Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Delega sul Sostegno: proposta "cattedra mista".

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Nevermind



Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioOggetto: Delega sul Sostegno: proposta "cattedra mista".   Dom Gen 03, 2016 10:18 am

Buongiorno,
         qualche settimana fa ho letto che tra le varie proposte riguardanti la delega sul Sostegno (della L. 107/2015), ce n'è una che afferma che si darà la possibilità al docente di sostegno di avere una "cattedra mista": nella Scuola Secondaria di II grado, ad es. 9 h di Sostegno e 9 h Curricolari.
Questa soluzione permetterebbe addirittura in molti casi, là dove l’organizzazione oraria e disciplinare fosse possibile, che in una classe ci sia un docente di materia che è allo stesso tempo docente di sostegno.
Secondo voi quante probabilità ci saranno che questo si realizzi?
Secondo voi si potranno scegliere anche altre combinazioni: ad es. 12 h di Sostegno e 6 h Curricolari o viceversa?  O anche altre?
Nell'attesa di un vostro riscontro, vi ringrazio per l'attenzione e vi auguro un superlativo 2016!


Ultima modifica di Nevermind il Dom Gen 03, 2016 10:33 am, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Delega sul Sostegno: proposta "cattedra mista".   Dom Gen 03, 2016 10:24 am

Sarebbe un'ottima cosa, da molto tempo sostengo che solo così si potrebbe dare un senso al sostegno; onestamente non comprendo che cosa questo comporti da un punto di vista pratico e come venga inteso da chi ha formulato la proposta...
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Delega sul Sostegno: proposta "cattedra mista".   Lun Gen 04, 2016 10:58 am

Faccio alcune riflessioni su questo tema e mi unisco alla domanda del collega:
1) Di per sè la cattedra mista non è una novità, io l'ho avuta sia l'anno scorso che quest'anno; si trattava semplicemente di spezzoni su materia che io, avendo il titolo, ho completato con ore di sostegno nella stessa scuola. In entrambi i casi mi è accaduto di avere l'alunno certificato nella stessa classe e fare il sostegno in questo modo è molto più efficace.
2) Ciò detto, bisogna comprendere a quale "cattedra mista" fa riferimento la legge. Una cattedra in o.d. che nasce già come mista? Mi sembra molto improbabile.
3) Un altro modo di intendere la cattedra mista, più radicale, è quello di rendere la professione sostegno/curricolare maggiormente fluida, ma diversi elementi lo impediscono (non tutti hanno la specializzazione sul sos e inoltre le diverse cdc non sono intercambiabili tra loro. Che cattedra mista potrebbe prendere un A61 se non ci sono ore nella sua materia?).

Ci sono considerazioni in merito?
Tornare in alto Andare in basso
 
Delega sul Sostegno: proposta "cattedra mista".
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» pma mista...ne avete sentito mai parlare?
» da materia utilizzo sostegno
» A chi spetta la cattedra orario esterna?
» Pagamento ore "progetto sostegno"

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: