Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Obblighi dei docenti o della famiglia?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
roxcano



Messaggi : 761
Data d'iscrizione : 02.09.12

MessaggioOggetto: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 4:49 pm

Se un alunno va male ed un genitore non si è mai spontaneamente presentato per un colloquio con i professori e il ragazzo si trova un'insufficienza in pagella, può il genitore protestare perché la scuola aveva l'obbligo di informarlo?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 5:02 pm

sì, può 



http://www.orizzontescuola.it/news/se-scuola-non-informa-famiglia-sullandamento-scolastico-dellalunno-bocciatura-illegittima
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
roxcano



Messaggi : 761
Data d'iscrizione : 02.09.12

MessaggioOggetto: Re: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 5:05 pm

Ho sempre contattato ed informato le famiglie delle insufficienze riportate dagli alunni. Ora mi sono stancata. Quest'anno ho 270 allievi e circa un terzo va male. Mi chiedo perché i genitori non possano fare un passo ed informarsi
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 5:07 pm

Confermo, purtroppo può.
Soprattutto se il numero totale delle materie negative...dovesse esser tale da poterlo portare ad una bocciatura...
Meglio, molto meglio, pararsi le chiappe e convocare i genitori per un colloquio o almeno segnalare la situazione, tragica, sul diario (e richiedere firma per presa visione).
Purtroppo i genitori non hanno il dovere di seguire l'andamento scolastico dei figli...(legalmente parlando, più o meno, ecc...), mentre noi, la scuola, ha l'obbligo di riferire tutto alla famiglia.
Spesso è come voler telefonare ad un numero inesistente...sigh
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 5:15 pm

Non sono del tutto d'accordo con te Tellina.

In più di una occasione e in più di due quando ho fatto notare che nonostante avessi richiesto più e più volte colloqui coi docenti avevo ricevuto risposta negativa perchè già "pieni".
Signora, stia tranquilla, se non ha lei qualcosa da comunicarci e non sente nulla da noi significa che va tutto bene. Se c'è qualcosa che non va la chiamiamo noi.

Allora, che fanno sti genitori?  chiedono o stanno a vedere affidandosi ai professionisti della scuola lasciandoli lavorare e confidando di essere chiamati in caso di problemi?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 5:24 pm

Ire...i genitori guardino i voti. (È nostro dovere segnarli, scriverli da qualche parte, con il registro elettronico è più semplice ma anche solo dettarli sul diario...basta...)
Punto.
Da lì poi decidan loro cosa è meglio fare...
Se il genitore di un alunno con tutti voti 8 mi chiede un colloquio...per carità.. Lo vedo anche volentieri ma spesso esordisco con la frase: bene.. Che è venuto a fare qui oggi!?! Ehehehe (risatina compresa).
Nessun docente rifiuterà mai un colloquio con genitore di alunno non suff.
Nessun docente sano di mente, mai.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 5:40 pm

Idem ai colloqui
.madre di un ragazzo con tutti nove: "buonasera...quindi? Aveva un appuntamento dal parrucchiere e per sbaglio è entrata in una scuola?" risatina, complimenti per il figlio e per aver partorito una "mosca bianca" e un arrivederci...
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 6:08 pm

Ire ha scritto:
sì, può 



http://www.orizzontescuola.it/news/se-scuola-non-informa-famiglia-sullandamento-scolastico-dellalunno-bocciatura-illegittima

Ha ragione Ire. E' la scuola che deve farsi carico di informare i genitori delle situazioni gravi. Personalmente annoto i voti sul libretto cartaceo e sul registro on line. Ove ci siano allievi che rischiano vengono avvisati tramite letterina da parte del coordinatore già a Novembre. Se la cosa persiste si passa all'avviso telefonico, con relativa verbalizzazione dell'avvenuta comunicazione telefonica. Se si negano al telefono i genitori vengono convocati. Se non si presentano vengono ri-convocati. Nel frattempo, ad ogni consiglio di classe, se la situazione di profitto si mantiene grave, partono altre letterine tutte debitamente protocollate.

E nonostante tutto questo ambaradan, l'anno scorso una mamma si è comunque lamentata che non era stata sufficientemente informata dell'andamento negativo del figlio.

Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 6:20 pm

Ire ha scritto:
sì, può 



http://www.orizzontescuola.it/news/se-scuola-non-informa-famiglia-sullandamento-scolastico-dellalunno-bocciatura-illegittima

Nel caso citato dal link, la scuola è stata però in difetto, in quanto non ha segnalato l'alunno per gli interventi di recupero (può anche essere però che i guai siano iniziati nel secondo quadrimestre, dopo i corsi di recupero).

Comunque, pararsi il lato B, sempre: non vengono? Cadono dal pero quando gli dici che ci sono insufficienze? Ad aprile arrivano dicendo che il figliolo non ha detto loro che c'era ricevimento (perché per loro è normale arrivare ad aprile senza fare un ricevimento genitori)? Lettera a casa. Scripta manent, lo sapevano già 2000 anni fa.

Se uno sta male e non va dal medico, nessuno contesta al medico la morte del paziente.

Invece se un alunno va male e i genitori non si vedono a scuola ai ricevimenti, la colpa è del docente. Siamo un bel sacco da pugilato.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 7:17 pm

Citazione :
E nonostante tutto questo ambaradan, l'anno scorso una mamma si è comunque lamentata che non era stata sufficientemente informata dell'andamento negativo del figlio.



se è per questo credo che la stessa mamma si sarebbe rivoltata contro di voi per la rottura di scatole qualora l'aveste informata tutti i giorni di ogni minima verifica al figlio.

Una cosa poi sono le lamentele che lasciano il tempo che trovano e che vanno ascoltate già con la mente rivolta a quello che si cucinerà la sera e una cosa sono gli obblighi d'ufficio che ha la scuola.
Non è la stessa cosa del medico, sai mac:  se dal medico fosse obbligatorio andarci tutti i giorni  con tanto di segnalazione al tribunale in mancanza di visita e il paziente morisse senza essere stato avvertito dell'insorgere e del progredire della malattia, anche il medico andrebbe nei guai.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 7:35 pm

Ire ha scritto:

Non è la stessa cosa del medico, sai mac:  se dal medico fosse obbligatorio andarci tutti i giorni  con tanto di segnalazione al tribunale in mancanza di visita e il paziente morisse senza essere stato avvertito dell'insorgere e del progredire della malattia, anche il medico andrebbe nei guai.

Ma il punto è proprio quello: dal medico non si è obbligati perché si suppone che un adulto sappia gestirsi le sue cose, soprattutto se importanti. Quindi al medico questi obblighi non vengono (giustamente) imposti.

Non capisco perché un genitore non sappia, dopo 10 anni che manda il figlio a scuola, che ci sono i ricevimenti collettivi, quelli individuali, che le scuola hanno un sito internet sul quale scrivono le date e gli orari di questi colloqui. Però qualcuno cade sempre dal pero.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Obblighi dei docenti o della famiglia?   Lun Dic 07, 2015 8:57 pm

Si può. Bisogna avvisare i genitori in forma scritta... purtroppo la malafede è diffusa e alcune famiglie con pargoli che vanno male non pensano che sia opportuno far studiare il figlio, ma pensano che sia opportuno prepararsi ad attaccare il docente in ogni aspetto.
Tornare in alto Andare in basso
 
Obblighi dei docenti o della famiglia?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Vi racconto del bisnonno, una storia di famiglia
» Scopatori Segreti della Famiglia Pontificia...
» Vi descrivete caratterialmente?
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: