendo a Bruschi, spero mi risponda entro domani. Venerdì ho le convocazioni... Il riferimento normativo non l'ho trovato, ma sui siti dei diversi sindacati è questa la convinzione che va per la maggiore.

Grazie e in bocca al lupo! Teniamoci in contatto qui per condividere le informazioni!!
Tornare in alto Andare in basso
Calliroe



Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 09.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Mer Nov 25, 2015 10:10 pm

Senza dubbio! Grazie a te e crepi il lupo!
Tornare in alto Andare in basso
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Gio Nov 26, 2015 9:33 pm

Qualche novità?
Tornare in alto Andare in basso
Calliroe



Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 09.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Gio Nov 26, 2015 9:43 pm

Ciao adespoton, ti aggiorno. All'ispettore Bruschi la tua idea è piaciuta molto, ma non posso metterla in pratica perché il mio Usp si sta comportando nel modo seguente: chi resta sull'incarico sceglie la sede in coda ed io non posso rischiare che qualcuno prenda quelle 18 ore.
Per il resto, oggi il mio DS mi ha detto che avrebbe scritto in via ufficiale a Bruschi, quindi domani saprò. Nel frattempo, però, avrò accettato l'incarico sul potenziamento. Insomma, è tutto come ieri, ma grazie per il pensiero.
Tornare in alto Andare in basso
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Gio Nov 26, 2015 10:47 pm

Allora, di nuovo in bocca al lupo... Anche io ho le ore contate per valutare...
Tornare in alto Andare in basso
Calliroe



Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 09.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Gio Nov 26, 2015 10:57 pm

I tuoi dubbi quali sono?
Tornare in alto Andare in basso
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Ven Nov 27, 2015 7:43 am

Che vorrei essere sicuro di poter restare in classe...
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3572
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Ruolo in fase C in scuola di supplenza   Ven Nov 27, 2015 10:24 am

Calliroe ha scritto:
Ciao a tutti,
La mia situazione è proprio quella di cui parlate: incarico di 9 ore al 30 giugno e immissione in ruolo nella stessa scuola sulla stessa cdc. Il Dirigente vorrebbe tenermi in classe per 9 ore, ma è in dubbio circa la possibilità che ciò possa farsi.
Dinnanzi alla sua titubanza ho contattato l'ispettore del Miur Bruschi, il quale mi ha così risposto: .... Io non avrei dubbi... Giustificando con la continuità. E nomina supplente sul posto di potenziamento.
Non si possono dare supplenze sul potenziamento.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ruolo in fase C in scuola di supplenza
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» immessi in ruolo sostegno fase c
» assenza convocazioni per immissioni in ruolo GaE
» Inserimento contratto suppl. fino al 31/08. Qual'è il codice SIDI da inserire?
» Consiglio per passaggio da scuola privata a statale per immissione in ruolo
» Dubbio immissione in ruolo si o no??

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: