Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ABC della scuola primaria

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: ABC della scuola primaria   Gio Dic 17, 2015 4:04 pm

Buonasera a tutti,
vorrei documentarmi sulla scuola primaria di cui non so nulla per valutare, in un futuro anche lontano, di spostarmi su questo fondamentale settore dell'istruzione; per ora è solo un progetto fumoso, tuttavia nel frattempo mi piacerebbe leggere qualcosa sull'ABC della scuola primaria: materie, numero di maestri, tutto...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15851
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Gio Dic 17, 2015 5:57 pm

precario.acciaio ha scritto:
Buonasera a tutti,
vorrei documentarmi sulla scuola primaria di cui non so nulla per valutare, in un futuro anche lontano, di spostarmi su questo fondamentale settore dell'istruzione; per ora è solo un progetto fumoso, tuttavia nel frattempo mi piacerebbe leggere qualcosa sull'ABC della scuola primaria: materie, numero di maestri, tutto...
So io come ti è venuto in mente
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8345
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Gio Dic 17, 2015 6:30 pm

pensi che c'entri qualcosa col fumoso?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15851
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Gio Dic 17, 2015 6:32 pm

Coraggio, gli effetti non dovrebbero essere permanenti; basta non ricascarci.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1917
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Gio Dic 17, 2015 6:48 pm

inizia a leggere le indicazioni nazionali; poi se ti trovi in un IC non ti sarà difficile informarti
Tornare in alto Andare in basso
pulsar



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 21.07.12

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Gio Dic 17, 2015 7:57 pm

Sei impazzito,amico mio?
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1917
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Gio Dic 17, 2015 8:27 pm

Guarda che fare il maestro da maschio ha le sue prerogative...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15851
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Gio Dic 17, 2015 8:59 pm

ushikawa ha scritto:
Guarda che fare il maestro da maschio ha le sue prerogative...
Perchè "i colleghi" sono quasi tutte maestre ? Anche alle superiori la prevalenza è femminile, solo che:

1) l'età media dei docenti è alta, con tutto quello che ne consegue

2) i docenti sono generalmente persone noiose

3) i docenti generalmente pensano solo a lavorare
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Gio Dic 17, 2015 9:52 pm

Errata corrige:
1l età media delle docenti tende a + 00
2 si mettono sti tailleur o scarpe da suora in viaggio con l unitalsi che sono antitrombosi...
3 parlano solo di fotocopie, progetti con l ASL ecc...magari alle elementari si parla anche di farsi accompagnare a casa :). Vai in avanscoperta e facci sapere....
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15851
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Gio Dic 17, 2015 11:18 pm

Felipeto ha scritto:
Errata corrige:
1l età media delle docenti tende a + 00
2 si mettono sti tailleur o scarpe da suora in viaggio con l unitalsi che sono antitrombosi...
3 parlano solo di fotocopie, progetti con l ASL ecc...magari alle elementari si parla anche di farsi accompagnare a casa :).  Vai in avanscoperta e facci sapere....
Ma chi se ne frega, tanto son vecchio anch'io
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1917
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Ven Dic 18, 2015 5:39 am

Non mi riferivo a quello, comunque, grazie anche a una età media più bassa, ci sono delle maestre molto carine.
Intendevo piuttosto dire che fare il galletto nel pollaio ha automaticamente i suoi vantaggi di carattere sociale: si è senza concorrenti, ci si può facilmente prendere i propri spazi. Purché si sia dotati di grandissima pazienza con i bambini.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Ven Dic 18, 2015 4:22 pm

Io ho una grandissima pazienza e mi piace molto fare il galletto nel pollaio. Il problema è che i bambini finora so solo vagamente cosa siano.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8345
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Ven Dic 18, 2015 4:41 pm

Sono meravigliosi, aperti alla conoscenza forse più dei compagni più grandi, sono ancora portati a fidarsi dell'adulto il che li pone nella condizione ottimale per apprendere.  Probabilmente sono un po' difficili da trattare perchè è necessario fare un lungo viaggio all'indietro nella storia personale per ricordarsi cosa e come sia più utile fare per stabilire una relazione efficace con loro.


Ultima modifica di Ire il Ven Dic 18, 2015 5:26 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
pulsar



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 21.07.12

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Ven Dic 18, 2015 5:21 pm

Se vogliono bene a una vecchia brontolona come me...Pensate che mi chiedono di rimanere ancora.
Tornare in alto Andare in basso
ProfessorPanza



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Ven Dic 18, 2015 5:26 pm

Vuoi un consiglio da uno che è passato direttamente dall'insegnamento universitario alle scuole medie? È un inferno: più piccoli sono i bambini, maggiori le difficoltà e i problemi. I miei primi anni sono stati tragici, non c'è stato un giorno in cui non abbia rimpianto alcune delle scelte che ho fatto. Ora va meglio, ma solo perché pian piano mi sono abituato a questa vitaccia. Se davvero stai pensando di passare alle elementari... beh, ripensaci!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6193
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Ven Dic 18, 2015 7:47 pm

precario.acciaio ha scritto:
Io ho una grandissima pazienza e mi piace molto fare il galletto nel pollaio. Il problema è che i bambini finora so solo vagamente cosa siano.

E non dimenticare la potenziale FOBIA che moltissime famiglie hanno nei confronti di qualsiasi operatore maschio che lavori nel campo dei servizi all'infanzia, di qualsiasi tipo. Basta un nulla per essere accusato istericamente di pedofilia, o almeno di "mancanza di sensibilità verso i bambini" per il solo fatto di essere maschio...
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Ven Dic 18, 2015 9:08 pm

Non mi pare..nel mio lontano passato ho lavorato ed ho avuto animatori all oratorio della parrocchia..moltissimi sono ragazzi sui 20_25 anni e nessuna mamma ha gridato allo scandalo
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1917
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Sab Dic 19, 2015 6:15 am

ProfessorPanza ha scritto:
Vuoi un consiglio da uno che è passato direttamente dall'insegnamento universitario alle scuole medie? È un inferno: più piccoli sono i bambini, maggiori le difficoltà e i problemi. I miei primi anni sono stati tragici, non c'è stato un giorno in cui non abbia rimpianto alcune delle scelte che ho fatto. Ora va meglio, ma solo perché pian piano mi sono abituato a questa vitaccia. Se davvero stai pensando di passare alle elementari... beh, ripensaci!

Le elementari sono totalmente diverse, il periodo più critico è proprio quello delle medie: i ragazzi dagli 11 ai 14 anni non sono né spontanei e giocosi come i bambini delle elementari, tutto sommato mansueti se presi nel modo giusto, né con quel minimo di maturità e furbizia delle superiori. Assommano il casinismo dei ragazzini più piccoli a una certa dose di pelo sullo stomaco dei ragazzi più grandi, e in più sono stravolti dai cambiamenti ormonali.
Tornare in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Sab Dic 19, 2015 6:48 am

Felipeto ha scritto:
Errata corrige:
1l età media delle docenti tende a + 00
2 si mettono sti tailleur o scarpe da suora in viaggio con l unitalsi che sono antitrombosi...
3 parlano solo di fotocopie, progetti con l ASL ecc...magari alle elementari si parla anche di farsi accompagnare a casa :).  Vai in avanscoperta e facci sapere....

Di solito i prof ingegneri sono sempre molto cordiali e disponibili ad aiutare le nuove assunte, indipendentemente da come vestono. Si vede che sono una categoria 'giovane dentro' ^-^

@precario lavorare con i piccolissimi è meraviglioso e impegnativo. Ogni ordine ha i suoi pro e contro. Prima di scegliere prova, tramite colleghi, ad approcciarti con qualche progetto ad una di queste realtà.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Sab Dic 19, 2015 11:00 am

Penso anche io che le medie siano un girone infernale
Tornare in alto Andare in basso
aku



Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 27.06.13
Località : veneto

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Sab Dic 19, 2015 3:56 pm

Io insegno alla primaria, e credo che le medie siano davvero il peggio per l'età dei ragazzini.
Tuttavia la primaria ha delle peculiarità da non sottovalutare. I bambini sono molto piccoli e hanno autonomia pari a zero. Ogni piccola cosa va insegnata con pazienza estrema, le cose vanno ripetute centinaia di volte prima di vedere il risultato. I tempi dei bambini sono esasperanti a volte, ci si deve fare l'abitudine. In prima occorrono più di due ore per scrivere due paginette di quaderno (in ogni pagina si scrivono tre quattro righe). Devono essere sorvegliati in ogni momento, vi lascio immaginare cosa combinano quando mangiano o si recano al bagno.

Inoltre non c' è da sottovalutare l'aspetto dei rapporti con i genitori. Alla primaria fanno il loro primo incontro con la scuola "vera" strutturata con discipline, verifiche, compiti per casa e sono molto ansiosi e asfissianti. Non passa giorno che una o due di noi vengano bloccate all'uscita per chiarimenti, rimproveri, assurdità varie, ma anche li bisogna essere pazienti. I genitori arrivano con l'idea che il loro meraviglioso bimbetto sia l' unico degno d'attenzione e delicatezze varie ed escono da qui avendo (si spera) capito che ci sono miliardi di bambini come il loro, tutti degni dell'attenzione dell'insegnante.

Tieni conto anche che è nel nostro ordine di scuola che i genitori vengono per la prima volta allertati su possibili problematiche dei figli e qui si apre tutta una serie di possibili difficoltà che l'insegnante di primaria deve saper gestire. E' da noi che spesso arrivano tanti alunni non italofoni e siamo noi a dargli la primissima alfabetizzazione.

Ho avuto colleghi uomini e mi sono sempre trovata bene, credo che anche gli alunni beneficino molto di un cambio di stile e l'ambiente diventa più rilassato e allegro.

Le indicazioni nazionali ti danno un'idea dei contenuti, i metodi sono specifici per la fascia d'età e per quelli ti conviene dedicarti alle letture delle discipline interessate (per me ottimi i materiali della erickson).

Ti ricordo inoltre che le ore di servizio sono 24, in genere 22 di didattica e 2 di programmazione settimanale.

Lati positivi? Si lavora in team in modo molto collaborativo (anche questa è una cosa che si impara) e non si è soli a gestire le difficoltà. I bambini ricambiano i nostri sforzi con un evidente affetto e serenità nello stare a scuola, ma la cosa che amo di più è che la didattica può essere molto creativa e dinamica, proprio perchè devi trovare soluzioni adatte ai piccoli e devi essere tu ad adattarti a loro dato che loro non lo sanno fare.
Quest'anno una collega è passata da noi dalle medie e il suo commento è che sta facendo fisicamente molta fatica, non se l'aspettava. Devi guardarli sempre, non puoi mai staccare da loro.

Ti consiglio di rifletterci bene, non è un salto da poco.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: ABC della scuola primaria   Sab Dic 19, 2015 4:35 pm

aku ha scritto:
Io insegno alla primaria, e credo che le medie siano davvero il peggio per l'età dei ragazzini.
Tuttavia la primaria ha delle peculiarità da non sottovalutare. I bambini sono molto piccoli e hanno autonomia pari a zero. Ogni piccola cosa va insegnata con pazienza estrema, le cose vanno ripetute centinaia di volte prima di vedere il risultato. I tempi dei bambini sono esasperanti a volte, ci si deve fare l'abitudine. In prima occorrono più di due ore per scrivere due paginette di quaderno (in ogni pagina si scrivono tre quattro righe). Devono essere sorvegliati in ogni momento, vi lascio immaginare cosa combinano quando mangiano o si recano al bagno.

Inoltre non c' è da sottovalutare l'aspetto dei rapporti con i genitori. Alla primaria fanno il loro primo incontro con la scuola "vera" strutturata con discipline, verifiche, compiti per casa e sono molto ansiosi e asfissianti. Non passa giorno che una o due di noi vengano bloccate all'uscita per chiarimenti, rimproveri, assurdità varie, ma anche li bisogna essere pazienti. I genitori  arrivano con l'idea che il loro meraviglioso bimbetto sia l' unico degno d'attenzione e delicatezze varie ed escono da qui avendo (si spera) capito che ci sono miliardi di bambini come il loro, tutti degni dell'attenzione dell'insegnante.

Tieni conto anche che è nel nostro ordine di scuola che i genitori vengono per la prima volta allertati su possibili problematiche dei figli e qui si apre tutta una serie di possibili difficoltà che l'insegnante di primaria deve saper gestire. E' da noi che spesso arrivano tanti alunni non italofoni e siamo noi a dargli la primissima alfabetizzazione.

Ho avuto colleghi uomini e mi sono sempre trovata bene, credo che anche gli alunni beneficino molto di un cambio di stile e l'ambiente diventa più rilassato e allegro.

Le indicazioni nazionali ti danno un'idea dei contenuti, i metodi sono specifici per la fascia d'età e per quelli ti conviene dedicarti alle letture delle discipline interessate (per me ottimi i materiali della erickson).

Ti ricordo inoltre che le ore di servizio sono 24, in genere 22 di didattica e 2 di programmazione settimanale.

Lati positivi? Si lavora in team in modo molto collaborativo (anche questa è una cosa che si impara) e non si è soli a gestire le difficoltà. I bambini ricambiano i nostri sforzi con un evidente affetto e serenità nello stare a scuola, ma la cosa che amo di più è che la didattica può essere molto creativa e dinamica, proprio perchè devi trovare soluzioni adatte ai piccoli e devi essere tu ad adattarti a loro dato che loro non lo sanno fare.
Quest'anno una collega è passata da noi dalle medie e il suo commento è che sta facendo fisicamente molta fatica, non se l'aspettava. Devi guardarli sempre, non puoi mai staccare da loro.

Ti consiglio di rifletterci bene, non è un salto da poco.

Ne sono consapevole, se concretamente mi dovessi dirigere verso questa strada lo farò con estrema cautela, ma una volta scelto mi ci dedicherò totalmente... L'insegnamento è comunque una missione e credo che nel tuo settore questa questione sia assolutamente prioritaria... tuttavia anche nelle superiori lo è, sebbene in modo diverso.
Spero bene, ho un anno per rifletterci (prima di un anno non potrò comunque chiedere il trasferimento) e spero che avremo modo di confrontarci nuovamente...
Tornare in alto Andare in basso
 
ABC della scuola primaria
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ESEMPI di power point scuola primaria
» Contratti sul sito della scuola
» Domande pervenute a Taranto SCUOLA PRIMARIA SOSTEGNO
» richiesta 3 giorni di vacanza a discrezione della scuola
» colloqui individuali con i genitori

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: