Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 SAPERE EPISTEMICO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 8:37 am

Spiegavo a Wikipedia (di cui sono socio) che il sapere enciclopedico necessita di una sintesi, che dia ad esso senso e ordine. L'ultima sintesi della storia del pensiero è il neoparmenidismo di Emanuele Severino, ma non va molto bene: promette il paradiso ma non tira fuori il genere umano dal problema della tecnocrazia.
Perché dico questo in un forum didattico sulla scuola ? Perché l'uomo necessita di questa sintesi, e dopo il crollo delle ideologie solo un sapere filosofico può riempire il vuoto, di senso e morale, che riepie il nostro tempo. Questo ha effetti anche psicologici, perché gli studenti sbandano a causa di questo vuoto. E' per questo che desidero sensibilizzare i docenti italiani sul fatto che questa sintesi c'è già: essa è già stata pensata, ed è attualmente custodita da importanti istituzioni culturali (quel sito che Voi avete cercato, l'ho chiuso nel maggio 2015; ora proseguo con altri siti).
C'è estremo bisogno di questa sintesi. Voi avete la possiblità di indicare ai vostri discenti un pensiero che è stato apprezzato da tutti i più grandi nomi della cultura italiana (Severino, Sini, Galimberti, Ruggenini, Vigna, Agazzi, Berti, Magris, ecc. ecc.). Giulio P.
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 9:05 am

Emanuele Severino? Per carità, è uno che sembra lo faccia apposta a non farsi capire e poi io credo che il parmenidismo e la negazione del movimento sia il più grande delirio filosofico della storia, punto.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 11:05 am

E'noto che io sia persona intelligente e di larghe vedute, ma devo dire che questa volta non ci ho capito nulla!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Paolo Santaniello



Messaggi : 1791
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 11:31 am

Io qualcosa ho capito e ho un commento da fare: come se fosse antani.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 12:08 pm

ROBERTS2016 ha scritto:
Spiegavo a Wikipedia (di cui sono socio) che il sapere enciclopedico necessita di una sintesi, che dia ad esso senso e ordine. L'ultima sintesi della storia del pensiero è il neoparmenidismo di Emanuele Severino, ma non va molto bene: promette il paradiso ma non tira fuori il genere umano dal problema della tecnocrazia.
Perché dico questo in un forum didattico sulla scuola ? Perché l'uomo necessita di questa sintesi.
Non sapevo di essere una donna.

C'è sempre da imparare.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 12:12 pm

Ire ha scritto:
E'noto che io sia persona intelligente e di larghe vedute, ma devo dire che questa volta non ci ho capito nulla!
Perchè hai preso la questione dal lato sbagliato !

Prima di ogni cosa: hai stampato quella documentazione ? Se non la stampi non potrai mai prenderla dal lato giusto; consiglio carta morbida.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 12:13 pm

Va bene.  Così mi torna tutto  : - )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 12:30 pm

Miiiiií ire...ma pure te...
Bisogna sempre spiegarti tutto!
E se te lo deve spiegare avido...staiinunabottedefeeero.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 12:59 pm

assolutamente, tellina, assolutamente :- D
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 1:23 pm

Provo a confutare qui Severino, con contenuti inediti. Ogni ente (oggetto o processo) manifesta una struttura permanente (che in fisica si spiega come atomi tenuti insieme dalle forze fisiche) e una sua modificazione (divenire): come sua trasformazione, fino ad essere qualcos'altro. Ebbene, ai confini dell'essere (necessario e assoluto: non è Dio), detto questo essere principio (proton), l'essere causa l'origine di se stesso. Questa originazione è il divenire, che però segue la struttura dell'essere. Questa è detta originaria (la "struttura originaria" di Severino, che è nei miei scritti la struttura del proton, da cui protologia come prima disciplina della metafisica), e solo in subordinazione essa ha una struttura permanente, che è l'ossatura dell'essere. Quindi l'originazione dell'essere scende in questa, ed essa prende "vita". La conseguenza è che l'uomo deve in ogni ente che diviene, questa originazione come causa dell'essere dall'essere, e poiché essa precede la struttua, precede anche il tempo, per cui non vale il teorema di Severino per il quale "tutto è eterno": l'eternità è una proprietà della sturttua dell'essere, e viene dopo l'essere, la sua originazione. In questo senso il divenire precede l'eterno, ed è anche sua causa. GP
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 1:25 pm

Non "deve": vede. (scusate).
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 2:20 pm

Cerco di spiegare il mio pensiero. Manca la verità, e la storia della filosofia si chiude con Severino, che, come filosofo, non suscita di certo tenerezza ... Io invece suscito tenerezza, perché sono uno sfigato ! Quindi ... Credo che molti ragazzi vorrebbero accedere a un sapere che spiega il senso della cose, della vita, del mondo.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 2:25 pm

Io invece ho spiegato la supercazzola alla Treccani
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 2:38 pm

la confutazione del neoparmenidismo una supercazzola ? ingenesosa ...
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 953
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 4:00 pm

ROBERTS2016 ha scritto:
Spiegavo a Wikipedia (di cui sono socio) che il sapere enciclopedico necessita di una sintesi, che dia ad esso senso e ordine. L'ultima sintesi della storia del pensiero è il neoparmenidismo di Emanuele Severino, ma non va molto bene: promette il paradiso ma non tira fuori il genere umano dal problema della tecnocrazia.
Perché dico questo in un forum didattico sulla scuola ? Perché l'uomo necessita di questa sintesi, e dopo il crollo delle ideologie solo un sapere filosofico può riempire il vuoto, di senso e morale, che riepie il nostro tempo. Questo ha effetti anche psicologici, perché gli studenti sbandano a causa di questo vuoto. E' per questo che desidero sensibilizzare i docenti italiani sul fatto che questa sintesi c'è già: essa è già stata pensata, ed è attualmente custodita da importanti istituzioni culturali (quel sito che Voi avete cercato, l'ho chiuso nel maggio 2015; ora proseguo con altri siti).
C'è estremo bisogno di questa sintesi. Voi avete la possiblità di indicare ai vostri discenti un pensiero che è stato apprezzato da tutti i più grandi nomi della cultura italiana (Severino, Sini, Galimberti, Ruggenini, Vigna, Agazzi, Berti, Magris, ecc. ecc.). Giulio P.

E quale sarebbe questo pensiero che è stato apprezzato da tutti i grandi nomi della cultura italiana e che ci proponi di indicare ai nostri studenti?
Fornisci quale riferimento bibliografico, altrimenti mi viene assai difficile capire di cosa stai parlando.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 4:11 pm

Bene, non mi è possibile inserire un link. Inserisco questo:

progetto-episteme . it/

con le "w w w." iniziali.
il progetto ricomincia daccapo.
Qui trovi i miei contatti. se sei un prof. e ti qualifichi, puoi contattarmi, e io posso inviarti i miei scritti in chiavetta USB (che ho tolto dalla rete nel maggio 2015). Sappi che essendo materiale di 6000 pagine anche con dati miei biografici (è un lavoro di 10 anni ...), posso inviarlo solo se sono sicuro a chi lo invio, e preferibilmente magari a una scuola, a nome di un dirigente. E' stato finora accolto da un rettore, da un ex ministro e da un deputato. Questa seconda fase, se ora dovrei ricominciare a lavorare, andrà assai lenta. Grazie per l'attenzione. Saluti.
GP
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: SAPERE EPISTEMICO   Dom Gen 10, 2016 4:12 pm

mi trovi anche digitando "eziologia epistemica" su Google con le virgolette.ciao
g.
Tornare in alto Andare in basso
 
SAPERE EPISTEMICO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» SONDAGGIO ..... FATEMI SAPERE
» corso gratuito fare sapere crystal nails
» Le cose che non si devono sapere
» Corso gratuito Fare Sapere Crystal Nails
» sapere, saper fare, saper essere. Qualcuno conosce la "traduzione ufficiale" in inglese?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: