Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Dom Dic 13, 2015 7:49 pm

Promemoria primo messaggio :

Lo può fare per legge?
Come difendersi?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Gio Dic 17, 2015 7:05 pm

Non è possibile , anzi è illegittimo deliberare su argomenti discussi in "varie ed eventuali", ma niente impedisce di inserire comunicazioni o richieste per futuri incontri ed è questo che mi pare voglia sapere Giuliainvisita
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4687
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Gio Dic 17, 2015 7:06 pm

giovanna onnis ha scritto:
Invece in tutti i CdD di tutte le scuole in cui ho lavorato (ti garantisco che sono taaante) questo punto conclusivio dell'odg c'è sempre stato

Non ho difficoltà a crederti. Anch'io pensavo fosse possibile, anzi, quasi doveroso, inserire "varie ed eventuali". Ricordo bene tutte le richieste di assemblea di classe fatte in qualità di rappresentante e "varie ed eventuali" non mancava mai.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Gio Dic 17, 2015 7:11 pm

In realtà sembra sia possibile annullare tutte le decisioni prese tra le varie ed eventuali perchè chi ha deciso non ha avuto possibilità di prepararsi a valutare e votare con cognizione di causa.


Edit

scusa giovanna ho scritto intanto che tu pubblicavi
tu ne sei al corrente e io cercando di aiutare giuliana ieri avevo trovato (e scritto) che durante un collegio è possibile fare richieste di inserire punti di discussione per la volta successiva o ottenere l'approvazione di tutti e discutere al momento


Ultima modifica di Ire il Gio Dic 17, 2015 7:14 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Gio Dic 17, 2015 7:12 pm

Nelle "varie ed eventuali" non si può deliberare, qundi non si possono prendere decisioni
Tornare in alto Andare in basso
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Ven Dic 18, 2015 12:30 pm

E anche nei Dipartimenti (che sono l'articolazione del Collegio dei docenti) non è possibile inserire il "Vari ed eventuali"?
Non ho mai potuto digerire la vacuità di certe sedute di Dipartimento su argomenti generali e per niente risolutivi di tanti problemi. La mia esperienza è che si produce cartaccia e basta. Un modo per dimostrare al Miur che la scuola si "impegna" e poi il tutto si conclude con un nulla di fatto inutile nei giorni quotidiani in classe. Basterebbe un vari ed eventuali e i vari docenti potrebbero inserire qualcosa di più concreto ed utile che poi ha ricaduta positiva nel lavoro di ogni giorno con i ragazzi.

Anche qui se chiedi che si discuta (nel Dipartimento in cui si è assegnati) qualcosa che magari ha una attinenza ad argomenti di didattica oppure altro che sono all'ordine del giorno ti senti rispondere dal collega che presiede che "non è all'ordine del giorno". Ma si può? Neuroni ridotti e ordini tiranni e insulsi dal Ds o cosa?
Faccio un esempio. L'ordine del giorno è che si discuta in cosa lavorare dal punto di vista didattico. Ti propongono un lungo elenco di metodologie didattiche fra cui scegliere. Tu proponi di aggiungere anche la "lezione capovolta" e quella della Programmazione Neurolinguistica come metodologia per ridurre i casi di indisciplina. Ti risponde il collega che tale tipologie di metodo non sono previste dal gruppo di lavoro che ci ha lavorato. Chiedi di aggiungerli e ti si risponde che la questione non è "all'ordine del giorno".

A proposito, di cosa si discute nei Dipartimenti dei vostri Istituti? Le vostre riunioni nei Dipartimenti risultano utili?


Ultima modifica di Giuliainvisita il Ven Dic 18, 2015 12:43 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Ven Dic 18, 2015 12:40 pm

Se non ho capito male tu avresti voglia di esprimere la tua idea e aprire un confronto su una questione che ti interessa particolarmente ma che non ha particolare attenzione da parte degli altri.
Credo sia una buona cosa ma non credo che tu possa pensare di arrivare di punto in bianco ad inserire questo tuo progetto accollandolo agli altri che non ne sanno nulla o quasi.

Direi che le strade che dovresti percorrere per ottenre ciò che ti interessa dovrebbero passare per un ingresso meno invasivo:  dovresti cercare, ad esempio, di convincere il dirigente dell'importanza della tua idea e di tutto quello che ne potrebbe derivare in modo tale da invogliarlo ad inserire il punto nell'odg.
Dovresti magari inviare a tutti i colleghi la lettera che vorresti fosse letta in collegio e chiedendo se siano interessati a discuterne insieme, sollecitandoli magari ad esprimere osservazioni su quello che proponi, Dovresti insomma, preparare un po' il terreno e arrivare alla richiesta di un inserimento ufficiale tra un po' di tempo quando tutti ne abbiano già sentito parlare e siano interessati a sviluppare il discorso.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Ven Dic 18, 2015 12:48 pm

Ire ha scritto:
Se non ho capito male tu avresti voglia di esprimere la tua idea e aprire un confronto su una questione che ti interessa particolarmente ma che non ha particolare attenzione da parte degli altri.
Credo sia una buona cosa ma non credo che tu possa pensare di arrivare di punto in bianco ad inserire questo tuo progetto accollandolo agli altri che non ne sanno nulla o quasi.

Direi che le strade che dovresti percorrere per ottenre ciò che ti interessa dovrebbero passare per un ingresso meno invasivo:  dovresti cercare, ad esempio, di convincere il dirigente dell'importanza della tua idea e di tutto quello che ne potrebbe derivare in modo tale da invogliarlo ad inserire il punto nell'odg.
Dovresti magari inviare a tutti i colleghi la lettera che vorresti fosse letta in collegio e chiedendo se siano interessati a discuterne insieme, sollecitandoli magari ad esprimere osservazioni su quello che proponi, Dovresti insomma, preparare un po' il terreno e arrivare alla richiesta di un inserimento ufficiale tra un po' di tempo quando tutti ne abbiano già sentito parlare e siano interessati a sviluppare il discorso.

Ho parlato di diverse cose con il Ds in presidenza, ma sembra di avere a che fare con il muro. La comunicazione è completamente bloccata. Se non ti zittisce fa finta di non avere ascoltato.
Se dico qualcosa ai colleghi loro temono l'opinione del Ds e non si espongono. Anzi vanno sempre ad appoggiare in maggioranza quello che dice anche quando vi è una votazione in collegio.
Non è possibile mandare lettere a lui perchè non ti risponde, al Collegio perchè tanto lui non le fa leggere.

Ma non ci si può difendere da simili tipi? Possibile?
Con lui è inefficace anche la PNL.


Ultima modifica di Giuliainvisita il Ven Dic 18, 2015 12:54 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Ven Dic 18, 2015 12:53 pm

L'unico modo che hai di difenderti temo sia proprio quello di cercare piano piano, con tanta pazienza, di trovare il modo di coinvolgere nella tua idea i tuoi colleghi.
Nella situazione che descrivi un ingresso a gamba tesa è proprio improponibile direi
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Ven Dic 18, 2015 12:56 pm

Ire ha scritto:
L'unico modo che hai di difenderti temo sia proprio quello di cercare piano piano, con tanta pazienza, di trovare il modo di coinvolgere nella tua idea i tuoi colleghi.
Nella situazione che descrivi un ingresso a gamba tesa è proprio improponibile direi

Non sono il tipo "della gamba tesa", ma del del dialogo e del confronto.
Direi che essendo un Ds di primo pelo si è montato la testa ed ha anche paura di qualsiasi visione (presunta) diversa dalla sua.
Lui le cose non le propone (anche di didattica) le IMPONE!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Ven Dic 18, 2015 1:03 pm

Cercare una norma che ti dia la possibilità di ottenere l'inserimento di un punto in odg superando quello che è già previsto dal regolamento anche del tuo istituto (1/3 dei componenti) è un ingresso a gamba tesa : - )

Magari il ds è proprio come dici tu però non sta facendo nulla che sia contro le regole, sta a voi utilizzare gli strumenti che avete a disposizione per farlo rimanere nei limiti delle sue competenze.
Se impone regole di didattica (cosa che non potrebbe fare)  e voi accettate l'imposizione, ha ragione lui a farlo.

Capisco che tu non sei d'accordo ma anche il tuo disaccordo deve essere espresso secondo normativa.  Se dovesse imporre a te qualcosa in merito alla didattica potresti sempre dirgli di no e lasciare che imponga a chi accetta l'imposizione.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Ven Dic 18, 2015 1:15 pm

Ire ha scritto:
Cercare una norma che ti dia la possibilità di ottenere l'inserimento di un punto in odg superando quello che è già previsto dal regolamento anche del tuo istituto (1/3 dei componenti) è un ingresso a gamba tesa : - )

Magari il ds è proprio come dici tu però non sta facendo nulla che sia contro le regole, sta a voi utilizzare gli strumenti che avete a disposizione per farlo rimanere nei limiti delle sue competenze.
Se impone regole di didattica (cosa che non potrebbe fare)  e voi accettate l'imposizione, ha ragione lui a farlo.

Capisco che tu non sei d'accordo ma anche il tuo disaccordo deve essere espresso secondo normativa.  Se dovesse imporre a te qualcosa in merito alla didattica potresti sempre dirgli di no e lasciare che imponga a chi accetta l'imposizione.

Tutto giusto quello che dici. :-)

Ma io vado sempre in cerca del "di più".
Qui in forum so che posso trovarlo. Trovo te e anche altri. ;-))
Spesse volte si trovano soluzioni, alle situazioni che appaiono senza uscita, anche solo leggendo quello che dicono gli altri. Magari anche nel mentre che stiamo scrivendo noi stessi per rispondere a qualcuno.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Ven Dic 18, 2015 1:16 pm

vero  : -)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4687
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Ven Dic 18, 2015 4:10 pm

Ire ha scritto:

Se impone regole di didattica (cosa che non potrebbe fare)  e voi accettate l'imposizione, ha ragione lui a farlo.

Forse intendi dire che la colpa è dei docenti che accettano l'imposizione. Il DS ha torto comunque.
Tornare in alto Andare in basso
Online
chicca70



Messaggi : 1602
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Ven Dic 18, 2015 4:26 pm

Credo che nella pratica, al di là delle regole, molto dipende da cosa si propone e da come lo si propone. Capita talvolta che un collega cerchi continuamente di inserire questioni peregrine o di interesse irrilevante e che lo faccia con insistenza. In questi casi, qualsiasi cosa prescriva la normativa, l'unica soluzione per il ds è quella di far finta di niente. Lo stesso accade all'interno del dipartimento disciplinare. Se un docente vuole utilizzare in classe una metodologia didattica, lo può fare anche senza portare la questione in collegio o in dipartimento.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?   Ven Dic 18, 2015 4:46 pm

Citazione :
Forse intendi dire che la colpa è dei docenti che accettano l'imposizione. Il DS ha torto comunque.



Certo, intedevo quello.

E' un modo di dire per indicare una situazione nella quale finisce per aver ragione di fatto quello che si arroga diritti che non ha quando chi avrebbe diritto di impedirglielo non esercita tale diritto.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
E il Ds può negare che si legga una lettera di un docente indirizzata al Collegio dei docenti o al Consiglio d'Istituto?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Aver fede in dio è negare dio stesso.
» Agli occhi di Dio sono tutti uguali.
» Il ginecologo non può negare assistenza medica a chi fa eterologa
» . . . un consiglio sui prodotti
» Per tutte le milanesi e limitrofe: aiutatemi, nn so cosa fare!!!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: