Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Sessismo 2.0

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 5:18 pm

Promemoria primo messaggio :

Chi mi conosce sa quanto poco mi faccia problemi a manifestare interesse verso il sesso, solitamente facendo qualche battuta, molto raramente diretta nello specifico verso qualcuno/a ma più comunemente espressa in caratteri generali; spesso tanto generali da risultare luoghi comuni.

Difficilmente mi si può accusare di sessismo, che considero odioso, e solo incidentalmente, solo in occasione di rabbia conclamata e di precisa volontà di offendere potrei usare espressioni o gesti come quelli che abbiamo avuto modo di sentire e vedere un paio di mesi fa in parlamento.

In buona sostanza, mai direi "suca" ad una donna, sebbene quel tipo di favore non mi dispiacerebbe.

Oggi un alunno mi chiede di rispiegare l'ultimo esercizio della volta scorsa, gli chiedo di farmi vedere quale ma lui non l'ha appuntato; chiedo chi lo abbia fatto ed una ragazza alza la mano (ragazza bellina sebbene abbia la grazia e l'andatura di John Wayne); mi avvicino, mi mostra l'esercizio ed io "sicura che sia questo ?"; da dietro un ragazzo dice "sì, figurati se ha scritto tutto !"; lei risponde ......... (non mi bannate, sono le testuali parole) ........ "Se ho scritto tutto me la lecchi ! Scusi professore ma quando ci vuole ci vuole !".

Io impassibile, il ragazzo dietro incredulo "cosa ?", lei "Hai capito, se ho scritto tutto me la lecchi !".

Io impassibile, cerco di capire quale fosse l'esercizio e dopo un po' lei al ragazzo "preparati a leccarmela".

Ora capirete che non c'è nessuna differenza tra quello che ha detto la ragazza ed il più comune "suca" che viene considerato sessista; forse sessismo è relegare queste espressioni al mondo maschile ? Forse se le dice una femmina è catalogabile sotto la voce "emancipazione" o "riscatto o rivalsa sociale" ?

Sono io che sto diventando vecchio e certe cose mi sembrano strane ?

La tentazione era di rispondere "guarda che se te la lavi un volontario forse riusciamo a trovarlo"; grazie a Dio aveva 16 anni e questo mi ha dato la forza di resistere (a dire, non a fare).

Ma il futuro cosa mi riserva, la pensione o la galera ? Sono preoccupato.

PS non aveva scritto tutto, quindi non meritava nessuna prestazione.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:18 pm

ushikawa ha scritto:
secondo me sono solo espressioni di origine sessuale ma desessualizzate, come

mi hai rotto il c....
ti spacco il c....
mi hai rotto i co....
mi faccio una s... a due mani
mi stai sul c....
è un lecca c...
quella ragazza è una f....

lo scandalo deriva dal fatto che sono piuttosto nuove.



capisco per "rompere/spaccare/stare" c***o, c*****i ecc., ma desessualizzare una fellatio mi riesce francamente difficile
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7545
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:19 pm

Eppure...
Da "ciucciami il calzino" in poi...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:20 pm

..cunnilingus ...
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:22 pm

Oddio! Il "dark side" di insospettabili e stimare colleghe impassibili nei loro tailleur sta uscendo fuori!.......
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:25 pm

Ire ha scritto:
Non è accettabile quell'espressione da parte del ragazzo esattamente come non lo da parte della ragazza.  Sono assolutamente pari.

Tu, avido, che pur ti diletti in espressioni colorite, qui lo fai pensandoci e sapendo di trasgredire regole.  Immagino e spero che tu sappia evitare quelle espressioni nei momenti in cui non è il caso, nei momenti ufficiali, nei momenti in cui ti trovi davanti a qualcuno non tuo pari che ha il diritto di non essere coinvolto in situazioni volgari che possono anche infastidirlo. 

Quella ragazza non lo sa (perchè se lo sapesse ti avrebbe davvero mancato di rispetto) ed è opportuno che lo impari.  Visto che tu  non sei troppo a favore della dimensione educativa del docente, almeno sposa quella sanzionatoria, almeno la ragazza avrà modo di chiedersi:  ma perchè, che ho fatto di male?


E te pareva! La ragazzina lo sa eccome, ma figuriamoci.
Ha pensato di poter fare la trasgressiva di sta minchia con il professore moderno. Senza offesa Avido, ma ai prof orsacchiotti capitano queste dimostrazioni di affetto, credo sinceramente alla sua volontà di non offenderti, ti voleva anzi probabilmente coinvolgere nel suo cerchio magico, ha pensato che in quel momento per commentare con l'insegnante la situazione, l'espressione fosse corretta. A latere avrà pensato anche di sembrare tanto scafata alla classe.
Della parità tra i sessi non sa nulla, forse nemmeno che ne esistono due. Il guaio più grande dei ragazzi di oggi è il non saper adottare un registro adeguato alla situazione, non solo nella didattica ma in ogni contesto: sono unidimensionali, spalmano su tutto un'unica modalità (in genere sguaiata) di comunicazione. Ma è vero anche che sono circondati da un'inadeguatezza degli adulti in questo campo anche maggiore


Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:29 pm

tellina ha scritto:

precario.acciaio ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Esatto,un campo minato sotto le bombe della luftwaffe... Talvolta cedo allo scherzo e la battuta.ma appena il discorso cade sul sesso mi raggelo,mi incupisco e taccio.o si cambia registro o sanziono gli eccessi.. Certi lussi se li può concedere una professoressa attempata,MAI un prof uomo,ancorché giovane/ile.

E' vero ed è scandaloso; ho più volte incontrato colleghe che per un malinteso senso dellaparità dei sessi si permettevano di fare continue battutacce da bar sul sesso, che vergogna.
Uh che orrrrore davvvvvero...
Firuliiiiìfirulaaaaaà


Mah...lucetta...queste a sedici anni manco san nulla dei reggiseni da bruciare...


Nessun dubbio, come nessun dubbio che non sanno neanche cosa significa parità.
Per fortuna loro ci sono nate (finche non andranno a infrociare contro la statistica che le vuole ancora al palo ahinoi), ma per sfortuna di tutti nessuno ha raccontato come
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:30 pm

Felipeto ha scritto:
..cunnilingus ...


giusto... a proposito di parità
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:39 pm

Citazione :
Ha pensato di poter fare la trasgressiva di sta minchia con il professore moderno.



cos'è che dicevi di giobbe?



Citazione :
Ma è vero anche che sono circondati da un'inadeguatezza degli adulti in questo campo anche maggiore



tu lo dici
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6177
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:41 pm

Anch'io concordo con lucetta e penso che il sessismo, il maschilismo, il femminismo, la liberazione della donna o la differenza di genere non c'entrino un tubo: c'entra solo il fatto che questi ragazzi NON HANNO IDEA dell'esistenza di più registri linguistici diversi, che si adottano in circostanze diverse. Di parolacce e volgarità in classe ne ho sentite anch'io, ovviamente in tali casi intervengo e rimprovero, però devo riconoscere che non hanno quasi mai una valenza di sfida o di ostentazione consapevole: le usano semplicemente perché sono abituati a parlare così, in famiglia, nel gruppo di amici, in palestra, al campo sportivo, al bar, e ovunque, e quindi non si rendono nemmeno conto che sia inopportuno farlo a scuola. Infatti, la cosa più comune che suicede è che, quando vengono rimproverati, caschino dal pero perché non capiscono proprio il motivo del rimprovero, non hanno idea di "cosa hanno detto di male", per loro è normale che ci si esprima così...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:45 pm

Questi non solo non conoscono la storia antica medioevale e moderna. Ma Tantomeno l epoca delle femministe, ancor meno i reggiseni bruciati..sono animaletti cresciuti in ambienti degradati,magari economicamente rispettabili ma senza valori..
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:48 pm

Un termine di manzoniana memoria lo trovo estremamente esplicativo per descrivere ciò che manca completamente..IL TIMOR DI DIO.. Non necessariamente associato alla religione..a questi manca ilimite,la soglia, la. Vergogna, la paura di una punizione che nessuno ha Mai inflitto loro
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:54 pm

Felipeto ha scritto:
Questi non solo non conoscono la storia antica medioevale e moderna. Ma Tantomeno l epoca delle femministe, ancor meno i reggiseni bruciati..sono animaletti cresciuti in ambienti degradati,magari economicamente rispettabili ma senza valori..



Finiamola con queste cretinate del si stava meglio quando si stava peggio!
La generazione delle femministe veniva da famiglie ben più degradate, con una cultura famigliare retrograda e il delitto d'onore, altro che valori di un volta!
Il problema è che chi quelle conquiste avrebbe dovuto trasmettere, evidentemente non lo ha fatto. E smettiamola quindi anche di prendercela con l'utilizzatore finale: la nostra dei 40/50enni è una generazione di pessimi genitori, nonostante avesse una bella generazione di genitori alle spalle, evidentemente però incapace anche lei di trasmettere il senso delle sue conquiste.
Se ne deduce che gli unici capaci di educare secondo i propri valori erano proprio quelle orrende e violente famiglie patriarcali di una volta, in cui ci si scannava l'un l'altro, il gesto più affettuoso era un calcio piano nel culo e il valore più radicato era la prevaricazione
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 8:56 pm

lucetta10 ha scritto:
credo sinceramente alla sua volontà di non offenderti, ti voleva anzi probabilmente coinvolgere nel suo cerchio magico, ha pensato che in quel momento per commentare con l'insegnante la situazione, l'espressione fosse corretta. A latere avrà pensato anche di sembrare tanto scafata alla classe.
Questa ragazza la settimana scorsa aveva subito una battuta da parte di un ragazzo ed aveva risposto in maniere "autolesionistica".

Non ricordo la dinamica nè le parole esatte, tuttavia la penultima cosa l'aveva detta il ragazzo e suonava come "così gode anche lei" e lei aveva concluso con "a me non interessa godere".

In quell'occasione ritenni che la ragazza stesse subendo il fatto di essere in minoranza (classe quasi tutta maschile) e che fosse in difficoltà; intervenni dicendo (rozzamente come mi si conviene) "guarda che con quella risposta stai facendo la figura della frigida, non esiste una bella risposta da dargli; in questi casi lo devi solo mandare a fanculo"

La cosa si chiuse lì od oggi il simpatico scambio con un altro ragazzo.

Forse cerca solo di corazzarsi, forse è solo sboccata e rozza (ripeto ha molto di John Wayne), forse quello è il loro registro comunicativo, fa parte delle loro espressioni (noi docenti siamo tutti vecchi, anche quelli di 30 anni). Non lo so, so solo che in quest'occasione non c'erano vittime da soccorrere ed ho preferito  ....... soccorere me.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 9:09 pm

avidodinformazioni ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
credo sinceramente alla sua volontà di non offenderti, ti voleva anzi probabilmente coinvolgere nel suo cerchio magico, ha pensato che in quel momento per commentare con l'insegnante la situazione, l'espressione fosse corretta. A latere avrà pensato anche di sembrare tanto scafata alla classe.
Questa ragazza la settimana scorsa aveva subito una battuta da parte di un ragazzo ed aveva risposto in maniere "autolesionistica".

Non ricordo la dinamica nè le parole esatte, tuttavia la penultima cosa l'aveva detta il ragazzo e suonava come "così gode anche lei" e lei aveva concluso con "a me non interessa godere".

In quell'occasione ritenni che la ragazza stesse subendo il fatto di essere in minoranza (classe quasi tutta maschile) e che fosse in difficoltà; intervenni dicendo (rozzamente come mi si conviene) "guarda che con quella risposta stai facendo la figura della frigida, non esiste una bella risposta da dargli; in questi casi lo devi solo mandare a fanculo"

La cosa si chiuse lì od oggi il simpatico scambio con un altro ragazzo.

Forse cerca solo di corazzarsi, forse è solo sboccata e rozza (ripeto ha molto di John Wayne), forse quello è il loro registro comunicativo, fa parte delle loro espressioni (noi docenti siamo tutti vecchi, anche quelli di 30 anni). Non lo so, so solo che in quest'occasione non c'erano vittime da soccorrere ed ho preferito  ....... soccorere me.


Non mi interessa commentare il comportamento che un collega ha ritenuto di dover tenere in un momento in cui non ero presente e di cui so poco, ma visto che me lo racconti accetterai anche la mia bonaria critica.
La tua risposta conferma la mia impressione sul fatto che la ragazzina volesse "includerti nel cerchio magico".
Non è nostro compito insegnare ai ragazzi ad essere quanto più possibile ficcante nel difendersi con un linguaggio da strada. Se però, in uno scambio di offese sessiste di cui sei testimone diretto, la tua posizione è quella del sodale e non dell'arbitro, che si distingue anche per un linguaggio terzo, la ragazzina non ha nulla di meglio da imparare che utilizzare la porcata più porca per rispondere e di dire parolacce in tua presenza per ricercare la tua solidarietà.
Avresti dovuta difenderla sanzionando una battuta volgare e tremendamente violenta con gli strumenti adeguati al tuo ruolo e alla circostanza. Per far vergognare (perfino umiliare) un interlocutore di questo genere non è necessario scendere di livello, anzi!
Paradossalmente, non credo proprio che tu ti sia difeso bene: non hai dato di te l'immagine giusta da rivenderti alla prossima occasione. Ormai sanno che con te si può utilizzare un certo tipo di linguaggio (e il linguaggio con cui ci si rivolge a un adulto non è cosa da poco)... spero per te che se lo scordino
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 9:18 pm

I discorsi si possono fare anche a freddo, anzi servono molto di più. Io quando devo riprendere un comportamento scorretto attendo gli ultimi 5 minuti della lezione successiva e faccio la predica... a caldo si rischia di non individuare il tono giusto... la predica però deve essere fredda e distaccata, sottolinenando che alcuni comportamenti sono inaccettabili anche quando il tono con cui vengono detti è goliardico
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 9:23 pm

Lucetta, può darsi che tu abbia ragione, ma il mio intervento non voleva essere sanzionatorio perchè prendere le difese (sostituirsi alla lotta), ancorchè in modo formalmente corretto, non aiuta a corazzarsi; mi sarebbe piaciuto che la ragazza imparasse a difendersi da sola, in maniera efficace.

Con l'intervento da te suggerito temo che il massimo risultato ottenibile sarebbe stato l'ordine in mia presenza e nulla in mia assenza.

Non dico che abbia fatto bene, ma quello era l'obiettivo, farla difendere da sola.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 9:32 pm

Scusate se ESCO un po dal seminato.
Una mia curiosità..ragazza in minoranza..il suo rendimento? Come va nelle materie scientifiche? In quel campo come si difende "da sola"?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 9:44 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Lucetta, può darsi che tu abbia ragione, ma il mio intervento non voleva essere sanzionatorio perchè prendere le difese (sostituirsi alla lotta), ancorchè in modo formalmente corretto, non aiuta a corazzarsi; mi sarebbe piaciuto che la ragazza imparasse a difendersi da sola, in maniera efficace.

Con l'intervento da te suggerito temo che il massimo risultato ottenibile sarebbe stato l'ordine in mia presenza e nulla in mia assenza.

Non dico che abbia fatto bene, ma quello era l'obiettivo, farla difendere da sola.



Ma guarda che nella lotta sarà comunque da sola, a prescindere da quello che dici tu in classe e da come lo dici.
Dobbiamo però intenderci su quale ruolo debba avere l'adulto nel mediare tra ragazzi, su quale esempio debba trasmettere, ché solo questo può fare.
Io credo che l'adulto debba comunque sempre distaccarsi dai toni dei ragazzi, mai abusare dei loro. Solo così può sperare di far passare il suo come un parere qualificato, autorevole. Se confondi la tua voce con la loro rischi di perderti nel chiacchiericcio generale, se la tua voce è diversa si distingue e forse si imprime meglio, comunque fissa l'idea che rivolgendosi a te troveranno qualcosa di diverso da quello che potrebbero trovare confrontandosi o scornandosi tra di loro. E' un po' come quei genitori che cercano di fare gli amici dei loro figli...
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 10:12 pm

Patetici! Madri che arrivano ai colloqui conciate come le figlie ,stesse scarpe da ragazzina e JEans strappati..alcune si rivolgono con termini adolescenziali..probabilmente fanno le amicone delle figlie e vanno a ballare insieme..quando vedo queste situazioni mi guardO bene da mettere note o convocare i genitori..tempo SPRECATO
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6177
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 10:21 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Con l'intervento da te suggerito temo che il massimo risultato ottenibile sarebbe stato l'ordine in mia presenza e nulla in mia assenza

Mah, guarda, sarà pure una conquista scarsa, ma è sempre meglio di niente.

Siccome il problema principale, come ho detto prima, non sta certo nel libertinaggio sessuale o nella manipolazione dei ruoli di genere, ma sta solo nella totale mancanza di consapevolezza delle regole sociali, dei registri linguistici, e in generale dei sani criteri di buon senso comune della vita di tutti i giorni, quello che avrei fatto io sarebbe stato appunto sottolineare proprio questo aspetto, che è l'unico minimamente comunicabile in una situazione simile.

Ossia, le avrei detto a muso duro, ma durissimo:

"Sei liberissima di usare questo linguaggio a casa tua, nel tuo gruppo di amici, in discoteca, o al mercato, o al bar, o su whatsapp, se ti piace farlo, e se sei abituata a frequentare persone che lo accettano... ma non ti permettere mai più di usarlo a scuola, e in particolare in presenza mia, altrimenti ti faccio passare un guaio disciplinare che la metà basta".
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 11:04 pm

Da quando ho messo piede in classe ho sempre chiarito ai ragazzi che il rispetto delle regole sia un insegnamento trasversale a tutte le discipline, perciò il fatto che insista su quali siano le regole, e perché convenga rispettarle, penso apra la strada a molti ragionamenti in funzione della giusta direzione del loro percorso formativo.
Anche alle medie i ragazzi e le ragazze non disdegnano di usare, naturalmente tra di loro, espressioni piuttosto colorite, anche in presenza dei docenti.
Preferisco allora non mostrarmi subito apertamente scandalizzata ma sviluppare con loro un  discorso sul rispetto del prossimo e sulle conseguenze che un uso triviale delle parole potrebbe avere su ragazzi della loro età: diminuzione dell'autostima, desiderio di emulazione del comportamento volgare al fine  di potersi vendicare, oltre alla possibilità di venire alle mani.
Non mi sembrano effetti piacevoli, perciò li invito, dopo aver ragionato, a cambiare registro.
Poi aggiungo che ormai sono in troppi ad adoperare parolacce ed offese gratuite, per cui l'unico modo per essere presi in considerazione, anche a costo di essere fuori dal coro, è proprio evitare di trascendere,solo così infatti impareranno a rispettare la loro unicità e quella di chi si voglia relazionale con loro.
Proprio oggi, dopo la lezione sul rispetto delle regole, ho assegnato loro il compito di astenersi, almeno per un giorno, dal dire trivialità, relazionandomi la "nuova esperienza" per iscritto,  soprattutto provando a descrivere la sensazione di aver, almeno una volta, rispettato le regole del civile comportamento.
Naturalmente questa consegna non è stata l'unica che ho dato loro,poiché l'ho aggiunta  all'esposizione orale dello schema che abbiamo elaborato insieme sulla natura e la funzione delle regole, comprese quelle giuridiche.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 11:14 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Sono preoccupato.

PS non aveva scritto tutto, quindi non meritava nessuna prestazione.

Mi viene in mente il titolo di una commedia di Shakespeare ambientata in Sicilia.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Gio Dic 10, 2015 11:27 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Anch'io concordo con lucetta e penso che il sessismo, il maschilismo, il femminismo, la liberazione della donna o la differenza di genere non c'entrino un tubo: c'entra solo il fatto che questi ragazzi NON HANNO IDEA dell'esistenza di più registri linguistici diversi, che si adottano in circostanze diverse. Di parolacce e volgarità in classe ne ho sentite anch'io, ovviamente in tali casi intervengo e rimprovero, però devo riconoscere che non hanno quasi mai una valenza di sfida o di ostentazione consapevole: le usano semplicemente perché sono abituati a parlare così, in famiglia, nel gruppo di amici, in palestra, al campo sportivo, al bar, e ovunque, e quindi non si rendono nemmeno conto che sia inopportuno farlo a scuola. Infatti, la cosa più comune che suicede è che, quando vengono rimproverati, caschino dal pero perché non capiscono proprio il motivo del rimprovero, non hanno idea di "cosa hanno detto di male", per loro è normale che ci si esprima così...

+1
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Ven Dic 11, 2015 12:06 am

Felipeto ha scritto:
Scusate se ESCO un po dal seminato.
Una mia curiosità..ragazza in minoranza..il suo rendimento? Come va nelle materie scientifiche? In quel campo come si difende "da sola"?
In linea con la classe, scarsotta; ma è la scuola che è polo d'attrazione per ragazzi così così.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1893
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Sessismo 2.0   Ven Dic 11, 2015 6:09 am

è una scuola pelo di attrazione
Tornare in alto Andare in basso
 
Sessismo 2.0
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: