Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Faccio atto di sottomissione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 10:33 am

http://www.orizzontescuola.it/news/festivit-natale-lega-nord-presenta-ddl-obiettori-coscienza-religiosa-dovranno-prestare-servizio

Mi converto al cristianesimo e reclamo il diritto di starmene a casa a Pasqua e Natale.
Ogni venerdì mi converto all'ebraismo quindi scordatevi di me al sabato (ed al lunedì che è il mio giorno libero).
Prometto di informarmi su quando sarà il Ramadan e di convertirmi all'Islam per tempo ..... con le debite conseguenze.

Si accettano consigli su culti del sole, feste della fertilità, attività shintoiste e, perchè no, anche riti satanici.

Sono una persona volubile lo so, ma il contratto non lo vieta e la Costituzione neanche.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6114
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 10:52 am

No, mi aspetterei che le conseguenze sarebbero ancora più surreali: un sacco di famiglie di quelle che adesso brandiscono il crocifisso e pretendono i canti di Natale, da un giorno all'altro, il 22 dicembre, si dichiarerebbero immediatamente atee, o buddiste, o shintoiste o seguaci dello Spaghettone Volante, pur di poter parcheggiare i figli a scuola anche nei giorni di interruzione didattica. Salvo poi tornare istantaneamente a dichiarare di averci ripensato e di essersi riconvertite al cattolicesimo il 7 gennaio, perché ricominciano le lezioni vere, e allora il crocifisso, l'ora di religione, e le benedizioni ci vogliono...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 10:59 am

Conflitto d'interessi.

Ho la soluzione: a scuola viene il DS e ci pensa lui.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 11:14 am

Io propongo di non commentare più le stronzate galattiche di questi quattro pagliacci della lega..imbonitori degni di wanna marchi
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7488
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 1:40 pm

Io invece vedo del sano nella provocazione leghista.
O vi va bene aver le feste a natale...perché è natale...o prego, frequentate pure (parecchi alunni verranno a scuola seguendo questa richiesta di coerenza).
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 2:08 pm

Ogni volta che mi lamento degli spazi sinaptici burrascosi dei politicastri del PD mi dimentico del concrezionamento degli spazi sinaptici dei politicastri panpadani.
È inutile, dopo la lunga era del pagliaccio incerato possessore di televisioni, gli italioti diventano ostaggi del delirio dei vari ex comici ed ex frequentatori dei quiz alla televisione.

Io l'ho sempre detto che chi televisiona rincoglionisce anche te, digli di smettere.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6114
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 3:05 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Ogni volta che mi lamento degli spazi sinaptici burrascosi dei politicastri del PD mi dimentico del concrezionamento degli spazi sinaptici dei politicastri panpadani.

Pan-Padani nel senso di "tutta la padania messa insieme" o nel senso di scimpanzé e bonobi padani?

No, perché nel secondo caso scimpanzé e bonobi avrebbero ragione a offendersi di brutto, eh.

L.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6114
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 3:06 pm

tellina ha scritto:
Io invece vedo del sano nella provocazione leghista.
O vi va bene aver le feste a natale...perché è natale...o prego, frequentate pure (parecchi alunni verranno a scuola seguendo questa richiesta di coerenza).

Tellina, ma ci sei o ci fai?

Sul serio, eh, senza ombra di provocazione.

L.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 3:35 pm

tellina ha scritto:
Io invece vedo del sano nella provocazione leghista.
O vi va bene aver le feste a natale...perché è natale...o prego, frequentate pure (parecchi alunni verranno a scuola seguendo questa richiesta di coerenza).
Allora, analizziamo con sangue freddo la provocazione leghista:

OGGI chi vuole fa lezioni confessionali e chi non vuole non le fa; tutti sono costretti a vederne i risultati esposti (presepe e crocifissi), nessuno è costretto ad andare a scuola a Natale.

DOMANI chi vuole fa lezioni confessionali e chi non vuole non le fa; tutti sono costretti a vederne i risultati esposti (presepe e crocifissi), chi non fa lezioni confessionali (questa sarebbe l'unica novità) è costretto ad andare a scuola a Natale.

Potrei capire se la proposta leghista fosse

DOMANI nessuno fa lezioni confessionali e nessuno è costretto a vederne i risultati esposti (presepe e crocifissi banditi), chi è responsabile di questo nuovo stato di cose è costretto ad andare a scuola a Natale; qualora nessuno si dichiarasse in tal senso allora tutti farebbero lezione confessionale e se ne esporrebbero i risultati.

.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 3:54 pm

tellina ha scritto:
Io invece vedo del sano nella provocazione leghista.
O vi va bene aver le feste a natale...perché è natale...o prego, frequentate pure (parecchi alunni verranno a scuola seguendo questa richiesta di coerenza).

Cioè fammi capire, chi è cattolico dovrebbe avere più giorni festivi di chi è ateo?
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 4:03 pm

Ma in definitiva se un docente, mettiamo anche preparato nella sua materia e bravo ad insegnare, dichiarasse ad esempio di essere musulmano come reagirebbero gli alunni? Perderebbe il rispetto di una parte di essi? E se dichiarasse invece di essere ateo?......
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6114
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 4:32 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
tellina ha scritto:
Io invece vedo del sano nella provocazione leghista.
O vi va bene aver le feste a natale...perché è natale...o prego, frequentate pure (parecchi alunni verranno a scuola seguendo questa richiesta di coerenza).

Cioè fammi capire, chi è cattolico dovrebbe avere più giorni festivi di chi è ateo?

Secondo 'sta gente, evidentemente sì, perché vorrebbero far credere al popolo bue che le vacanze le abbia inventate la chiesa, e che il riconoscimento al diritto ai giorni di riposo dal lavoro sia merito del cattolicesimo, invece che delle lotte sindacali storiche di origine laica e progressista.

Ennesima dimostrazione di malafede, e non solo di idiozia pura (che comunque alla base c'è).

L.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 4:53 pm

Ecco, appunto.
Ma quand'anche fosse merito della religione aver inventato i giorni festivi... ora che sono stati inventati (e da un bel po') sono diventati un diritto di tutti i lavoratori.
Anzi dal punto di vista di un docente non cattolico (magari ebreo, ortodosso, o di una religione che ha festività importanti in giorni feriali) è pure un sacrificio doversi prendere giorni di ferie PER FORZA nei giorni della ricorrenza che per lui non hanno significato, solo perchè gliene viene attribuito uno finto dalla maggioranza.

Personalmente se mi chiedessero di lavorare durante le feste natalizie accetterei, chiedendo ovviamente prima quando potrò recuperare un ugual numero di giorni di ferie in un altro momento dell'anno ! Visto che i giorni lavorativi non possono essere nè aumentati nè diminuiti PER CONTRATTO
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 5:57 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
Ogni volta che mi lamento degli spazi sinaptici burrascosi dei politicastri del PD mi dimentico del concrezionamento degli spazi sinaptici dei politicastri panpadani.

Pan-Padani nel senso di "tutta la padania messa insieme" o nel senso di scimpanzé e bonobi padani?

No, perché nel secondo caso scimpanzé e bonobi avrebbero ragione a offendersi di brutto, eh.

L.

No, forse sono del genere Pongo


Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6114
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 6:25 pm

E secodo te gli oranghi non si offendono ancora di più????????
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 6:50 pm

Scuola70 ha scritto:
Ma in definitiva se un docente, mettiamo anche preparato nella sua materia e bravo ad insegnare, dichiarasse ad esempio di essere musulmano come reagirebbero gli alunni? Perderebbe il rispetto di una parte di essi? E se dichiarasse invece di essere ateo?......
Da un po' di tempo a questa parte riceve commenti di approvazione; testato su di me.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 8:53 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
E secodo te gli oranghi non si offendono ancora di più????????

Maddai, eccheccavolo!
Lo considero uno dei miei capolavori grafici :-)
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Dom Dic 06, 2015 9:36 pm

Faccio alcune considerazioni:
1) Sono ateo, completamente e radicalmente ateo, lo dico sempre agli studenti e su questo articoliamo spesso dibattiti e confronti.
2) Ciò detto, avrei apprezzato moltissimo una laicizzazione della scuola in tempi non sospetti, trovo invece abbastanza sgradevole che queste ventate di laicizzazione seguano l'eccesso di sensibilità di altre religioni che in ogni cosa vedono una provocazione. So che la sostanza non cambia, tuttavia c'è un tempo in ogni cosa e onestamente trovo questa ondata anti confessionale un po' "intempestiva". Spero di essermi spiegato e di non essere frainteso.
3) Di per sè i festeggiamenti del Natale cristiano secondo me sono una parte importante della nostra tradizione e io onestamente non interverrei in modo così pesante; sottolineo inoltre che tra il cristianesimo e "altre religioni" scelgo a occhi chiusi il cristianesimo, per quanto ritenga che la sola idea dell'esistenza di un dio sia un'affermazione risibile.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Lun Dic 07, 2015 7:38 am

In effetti, come sembrerebbe suggerire Precario, le prese di posizione contro i simboli religiosi cristiani OGGI non sono altro che una forma di subalternità culturale, da parte di un certo progressismo benpensante, nei confronti di un diverso sistema di pensiero, sempre di natura religiosa.

Paradossalmente oggi, se si escludono pochi irriducibili laicisti, sembra essere lo stesso pensiero religioso, magari subito in maniera inconscia, a spingere per una abolizione dei simboli religiosi a scuola.

Un conto sarebbe stato aver tolto i crocefissi dalle scuole quando il cattolicesimo era in pratica l'unica religione praticata nella nazione, un conto è l'aver abolito tutti i simboli religiosi quando lo Stato si è accorto di essere improvvisamente diventato multiculturale e multietnico, come è successo in Francia, un conto sarebbe adesso eliminare il presepe sotto la spinta non di una visione laica, ma di una differente visione religiosa dovuta alla sempre più numerosa presenza di famiglie islamiche sul nostro suolo. Questo fa nascere un problema di identità culturale di difficile soluzione in uno stato che è sempre stato culturalmente cattolico, malgrado la laicità della costituzione e delle leggi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Bequadro



Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Lun Dic 07, 2015 9:22 am

Poiché in Italia i santi e le festività religiose hanno effetto civile, Natale, oltre ad essere un festa religiosa con un preciso significato, un'iconografia, una serie di tradizioni assai antiche (tratte ovviamente da religioni e culti preesistenti, ma modificati in senso cristiano e radicate storicamente), è anche una festa civile segnata come tale sul calendario ufficiale e avente effetti civili.
Quando e se io vedrò il giorno 25 dicembre tutti gli uffici pubblici e privati aperti con orario normale, potrò "abbozzare" e dovrò accettare la fine di ogni senso del Natale, ma finché questo non si verifica, considero francamente ipocriti e opportunisti tutti quelli che si esprimono con "mente illuminata" sulla necessità di non offendere le altre religioni e di festeggiare il Natale soltanto a casa propria, in segreto e vergognandosene.
Comincia a darmi fastidio, quest'obbligo di essere laici a tutti i costi... come sempre, per curare un eccesso si predica con altrettanto fanatismo l'eccesso opposto.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Lun Dic 07, 2015 9:29 am

Ecco, l'hai detto: si vogliono abolire le celebrazioni del natale non perché espressione di una mentalità religiosa incompatibile con la laicità dello stato, ma per "non offendere le altre religioni". Trovo francamente insopportabili la subalternità culturale e la pavidità di una posizione del genere, oltre alla sua intrinseca incoerenza.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6114
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Lun Dic 07, 2015 9:59 am

Scusate, ma la vogliamo capire che questa cosa NON E' VERA???????

Le rivendicazioni di laicità delle istituzioni (come quelle sulla rimozione dei crocifissi, l'abolizione degli insegnamenti confessionali, la messa al bando di preghiere, benedizioni e visite pastorali nelle scuole) esistono da sempre, in Italia, ad opera di italianissimi cittadini autoctoni, a partire da anni in cui gli immigrati non si sapeva nemmeno che cosa fossero, e nessuno aveva mai visto da vicino un musulmano o un indù! E nessuno si sognava di dire che la motivazione fosse quella di "non offendere le altre religioni", ma dicevano tranquillamente le cose come stavano, ossia che la motivazione fosse nel principio di laicità dello stato, punto e basta!

Il crocifisso e le preghiere in classe non ci devono stare NON "perché offendono quelli di altre religioni", ma perché offendono TUTTI i cittadini dello stato laico, cattolici compresi!

Questa storia secondo cui "quelli che non vogliono i simboli religiosi nelle scuole" NON lo farebbero per spirito di laicità, ma solo "per compiacere quelli di altre religioni" è una bufala, inventata di sana pianta negli ultimissimi anni, al solo scopo di delegittimare una causa che esisteva da decenni e che era perfettamente rispettabile per tutt'altre ragioni.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6114
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Lun Dic 07, 2015 10:06 am

ushikawa ha scritto:
Un conto sarebbe stato aver tolto i crocefissi dalle scuole quando il cattolicesimo era in pratica l'unica religione praticata nella nazione, un conto è l'aver abolito tutti i simboli religiosi quando lo Stato si è accorto di essere improvvisamente diventato multiculturale e multietnico, come è successo in Francia,

Sei sicuro che in Francia li abbiano eliminati per quello? A me risulta che li abbiano eliminati almeno 200 anni fa, quando di multietnicità ce n'era pochina (e anzi, quella che c'era non era fatta da immigrati, ma era rigorosamente autoctona, vedi minoranze bretoni, occitane e alsaziane, e non è stata certo blandita e coccolata, ma al contrario è stata STRONCATA senza pietà dal governo centrale, che pretendeva che i francesi fossero tutti identici).
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Lun Dic 07, 2015 10:34 am

Capiamoci, io so benissimo qual è stato il percorso che ha portato alla lunga battaglia per la laicità della scuola, e in gran parte lo condivido; ciò non toglie però che nell'ultimo mese molte prese di posizioni sono maturate dall'iper attenzione verso "altre" religioni e non verso un tentativo di estendere il concetto di laicità. Ovvio che concretamente il risultato è lo stesso, ma temo che la cultura italiana si stia legando mani e piedi a un malinteso senso di apertura culturale, che non è altro che indifferentismo culturale...

Concordo quindi con ushikawa
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Faccio atto di sottomissione   Lun Dic 07, 2015 10:48 am

Propongo anche che chi ama l'inverno, quelli fastidiosi a cui non piace il mare, e quelli che sudano troppo poco prestino servizio nei mesi estivi e che i monarchici vadano a lavorare il 2 giugno
Tornare in alto Andare in basso
 
Faccio atto di sottomissione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» ragazze non ce la faccio più scusate...ma ho bisogno di dirlo a qualcuno
» Come faccio a smettere di fumare?
» e da un po che non mi faccio sentire
» sono un pò preoccupata; non so se faccio una cosa giusta!!
» non ce la faccio più ho paura di riaverla!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: