Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ALUNNO IN SCATOLA..

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 3:01 pm

Purtroppo,quasi fisiologicamente, periodicamente accadono eventi disciplinari gravi e mooolto fastidiosi,giacché il subconscio del sottoscritto desirerebbe sempre poter insegnare e non fare la guardia SS. SUPPLENZA in una seconda non mia,problemAtica. Dopo un ora di lezione decente di informatica in laboratorio,cinque min prima della campanella scendiamo dal secondo al piano terra.probabilmente nel trasferimento qualcuno mi anticipa giacché mi trattengono qualche secondo a consegnare la chiave del lab al collega. Giunto in classe,verificò che ci siano tutti e sento battere dall armadio metallico.per farla breve,alcuni ragazzi hanno spinto un compagno, fragilino e dsa,nell armadio chiudendolo dentro. Dati i rischi dello scherzo (mancanza d aria,claustrofobia,) immediata nota dettagliata e,al cambio campanella prendo il ragazzino in sala docenti chiedendo chi è stato..omerta. Avviso la coordinatrice e vicepreside che fa cazziatone con probabile sospensione...
Al di la della necessità di scrivere l accaduto,tutela legale, noto che i ragazzi continuano a banalizzare affermando che "prof ci ha messo nei casini, alla fine non è successo nulla".. Al di la della futura sospensione ,dal punto di vista EDUCATIVO COSA CONSIGLIATE? Invitare la collega di diritto ad una lezione sulle conseguenze legali dello " scherzo "(sequestro di persona, denuncia per lesioni se il malcapitato avesse avuto un malore ecc)..aggiungo che non è una mia classe e alcuni ragazzi arrivano da situazioni familiari disastrose..la DS ha invitato a cooperare e non pensare " ognuno al proprio orticello".
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 3:06 pm

Mi piace l'idea di terrorizzarli con eventuali rogne legali...
Ma già che ci sei chiedi anche la collaborazione del collega di scienze: lezione su respirazione, ossigeno necessario, conseguenze fisiche in sua assenza ecc...
Insomma...forse son davvero così ignoranti (e cretini) da non riuscire ad immaginare e comprendere la gravità dell'accaduto...
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 3:33 pm

Queste cose mi fanno accaponare la pelle... il branco contro a uno solo. Se ho capito bene non sei il docente della classe; ciò riduce secondo me la possibilità di intervenire da un punto di vista educativo; penso che informare il coordinatore di quel cdc sia tutto quello che puoi faree a quel punto c'è veramente da sperare in un intervento molto energico da parte di DS e cdc; considera che il ragazzo potrebbe non averti voluto dire nulla perchè non ha confidenza con te, ma con i suoi docenti probabilmente dirà tutto...
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 3:34 pm

P.s. In questo caso sono importantissime due cose:
1) Colpire i colpevoli
2) COLPIRE GLI INDIFFERENTI, perchè appunto si sono comportati da branco.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 4:16 pm

Se non è possibile attivare un qualche progetto sul bullismo tramite esperti esterni un bel discorsino sulle conseguenze legali può essere utile, magari fatto in modo capovolto cioè chiedendo a loro di lavorarci su e ragionando poi insieme su quanto appreso in modo da adattare i risultati della ricerca alla paricolarità del reato commesso. Facendo attenzione anche all'aspetto evidenziato da precario:  gli indifferenti sono ugualmente colpevoli.

Anche una ricerca sulle conseguenze, a volte drammatiche, degli atti di bullismo nella vita delle vittime può essere utile così come la visione di un qualche film ad alto impatto emotivo sempre sullo stesso argomento.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 4:31 pm

Un collega della classe mi ha detto che la vittima, nota tra i compagni purtroppo come lo "scemo di guerra" gli riferì che un giorno a casa sua ,condominio popolare,fece la pipì sulle scale..quando sento di ste bande di ragazzini che mettono i tombini sui binari del treno "per gioco" davvero mi convinco addolorato che per loro è DAVVERO solo uno scherzo...tutto il biennio ha fatto incontri sul cyberbullismo a novembre..
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 5:41 pm

Personalmente ritengo odioso l'aspetto bullistico della questione, che si concretizza più che altro nel fatto che prendono di mira sempre lui; gli altri aspetti (sequestro di persona, soffocamento, claustrofobia, omertà) non li considero per nulla gravi.
Se quello che è avvenuto fosse successo incidentalmente a lui oggi, ieri ad un altro ragazzo e domani ad un altro ancora, allora il sequestro sarebbe un gioco, l'omertà sarebbe complicità, soffocamento e claustrofobia sarebbero esagerazioni dell'insegnante (Felipeto non me ne voglia).

L'atto bullistico però c'è stato e non può passare in sordina; cosa fare ? Quello che la didattofuffologia prevede lo avete fatto; avete fatto delle sterili attività politically correct sul cyber bullismo, non avete ottenuto nulla come era prevedibile da chiunque non viva nel mondo di Heidi.
Ci sono le altre attività, quelle non politically correct, quelle anti fuffodidattiche, quelle illegali, quelle efficaci che alcune persone considerano violazione dei diritti umani, come se quelli fossero esseri umani; purtroppo non le potrete mettere in atto.

Risultato ? Qualche sospensione doverosa, la soddisfazione di aver fatto tutto quello che era lecito fare, la consapevolezza che nulla cambierà.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 5:59 pm

e' assolutamente vero: se un giorno succedesse a uno e il giorno dopo questo partecipasse a mettere in scatola chi ieri l'aveva fatto con lui il sequestro sarebbe un gioco.

Sarebbe un gioco fino a quando qualcuno non si facesse male davvero, fino a quando qualcuno non si spaventasse tanto da sviluppare crisi di panico, fino a quando non scoppiasse un incendio e la persona nell'armadio venisse dimenticata lì,

Lo so, tu dici che sono esagerazioni, e me ne rendo conto.  Ma fino a quando non sia dimostrato che le esagerazioni non hanno alcuna possibilità di accadere...........
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 6:16 pm

Ire ha scritto:
e' assolutamente vero: se un giorno succedesse a uno e il giorno dopo questo partecipasse a mettere in scatola chi ieri l'aveva fatto con lui il sequestro sarebbe un gioco.

Sarebbe un gioco fino a quando qualcuno non si facesse male davvero, fino a quando qualcuno non si spaventasse tanto da sviluppare crisi di panico, fino a quando non scoppiasse un incendio e la persona nell'armadio venisse dimenticata lì,

Lo so, tu dici che sono esagerazioni, e me ne rendo conto.  Ma fino a quando non sia dimostrato che le esagerazioni non hanno alcuna possibilità di accadere...........
Sei in grado di citare un esempio di incendio non doloso in una scuola ? Non pretendo un incendio spontaneo, nè pretendo una colpa lieve; anche una colpa grave va bene, purchè non mi citi uno che ha incendiato una scuola col preciso intento di distruggerla; ovviamente non va bene un focherello che ha fatto la bibi ad un alunno, ho chiesto un incendio.

Il gioco se è percepito come tale non crea panico.

Il principio di cautela che invochi fa più male dei guai che evita, il gioco aiuta a crescere più di ogni altra cosa; la cautela porta ad annullare il gioco e quindi ad annullare la crescita. Mi fanno ridere quei genitori e quei nonni che ai giardinetti dicono al bambino "non correre così !"; come si dovrebbe correre ? Piano ? Quanto vale un bambino che non sa correre ? Per me niente, meglio morto.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 6:26 pm

Il fatto che io non sia in grado di citarlo non significa che non sia mai successo al mondo e il fatto che non sia mai successo non significa che non potrebbe succedere.

Avido, se qualcuno mi chiude in un armadio e io capisco che è un gioco è chiaro che non provo inizialmente alcun timore ma se chi mi chiude dentro non è in grado di cogliere il mio segnale che sto raggiungendo il limite di sopportazione all'essere bloccata in un ambiete con poca aria il panico arriva di sicuro perchè è una situazione che mi crea molta ansia. 

Non sempre chi da fuori ride e scherza è in grado di capire il momento di smetterla.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 6:40 pm

Ire ha scritto:
Non sempre chi da fuori ride e scherza è in grado di capire il momento di smetterla.
E lì interveniamo noi, che arriviamo in pochi minuti come Felipeto, che apriamo l'armadio, che facciamo un bel cazziatone simulando rabbia e ricordando dentro di noi le cavolate che abbiamo fatto da bambini e che hanno contribuito a farci diventare quello che siamo (gioco delle parti).

Qui però si parla di bullismo ed è tutta un'altra storia.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 6:48 pm

Concordo con Ire; il fatto in sè dell'armadio è già gravissimo di per sè, quand'anche venisse percepito come il gioco più divertente dell'anno da tutti... da questo genere di giochi si arriva alla disgrazia e un ragazzo/a può rimanere segnato per tutta la vita... non possiamo ignorare che spesso i ragazzi, anche senza intenzione (ma qui è un'altra storia, c'è bullismo in aggiunta) corrono rischi mortali e anche in questo caso dobbiamo sanzionare.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 7:56 pm

convoca quanti più genitori è possibile. Giusto per vedere se avallano l'omertà o banalizzano pure loro.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 8:13 pm

Tendo per natura a sdrammatizzare e non impuntarmi su applicazione di ferre regole da collegio femminile anni 50...ma oggi mi sono preoccupato.quell armadio chiude molto bene,il ragazzino ci stava a malapena ,le ante lasciano solo un fine spiraglio da chiuse.il soffocamento può sopraggiungere realisticamente o comunque una crisi di panico.la serratura era chiusa a mandata.lui è uscito tutt'altro che scherzoso,per giunta tossendo..era solo scena? Non mi sento assolutamente di garantirlo,su un 15enne..ringraziò per gli interventi,concordo su un coinvolgimento delle famiglie. Ricordo un annetto fa quel ragazzo che, infilando per gioco un tubo dell aria compressa bel sedere di un amico,lo uccise..non ricordo dove esattamente..
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 8:35 pm

e a meno di essere molto fortunati , come in quel caso accaduto a Napoli i genitori diranno che si è trattatato di un gioco!

Naturalmente i genitori devono essere informati, qualcuno magari interverrà sul figlio per fargli capire l'errore. Sicuramente non tutti perchè se tutti capissero la gravità del fatto i figli non avrebbero agito così.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 8:40 pm

A me viene ansia solo a pensare alla situazione...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO IN SCATOLA..   Ven Gen 08, 2016 10:47 pm

Felipeto ha scritto:
Ricordo un annetto fa quel ragazzo che, infilando per gioco un tubo dell aria compressa bel sedere di un amico,lo uccise..non ricordo dove esattamente..
Quello non fu un gioco, la vittima era un quindicenne, l'aguzzino uno ragazzone molto più grande (tipo 25 anni).

Gioco (stupido) era quello dello stesso periodo in cui un gruppetto di ragazzi aveva piazzato un tubo metallico in prossimità del sedere di un ragazzo che in palestra stava facendo lo squat
http://www.my-personaltrainer.it/allenamento/squat-tutti.html

Il ragazzo sentendo l'oggetto perse l'equilibrio e si infilzò; i medici lo salvarono perchè rischiava la vita.
Tornare in alto Andare in basso
 
ALUNNO IN SCATOLA..
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Alunno copia versione, ma me ne accorgo solo al momento della correzione
» Alunno introverso
» L'allievo supera sempre il maestro
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» Sospensione e obbligo di frequenza

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: