Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 A019 e prossime immissioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: A019 e prossime immissioni   Ven Dic 11, 2015 7:11 am

Promemoria primo messaggio :

Vorrei sapere per chi non ha fatto domanda che possibilità ci sono al Sud?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 4:56 pm

infatti. di fronte ad una sentenza che riconosceva il diritto all'assunzione di gente che da anni lavora nella scuola il Governo a pensato bene di assumere a caso, per il solo fatto di essere in Gae. e vedo gente che prende aspettative da enti vari (inps, inail, asl) per entrare a scuola e poi lamentarsi della futura mobilità.

tutti hanno dimenticato che, in mancanza di una legge assolutamente folle, mai avrebbero messo piede in una scuola come docenti. Nemmeno ai confini.
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 5:04 pm

carla75 ha scritto:
infatti. di fronte ad una sentenza che riconosceva il diritto all'assunzione di gente che da anni lavora nella scuola il Governo a pensato bene di assumere a caso, per il solo fatto di essere in Gae. e vedo gente che prende aspettative da enti vari (inps, inail, asl) per entrare a scuola e poi lamentarsi della futura mobilità.

Ma se sono già assunti altri enti perché mai vorrebbero entrare nella scuola per perdere i relativi scatti di anzianità?
Per avvicinarsi alla propria provincia di origine per caso? Ma non lo sanno che con la nuova mobilità rischiano di aspettare anche diversi anni?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 5:30 pm

restelli ha scritto:
Per assurdo, io con 204 punti e senza figli, da 20 anni precaria, da 20 anni che lotto per la supplenza di 16 giorni (lo sai che in A019 non solo non ci sono state immissioni in ruolo da anni ma neanche tanti incarichi annuali) la maggior parte del servizio sono stata "costretta" a farlo nella paritaria al "SUD" (il maiuscolo non è a caso) per fare punti. Poi c'è tizio, che con 12 punti, non ha mai messo piede in una scuola però ha tre figli e da Cagliari con la mobilità potrebbe scalzarmi.

Scusa, ma tu sei entrata in ruolo?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 6:13 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
restelli ha scritto:
Per assurdo, io con 204 punti e senza figli, da 20 anni precaria, da 20 anni che lotto per la supplenza di 16 giorni (lo sai che in A019 non solo non ci sono state immissioni in ruolo da anni ma neanche tanti incarichi annuali) la maggior parte del servizio sono stata "costretta" a farlo nella paritaria al "SUD" (il maiuscolo non è a caso) per fare punti. Poi c'è tizio, che con 12 punti, non ha mai messo piede in una scuola però ha tre figli e da Cagliari con la mobilità potrebbe scalzarmi.

Scusa, ma tu sei entrata in ruolo?

Chiarisco.
12 punti per un iscritto nelle graduatorie a esaurimento indicano zero servizio in quanto presumo che derivino tutti dall'abilitazione. Insomma, le probabilità che possa "scalzarti" sono davvero minime. Certo, può eventualmente avere una marcia in più con il punteggio associato alle esigenze di famiglia, ma non è detto. È un possibile fatto concomitante ma non determinante.

Veniamo all'aspetto dei punteggi. Premetto che considero congrua l'attuale scala di merito, ormai collaudata da molti anni, ad eccezione di una sola discriminazione: il valore attribuito agli anni di servizio in preruolo, vera e propria discriminazione nei confronti di chi da anni ha lavorato nella scuola come precario. Da parte mia renderei equipollente il servizio in ruolo e quello in preruolo svolto nello stesso ruolo di immissione. E lo dico contro il mio interesse, dal momento che di preruolo ho solo 3 anni contro i 23 anni di ruolo!

Detto questo, veniamo alle "criticità" che hai citato:

Servizio nella paritaria.
Attualmente, ai fini della mobilità, non ha alcuna valutazione. Ritengo che ciò sia corretto, per un motivo ben preciso: nelle paritarie si applicano condizioni contrattuali differenti rispetto al canale dell'istruzione statale. Se esistesse un unico contratto di categoria, al quale si devono attenere sia lo Stato sia i titolari delle scuole paritarie, e se esistesse una procedura di reclutamento comune, con graduatorie equiparate, allora sarebbe giustissimo equiparare il servizio nella paritaria al servizio nella scuola statale. Ma così non è. Chi entra nel precariato è subordinato ad un rigido rispetto delle graduatorie e delle scale di merito. Chi entra nella paritaria non è subordinato a questo rispetto e fruisce di un beneficio rispetto a chi ne resta tagliato fuori. La prova è che tu, che hai svolto servizio nella paritaria, hai fruito di un vantaggio, nell'immissione in ruolo, rispetto a chi non ha mai svolto servizio. Magari per gli stessi motivi per cui tu non avresti mai avuto un servizio nella scuola statale. Pensare di estendere questo vantaggio anche in un contesto contrattuale differente è a mio parere velleitario. Uniformiamo le regole, paritaria e statale, e allora potremo concordare sull'equiparazione. Ma al momento c'è solo una discriminazione che va tutto a vantaggio di chi svolge servizio nelle paritarie, anche se questo vantaggio si manifesta solo nella fase del precariato.

Esigenze di famiglia.
Come ho detto altre volte, ritengo che in una società civile ci debba essere un riconoscimento per chi si accolla l'onere di contribuire al mantenimento di una struttura demografica sostenibile. I figli sono la componente della futura struttura portante della società. In tutte le società civili il nucleo familiare (sensu lato) è tutelato e in qualche modo incentivato. Perché avere un figlio, nelle società occidentale, è un onere per il nucleo familiare e un vantaggio per la società. Quel figlio, il cui sostentamento è quasi completamente a carico dei genitori, è la materia prima del tuo lavoro. E un giorno sarà quello che verserà i contributi per pagare la tua pensione. E così via. Senza queste tutele, una società civile sarebbe destinata all'estinzione.
Neppure io, come te, ho figli. E nella mobilità potrei trovarmi in una condizione di svantaggio rispetto a chi ne ha. Ma lo ritengo giusto perché perfettamente in linea con l'art. 31 della Costituzione. Io ho scelto di non avere figli. Ne traggo un vantaggio economico. Ma mi accollo serenamente la mia quota sociale di competenza, accettando che le imposte che io verso vadano anche a beneficio del sostegno delle famiglie, accettando che nelle graduatorie e nelle scale di merito sia riconosciuto un valore al mantenimento di un figlio con tutti gli oneri e gli obblighi, da parte dei genitori, che l'art. 30 della Costituzione prevede. Se mettiamo in discussione questi principi mettiamo in discussione l'essenza stessa della nostra Costituzione che, a detta di tutti, sembrerebbe essere lo statuto di una società civile. E voglio sperare che, almeno nella carta, la nostra sia una società civile.

Questo è il mio modesto parere. A prescindere dagli interessi personali.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 6:23 pm

Robert Bruce ha scritto:
carla75 ha scritto:
infatti. di fronte ad una sentenza che riconosceva il diritto all'assunzione di gente che da anni lavora nella scuola il Governo a pensato bene di assumere a caso, per il solo fatto di essere in Gae. e vedo gente che prende aspettative da enti vari (inps, inail, asl) per entrare a scuola e poi lamentarsi della futura mobilità.

Ma se sono già assunti altri enti perché mai vorrebbero entrare nella scuola per perdere i relativi scatti di anzianità?
Per avvicinarsi alla propria provincia di origine per caso? Ma non lo sanno che con la nuova mobilità rischiano di aspettare anche diversi anni?
no, anzi. sono tutti colleghi che lavorano in provincia presso altri enti e sperano di passare nel mondo della scuola senza deportazione. Perché lasciare il posti di lavoro?
per tutto quello che si dice intorno alla scuola:
- l'estate 2 mesi di vacanza con stipendio
- a scuola non si fa niente e ...
- si lavora solo 18 ore.
ed e' noto che
- negli altri enti ci si ammazzi di fatica,
- si lavori molto di piu'
- e lo stipendio sia uguale.
ovviamente quando si entra dentro ci si accorge che:
1. lo stipendio e' base e base rimane, senza incentivi, premi produzione, straordinari, buoni pasto (l'INPS e' uno degli enti che paga di piu'...);
2. ti riporti il lavoro a casa;
3. il di piu' lo fai gratis;
4. e con certe classi la mezza giornata diventano 2.

poi e' vero che in certi uffici c'e' una competizione, un servilismo, un menefreghismo, una cattiveria tale che io a scuola non ho mai visto. mi raccontano cose che noi insegnati di sicuro non facciamo. ma la 107 secondo me ci allineerà verso questo trend.

Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 6:49 pm

carla75 ha scritto:
ma la 107 secondo me ci allineerà verso questo trend.
Concordo. L'ho sempre pensato.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 6:55 pm

carla75 ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
carla75 ha scritto:
infatti. di fronte ad una sentenza che riconosceva il diritto all'assunzione di gente che da anni lavora nella scuola il Governo a pensato bene di assumere a caso, per il solo fatto di essere in Gae. e vedo gente che prende aspettative da enti vari (inps, inail, asl) per entrare a scuola e poi lamentarsi della futura mobilità.

Ma se sono già assunti altri enti perché mai vorrebbero entrare nella scuola per perdere i relativi scatti di anzianità?
Per avvicinarsi alla propria provincia di origine per caso? Ma non lo sanno che con la nuova mobilità rischiano di aspettare anche diversi anni?
no, anzi. sono tutti colleghi che lavorano in provincia presso altri enti e sperano di passare nel mondo della scuola senza deportazione. Perché lasciare il posti di lavoro?
per tutto quello che si dice intorno alla scuola:
- l'estate 2 mesi di vacanza con stipendio
- a scuola non si fa niente e ...
- si lavora solo 18 ore.
ed e'  noto che
- negli altri enti ci si ammazzi di fatica,
- si lavori molto di piu'
- e lo stipendio sia uguale.
ovviamente  quando si entra dentro ci si accorge che:
1. lo stipendio e' base e base rimane, senza incentivi, premi produzione, straordinari, buoni pasto (l'INPS e' uno degli enti che paga di piu'...);
2. ti riporti il lavoro a casa;
3. il di piu' lo fai gratis;
4. e con certe classi la mezza giornata diventano 2.

poi e' vero che in certi uffici c'e' una competizione, un servilismo, un menefreghismo, una cattiveria tale che io a scuola non ho mai visto. mi raccontano cose che noi insegnati di sicuro non facciamo. ma la 107 secondo me ci allineerà verso questo trend.


Qualche mese fa ho incontrato, casualmente, un compagno di classe che non vedevo da vent'anni.
Parlando del più e del meno, mi disse che dieci anni fa fece, per sport, un concorso per entrare in Provincia: lo vinse e venne subito assunto (Ufficio Tecnico).
Ebbene, dopo due anni diede le dimissioni perchè era stanco di stare tutto il giorno a far niente...

Secondo me molti che lasciano i generosi enti pubblici sopra citati per la scuola, per il miraggio dei 2-3 mesi di vacanza, subiranno cocenti delusioni
Tornare in alto Andare in basso
Online
restelli



Messaggi : 316
Data d'iscrizione : 03.08.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 7:05 pm

12 punti per un iscritto nelle graduatorie a esaurimento indicano zero servizio in quanto presumo che derivino tutti dall'abilitazione. Insomma, le probabilità che possa "scalzarti" sono davvero minime. Certo, può eventualmente avere una marcia in più con il punteggio associato alle esigenze di famiglia, ma non è detto. È un possibile fatto concomitante ma non determinante.

Ok ci provo ancora......
Purtroppo la A019 non sforna facilmente i 180 gg all'anno, Ok? la mia storia "purtroppo" parla di svariate supplenze brevi che, mi insegni, servono a ben poco alla causa. Queste tante supplenze, intendo che faccio la pendolare per 3/4 mesi l'anno per pochi spiccioli da 20 anni, non mi hanno mai consentito di fare i 12 punti, la paritaria mi è sempre servita quale "completamento".
Per me il ruolo nella mia provincia (204 punti!!!) è stato il coronamento di un sogno, per il tizio con 12 punti che si trova a Cagliari ma gongola, pensando ai criteri della mobilità, cosa pensi che sia?

Su Gugu stendo un velo PIETOSO, anche le pietre sanno ormai che per la A019 era l'ultimo treno....
e ancora questo individuo mi dice che sapevo che il 99,99....etc. etc. )
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 7:57 pm

[quote="restelli"]12 punti per un iscritto nelle graduatorie a esaurimento indicano zero servizio in quanto presumo che derivino tutti dall'abilitazione. Insomma, le probabilità che possa "scalzarti" sono davvero minime. Certo, può eventualmente avere una marcia in più con il punteggio associato alle esigenze di famiglia, ma non è detto. È un possibile fatto concomitante ma non determinante.

Ok ci provo ancora......
Purtroppo la A019 non sforna facilmente i 180 gg all'anno, Ok? la mia storia "purtroppo" parla di svariate supplenze brevi che, mi insegni, servono a ben poco alla causa. Queste tante supplenze, intendo che faccio la pendolare per 3/4 mesi l'anno per pochi spiccioli da 20 anni, non mi hanno mai consentito di fare i 12 punti, la paritaria mi è sempre servita quale "completamento".
Per me il ruolo nella mia provincia (204 punti!!!) è stato il coronamento di un sogno, per il tizio con 12 punti che si trova a Cagliari ma gongola, pensando ai criteri della mobilità, cosa pensi che sia?

Su Gugu stendo un velo PIETOSO, anche le pietre sanno ormai che per la A019 era l'ultimo treno....
e ancora questo individuo mi dice che sapevo che il 99,99....etc. etc. )[/quote

Ti è servita per fare punteggio che altri non facevano.
Se anche le pietre sanno che era l'ultimo treno, i sassi sanno del trasferimento nazionale nel 2016.
Di cosa ti lamenti?
Hai fatto la domanda, hai avuto il ruolo. L'obiettivo di quella domanda non andava oltre.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 8:42 pm

restelli ha scritto:

Ok ci provo ancora......
Purtroppo la A019 non sforna facilmente i 180 gg all'anno, Ok? la mia storia "purtroppo" parla di svariate supplenze brevi che, mi insegni, servono a ben poco alla causa. Queste tante supplenze, intendo che faccio la pendolare per 3/4 mesi l'anno per pochi spiccioli da 20 anni, non mi hanno mai consentito di fare i 12 punti, la paritaria mi è sempre servita quale "completamento".
Per me il ruolo nella mia provincia (204 punti!!!) è stato il coronamento di un sogno, per il tizio con 12 punti che si trova a Cagliari ma gongola, pensando ai criteri della mobilità, cosa pensi che sia?

Scusa, ma se impostiamo un confronto sul merito facendo riferimento alle sfere personali non potrà mai esserci un confronto. Cerchiamo di essere obiettivi.

Ho risposto alla tua domanda esprimendo un'opinione su tre criteri di merito:
1) ritengo incongrua la sottovalutazione del servizio preruolo svolto nella statale rispetto al servizio in ruolo
2) ritengo congrua la mancata valutazione del servizio nella paritaria
3) ritengo congrua la valutazione delle esigenze di famiglia per figli a carico.

La mia opinione sui punti 1 e 3 va contro i miei interessi personali (ho pochissimo servizio in preruolo e non ho figli). Ma obiettivamente ho espresso le motivazioni a sostegno della mia opinione. A parte il punto 1, ma credo che i motivi per cui lo ritengo discriminante siano ovvi.

Tu obietti portando ancora a sostegno della tua opinione la tua condizione personale: ritieni incongrua la mancata valutazione del servizio nella paritaria, perché era l'unica possibilità che ti permetteva di lavorare, e ritieni incongrua la valutazione delle esigenze familiari perché non hai figli.

Ora, però, ti chiedo di svincolarti dall'interesse personale: ci sono delle motivazioni obiettive (e non personali) a sostegno della tua opinione?
Se restiamo nel campo delle nostre sfere personali non ne usciremo mai.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 8:47 pm

Aggiungo che i tizi finiti in provincia di Cagliari con 12 punti hanno poco da gongolare. Le loro speranze di essere trasferiti dalla provincia sono quasi nulle a meno che non abbiano sfornato una trentina di gemelli negli ultimi 6 anni. Al più possono aspirare ad essere trasferiti in un'altra provincia disagiata. Non certo a Napoli o a Bari o a Palermo. Anche con la trentina di gemelli, i loro 120-130 punti sono piuttosto scarni per poter competere.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 10:42 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:

Esigenze di famiglia.
Come ho detto altre volte, ritengo che in una società civile ci debba essere un riconoscimento per chi si accolla l'onere di contribuire al mantenimento di una struttura demografica sostenibile. I figli sono la componente della futura struttura portante della società. In tutte le società civili il nucleo familiare (sensu lato) è tutelato e in qualche modo incentivato. Perché avere un figlio, nelle società occidentale, è un onere per il nucleo familiare e un vantaggio per la società. Quel figlio, il cui sostentamento è quasi completamente a carico dei genitori, è la materia prima del tuo lavoro. E un giorno sarà quello che verserà i contributi per pagare la tua pensione. E così via. Senza queste tutele, una società civile sarebbe destinata all'estinzione.
Neppure io, come te, ho figli. E nella mobilità potrei trovarmi in una condizione di svantaggio rispetto a chi ne ha. Ma lo ritengo giusto perché perfettamente in linea con l'art. 31 della Costituzione. Io ho scelto di non avere figli. Ne traggo un vantaggio economico. Ma mi accollo serenamente la mia quota sociale di competenza, accettando che le imposte che io verso vadano anche a beneficio del sostegno delle famiglie, accettando che nelle graduatorie e nelle scale di merito sia riconosciuto un valore al mantenimento di un figlio con tutti gli oneri e gli obblighi, da parte dei genitori, che l'art. 30 della Costituzione prevede. Se mettiamo in discussione questi principi mettiamo in discussione l'essenza stessa della nostra Costituzione che, a detta di tutti, sembrerebbe essere lo statuto di una società civile. E voglio sperare che, almeno nella carta, la nostra sia una società civile.

Questo è il mio modesto parere. A prescindere dagli interessi personali.

Concordo pienamente col tuo post: hai colto l'essenza stessa del dettato costituzionale e lo hai perfettamente tradotto in regola di una società che voglia considerarsi civile, e questo, considerazione estremamente meritoria, indipendentemente dalle scelte che abbia voluto fare e sulle quali non intendo esprimere alcun giudizio di sorta, come è giusto che sia.
Ti ringrazio per l'esempio di lealtà che hai voluto darci.
Non è facile confrontarsi con persone che sappiano valutare obiettivamente gli interessi in gioco, guardando oltre quelli esclusivamente legati al proprio personale vissuto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 11:10 pm

Francesca4 ha scritto:
Concordo pienamente col tuo post: hai colto l'essenza stessa del dettato costituzionale e lo hai perfettamente tradotto in regola di una società che voglia considerarsi civile, e questo, considerazione estremamente meritoria, indipendentemente dalle scelte che abbia voluto fare e sulle quali non intendo esprimere alcun giudizio di sorta, come è giusto che sia.
Ti ringrazio per l'esempio di lealtà che hai voluto darci.
Non è facile confrontarsi con persone che sappiano valutare obiettivamente gli interessi in gioco, guardando oltre quelli esclusivamente legati al proprio personale vissuto.
Non vedo che ci sia da stupirsi. Non c'è nulla di meritorio nel cercare di essere obiettivi. È sufficiente sforzarsi di essere intellettualmente onesti. A maggior ragione in un contesto in cui l'espressione di una personale opinione non ci cambierà certo la vita :-D
Tornare in alto Andare in basso
violetgianni



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 11:27 pm

Scusa Giancarlo,
Approfitto della tua competenza per porgerti una domanda: sono in ruolo dal 2010 nella A019 in provincia di Bari e naturalmente sono utilizzato DOS in Ad03. L'anno scorso, superato il quinquennio di permanenza obbligatoria nel sostegno, ho fatto domanda di mobilità professionale da DOS a A019 e questa è stata naturalmente rigettata, non essendoci posti disponibili. Quest'anno non dovrebbero esserci problemi, giusto ? Dovrei rientrare nell' organico del potenziamento in maniera automatica, anticipando le mosse dei neo immessi... E così come me tanti dell'ad03 di Bari che hanno superato il vincolo quinquennale. Molti "tecnici" della riforma hanno dimenticato quest'aspetto della A019 che creerà ulteriore ingorgo in questa "disgraziata" classe di concorso, non trovi ?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Dom Dic 13, 2015 11:47 pm

violetgianni ha scritto:
Scusa Giancarlo,
Approfitto della tua competenza per porgerti una domanda: sono in ruolo dal 2010 nella A019 in provincia di Bari e naturalmente sono utilizzato DOS in Ad03. L'anno scorso, superato il quinquennio di permanenza obbligatoria nel sostegno, ho fatto domanda di mobilità professionale da DOS a A019 e questa è stata naturalmente rigettata, non essendoci posti disponibili. Quest'anno non dovrebbero esserci problemi, giusto ? Dovrei rientrare nell' organico del potenziamento in maniera automatica, anticipando le mosse dei neo immessi... E così come me tanti dell'ad03 di Bari che hanno superato il vincolo quinquennale. Molti "tecnici" della riforma hanno dimenticato quest'aspetto della A019 che creerà ulteriore ingorgo in questa "disgraziata" classe di concorso, non trovi ?

Sicuramente sarà ulteriore causa di incasinamento che spingerà soprattutto all'esodo dei fase C. Non sono sicuro perché in materia di inquadramento sul sostegno sono un emerito ignorante, ma da quel poco che so ho capito che il vostro non è un caso di mobilità professionale (passaggio di cattedra, per intenderci) bensì un trasferimento provinciale a tutti gli effetti. Perciò presumo che dovreste rientrare nella I fase della mobilità preannunciata dal MIUR e il vostro "passaggio" non dovrebbe essere subordinato al paletto del 30% dei posti disponibili.
Se quello che sto dicendo è corretto (una conferma da parte di Giovanna sarebbe ben gradita), voi avreste la priorità nell'assegnazione di questi posti, ovviamente tramite ambiti territoriali, sia sulla mobilità straordinaria (trasferimenti interprovinciali) sia sulla mobilità degli immessi in fase C. A prescindere dal punteggio.
Tornare in alto Andare in basso
violetgianni



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 12:03 am

Giancarlo Dessì ha scritto:
violetgianni ha scritto:
Scusa Giancarlo,
Approfitto della tua competenza per porgerti una domanda: sono in ruolo dal 2010 nella A019 in provincia di Bari e naturalmente sono utilizzato DOS in Ad03. L'anno scorso, superato il quinquennio di permanenza obbligatoria nel sostegno, ho fatto domanda di mobilità professionale da DOS a A019 e questa è stata naturalmente rigettata, non essendoci posti disponibili. Quest'anno non dovrebbero esserci problemi, giusto ? Dovrei rientrare nell' organico del potenziamento in maniera automatica, anticipando le mosse dei neo immessi... E così come me tanti dell'ad03 di Bari che hanno superato il vincolo quinquennale. Molti "tecnici" della riforma hanno dimenticato quest'aspetto della A019 che creerà ulteriore ingorgo in questa "disgraziata" classe di concorso, non trovi ?

Sicuramente sarà ulteriore causa di incasinamento che spingerà soprattutto all'esodo dei fase C. Non sono sicuro perché in materia di inquadramento sul sostegno sono un emerito ignorante, ma da quel poco che so ho capito che il vostro non è un caso di mobilità professionale (passaggio di cattedra, per intenderci) bensì un trasferimento provinciale a tutti gli effetti. Perciò presumo che dovreste rientrare nella I fase della mobilità preannunciata dal MIUR e il vostro "passaggio" non dovrebbe essere subordinato al paletto del 30% dei posti disponibili.
Se quello che sto dicendo è corretto (una conferma da parte di Giovanna sarebbe ben gradita), voi avreste la priorità nell'assegnazione di questi posti, ovviamente tramite ambiti territoriali, sia sulla mobilità straordinaria (trasferimenti interprovinciali) sia sulla mobilità degli immessi in fase C. A prescindere dal punteggio.



Hai ragione: l'anno scorso ho fatto come dici tu: ho compilato una domanda di trasferimento,non di mobilità: il modello D1 con tutti i suoi allegati.
Tornare in alto Andare in basso
restelli



Messaggi : 316
Data d'iscrizione : 03.08.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 8:40 am

Giancarlo Dessì ha scritto:
Aggiungo che i tizi finiti in provincia di Cagliari con 12 punti hanno poco da gongolare. Le loro speranze di essere trasferiti dalla provincia sono quasi nulle a meno che non abbiano sfornato una trentina di gemelli negli ultimi 6 anni. Al più possono aspirare ad essere trasferiti in un'altra provincia disagiata. Non certo a Napoli o a Bari o a Palermo. Anche con la trentina di gemelli, i loro 120-130 punti sono piuttosto scarni per poter competere.

120-130 punti sono scarni?
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 10:13 am

Giancarlo Dessì ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
restelli ha scritto:
Per assurdo, io con 204 punti e senza figli, da 20 anni precaria, da 20 anni che lotto per la supplenza di 16 giorni (lo sai che in A019 non solo non ci sono state immissioni in ruolo da anni ma neanche tanti incarichi annuali) la maggior parte del servizio sono stata "costretta" a farlo nella paritaria al "SUD" (il maiuscolo non è a caso) per fare punti. Poi c'è tizio, che con 12 punti, non ha mai messo piede in una scuola però ha tre figli e da Cagliari con la mobilità potrebbe scalzarmi.

Scusa, ma tu sei entrata in ruolo?


Esigenze di famiglia.
Come ho detto altre volte, ritengo che in una società civile ci debba essere un riconoscimento per chi si accolla l'onere di contribuire al mantenimento di una struttura demografica sostenibile. I figli sono la componente della futura struttura portante della società. In tutte le società civili il nucleo familiare (sensu lato) è tutelato e in qualche modo incentivato. Perché avere un figlio, nelle società occidentale, è un onere per il nucleo familiare e un vantaggio per la società. Quel figlio, il cui sostentamento è quasi completamente a carico dei genitori, è la materia prima del tuo lavoro. E un giorno sarà quello che verserà i contributi per pagare la tua pensione. E così via. Senza queste tutele, una società civile sarebbe destinata all'estinzione.
Neppure io, come te, ho figli. E nella mobilità potrei trovarmi in una condizione di svantaggio rispetto a chi ne ha. Ma lo ritengo giusto perché perfettamente in linea con l'art. 31 della Costituzione. Io ho scelto di non avere figli. Ne traggo un vantaggio economico. Ma mi accollo serenamente la mia quota sociale di competenza, accettando che le imposte che io verso vadano anche a beneficio del sostegno delle famiglie, accettando che nelle graduatorie e nelle scale di merito sia riconosciuto un valore al mantenimento di un figlio con tutti gli oneri e gli obblighi, da parte dei genitori, che l'art. 30 della Costituzione prevede. Se mettiamo in discussione questi principi mettiamo in discussione l'essenza stessa della nostra Costituzione che, a detta di tutti, sembrerebbe essere lo statuto di una società civile. E voglio sperare che, almeno nella carta, la nostra sia una società civile.

Questo è il mio modesto parere. A prescindere dagli interessi personali.

Sembra assurdo che chi si professa educatore non anteponga l'interesse dei minori davanti a quello personale. La cosa ancor piu' assurda è la constatazione che a non saperlo sia un laureato in giurisprudenza. La laurea la danno proprio a tutti!
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 10:56 am

Questo forum potrebbe diventare utile per chi volesse scrivere un trattato di Diritto Costituzionale: contiene tali e tanti "orrori giuridici" sull'interpretazione della Costituzione che, raccolti, potrebbero essere allegati al trattato stesso come, appunto, "orrori giuridici da non commettere".

Aggiungo una postilla: questa raccolta di orrori giuridici andrebbe regalata ai generosissimi commissari di concorso che hanno proclamato vincitori/idonei migliaia e migliaia di brillantissimi laureati/e in giurisprudenza (praticamente senza bocciare nessuno) :-)

Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 2:04 pm

violetgianni ha scritto:
Scusa Giancarlo,
Approfitto della tua competenza per porgerti una domanda: sono in ruolo dal 2010 nella A019 in provincia di Bari e naturalmente sono utilizzato DOS in Ad03. L'anno scorso, superato il quinquennio di permanenza obbligatoria nel sostegno, ho fatto domanda di mobilità professionale da DOS a A019 e questa è stata naturalmente rigettata, non essendoci posti disponibili. Quest'anno non dovrebbero esserci problemi, giusto ? Dovrei rientrare nell' organico del potenziamento in maniera automatica, anticipando le mosse dei neo immessi... E così come me tanti dell'ad03 di Bari che hanno superato il vincolo quinquennale. Molti "tecnici" della riforma hanno dimenticato quest'aspetto della A019 che creerà ulteriore ingorgo in questa "disgraziata" classe di concorso, non trovi ?


Il movimento sugli ambiti però dovrebbe ridurre questa voglia della materia.
Ti starebbe meglio la peggior scuola a livello logistico e di utenza di tutto l'ambito di Bari piuttosto che il posto su AD03?
Forse qualcuno ci penserà due, tre, cinque volte...
Tornare in alto Andare in basso
violetgianni



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 3:06 pm

gugu ha scritto:
violetgianni ha scritto:
Scusa Giancarlo,
Approfitto della tua competenza per porgerti una domanda: sono in ruolo dal 2010 nella A019 in provincia di Bari e naturalmente sono utilizzato DOS in Ad03. L'anno scorso, superato il quinquennio di permanenza obbligatoria nel sostegno, ho fatto domanda di mobilità professionale da DOS a A019 e questa è stata naturalmente rigettata, non essendoci posti disponibili. Quest'anno non dovrebbero esserci problemi, giusto ? Dovrei rientrare nell' organico del potenziamento in maniera automatica, anticipando le mosse dei neo immessi... E così come me tanti dell'ad03 di Bari che hanno superato il vincolo quinquennale. Molti "tecnici" della riforma hanno dimenticato quest'aspetto della A019 che creerà ulteriore ingorgo in questa "disgraziata" classe di concorso, non trovi ?


Il movimento sugli ambiti però dovrebbe ridurre questa voglia della materia.
Ti starebbe meglio la peggior scuola a livello logistico e di utenza di tutto l'ambito di Bari piuttosto che il posto su AD03?
Forse qualcuno ci penserà due, tre, cinque volte...

Quello che dici è giusto, ma credo sia altrettanto giusto dare la possibilità di scegliere ai docenti del sostegno che hanno superato il quinquennio. Fino all'anno scorso determinate classi di concorso erano bloccate e si assisteva a docenti che facevano sostegno, pur non essendone più motivati. Adesso chi vuole passare alla materia, faccia pure questi piccoli sacrifici di carattere logistico. La motivazione professionale dovrebbe superare ogni ostacolo.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 3:15 pm

violetgianni ha scritto:
gugu ha scritto:
violetgianni ha scritto:
Scusa Giancarlo,
Approfitto della tua competenza per porgerti una domanda: sono in ruolo dal 2010 nella A019 in provincia di Bari e naturalmente sono utilizzato DOS in Ad03. L'anno scorso, superato il quinquennio di permanenza obbligatoria nel sostegno, ho fatto domanda di mobilità professionale da DOS a A019 e questa è stata naturalmente rigettata, non essendoci posti disponibili. Quest'anno non dovrebbero esserci problemi, giusto ? Dovrei rientrare nell' organico del potenziamento in maniera automatica, anticipando le mosse dei neo immessi... E così come me tanti dell'ad03 di Bari che hanno superato il vincolo quinquennale. Molti "tecnici" della riforma hanno dimenticato quest'aspetto della A019 che creerà ulteriore ingorgo in questa "disgraziata" classe di concorso, non trovi ?


Il movimento sugli ambiti però dovrebbe ridurre questa voglia della materia.
Ti starebbe meglio la peggior scuola a livello logistico e di utenza di tutto l'ambito di Bari piuttosto che il posto su AD03?
Forse qualcuno ci penserà due, tre, cinque volte...

Quello che dici è giusto, ma credo sia altrettanto giusto dare la possibilità di scegliere ai docenti del sostegno che hanno superato il quinquennio. Fino all'anno scorso determinate classi di concorso erano bloccate e si assisteva a docenti che facevano sostegno, pur non essendone più motivati.  Adesso chi vuole passare alla materia, faccia pure questi piccoli sacrifici di carattere logistico. La motivazione professionale dovrebbe superare ogni ostacolo.

Come mai proprio dopo 5 anni hai perso la motivazione?
Tornare in alto Andare in basso
violetgianni



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 3:23 pm

gugu ha scritto:
violetgianni ha scritto:
gugu ha scritto:
violetgianni ha scritto:
Scusa Giancarlo,
Approfitto della tua competenza per porgerti una domanda: sono in ruolo dal 2010 nella A019 in provincia di Bari e naturalmente sono utilizzato DOS in Ad03. L'anno scorso, superato il quinquennio di permanenza obbligatoria nel sostegno, ho fatto domanda di mobilità professionale da DOS a A019 e questa è stata naturalmente rigettata, non essendoci posti disponibili. Quest'anno non dovrebbero esserci problemi, giusto ? Dovrei rientrare nell' organico del potenziamento in maniera automatica, anticipando le mosse dei neo immessi... E così come me tanti dell'ad03 di Bari che hanno superato il vincolo quinquennale. Molti "tecnici" della riforma hanno dimenticato quest'aspetto della A019 che creerà ulteriore ingorgo in questa "disgraziata" classe di concorso, non trovi ?


Il movimento sugli ambiti però dovrebbe ridurre questa voglia della materia.
Ti starebbe meglio la peggior scuola a livello logistico e di utenza di tutto l'ambito di Bari piuttosto che il posto su AD03?
Forse qualcuno ci penserà due, tre, cinque volte...

Quello che dici è giusto, ma credo sia altrettanto giusto dare la possibilità di scegliere ai docenti del sostegno che hanno superato il quinquennio. Fino all'anno scorso determinate classi di concorso erano bloccate e si assisteva a docenti che facevano sostegno, pur non essendone più motivati.  Adesso chi vuole passare alla materia, faccia pure questi piccoli sacrifici di carattere logistico. La motivazione professionale dovrebbe superare ogni ostacolo.

Come mai proprio dopo 5 anni hai perso la motivazione?

La motivazione l'ho persa dal primo anno, da quando mi sono scontrato con docenti curricolari che intendono l'insegnante di sostegno come una "balia" del diversamente abile e non come una risorsa per l'intera classe. Se la collaborazione dei colleghi fosse un'altra, il ruolo del docenti di sostegno sarebbe fantastico, affascinante. Ma così no.... Sbatti contro un muro di gomma e se fai presente queste mancanze, ti prendono per pazzo.
La preparazione universitaria del docente di sostegno ti indirizza verso un qualcosa che non verrà mai attuato, se prima non si formano anche gli altri docenti. Sembra che qualcosa si stia muovendo in questo senso, chissà ...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 4:15 pm

udl ha scritto:
Questo forum potrebbe diventare utile per chi volesse scrivere un trattato di Diritto Costituzionale: contiene tali e tanti "orrori giuridici" sull'interpretazione della Costituzione che, raccolti, potrebbero essere allegati al trattato stesso come, appunto, "orrori giuridici da non commettere".
Dal momento che sono io che ho chiamato in causa la Costituzione, dimmi quale orrore giuridico avrei commesso richiamando gli art. 30 e 31 della Costituzione.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 5:13 pm

allora, l'art.31 parla di agevolazioni economiche e non da parte dello Stato a tutela della famiglia. e sino a qui ci siamo. questo principio pero' non e' un valore assoluto che degrada i diritti altrui.
faccio un esempio. nelle gae, a parita' di punteggio, quello che ha figli, piu' figli ecc. passa avanti. e mi sembra un giusto compromesso.

qualcuno pero' mi deve spiegare perché chi ha due figli con eta' inferiore a 6 anni e senza servizio passa avanti a chi ha 4 anni di preruolo. a mio avviso e' un criterio irragionevole perché un conto e' dire "aiutiamo le famiglie" e mi sta pure bene, un conto invece e' far passare avanti chi ha figli a prescindere dal merito, che nella mobilita' e' il servizio. perché, tra le altre cose, l'articolo 30 che tu citi dice esattamente un'altra cosa: ai figli devono provvedere i genitori.

occorre dunque un giusto compendio.

faccio un esempio:
Tizio lavora nella scuola da 3 anni con contratto al 31/08. la sentenza dell?ue gli riconocse il diritto alla stabilizzazione (tra le altre cose a mio avviso nella propria provincia, ma sorvoliamo). renzi fa la 107 e in fase c partecipa anche caio, che nella vita ha fatto la Ssis per caso e nel frattempo ha messo su famiglia e ha svolto un altro lavoro. entrano entrambi ma caio, avendo figli rimane in provincia e Tizio va fuori. bella roba....
Tornare in alto Andare in basso
 
A019 e prossime immissioni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Quando ci saranno le immissioni in ruolo in Campania??
» per le vicine al parto e neo mamme
» E' possibile che nelle prossime ore venga attaccata la Siria
» Prossime elezioni in Cialtronia
» Dorotheum aste; Vienna 10-11 giugno 2015

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: