Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» CONCORSO 2018?
Oggi alle 12:33 am Da Dec

» Registrazione voti - urgente
Ieri alle 11:59 pm Da paniscus_2.0

» PUNTEGGI PERSONALE ATA
Ieri alle 11:45 pm Da Reconsu

» Chi mi aiuta per la compilazione soprannumerari?
Ieri alle 11:31 pm Da d@niela

» perche' scadenza 31.12 .2018 ???
Ieri alle 11:26 pm Da fradacla

» Consigli di classe oltre orario stabilito
Ieri alle 10:55 pm Da giobbe

» CORSO LIM: ASNOR O MNEMOSINE?
Ieri alle 10:49 pm Da Moea

» Incompatibilità Master e corsi singoli
Ieri alle 10:48 pm Da Moea

» Punteggio corso di perfezionamento biennale
Ieri alle 10:46 pm Da giobbe

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Decreto sviluppo o manovra finanziaria?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
caesar753



Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 22.05.11

MessaggioOggetto: Decreto sviluppo o manovra finanziaria?   Gio Giu 30, 2011 10:35 am

Allora cominciamo con il decreto sviluppo, art. 9 comma 17:
Citazione :

17. Per garantire continuità nella erogazione del servizio scolastico e educativo e conferire il maggiore possibile grado di certezza nella pianificazione degli organici della scuola, nel rispetto degli obiettivi programmati di finanza pubblica, in esito ad una specifica sessione negoziale concernente interventi in materia contrattuale per il personale della Scuola, che assicuri il rispetto del criterio di invarianza finanziaria, con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze e con il Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione, nel rispetto degli obiettivi programmati dei saldi di finanza pubblica, è definito un piano triennale per l’assunzione a tempo indeterminato, di personale docente, educativo ed ATA, per gli anni 2011-2013, sulla base dei posti vacanti e disponibili in ciascun anno, delle relative cessazioni del predetto personale e degli effetti del processo di riforma previsto dall’articolo 64 della legge 6 agosto 2008, n. 133. Il piano è annualmente verificato dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, d’intesa con il Ministero dell’economia e delle finanze e con il Ministero per la pubblica amministrazione ed innovazione ai fini di eventuali rimodulazioni che si dovessero rendere necessarie, fermo restando il regime autorizzatorio in materia di assunzioni di cui all’articolo 39, comma 3 bis, della legge 27 dicembre 1997, n. 449 e successive modificazioni.
Qui si legge chiaramente che "è definito un piano triennale per l'assunzione ..." etc, e ricordo che i numeri erano 30000 docenti e 35000 ata (poi da dove venissero questi numeri non si è ben capito), adesso sulla manovra si dice che non ci saranno assunzioni (anche se al momento è solo un'indiscrezione, oggi pomeriggio ne dovremmo sapere di più), ma secondo voi è una cosa possibile? che a distanza di un mese da una legge (il testo di cui sopra è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 13 maggio) si possano smentire così clamorosamente??
mah, chi vivrà vedrà ...
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 49692
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Decreto sviluppo o manovra finanziaria?   Gio Giu 30, 2011 11:39 am

Ne stiamo discutendo già nella sezione Immissioni in ruolo. Conviene spostarsi tutti di là.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Decreto sviluppo o manovra finanziaria?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Decreto Salvaladri
» La prossima bolla finanziaria
» scarso sviluppo embrionale
» Diritti sul corpo ed aborto (ponendo come ipotesi che embrione/feto=persona)
» Genetica: geni, cromosomi, traslocazioni

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: