Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Un sincero augurio a Cloe

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Un sincero augurio a Cloe   Lun Nov 30, 2015 9:10 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/news/prof-si-presenta-classe-vestito-donna-oggi-chiamatemi-cloe

Che possa insegnare come la diversità non sia brutta come la si dipinge.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mar Dic 01, 2015 9:39 pm

"Se non proprio un trauma, certamente un impatto shock per molti studenti che sono corsi a casa a raccontarlo ai genitori."

Ovvio che l'evento sia d'impatto, ovvio che siano andati (non corsi) a casa, ovvio che ne abbiano parlato.

Forse che agli adolescenti si debba presentare solo situazioni routinarie, noiose, che non valga la pena di raccontare ?

Che succederà quando vedranno una patata ?
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 6:21 am

non succederà un tubero!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 8:35 am

evabbeh.

sa insegnare questa persona?


Se succedesse nella classe di uno dei miei figli sarebbe l'unica domanda che mi farei e se la risposta fosse positiva non vedo il problema.
Se la risposta fosse negativa avrei avuto problemi con lei già da prima del cambiamento quindi gonna o pantaloni non cambierebbero proprio nulla
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 8:50 am

Ritengo che una situazione di questo tipo non doveva accadere. Un padre ed una madre hanno il diritto non solo di decidere come meglio affrontare queste tematiche con i figli ma soprattutto di vivere con la consapevolezza che i ragazzi vadano a scuola per crescere e formarsi senza dover scontrarsi, in un'età delicata come l'adolescenza, con problematiche personali e private di qualsivoglia natura del professore di turno

sembra sia stato detto dall'assessore, ma io non vedo violazione dei diritti di un padre ed una madre.  Loro hanno certamente il diritto di decidere come affrontare queste tematiche con i figli e la scelta della professoressa Cloe non toglie loro questo diritto. A scuola ci vanno per crescere e formarsi e quello che è successo è crescita e formazione.  Sono cose che succedono nella vita e la scuola pubblica non ne è certo esente.

Cosa può succedere ai ragazzini di tanto traumatico?  Qualsiasi cosa succede si affronta perchè la loro vita non cambia. E' solo quella del professore che è cambiata, nel suo pieno diritto.


Non so se sarebbe stato bene parlarne prima: avrebbe attirato l'attenzione e la curiosità dei ragazzi e sicuramente sarebbero sorti problemi con i genitori. Forse ha proprio fatto la scelta migliore: mettiamoli davanti al fatto compiuto, almeno non mi stigmatizzano su facebook ancora prima che accada.

Boh, è un non problema.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 12:33 pm

Forse questo fatto che agli adulti si può rivelare di essere trans, ma ai minori no... è proprio uno dei pregiudizi che il gesto voleva demolire.
Anche perchè se uno è fatto così, non mi sembra giusto obbligarlo a nascondersi, e a far finta di essere quel che non si sente di essere.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 1:47 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Forse questo fatto che agli adulti si può rivelare di essere trans, ma ai minori no... è proprio uno dei pregiudizi che il gesto voleva demolire.
Anche perchè se uno è fatto così, non mi sembra giusto obbligarlo a nascondersi, e a far finta di essere quel che non si sente di essere.


e soprattutto considerare una cosa del genere come diseducativo o addirittura traumatizzante per un minore!
Come se un bambino dovesse inorridire alla vista di un parroco in tonaca!
E poi parlano di genders: mi viene da ridere!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 2:04 pm

beh, anche se confermo quello che ho detto sull'insesistenza totale del problema dal mio punto di vista, non credo sia la stessa cosa per un bambino vedere un parroco in tonaca e vedere un uomo che improvvisamente diventa donna e chiede di essere chiamato con un nome diverso.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 2:12 pm

Siete de coccio... Il problema è l abbigliamento volgare e tette di fuori.se non è un problema,potrei domani entrare a scuola nudo.non sarà mica un trauma no? Il mio orientamento e la mia diversità mi portano ad esprimere liberamente il mio nudismo..
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 2:20 pm

Ma quello ha ben poco a che vedere con i trans, che direi essere l'argomento della discussione.
Direi che di tette se ne vedono ancora più "vere" o almeno plausibili, eppure c'è tetta e tetta
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 2:29 pm

Ire ha scritto:
beh, anche se confermo quello che ho detto sull'insesistenza totale del problema dal mio punto di vista, non credo sia la stessa cosa per un bambino vedere un parroco in tonaca e vedere un uomo che improvvisamente diventa donna e chiede di essere chiamato con un nome diverso.
Penso anch'io che sia scandaloso che qualcuno nasca come "Bergoglio" e poi improvvisamente si vesta da donna di nero e poi arrivi anche a cambiare nome (Francesco).
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 2:59 pm

Felipeto ha scritto:
Siete de coccio... Il problema è l abbigliamento volgare e tette di fuori.se non è un problema,potrei domani entrare a scuola nudo.non sarà mica un trauma no? Il mio orientamento e la mia diversità mi portano ad esprimere liberamente il mio nudismo..

Ma chi l'ha detto che questo soggetto si è presentato a scuola con le tette di fuori o vestito in abiti di scena da drag queen? Tutto quello che sappiamo è che si è presentato vestito da donna, peraltro spiegandone pacatamente il motivo, e l'unica foto che abbiamo avuto modo di vedere farebbe pensare a un abbigliamento femminile del tutto ordinario, e che sarebbe socialmente accettabile in qualsiasi contesto lavorativo. Quindi, che prove abbiamo, che ci sia stata davvero un'ostentazione di abbigliamento volgare? Solo la presunta letterina indignata di quel genitore, che (voglio sperare) in classe non c'era...

L.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 3:00 pm

Ire ha scritto:
beh, anche se confermo quello che ho detto sull'insesistenza totale del problema dal mio punto di vista, non credo sia la stessa cosa per un bambino vedere un parroco in tonaca e vedere un uomo che improvvisamente diventa donna e chiede di essere chiamato con un nome diverso.




dipende moltissimo dall'educazione impartita al bambino, non assegnerei "d'ufficio" i pregiudizi degli adulti ai bambini






chi farebbe più "impressione" al vostro bambino?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 3:36 pm

lucetta10 ha scritto:
e soprattutto considerare una cosa del genere come diseducativo o addirittura traumatizzante per un minore!
Come se un bambino dovesse inorridire alla vista di un parroco in tonaca!

Al paesello del mio bisnonno (quello stesso bisnonno laico e razionale nonostante le origini umilissime e gli studi scarsi, che in un altro thread è stato denigrato da qualche simpatico interlocutore filoclericale), i preti venivano popolarmente chiamati con l'evocativo nome di "malvestiti".

E l'appellativo non stava a significare "straccioni", oppure "vestiti con cattivo gusto", ma significava proprio il fatto che fossero vestiti "né da uomini né da donne", e quindi percepiti come vestiti in maniera "non seria", buffonesca, come se fossero mascherati da carnevale.

L.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 3:54 pm

Non hanno denigrato.ho detto che il bisnonno,oltre ad un tenero ricordo,non ha lasciato nulla di artistico come secoli di storia cristiana hanno lasciato.PS sono ateo
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1651
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 4:21 pm

lucetta10 ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Forse questo fatto che agli adulti si può rivelare di essere trans, ma ai minori no... è proprio uno dei pregiudizi che il gesto voleva demolire.
Anche perchè se uno è fatto così, non mi sembra giusto obbligarlo a nascondersi, e a far finta di essere quel che non si sente di essere.


e soprattutto considerare una cosa del genere come diseducativo o addirittura traumatizzante per un minore!
Come se un bambino dovesse inorridire alla vista di un parroco in tonaca!
E poi parlano di genders: mi viene da ridere!


Lucetta10, non è impossibile che un bambino si turbi per un prete. Io, da piccola, in età prescolare, ero terrorizzata dai preti ed ancor di più dalle suore. Mi chiedevo se avessero i capelli come donne normali. Avevo paura di poter finire sotto la loro sottana. Mi sarei agitata molto meno per un uomo con la minigonna, visto che la portava anche mia madre .
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 4:21 pm

Citazione :
non ha lasciato nulla di artistico come secoli di storia cristiana hanno lasciato

...e da quando in qua tu attribuisci tutto questo grande valore all'arte in quanto tale?
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 5:09 pm

Nulla VI impedisce di organizzare incontri didattici invitando nelle VOSTRE scuole travioni e parrucconi..fortunatamente non tutti i genitori sarebbero d accordo.se VI affascina così tanto...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 5:13 pm

Felipeto ha scritto:
PS sono ateo

Appunto, è ancora peggio.

Visto che ti compiaci tanto di fare il sostenitore fanatico delle abitudini clericali... se almeno fossi credente sarebbe pure (in parte) comprensibile.

Ma se lo fai pur essendo ateo, vuol dire che lo fai solo per tornaconto sociale o per arroganza identitaria, e quindi è di gran lunga peggio.



Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 5:25 pm

Chiudo il mio intervento dato che non mi curo molto di crisi di genere. Secondo me la notizia è cmq una bufala.stop
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 5:29 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Felipeto ha scritto:
PS sono ateo

Appunto, è ancora peggio.

Visto che ti compiaci tanto di fare il sostenitore fanatico delle abitudini clericali... se almeno fossi credente sarebbe pure (in parte) comprensibile.

Sarà Giuliano Ferrara sotto mentite spoglie?

OT: vista su Sagredo, mi pare.


Ultima modifica di mac67 il Mer Dic 02, 2015 5:32 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 5:31 pm

Perche mentite spoglie?SONO IO
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 6:25 pm

chicca70 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Forse questo fatto che agli adulti si può rivelare di essere trans, ma ai minori no... è proprio uno dei pregiudizi che il gesto voleva demolire.
Anche perchè se uno è fatto così, non mi sembra giusto obbligarlo a nascondersi, e a far finta di essere quel che non si sente di essere.


e soprattutto considerare una cosa del genere come diseducativo o addirittura traumatizzante per un minore!
Come se un bambino dovesse inorridire alla vista di un parroco in tonaca!
E poi parlano di genders: mi viene da ridere!


Lucetta10,  non è impossibile che un bambino si turbi per un prete. Io, da piccola,  in età prescolare,  ero terrorizzata dai preti ed ancor di più dalle suore. Mi chiedevo se avessero i capelli come donne normali. Avevo paura di poter finire sotto la loro sottana.  Mi sarei agitata molto meno per un uomo con la minigonna,  visto che la portava anche mia madre .
Io andando allo zoo indicai i pinguini ed entusiasta gridai "le monache !"

Evidentemente non mi facevano paura.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 6:26 pm

Mio figlio (4 anni) indicando Padre Pio esclamò: "Bin Laden !"
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 6:27 pm

Ma quanto sono belli i bambini !
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Un sincero augurio a Cloe   Mer Dic 02, 2015 7:14 pm

Va benissimo.. Invece di portarli allo zoo portatili in locali con animazione trans trav..potrebbe essere divertente,più di gardaland
Tornare in alto Andare in basso
 
Un sincero augurio a Cloe
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» un augurio specialmente
» Primo dentino.....:)
» volevo mandarvi un salutino e un augurio di buon weekend
» augurio del giorno...una salopette

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: