Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 A019 e prossime immissioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: A019 e prossime immissioni   Ven Dic 11, 2015 7:11 am

Promemoria primo messaggio :

Vorrei sapere per chi non ha fatto domanda che possibilità ci sono al Sud?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 5:37 pm

carla75 ha scritto:
qualcuno pero' mi deve spiegare perché chi ha due figli con eta' inferiore a 6 anni e senza servizio passa avanti a chi ha 4 anni di preruolo
Se leggi i miei ultimi interventi puoi constatare che ritengo un'incongruenza la sottovalutazione del preruolo.

Allo stato attuale:
1) il servizio di ruolo è valutato con un peso maggiore rispetto al figlio a carico. Giusto, la scuola è un servizio pubblico e deve pertanto garantire una congrua valutazione delle competenze. Se consideriamo una competenza l'esperienza maturata
2) il figlio a carico è valutato con un peso maggiore rispetto a chi non ha figli a carico. Giusto, è in coerenza con i principi della Costituzione
3) il servizio di preruolo è valutato con un peso minore rispetto al figlio a carico. Ingiusto: oltre a sancire una discriminazione tra l'esperienza maturata in ruolo e la stessa esperienza maturata nel preruolo, sancisce la superiorità della tutela delle esigenze di familia sulla valutazione del servizio.

È giusto che la famiglia sia tutelata, non è giusto che in base a questo principio si debba sottrarre alla comunità la qualità di un servizio che può garantire l'esperienza maturata, nel ruolo o nel preruolo.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 5:41 pm

carla75 ha scritto:
allora, l'art.31 parla di agevolazioni economiche e non da parte dello Stato a tutela della famiglia. e sino a qui ci siamo. questo principio pero' non e' un valore assoluto che degrada i diritti altrui.
faccio un esempio. nelle gae, a parita' di punteggio, quello che ha figli, piu' figli ecc. passa avanti. e mi sembra un giusto compromesso.

qualcuno pero' mi deve spiegare perché chi ha due figli con eta' inferiore a 6 anni e senza servizio passa avanti a chi ha 4 anni di preruolo. a mio avviso e' un criterio irragionevole perché un conto e' dire "aiutiamo le famiglie" e mi sta pure bene, un conto invece e' far passare avanti chi ha figli a prescindere dal merito, che nella mobilita' e' il servizio. perché, tra le altre cose, l'articolo 30 che tu citi dice esattamente un'altra cosa: ai figli devono provvedere i genitori.    

occorre dunque un giusto compendio.

faccio un esempio:
Tizio lavora nella scuola da 3 anni con contratto al 31/08. la sentenza dell?ue gli riconocse il diritto alla stabilizzazione (tra le altre cose a mio avviso nella propria provincia, ma sorvoliamo). renzi fa la 107 e in fase c partecipa anche caio, che nella vita ha fatto la Ssis per caso e nel frattempo ha messo su famiglia e ha svolto un altro lavoro. entrano entrambi ma caio, avendo figli rimane in provincia e Tizio va fuori. bella roba....

Art. 31:
La Repubblica agevola con misure economiche e altre provvidenze la formazione della famiglia e l'adempimento dei compiti relativi, con particolare riguardo alle famiglie numerose.

Protegge la maternità, l'infanzia e la gioventù, favorendo gli istituti necessari a tale scopo.

Qui credo che ci sia già tutto.

A margine leggiti anche la dichiarazione dei diritti del fanciullo e la convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia. Ti anticipo solo l'art. 3 ove è espresso il superiore interesse del bambino. Esso prevede che in ogni decisione, azione legislativa, provvedimento giuridico, iniziativa pubblica o privata di assistenza sociale, l'interesse superiore del bambino deve essere una considerazione preminente.

Sono davvero allibito, oltre che sconcertato, che ci sia ancora bisogno di spiegare queste cose nel 2016, soprattutto a chi si professa educatore.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 5:51 pm

quindi se uno trova lavoro a Milano e ha figli lo Stato dovrebbe garantirgli un posto di lavoro a cassa sua? cosa intendi proteggere gli interessi del fanciullo, evitare che questi possa andare a vivere in un'altra regione o provincia? un genitore che cambia regione e porta con se i figli, viola i loro diritti? e tutti i meridionali che si spostarono al nord o all'estero portando con se la famiglia? ma scherziamo?
non e' una deportazione, la domanda era facoltativa.
e poi se fosse come dici tu, nella mobilita' dovrebbero contare solo le esigenze familiari. quello con i figli piccoli dovrebbe passare avanti anche al precario con 30 anni di servizio. ora, che a qualcuno convenga non ci sono dubbi, ma appiccicare leggi senza interpretarle correttamente e per il loro oggettivo significato.....
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 5:57 pm

La Repubblica agevola con misure economiche e altre provvidenze la formazione della famiglia e l'adempimento dei compiti relativi, con particolare riguardo alle famiglie numerose.

Protegge la maternità, l'infanzia e la gioventù, favorendo gli istituti necessari a tale scopo.


la Repubblica agevola , ossia favorisce la famiglie con strumenti idonei. agevolare non significa certo soverchiare i diritti altrui. tanto e' vero che io stessa ho detto che mi pare giusto che nelle gae, a parita' di punteggio, stia avanti chi ha figli.
se e' come dici tu anche le gae dovevano essere improntate sul criterio dei bisogni familiari. chi ha famiglia ha piu' diritto di lavorare. invece non e' cosi' e non mi pare che nessuno neabbia contestato la costituzionalita'.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 6:12 pm

carla75 ha scritto:
La Repubblica agevola con misure economiche e altre provvidenze la formazione della famiglia e l'adempimento dei compiti relativi, con particolare riguardo alle famiglie numerose.

Protegge la maternità, l'infanzia e la gioventù, favorendo gli istituti necessari a tale scopo.


la Repubblica agevola , ossia favorisce la famiglie con strumenti idonei. agevolare non significa certo soverchiare i diritti altrui. tanto e' vero che io stessa ho detto che mi pare giusto che nelle gae, a parita' di punteggio, stia avanti chi ha figli.
se e' come dici tu anche le gae dovevano essere improntate sul criterio dei bisogni familiari. chi ha famiglia ha piu' diritto di lavorare. invece non e' cosi' e non mi pare che nessuno neabbia contestato la costituzionalita'.

Punto 1:
Non sono un assunto fase C ma sono un docente di ruolo da qualche anno.

Punto 2:
Io non intendo dire oltre quello che è già stato scritto da chi era più saggio di noi. Sono tutte parole ampiamente condivise da me e spiace che non lo siano per tutti. Devo intendere che per te, se si tratta di mettersi in salvo da una barca che affonda e qualcuno afferma "prima le donne e bambini poi gli altri" potrà essere contestato perché "soverchia" i diritti altrui? Mah. Forse per te no perché sei donna ;-)

Punto 3:
L'assunzione in una struttura pubblica si fa per merito. Dopo l'assunzione si possono applicare i criteri costituzionali oltre che etici. Persino nelle fabbriche, in caso di mobilità o trasferimenti coatti si tutelano, per quanto possibile, prima le famiglie con figli. Sempre e solo nell'interesse dei minori, non certo dei genitori.

Se non capisci questo non so che farci.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 6:46 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
udl ha scritto:
Questo forum potrebbe diventare utile per chi volesse scrivere un trattato di Diritto Costituzionale: contiene tali e tanti "orrori giuridici" sull'interpretazione della Costituzione che, raccolti, potrebbero essere allegati al trattato stesso come, appunto, "orrori giuridici da non commettere".
Dal momento che sono io che ho chiamato in causa la Costituzione, dimmi quale orrore giuridico avrei commesso richiamando gli art. 30 e 31 della Costituzione.

Sono stato poco chiaro nel mio intervento, me ne scuso: il tuo intervento è appunto un'ottima lettura della Costituzione, gli orrori giuridici sono stati scritti da altri, e risaltano rispetto al tuo ottimo intervento. Pensavo si capisse dal seguito del post
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 6:55 pm

sconcertato_1 ha scritto:
carla75 ha scritto:
La Repubblica agevola con misure economiche e altre provvidenze la formazione della famiglia e l'adempimento dei compiti relativi, con particolare riguardo alle famiglie numerose.

Protegge la maternità, l'infanzia e la gioventù, favorendo gli istituti necessari a tale scopo.


la Repubblica agevola , ossia favorisce la famiglie con strumenti idonei. agevolare non significa certo soverchiare i diritti altrui. tanto e' vero che io stessa ho detto che mi pare giusto che nelle gae, a parita' di punteggio, stia avanti chi ha figli.
se e' come dici tu anche le gae dovevano essere improntate sul criterio dei bisogni familiari. chi ha famiglia ha piu' diritto di lavorare. invece non e' cosi' e non mi pare che nessuno neabbia contestato la costituzionalita'.

Punto 1:
Non sono un assunto fase C ma sono un docente di ruolo da qualche anno.

Punto 2:
Io non intendo dire oltre quello che è già stato scritto da chi era più saggio di noi. Sono tutte parole ampiamente condivise da me e spiace che non lo siano per tutti. Devo intendere che per te, se si tratta di mettersi in salvo da una barca che affonda e qualcuno afferma "prima le donne e bambini poi gli altri" potrà essere contestato perché "soverchia" i diritti altrui? Mah. Forse per te no perché sei donna ;-)

Punto 3:
L'assunzione in una struttura pubblica si fa per merito. Dopo l'assunzione si possono applicare i criteri costituzionali oltre che etici. Persino nelle fabbriche, in caso di mobilità o trasferimenti coatti si tutelano, per quanto possibile, prima le famiglie con figli. Sempre e solo nell'interesse dei minori, non certo dei genitori.

Se non capisci questo non so che farci.

allora la mobilita', conformemente al dettato costituzionale terra' conto solo delle esigenze familiari e non del servizio pregresso. tutto il resto sarebbe incostituzionale.
peccato che nessuno in trent'anni abbia mai impugnato la tabella valutazione titoli, che valuta non solo il servizio, ma anche i titoli culturali.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 8:17 pm

udl ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
udl ha scritto:
Questo forum potrebbe diventare utile per chi volesse scrivere un trattato di Diritto Costituzionale: contiene tali e tanti "orrori giuridici" sull'interpretazione della Costituzione che, raccolti, potrebbero essere allegati al trattato stesso come, appunto, "orrori giuridici da non commettere".
Dal momento che sono io che ho chiamato in causa la Costituzione, dimmi quale orrore giuridico avrei commesso richiamando gli art. 30 e 31 della Costituzione.

Sono stato poco chiaro nel mio intervento, me ne scuso: il tuo intervento è appunto un'ottima lettura della Costituzione, gli orrori giuridici sono stati scritti da altri, e risaltano rispetto al tuo ottimo intervento. Pensavo si capisse dal seguito del post
Chiedo scusa, avevo capito male :-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 8:53 pm

carla75 ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
carla75 ha scritto:
La Repubblica agevola con misure economiche e altre provvidenze la formazione della famiglia e l'adempimento dei compiti relativi, con particolare riguardo alle famiglie numerose.

Protegge la maternità, l'infanzia e la gioventù, favorendo gli istituti necessari a tale scopo.


la Repubblica agevola , ossia favorisce la famiglie con strumenti idonei. agevolare non significa certo soverchiare i diritti altrui. tanto e' vero che io stessa ho detto che mi pare giusto che nelle gae, a parita' di punteggio, stia avanti chi ha figli.
se e' come dici tu anche le gae dovevano essere improntate sul criterio dei bisogni familiari. chi ha famiglia ha piu' diritto di lavorare. invece non e' cosi' e non mi pare che nessuno neabbia contestato la costituzionalita'.

Punto 1:
Non sono un assunto fase C ma sono un docente di ruolo da qualche anno.

Punto 2:
Io non intendo dire oltre quello che è già stato scritto da chi era più saggio di noi. Sono tutte parole ampiamente condivise da me e spiace che non lo siano per tutti. Devo intendere che per te, se si tratta di mettersi in salvo da una barca che affonda e qualcuno afferma "prima le donne e bambini poi gli altri" potrà essere contestato perché "soverchia" i diritti altrui? Mah. Forse per te no perché sei donna ;-)

Punto 3:
L'assunzione in una struttura pubblica si fa per merito. Dopo l'assunzione si possono applicare i criteri costituzionali oltre che etici. Persino nelle fabbriche, in caso di mobilità o trasferimenti coatti si tutelano, per quanto possibile, prima le famiglie con figli. Sempre e solo nell'interesse dei minori, non certo dei genitori.

Se non capisci questo non so che farci.

allora la mobilita', conformemente al dettato costituzionale terra' conto solo delle esigenze familiari e non del servizio pregresso. tutto il resto sarebbe incostituzionale.
peccato che nessuno in trent'anni abbia mai impugnato la tabella valutazione titoli, che valuta non solo il servizio, ma anche i titoli culturali.

Scusa, ma tu stessa hai sottolineato il verbo agevola nel primo comma dell'art. 31. Aggiungo che il concetto viene poi ribadito e rafforzato nel secondo comma, con il verbo favorendo. Se l'italiano non è un'opinione, agevolare e favorire sono verbi che hanno una diversa accezione da privilegiare.

Il CCNI potrebbe attribuire alle esigenze di famiglia una condizione di precedenza. Ciò sarebbe conforme al dettato costituzionale se nel primo comma dell'art. 31 ci fosse scritto "privilegia" invece di "agevola" e nel secondo comma ci fosse scritto "attuando" invece di "favorendo".

Ma la Costituzione non individua nella titolarità di un nucleo familiare l'esclusività e la priorità per beneficiare di un diritto, bensì ne riconosce l'importanza al fine di tutelarla senza tuttavia ledere altri diritti.

Giustamente il CCNI riconosce pari dignità ad altri diritti, quali il merito e l'anzianità ed è quindi conforme al dettato costituzionale: le esigenze di famiglia concorrono a definire un diritto più ampio, che comprende anche il merito e l'anzianità. L'unica incongruenza che io vedo nella tabella di valutazione dei titoli è il mancato riconoscimento del servizio preruolo, eccessivamente sottovalutato rispetto al servizio in ruolo.

È giusto riconoscere le esigenze di famiglia, conformemente a quanto prescrive la Costituzione. Non è giusto che le esigenze di famiglia prevalgano su altri titoli. A parità di condizioni le esigenze di famiglia fanno una differenza determinante. Ma è proprio qui che si sposa la Costituzione: in questi casi viene riconosciuto come titolo il valore della famiglia.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 9:10 pm

la mia era una risposta sarcastica a sconcertato. non si capiva?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 9:18 pm

carla75 ha scritto:
la mia era una risposta sarcastica a sconcertato. non si capiva?
No, non l'avevo capito :-D

Comunque non mi sembra che sconcertato rivendichi un diritto prioritario delle esigenze di famiglia, bensì un congruo riconoscimento in concorso ad altri diritti. Credo perciò che la risposta sarcastica sia generata da un malinteso.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 9:24 pm

leggi bene il punto 3 del suo intervento. l'assunzione si fa per merito. la mobilita' per esigenze familiari.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Lun Dic 14, 2015 9:45 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Concordo pienamente col tuo post: hai colto l'essenza stessa del dettato costituzionale e lo hai perfettamente tradotto in regola di una società che voglia considerarsi civile, e questo, considerazione estremamente meritoria, indipendentemente dalle scelte che abbia voluto fare e sulle quali non intendo esprimere alcun giudizio di sorta, come è giusto che sia.
Ti ringrazio per l'esempio di lealtà che hai voluto darci.
Non è facile confrontarsi con persone che sappiano valutare obiettivamente gli interessi in gioco, guardando oltre quelli esclusivamente legati al proprio personale vissuto.
Non vedo che ci sia da stupirsi. Non c'è nulla di meritorio nel cercare di essere obiettivi. È sufficiente sforzarsi di essere intellettualmente onesti. A maggior ragione in un contesto in cui l'espressione di una personale opinione non ci cambierà certo la vita :-D

No, non la cambia, ma aiuta a vivere meglio!:-)
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Mar Dic 15, 2015 12:27 am

l
carla75 ha scritto:
leggi bene il punto 3 del suo intervento. l'assunzione si fa per merito. la mobilita' per esigenze familiari.

Scusa ma dove hai letto quello che scrivi? O non sai leggere o sei in malafede. È scritto che dopo l'assunzione si possono applicare...cioè considerare .... i criteri costituzionali in merito alle esigenze di famiglia, intese come esigenze dei minori. Non ho mai scritto che questo deve essere l'unico elemento di valutazione. Sono frasi mai scritte che vuoi attribuirmi.

Di sicuro posso scrivere che la vita di un bambino e le sue esigenze valgono molto più di qualche supplenza o di un corso universitario di qualche mese.

La società odierna è piuttosto cinica oltre che ipocrita ed egoista. Sembra che a molti i bambini piacciono fino a quando non invadono il loro spazio vitale o i loro interessi.

Non c'è da meravigliarsi se non si fanno più figli.

Che tristezza!
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Mar Dic 15, 2015 3:42 pm

allora sei tu che non leggi bene i miei interventi e rispondi casualmente, per giunta offendendo, affermando che non puoi farci nulla se non capisco, che non so leggere o sono in malafede. e dopo queste perle di finezza, per giunta, dubiti della mie qualita' di educatore. mbe'...detto da te...


io ho parlato di giusto compendio tra merito e esigenze familiari e ritengo, come Giancarlo, che il preruolo sia sottovalutato rispetto al ruolo e alle esigenze familiari.
mi pare di aver scritto, ma tu evidentemente non hai letto, che e' equo, a parita' di punteggio, che il docente con figli mi stia avanti.

poi scrivi:
Punto 3:
L'assunzione in una struttura pubblica si fa per merito. Dopo l'assunzione si possono applicare i criteri costituzionali oltre che etici. Persino nelle fabbriche, in caso di mobilità o trasferimenti coatti si tutelano, per quanto possibile, prima le famiglie con figli. Sempre e solo nell'interesse dei minori, non certo dei genitori.


come a dire, una volta assunti in base al merito, prima in assoluto le famiglie. la tua affermazione e' inequivocabile, mi pare.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Mar Dic 15, 2015 5:16 pm

carla75 ha scritto:
allora sei tu che non leggi bene i miei interventi e rispondi casualmente, per giunta offendendo, affermando che non puoi farci nulla se non capisco, che non so leggere o sono in malafede. e dopo queste perle di finezza, per giunta, dubiti della mie qualita' di educatore. mbe'...detto da te...


io ho parlato di giusto compendio tra merito e esigenze familiari e ritengo, come Giancarlo, che il preruolo sia sottovalutato rispetto al ruolo e alle esigenze familiari.
mi pare di aver scritto, ma tu evidentemente non hai letto, che e' equo, a parita' di punteggio, che il docente con figli mi stia avanti.

poi scrivi:
Punto 3:
L'assunzione in una struttura pubblica si fa per merito. Dopo l'assunzione si possono applicare i criteri costituzionali oltre che etici. Persino nelle fabbriche, in caso di mobilità o trasferimenti coatti si tutelano, per quanto possibile, prima le famiglie con figli. Sempre e solo nell'interesse dei minori, non certo dei genitori.


come a dire, una volta assunti in base al merito, prima in assoluto le famiglie. la tua affermazione e' inequivocabile, mi pare.

Se vuoi continuare a cercare incongruenze nelle mie parole accomodati pure. Io sono stato chiaro e anche Giancarlo (visto che tu stessa nomini) ha riscritto, con altre parole, quello da me espresso. Pertanto ti lascio ai tuoi esercizi mentali nel cercare, per forza, quello che non ho detto.

Poi dici, come Giancarlo, che a parità di punteggio, allora va bene privilegiare chi ha famiglia. Si certo!

Infatti chi ha la "sfortuna" (sarcasticamente parlando visto che ci sono persone che la pensano come te!) di doversi occupare di bambini non può aumentare il punteggio seguendo pseudo-corsi universitari o pseudo-master megagalattici o vantare chissa' quale supplenza. Sono sicuro che  lì ti insegnano che la vita di un bambino non vale un cacchio rispetto a questi corsi!.

Non so se ne sei a conoscenza  ma i bambini richiedono un tale impegno di denaro, tempo ed energie da non lasciarti molto spazio per altro. Ahimè la mamma resta quindi fregata, o meglio i bambini restano fregati. Quando questi piangeranno e non avranno la possibilità di essere adeguatamente curati e protetti dalla mamma trasferita (o non trasferita), allora non avranno di che lamentarsi. LLa colpa sarà semplicemente loro. La loro colpa è  quella di essere nati!

E che vadano al diavolo la Costituzione, La Convenzione sui Diritti dell'Infanzia o la Dichiarazione dei diritti del fanciullo con le loro belle paole. In realtà sono solo balle!

Resta sempre inteso che per me la vita di un bambino vale piu' di un "a parità di punteggio" Spiace solo di essere una mosca bianca in questo Paese.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Gio Dic 17, 2015 2:51 pm

http://www.orizzontescuolaforum.net/t117661-punteggio-servizio-ulteriore-penalizzazione-per-assunti-in-fase-b#1337575

nell'articolo si dice che vogliono equiparare i punteggio del preruolo a quello del ruolo. hai letto Giancarlo? pare che si siano svegliati!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Gio Dic 17, 2015 3:09 pm

carla75 ha scritto:
http://www.orizzontescuolaforum.net/t117661-punteggio-servizio-ulteriore-penalizzazione-per-assunti-in-fase-b#1337575

nell'articolo si dice che vogliono equiparare i punteggio del preruolo a quello del ruolo. hai letto Giancarlo? pare che si siano svegliati!

Sì, avevo già letto. Sarebbe una delle rare cose ragionevoli.
Mi auguro invece che non venga penalizzato il servizio svolto sul campo, da precario o non, per beneficiare i rastrellatori di pezzi di carta (leggi titoli...).
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Gio Dic 17, 2015 7:58 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
carla75 ha scritto:
http://www.orizzontescuolaforum.net/t117661-punteggio-servizio-ulteriore-penalizzazione-per-assunti-in-fase-b#1337575

nell'articolo si dice che vogliono equiparare i punteggio del preruolo a quello del ruolo. hai letto Giancarlo? pare che si siano svegliati!

Sì, avevo già letto. Sarebbe una delle rare cose ragionevoli.
Mi auguro invece che non venga penalizzato il servizio svolto sul campo, da precario o non, per beneficiare i rastrellatori di pezzi di carta (leggi titoli...).
speriamo e speriamo non siano penalizzati i colleghi della fase b
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Gio Dic 17, 2015 8:06 pm

carla75 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
carla75 ha scritto:
http://www.orizzontescuolaforum.net/t117661-punteggio-servizio-ulteriore-penalizzazione-per-assunti-in-fase-b#1337575

nell'articolo si dice che vogliono equiparare i punteggio del preruolo a quello del ruolo. hai letto Giancarlo? pare che si siano svegliati!

Sì, avevo già letto. Sarebbe una delle rare cose ragionevoli.
Mi auguro invece che non venga penalizzato il servizio svolto sul campo, da precario o non, per beneficiare i rastrellatori di pezzi di carta (leggi titoli...).
speriamo e speriamo non siano penalizzati i colleghi della fase b

Il mancato riconoscimento pieno del preruolo a seguito di un'immissione coatta in altro ruolo è un'altra stortura. Beninteso, per rimediare potrebbero contemplare un'eccezione per questi casi, ma dubito che al MIUR abbiano l'onestà intellettuale per farlo.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: A019 e prossime immissioni   Mar Dic 22, 2015 9:54 am

sconcertato_1 ha scritto:
carla75 ha scritto:
allora sei tu che non leggi bene i miei interventi e rispondi casualmente, per giunta offendendo, affermando che non puoi farci nulla se non capisco, che non so leggere o sono in malafede. e dopo queste perle di finezza, per giunta, dubiti della mie qualita' di educatore. mbe'...detto da te...


io ho parlato di giusto compendio tra merito e esigenze familiari e ritengo, come Giancarlo, che il preruolo sia sottovalutato rispetto al ruolo e alle esigenze familiari.
mi pare di aver scritto, ma tu evidentemente non hai letto, che e' equo, a parita' di punteggio, che il docente con figli mi stia avanti.

poi scrivi:
Punto 3:
L'assunzione in una struttura pubblica si fa per merito. Dopo l'assunzione si possono applicare i criteri costituzionali oltre che etici. Persino nelle fabbriche, in caso di mobilità o trasferimenti coatti si tutelano, per quanto possibile, prima le famiglie con figli. Sempre e solo nell'interesse dei minori, non certo dei genitori.


come a dire, una volta assunti in base al merito, prima in assoluto le famiglie. la tua affermazione e' inequivocabile, mi pare.

Se vuoi continuare a cercare incongruenze nelle mie parole accomodati pure. Io sono stato chiaro e anche Giancarlo (visto che tu stessa nomini) ha riscritto, con altre parole, quello da me espresso. Pertanto ti lascio ai tuoi esercizi mentali nel cercare, per forza, quello che non ho detto.

Poi dici, come Giancarlo, che a parità di punteggio, allora va bene privilegiare chi ha famiglia. Si certo!

Infatti chi ha la "sfortuna" (sarcasticamente parlando visto che ci sono persone che la pensano come te!) di doversi occupare di bambini non può aumentare il punteggio seguendo pseudo-corsi universitari o pseudo-master megagalattici o vantare chissa' quale supplenza. Sono sicuro che  lì ti insegnano che la vita di un bambino non vale un cacchio rispetto a questi corsi!.

Non so se ne sei a conoscenza  ma i bambini richiedono un tale impegno di denaro, tempo ed energie da non lasciarti molto spazio per altro. Ahimè la mamma resta quindi fregata, o meglio i bambini restano fregati. Quando questi piangeranno e non avranno la possibilità di essere adeguatamente curati e protetti dalla mamma trasferita (o non trasferita), allora non avranno di che lamentarsi. LLa colpa sarà semplicemente loro. La loro colpa è  quella di essere nati!

E che vadano al diavolo la Costituzione, La Convenzione sui Diritti dell'Infanzia o la Dichiarazione dei diritti del fanciullo con le loro belle paole. In realtà sono solo balle!

Resta sempre inteso che per me la vita di un bambino vale piu' di un "a parità di punteggio" Spiace solo di essere una mosca bianca in questo Paese.

Aggiungo che piu' il bimbo è cagionevole di salute e piu' ha bisogno di attenzioni. La mamma sarà costretta a scegliere tra i punti per il trasferimento e la vita del figliolo.

A questo punto la scelta è evidente (per alcuni) ma ne pagheranno le conseguenze. Il nuovo mondo occidentale, infatti, votato alla selezione naturale non perdona. Chi è piu' debole deve soccombere.

E' la nuova democrazia vista dagli occhi amorevoli di alcuni docenti.
Tornare in alto Andare in basso
 
A019 e prossime immissioni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» Quando ci saranno le immissioni in ruolo in Campania??
» per le vicine al parto e neo mamme
» E' possibile che nelle prossime ore venga attaccata la Siria
» Prossime elezioni in Cialtronia
» Dorotheum aste; Vienna 10-11 giugno 2015

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: