Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Supercopiatura. Quanti punti togliere?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Sab Dic 19, 2015 7:36 pm

Promemoria primo messaggio :

Ho beccato in pieno una ragazza copiare in modo palese, con il quaderno aperto sulle gambe; stava per suonare la campana e mi sono limitato a richiamarla (e subito dopo ho ritirato tutti i compiti).
Il voto sarebbe 8, di quanti punti penalizzereste? Direttamente una insufficienza oppure una penalizzazione? E di quanto?
Grazie a tutti
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 10:23 am

precario.acciaio ha scritto:
Grazie a tutti degli interventi; forse adotterò la strategia di Gian; tuttavia ho il dubbio perchè non l'ho detto sul momento, farlo adesso e dirlo quando la restituisco è altrettanto efficace?
Procedere a posteriori offre appigli per il free climbing sul vetro. Secondo me puoi provare dal calcio d'angolo: alla consegna degli elaborati le fai le stesse domande della verifica scritta e ti regoli di conseguenza:
1) se risponde in modo pertinente confermi il voto, in ogni caso la verifica ha raggiunto il suo scopo. Dai il voto che mostra di meritarsi e alleghi un cazziatone sull'incidente di percorso ("La prossima volta che ti becco copiare ti prendi 1 senza se e senza ma")
2) se risponde in modo inadeguato dai comunque il voto che si merita applicando a posteriori la penalizzazione: anche in questo caso la verifica ha raggiunto il suo scopo.

Secondo me si dà un eccessivo formalismo alla verifica. La verifica si fa in itinere rimodulando anche le valutazioni. Non è che uno si debba sentire al sicuro dopo che ha conseguito un bel voto copiando. D'altra parte, l'insegnante deve rendersi conto di quelli che sono gli effettivi apprendimenti e rimodulare la sua valutazione anche in presenza di presunti o accertati raggiri. In questo caso devi porti un obiettivo, ovvero accertare qual è il merito effettivo di quella ragazza. La tua verifica richiede perciò un approfondimento volto a definire l'entità del peso di quell'atto. Non dimentichiamoci che nella maggior parte dei casi copiare serve a ben poco se non c'è un lavoro di studio a monte. Chi non sa una mazza non sa neppure da dove iniziare a copiare.
Diverso è il caso di uno studente che, pur avendo studiato e pur essendo preparato, cerca di verificare se ha risposto in modo corretto consultando il libro o gli appunti. Si tratta in questo caso di un peccato veniale, indotto dal desiderio di voler fare bene. Compito dell'insegnante è inquadrare il contesto e dare la giusta valutazione al di là del formalismo.

Aggiungo, per finire, che un congruo numero di verifiche è funzionale anche alla "normalizzazione" del voto complessivo: due verifiche a quadrimestre si prestano a inquinamenti generati da questi casi, cinque o sei verifiche offrono invece un quadro più organico di quelle che sono le competenze dello studente. Difficilmente uno studente riesce a sopravvivere copiando tutto l'anno quando di verifiche ne fai una decina: il valore reale emerge dall'analisi di un congruo numero di verifiche.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6135
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 10:27 am

mac67 ha scritto:
Non è molto diverso d quando si facevano le ricerche copiando parola per parola quanto scritto sull'enciclopedia. La differenza maggiore è che si copiava a mano e ci voleva più tempo.

...e che comunque per l'insegnante era più difficile identificare esattamente da quale fonte era stato preso, visto che non tutti avevano in casa le stesse identiche enciclopedie. Adesso basta impostare su google un singolo paragrafo, e viene fuori il testo integrale esatto, con riferimenti bibliografici completi. Non dico che sia meglio o peggio, dico solo che è una realtà, che vale sia per l'alunno che per l'insegnante, per il ragazzo è facilissimo copiare e per l'insegnante è facilissimo sgamarlo. E quindi, se proprio i ragazzi vogliono a tutti i costi fare copia e incolla da internet, sarebbe bene che cominciassero a rendersene conto subito, di quanto sia facile essere beccati.

L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 10:29 am

Francesca4 ha scritto:
Non si tratta di falsità o dietrologia, ma alcuni dei miei studenti, certamente non tutti, mi fanno domande volutamente provocatorie, ed ho la sensazione che studino attentamente le mie reazioni per valutarmi come persona e calibrare quella che sarà la nostra futura modalità di comunicazione.
Ordinaria amministrazione. Si tratta di una strategia adottata dai ragazzi per prendere le misure al nuovo insegnante. Non conosci l'interlocutore e lo studi per sapere come comportarsi nei tuoi confronti e come addomesticarti.
Il caso che ho descritto è diverso. Si trattava di una seconda, a monte c'era già un percorso fatto nell'anno scolastico precedente, dove l'inquadramento delle personalità e delle relazioni interpersonali si è già configurato.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 10:34 am

paniscus_2.0 ha scritto:
mac67 ha scritto:
Non è molto diverso d quando si facevano le ricerche copiando parola per parola quanto scritto sull'enciclopedia. La differenza maggiore è che si copiava a mano e ci voleva più tempo.

...e che comunque per l'insegnante era più difficile identificare esattamente da quale fonte era stato preso, visto che non tutti avevano in casa le stesse identiche enciclopedie. Adesso basta impostare su google un singolo paragrafo, e viene fuori il testo integrale esatto, con riferimenti bibliografici completi. Non dico che sia meglio o peggio, dico solo che è una realtà, che vale sia per l'alunno che per l'insegnante, per il ragazzo è facilissimo copiare e per l'insegnante è facilissimo sgamarlo. E quindi, se proprio i ragazzi vogliono a tutti i costi fare copia e incolla da internet, sarebbe bene che cominciassero a rendersene conto  subito, di quanto sia facile essere beccati.

L.

Ma assegnate ancora le "ricerche"!? ohibò!
Almeno non assegnate ricerche "compilative", al limite ricorrete al problem solving. Al più si favorisce la diffusione e la condivisione del sapere su internette.

Il prof mi ha assegnato questo problema da risolvere, come faccio? Ed ecco che salta fuori la mente che produce e mette a disposizione dei navigatori un'altra piccola fetta di conoscenza a disposizione di tutti :-)
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 10:41 am

Io ho risolto a monte, da anni, il problema.
Nelle verifiche scritte è consentito consultare tutti i libri e i quaderni che vogliono!
Insegno matematica... gli esercizi li do tutti diversi... cosa potrebbero mai copiare? L'esercizio se lo devono fare da soli.
L'unica frode che possono perpetrare è farselo fare da un altro.
Una volta mi è capitato di beccarne una che se lo faceva fare dall'esterno (credo con una foto del cellulare), l'ho interrogata sulle stesse domande identiche e non le sapeva fare. Ha preso 2.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6135
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 10:49 am

Giancarlo Dessì ha scritto:

Ma assegnate ancora le "ricerche"!? ohibò!
Almeno non assegnate ricerche "compilative", al limite ricorrete al problem solving.

Io di sicuro no, si parlava di ragazzini delle elementari o dell'inizio delle medie.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 11:44 am

Citazione :
Io ho risolto a monte, da anni, il problema.
Nelle verifiche scritte è consentito consultare tutti i libri e i quaderni che vogliono!
Insegno matematica... gli esercizi li do tutti diversi... cosa potrebbero mai copiare? L'esercizio se lo devono fare da soli.
L'unica frode che possono perpetrare è farselo fare da un altro.
Una volta mi è capitato di beccarne una che se lo faceva fare dall'esterno (credo con una foto del cellulare), l'ho interrogata sulle stesse domande identiche e non le sapeva fare. Ha preso 2.



Giusto!

senza scandali, senza far finta che questi ragazzi siano diversi da altri ragazzi, senza far finta che siano cattivi o fannulloni.  Ci provano.  Se non ci riescono pagano con una interrogazione e un votaccio. Credo che nessuno di loro protesti in caso vengano sgamati e puniti.

Delizioso candore contrapposto ad adulti che si ricordano del passato, che sanno di essere lì per guidare e non per sentirsi depositari della correttezza e della verità
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 11:48 am

Paolo Santaniello ha scritto:
Io ho risolto a monte, da anni, il problema.
Nelle verifiche scritte è consentito consultare tutti i libri e i quaderni che vogliono!
Insegno matematica... gli esercizi li do tutti diversi... cosa potrebbero mai copiare? L'esercizio se lo devono fare da soli.
L'unica frode che possono perpetrare è farselo fare da un altro.
Una volta mi è capitato di beccarne una che se lo faceva fare dall'esterno (credo con una foto del cellulare), l'ho interrogata sulle stesse domande identiche e non le sapeva fare. Ha preso 2.

Di sicuro sarebbe il miglior metodo di verifica per le discipline tecnico-scientifiche. Le capacità mnemoniche sono una competenza dal valore marginale, sapere invece raccogliere le informazioni e applicarle per la soluzione di un problema è una competenza di livello superiore.
Del resto, ricordare le nozioni nella vita reale serve a poco se non a farti bello o a partecipare ai quiz televisivi. È cultura e conoscenza fine a se stessa. Al contrario, nella vita reale è importante saper analizzare, raccogliere le informazioni e risolvere.

Purtroppo la verifica in sede d'esame richiede ancora la capacità mnemonica come elemento centrale e determinante. Come se fosse più importante ricordare la formula piuttosto che capirne il significato, sapere individuarne il contesto in cui applicarla e sapere come applicarla. Peraltro l'addestramento ad un apprendimento nozionistico penalizza la didattica del saper fare e spesso alle superiori arrivano studenti in grado di saper ripetere ma non di saper esporre o risolvere. Del resto non è un caso se il colloquio all'esame di stato si configura sempre come una sequenza meccanica di interrogazioni invece di un vero e proprio colloquio.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 11:51 am

Ire ha scritto:
Citazione :
Io ho risolto a monte, da anni, il problema.
Nelle verifiche scritte è consentito consultare tutti i libri e i quaderni che vogliono!
Insegno matematica... gli esercizi li do tutti diversi... cosa potrebbero mai copiare? L'esercizio se lo devono fare da soli.
L'unica frode che possono perpetrare è farselo fare da un altro.
Una volta mi è capitato di beccarne una che se lo faceva fare dall'esterno (credo con una foto del cellulare), l'ho interrogata sulle stesse domande identiche e non le sapeva fare. Ha preso 2.



Giusto!

senza scandali, senza far finta che questi ragazzi siano diversi da altri ragazzi, senza far finta che siano cattivi o fannulloni.  Ci provano.  Se non ci riescono pagano con una interrogazione e un votaccio. Credo che nessuno di loro protesti in caso vengano sgamati e puniti.

Delizioso candore contrapposto ad adulti che si ricordano del passato, che sanno di essere lì per guidare e non per sentirsi depositari della correttezza e della verità

Il problema è che una verifica basata sul saper fare è molto più impegnativa e taglia le gambe a molti più studenti di quanto possa farlo una verifica di tipo nozionistico.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 11:52 am

Giancarlo Dessì ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Io ho risolto a monte, da anni, il problema.
Nelle verifiche scritte è consentito consultare tutti i libri e i quaderni che vogliono!
Insegno matematica... gli esercizi li do tutti diversi... cosa potrebbero mai copiare? L'esercizio se lo devono fare da soli.
L'unica frode che possono perpetrare è farselo fare da un altro.
Una volta mi è capitato di beccarne una che se lo faceva fare dall'esterno (credo con una foto del cellulare), l'ho interrogata sulle stesse domande identiche e non le sapeva fare. Ha preso 2.

Di sicuro sarebbe il miglior metodo di verifica per le discipline tecnico-scientifiche. Le capacità mnemoniche sono una competenza dal valore marginale, sapere invece raccogliere le informazioni e applicarle per la soluzione di un problema è una competenza di livello superiore.
Del resto, ricordare le nozioni nella vita reale serve a poco se non a farti bello o a partecipare ai quiz televisivi. È cultura e conoscenza fine a se stessa. Al contrario, nella vita reale è importante saper analizzare, raccogliere le informazioni e risolvere.

Purtroppo la verifica in sede d'esame richiede ancora la capacità mnemonica come elemento centrale e determinante. Come se fosse più importante ricordare la formula piuttosto che capirne il significato, sapere individuarne il contesto in cui applicarla e sapere come applicarla. Peraltro l'addestramento ad un apprendimento nozionistico penalizza la didattica del saper fare e spesso alle superiori arrivano studenti in grado di saper ripetere ma non di saper esporre o risolvere. Del resto non è un caso se il colloquio all'esame di stato si configura sempre come una sequenza meccanica di interrogazioni invece di un vero e proprio colloquio.

Però ho una perplessità: almeno al liceo pedagogico gli esercizi delle verifiche erano molto simili a quelli del libro, cambiavano solo i numeri. Un limite è un limite e se io avessi avuto il libro sotto credo che sarei andato molto meglio in matematica...
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4693
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 12:05 pm

precario.acciaio ha scritto:

Però ho una perplessità: almeno al liceo pedagogico gli esercizi delle verifiche erano molto simili a quelli del libro, cambiavano solo i numeri. Un limite è un limite e se io avessi avuto il libro sotto credo che sarei andato molto meglio in matematica...

Mi sa che la verifica era vecchio stile: fammi vedere se hai imparato le tecniche.

Una verifica dovrebbe essere: vediamo se sai usare quel che hai imparato, separando ciò che in questo caso serve da ciò che non serve, per portare a termine una consegna.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 12:05 pm

precario.acciaio ha scritto:
Però ho una perplessità: almeno al liceo pedagogico gli esercizi delle verifiche erano molto simili a quelli del libro, cambiavano solo i numeri. Un limite è un limite e se io avessi avuto il libro sotto credo che sarei andato molto meglio in matematica...
Se tu avessi avuto il libro sotto avresti studiato di meno ed avresti fatto verifiche migliori prendendo voti più alti.

A casa mia questo non è "andare meglio in matematica"; se così fosse per andare bene in matematica sarebbe sufficiente che il professore consegnasse le verifiche già svolte e che gli studenti ci scrivessero sopra il proprio cognome.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 12:13 pm

mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:
leggevo qualche giorno fa il racconto di una prof deliziata da un ragazzino di prima media, per il suo candore, per la sua ingenuità:

aveva assegnato una ricerca e alla consegna si è resa conto che quel particolare ragazzino aveva preso pari pari un testo dal web:  ma ti sembra che sia una ricerca questa?  hai riscritto tutto pari pari quello che c'era in questo sito!

Ma no prof, ma che dovevo riscrivere a fare?  ho fatto copia e incolla!
Ma mi prendi in giro?
No, è facile farlo, non bisogna riscrivere tutto, se vuole glielo insegno come si fa!

Non è molto diverso d quando si facevano le ricerche copiando parola per parola quanto scritto sull'enciclopedia. La differenza maggiore è che si copiava a mano e ci voleva più tempo.
Copiando a mano per non impiegare più tempo devi selezionare cos'è importante da cosa non lo è .......... non è poco !

Devi anche leggere e scrivere che sono due attività che stimolano l'apprendimento; ctrl c e ctrl v non stimolano nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 12:40 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Non si tratta di falsità o dietrologia, ma alcuni dei miei studenti, certamente non tutti, mi fanno domande volutamente provocatorie, ed ho la sensazione che studino attentamente le mie reazioni per valutarmi come persona e calibrare quella che sarà la nostra futura modalità di comunicazione.
Ordinaria amministrazione. Si tratta di una strategia adottata dai ragazzi per prendere le misure al nuovo insegnante. Non conosci l'interlocutore e lo studi per sapere come comportarsi nei tuoi confronti e come addomesticarti.
Il caso che ho descritto è diverso. Si trattava di una seconda, a monte c'era già un percorso fatto nell'anno scolastico precedente, dove l'inquadramento delle personalità e delle relazioni interpersonali si è già configurato.

Ok, ti ringrazio per la conferma delle mie sensazioni, anche se non posso fare a meno di notare quanto questo atteggiamento riproduca, anche se in termini quantitativi e qualitativi diversi, la dinamica delle relazioni genitori-figli.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 12:52 pm

perla13 ha scritto:

Quindi deve prendere 2 perché ha copiato in modo plateale e si è fatta beccare? Invece apprezziamo quelli che vengono da casa con i bigliettini ben nascosti e sono abili a non farsi scoprire? Ma stiamo scherzando???
Stai scherzando tu.
Che facciamo non condanniamo un assassino preso con la pistola fumante in mano ed il cadavere a terra perché altri assassini non si sono fatti beccare?
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 12:56 pm

Francesca4 ha scritto:

Scusami volevo scrivere consiglio di classe, ma sai non ho ancora dimestichezza con la terminologia della scuola.
Trasecolo. Per quasi un anno hai dato lezioni di docenza a tutti quanti...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 1:21 pm

giobbe ha scritto:
perla13 ha scritto:

Quindi deve prendere 2 perché ha copiato in modo plateale e si è fatta beccare? Invece apprezziamo quelli che vengono da casa con i bigliettini ben nascosti e sono abili a non farsi scoprire? Ma stiamo scherzando???
Stai scherzando tu.
Che facciamo non condanniamo un assassino preso con la pistola fumante in mano ed il cadavere a terra perché altri assassini non si sono fatti beccare?
In effetti si creano delle discriminazioni...
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 1:33 pm

giobbe ha scritto:
Francesca4 ha scritto:

Scusami volevo scrivere consiglio di classe, ma sai non ho ancora dimestichezza con la terminologia della scuola.
Trasecolo. Per quasi un anno hai dato lezioni di docenza a tutti quanti...

Non l'ho mai fatto, e mi dispiace che tu abbia solo avuto questa sensazione, probabilmente ti sono sembrata arrogante e saccente e mi dispiace.
Però, se permetti, trasecolo io, perché è da un anno che, incurante delle umiliazioni, vado scrivendo che non ho mai messo piede in una scuola, e siccome mi si costringe a ripeterlo ad ogni mio intervento,naturalmente stigmatizzandolo, mi rincresce che davvero non te ne sia fatto ancora una ragione.
Ma questa volta non ho intenzione di chiedere quale pena debba scontare, perché, in perfetta buona fede, sono sempre stata estremamente chiara.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 1:58 pm

Francesca4 ha scritto:

Ma questa volta non ho intenzione di chiedere quale pena debba scontare, perché, in perfetta buona fede, sono sempre stata estremamente chiara.
- Come si dichiara l'imputata?
- Sarò estremamente chiara: sono innocente. La vittima ha avuto la brillante idea di deviare con un colpo di testa la pallottola scagliata dalla mia 44 Magna per colpire l'amico
- Va bene, facciamo noi. La corte si ritira, andate a farvi un cappuccino con le paste nel frattempo
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 2:11 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:

- Va bene, facciamo noi. La corte si ritira, andate a farvi un cappuccino con le paste nel frattempo

Magari Giancarlo...a quando le paste virtuali?

Saranno generose e sorprendenti come alcuni colleghi virtuali?
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 2:26 pm

Francesca4 ha scritto:
giobbe ha scritto:
Francesca4 ha scritto:

Scusami volevo scrivere consiglio di classe, ma sai non ho ancora dimestichezza con la terminologia della scuola.
Trasecolo. Per quasi un anno hai dato lezioni di docenza a tutti quanti...

Non l'ho mai fatto, e mi dispiace che tu abbia solo avuto questa sensazione, probabilmente ti sono sembrata arrogante e saccente e mi dispiace.
Però, se permetti, trasecolo io, perché è da un anno che, incurante delle umiliazioni, vado scrivendo che non ho mai messo piede in una scuola, e siccome mi si costringe a ripeterlo ad ogni mio intervento,naturalmente stigmatizzandolo, mi rincresce che davvero non te ne sia fatto ancora una ragione.
Ma questa volta non ho intenzione di chiedere quale pena debba scontare, perché, in perfetta buona fede, sono sempre stata estremamente chiara.
Bene. Poco tempo fa abbiamo avuto uno scambio di vedute su un altro tema, che alla fine ci ha portato a condividere molti degli aspetti propri della discussione. Alla fine, però, mi hai fatto una domanda ben precisa alla quale ti ho risposto. Non hai più replicato o almeno fatto considerazioni conclusive. Per questo ti ho invitato successivamente a farle. Da parte tua, nulla.
Il tutto lo puoi leggere al link:
http://www.orizzontescuolaforum.net/t111965p150-linsegnamento-e-una-missione-esprimi-la-tua-opinione#1332913
Vedi, oggi c'è un grosso problema di comunicazione: tutti si sentono autorizzati a discutere di tutto. Attenzione, dire il proprio punto di vista è legittimo e costruttivo se fatto con cognizione di causa. Il punto sta proprio in questo: LA COGNIZIONE DI CAUSA.
Sapessi come mi fanno girare le scatole questi ripetuti salotti televisivi dove, per fare un esempio, parlando di leggi, si contrappone un parlamentare di terza serie al costituzionalista Rodotà, dove il primo vuole fare il saputello con il secondo. In Italia hanno perso tutti la misura del proprio Io. In tutto questo, chi paga lo scotto più grande è la scuola: dove basta soltanto saper leggere e scrivere per sentirsi tutti insegnanti! Molti genitori, quando vengono ai colloqui, vengono a "misurare" e a controbattere l'insegnante.
La Buona S(cu)ola, che voleva ridare dignità agli insegnanti (sic) nei fatti li ha ulteriormente defenestrati e ha dato più SICUMERA ai genitori.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 3:15 pm

giobbe ha scritto:

Bene. Poco tempo fa abbiamo avuto uno scambio di vedute su un altro tema, che alla fine ci ha portato a condividere molti degli aspetti propri della discussione. Alla fine, però, mi hai fatto una domanda ben precisa alla quale ti ho risposto. Non hai più replicato o almeno fatto considerazioni conclusive. Per questo ti ho invitato successivamente a farle. Da parte tua, nulla.
Il tutto lo puoi leggere al link:
http://www.orizzontescuolaforum.net/t111965p150-linsegnamento-e-una-missione-esprimi-la-tua-opinione#1332913
Vedi, oggi c'è un grosso problema di comunicazione: tutti si sentono autorizzati a discutere di tutto. Attenzione, dire il proprio punto di vista è legittimo e costruttivo se fatto con cognizione di causa. Il punto sta proprio in questo: LA COGNIZIONE DI CAUSA.
Sapessi come mi fanno girare le scatole questi ripetuti salotti televisivi dove, per fare un esempio, parlando di leggi, si contrappone un parlamentare di terza serie al costituzionalista Rodotà, dove il primo vuole fare il saputello con il secondo. In Italia hanno perso tutti la misura del proprio Io. In tutto questo, chi paga lo scotto più grande è la scuola: dove basta soltanto saper leggere e scrivere per sentirsi tutti insegnanti! Molti genitori, quando vengono ai colloqui, vengono a "misurare" e a controbattere l'insegnante.
La Buona S(cu)ola, che voleva ridare dignità agli insegnanti (sic) nei fatti li ha ulteriormente defenestrati e ha dato più SICUMERA ai genitori.

Giobbe, allora secondo te dovrei limitarmi a tacere, per placare le ire di chi sia stato investito del compito di docente prima di me, sarebbe dunque questa la pena da scontare?
Mi dispiace, ma continuo a non concordare, non penso che il servizio svolto nell'istituzione, per quanto lodevole, possa attribuire questo privilegio, e non riesco proprio a capire quando abbia manifestato questa mia supposta competenza nella conoscenza del funzionamento del sistema scuola.
E siccome mi si accusa di parlare di ciò che non conosco, verità rivelata solo agli eletti ,alla quale probabilmente non potrei neanche accedere, mi sembra contraddittorio il fatto che tu mi chieda un confronto su quella che per me è essenza stessa dell'insegnamento.
Figuriamoci se posso permettermi di esprimere giudizi di valore: proprio io, ultima arrivata.
Perciò vorrei essere proprio sicura che tu sia interessato a continuare il discorso, e volevo rassicurarti che se non l' ho fatto prima è  perché sono oberata da impegni logistici di prima e seconda sistemazione in quel di Torino, non certo per sottrarmi al confronto con te, che, per quel che mi riguarda, trovo abbastanza stimolante.
Naturalmente anche la scuola mi sottrae tempo, ma ne vale la pena: rifarei la mia scelta altre mille volte!
Tornare in alto Andare in basso
Erodoto



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 4:03 pm

Compito copiato? Io solito metto un 3 e scopro leggendo alcuni dei vostri interventi che sono pure troppo buono!
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 5:48 pm

Francesca4, mi riferisco a quando tu hai avallato in tutti i suoi aspetti la Buona S(cu)ola. Da "fuori" l'immagine non può che essere virtuale. Chi la scuola la vive al di dentro, da molti anni, sa tutti i pericoli insiti in questa legge.
Quella precisazione fatta sui genitori non era rivolta a te, che comunque ti interessi di scuola (e oggi fai parte dei nostri) e hai le credenziali per poterlo fare. Era rivolta a quelli che la scuola la conoscono solo attraverso i propri figli. Questo perché la pedagogia, la sociologia, la psicologia, la filosofia, ecc. sono discipline e non scienze. Le discipline sono fondate sulle ipotesi e sulla statistica ma comunque non sono perfette come le scienze: matematica, la fisica, l'elettronica, ecc.
Ecco perché i genitori, quando parlano con gli insegnanti, si mettono alla pari se non al di sopra degli stessi.
Renzi, oggi, proponendo un aumento di stipendio di 10 euro lordi al mese agli insegnanti, fa passare il messaggio che gli insegnanti non valgono più di tanto, alla faccia della loro dignità.

P.S. Aspetto sempre le tue considerazioni sul link che ti ho comunicato sopra.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Supercopiatura. Quanti punti togliere?   Dom Dic 20, 2015 7:05 pm

giobbe ha scritto:
Francesca4, mi riferisco a quando tu hai avallato in tutti i suoi aspetti la Buona S(cu)ola. Da "fuori" l'immagine non può che essere virtuale. Chi la scuola la vive al di dentro, da molti anni, sa tutti i pericoli insiti in questa legge.
Quella precisazione fatta sui genitori non era rivolta a te, che comunque ti interessi di scuola (e oggi fai parte dei nostri) e hai le credenziali per poterlo fare. Era rivolta a quelli che la scuola la conoscono solo attraverso i propri figli. Questo perché la pedagogia, la sociologia, la psicologia, la filosofia, ecc. sono discipline e non scienze. Le discipline sono fondate sulle ipotesi e sulla statistica ma comunque non sono perfette come le scienze: matematica, la fisica, l'elettronica, ecc.
Ecco perché i genitori, quando parlano con gli insegnanti, si mettono alla pari se non al di sopra degli stessi.
Renzi, oggi, proponendo un aumento di stipendio di 10 euro lordi al mese agli insegnanti, fa passare il messaggio che gli insegnanti non valgono più di tanto, alla faccia della loro dignità.

P.S. Aspetto sempre le tue considerazioni sul link che ti ho comunicato sopra.

OK fatto!
Tornare in alto Andare in basso
 
Supercopiatura. Quanti punti togliere?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Quanti punti per lavorare come AA?
» Punti del Conad.
» II abilitazione: 3 punti o 6?
» punti sul profilo
» QUANTI TENTATIVI?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: