Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Destino dei residuali in GAE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: Destino dei residuali in GAE   Gio Dic 03, 2015 11:13 pm

Soprattutto per chi è al sud in classi affollate che destino ci aspetta?
Riusciremo anche noi un giorno a raggiungere il ruolo?
Tornare in alto Andare in basso
matemagia



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Gio Dic 03, 2015 11:42 pm

È quello che mi sto chiedendo anche io...nella mia cdc sono entrati con punteggi bassissimi in Campania...ho fatto un enorme errore o ancora nn si può dire e con la mobilità potrebbe cambiare tutto. Ovviamente nn ho presentato domanda perché in caso di nomina fuori regione avrei dovuto rinunciare
Tornare in alto Andare in basso
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Ven Dic 04, 2015 7:19 am

matemagia ha scritto:
È quello che mi sto chiedendo anche io...nella mia cdc sono entrati con punteggi bassissimi in Campania...ho fatto un enorme errore o ancora nn si può dire e con la mobilità potrebbe cambiare tutto. Ovviamente nn ho presentato domanda perché in caso di nomina fuori regione avrei dovuto rinunciare
.

Anche io sarei stata costretta a rinunciare. Solo che ora ci sono persone con un punteggio più basso del mio (più di 50) che sono state assunte e rimarranno in provincia. E per la mia cdc chissà se ci saranno mai altre assunzioni!
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4251
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Ven Dic 04, 2015 12:06 pm

Per i rimpianti aspettate il 2016 e le sedi definitive. Certamente per chi era a spasso avere avuto il ruolo almeno per 10 mesi sotto casa è stato un vero affare.
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 690
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 45

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Ven Dic 04, 2015 2:30 pm

Per il governo contano i numeri: 71643 domande (credo attorno all'80% degli aventi diritto), il 93% di docenti fase C rimasti nella prima provincia scelta, mentre per i docenti fase B migrazione obbligata, ma questo si sapeva in partenza. Quindi un successo.
C'è poi l'incognita della mobilità 2016.Gioco un pò con i numeri: il dato dei docenti in fase B fuori provincia, si farà in modo di abbassarlo, che so dal 100% fuori al 70%, mentre i docenti in fase C dal 93% nella propria provincia passerano al 70%. Succederà come avviene per i flussi elettorali tra un'elezione e la successiva, cioè il voto dato al partito x e non più dato a quel partito è andato a finire a y o z?. Ora tra questi numeri dove sarei rimasto incastrato io e chi non ha fatto domanda? Nessuna certezza per chi non poteva rischiare di rinunciare eventuale nomina fuori provincia. Mi consolo con il fatto che nessuna stima sulla propria destinazione, tenendo conto anche degli errori di misura, mi avrebbe dato al 99.9% all'interno della provincia desiderata, questo per la natura stessa del piano.Certo qualche dubbio c'è su domanda sì o no, per come si stanno evolvendo le cose, dubbi del resto anche prima di decidere ad agosto. Insomma qualche piccolo e fugace morso alle mani ma non me le sto mangiando.


Ultima modifica di franco71 il Ven Dic 04, 2015 9:11 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Ven Dic 04, 2015 8:34 pm

franco71 ha scritto:
Per il governo contano i numeri: 71643 domande (credo attorno all'80% degli aventi diritto), il 93% di docenti fase C rimasti nella prima provincia scelta, mentre per i docenti fase B migrazione obbligata, ma questo si sapeva in partenza. Quindi un successo.

1) Negli obiettivi inizialmente dichiarati dal governo non c'era solo l'assunzione di massa a casaccio: c'era l'individuazione del fabbisogno delle scuole e l'assunzione in base a questo. E' troppo facile assumere tutti se ignori deliberatamente il fabbisogno e metti a lavorare docenti che non servono... è un "successo" questo? O è un "assumificio"?
2) La percentuale di emigrazioni di fase C:
a) non mi risulta avere dati ufficiali
b) non si capisce quale percentuale dovrebbe indicare un "successo" nel momento in cui grazie all'algoritmo modificato all'ultimo minuto migliaia di persone sono state spedite in province lontanissime. Se un medico cura il 93% dei pazienti e uccide i rimanenti è un successo?
c) Il tasso di migrazioni di fase C dipende dall'aver ignorato il fabbisogno delle scuole (e quindi realizzato l'assumificio) e da quanti NON hanno fatto domanda
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 690
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 45

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Ven Dic 04, 2015 9:11 pm

Naturalmente la mia espressione  "..è un successo" si riferisce all'immagine mediatica che il governo ha dato dell'operazione e a ciò che più colpisce il cittadino disinformato davanti alle notizie di un tg, quest'ultimo (il cittadino) sapeva che il governo aveva intenzione di assumere 150000 persone?
Al di là dei numeri, volevo sottolineare il fatto che il governo si muove(rà) sui numeri da dare in pasto all'opinione pubblica. Anche se i miei numeri snocciolati non sono esatti il senso è quello, minimizzare i danni della mobilità 2016. Non conviene alla buona immagine del governo far fare le valigie a tutti gli assunti in fase c, cosi come far rimanere fuori provincia tutti gli assunti in fase b, indipendentemente dal loro punteggio per la mobilità.La cosa sarà molto complicata da gestire visti i diritti da salvaguardare per gli immessi entro 2014 e i fase 0+A.
In questo caos, noi (gae) speriamo che ce la caviamo.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Ven Dic 04, 2015 9:55 pm

Il successo di immagine del governo con le sbandierate, indiscriminate assunzioni di massa e' stato innegabile; tuttavia, potrebbe rivelarsi un boomerang, almeno alle mie latitudini.
Nel mio Itis tutti gli studenti ridevano quando hanno saputo che erano stati assunti uno scultore ed un pittore, non si sa a far che cosa; mi immagino i commenti dei loro genitori, probabilmente provati come quasi tutti dalla crisi...
Aver assunto a ti persone che passano la giornata in sala professori a perder tempo su internet e fare qualche supplenza può essere stato un successo d'immagine nel breve periodo, vedremo nel lungo periodo
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25624
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Ven Dic 04, 2015 10:04 pm

Visto l'esperimento già messo in moto quest'anno non è da escludere la possibilità che già dal prossimo anno una parte dei posti delle superiori vengano spostati in modo permanente alla scuola media che ha avuto pochissimi docenti.
In questo modo potrà esserci un utilizzo più proficuo sulle educazioni; ovviamente rimane l'enorme problema della A019 e della A037. D'altra parte tutti gli istituti vorrebbero le stesse cdc. Qualcosa si farà.
Tornare in alto Andare in basso
mkfat



Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 25.05.12

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Sab Dic 05, 2015 12:55 am

Io mi chiedo una cosa, il prossimo anno assumeranno anche sul potenziamento o solo sulle cattedre liberate dal turnover?

Se assumono solo su cattedre, è ovvio che chiunque ora sia su potenziamento chiederà di essere trasferito su cattedra e si mangerà tutti i possibili posti per l'assunzione, lasciando noi delle GaE a bocca asciutta.

Se invece assumono sul totale dei posti, inclusi quelli del potenziamento, se i colleghi della fase C si spostano su cattedra, non ci mangiano posti perchè liberano i posti del potenziamento.

Questo facendo un ragionamento complessivo nazionale, perchè è ovvio che in una singola provincia i colleghi della fase C potrebbero mangiarsi tutti i posti comunque ma liberarne una mare in un'altra provincia.

Che ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Gio Dic 10, 2015 7:08 am

Spero che quanto prima l'attenzione sia anche per coloro che sono rimasti in GAE! Quanti per cdc e in quali province?
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Gio Dic 10, 2015 7:52 am

mkfat ha scritto:
Io mi chiedo una cosa, il prossimo anno assumeranno anche sul potenziamento o solo sulle cattedre liberate dal turnover?

Se assumono solo su cattedre, è ovvio che chiunque ora sia su potenziamento chiederà di essere trasferito su cattedra e si mangerà tutti i possibili posti per l'assunzione, lasciando noi delle GaE a bocca asciutta.

Se invece assumono sul totale dei posti, inclusi quelli del potenziamento, se i colleghi della fase C si spostano su cattedra, non ci mangiano posti perchè liberano i posti del potenziamento.

Questo facendo un ragionamento complessivo nazionale, perchè è ovvio che in una singola provincia i colleghi della fase C potrebbero mangiarsi tutti i posti comunque ma liberarne una mare in un'altra provincia.

Che ne pensate?

dal prossimo anno esisterà l'organico dell'autonomia, non esisterà cattedra o potenziamento.

http://www.orizzontescuola.it/news/dal-201617-ruoli-dei-docenti-saranno-regionali-articolati-ambiti-territoriali-oggi-al-miur-si-p
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Gio Dic 10, 2015 6:59 pm

lallaorizzonte ha scritto:
mkfat ha scritto:
Io mi chiedo una cosa, il prossimo anno assumeranno anche sul potenziamento o solo sulle cattedre liberate dal turnover?

Se assumono solo su cattedre, è ovvio che chiunque ora sia su potenziamento chiederà di essere trasferito su cattedra e si mangerà tutti i possibili posti per l'assunzione, lasciando noi delle GaE a bocca asciutta.

Se invece assumono sul totale dei posti, inclusi quelli del potenziamento, se i colleghi della fase C si spostano su cattedra, non ci mangiano posti perchè liberano i posti del potenziamento.

Questo facendo un ragionamento complessivo nazionale, perchè è ovvio che in una singola provincia i colleghi della fase C potrebbero mangiarsi tutti i posti comunque ma liberarne una mare in un'altra provincia.

Che ne pensate?

dal prossimo anno esisterà l'organico dell'autonomia, non esisterà cattedra o potenziamento.

http://www.orizzontescuola.it/news/dal-201617-ruoli-dei-docenti-saranno-regionali-articolati-ambiti-territoriali-oggi-al-miur-si-p

Questo implica che un docente assunto su cattedra in fase 0 o A potrebbe anche finire sul potenziamento l'anno prossimo. Ma quando verranno calcolati questi posti? Da quanto capisco, quelli su cui sono stati assunti i colleghi della fase C non saranno disponibili per le operazioni di mobilità. Che fine faranno? E come farà il docente a sapere se finirà su cattedra o potenziato? A rigore, un docente assunto in fase 0 o A che fa domanda a singole scuole (perché la sede definititva gli sarà assegnata secondo le vecchie regole) dovrebbe pure avere un'idea dell'organico dei singoli istituti...o no?
Tornare in alto Andare in basso
mkfat



Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 25.05.12

MessaggioOggetto: Re: Destino dei residuali in GAE   Gio Dic 10, 2015 11:33 pm

lallaorizzonte ha scritto:
mkfat ha scritto:
Io mi chiedo una cosa, il prossimo anno assumeranno anche sul potenziamento o solo sulle cattedre liberate dal turnover?

Se assumono solo su cattedre, è ovvio che chiunque ora sia su potenziamento chiederà di essere trasferito su cattedra e si mangerà tutti i possibili posti per l'assunzione, lasciando noi delle GaE a bocca asciutta.

Se invece assumono sul totale dei posti, inclusi quelli del potenziamento, se i colleghi della fase C si spostano su cattedra, non ci mangiano posti perchè liberano i posti del potenziamento.

Questo facendo un ragionamento complessivo nazionale, perchè è ovvio che in una singola provincia i colleghi della fase C potrebbero mangiarsi tutti i posti comunque ma liberarne una mare in un'altra provincia.

Che ne pensate?

dal prossimo anno esisterà l'organico dell'autonomia, non esisterà cattedra o potenziamento.

http://www.orizzontescuola.it/news/dal-201617-ruoli-dei-docenti-saranno-regionali-articolati-ambiti-territoriali-oggi-al-miur-si-p

Quindi, se capisco bene, le assunzioni su potenziamento della fase C corrispondono alla vera e propria creazione di posti di lavoro aggiuntivo. Per cui, nell'ipotesi che in una data provincia (o regione?) non arrivi nessuno in una data classe tramite la mobilità straordinaria, e supponendo che si liberino dei posti per via dei pensionamenti, tali posti corrisponderanno a nuovi posti liberi nei veri ambiti territoriali e quindi devono per forza (per legge?) essere assegnati a GaE e GM?

In altre parole, la mobilità mangia posti per nuove assunzioni solo se in una provincia arriva gente da fuori, ma non se gente che è già in una data provincia passa dal potenziamento alla cattedra. Giusto?

In oltre, se nell'organico dell'autonomia vengono assorbite le cattedre dell'organico di fatto, questo dovrebbe implicare un sacco di posti liberi in più per le assunzioni, o sbaglio?
Tornare in alto Andare in basso
 
Destino dei residuali in GAE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» sliding doors...credete al destino?
» ciò che il destino ti toglie poi ti rende
» Materialismo e Destino.
» I segni del destino...
» SONO DEMORALIZZATA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: