Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 E poi dicono che l'UE non c'entra...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Gio Gen 14, 2016 6:22 pm

Non ho mai nascosto le mie posizioni dichiaratamente anti-europeiste.
L'UE è, a mio parere, una pericolosa entità nazista volta a perseguire gli interessi della finanza parassitaria anche a costo di sacrificare i diritti dell'uomo.
Dietro le grandi riforme epocali (riforma Forneri, jobs act, buona scuola,...) c'è sempre l'Europa che "ce lo chiede".
Eppure si tende a considerare il tutto come un affare italiano, senza rendersi conto che l'obiettivo è invece tristemente unificante: una scuola che non istruisce più, dove si potenzia senza approfondire bene nulla, dove il docente non insegna più ma si limita a facilitare l'apprendimento, dove tutto ciò che richiede forte impegno e forte capacità di astrazione viene bollato come elitario e quindi cancellato o annacquato in insulsi percorsi pluridisciplinari.

Leggetevi gli aspetti fondamentali di questa riforma:
http://www.ilpost.it/2015/05/20/riforma-scuola-francia/

Non siamo in Italia, ma l'ideologia fuffodidattica di sottofondo è la medesima.

Ma il tutto è tremendamente logico e razionale: con una scuola che insegna a pensare attraverso lo studio serio delle discipline gli studenti potrebbero finire per rendersi conto che gli euro-burocrati ce la stanno mettendo in culo.

Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Gio Gen 14, 2016 7:10 pm

Ipotizzando che ciò che qui è scritto corrisponda a verità, faccio le seguenti considerazioni:

1) La scuola dell'autonomia si accompagna sempre all'approfondimento delle differenze sociali, in quanto è inevitabile che a livello tendenziale le scuole dei piccoli centri o di zone degradate appiattiranno la loro offerta formativa solo in direzione di una preparazione al lavoro e non a una formazione integrale dell'alunno; i docenti francesi lo hanno capito e protestano, i docenti italiani dagli anni 90 in poi sono sempre andati in brodo di giuggiole, ma per fortuna l'inefficienza del sistema italico ha limitato i danni.
2) La diminuzione delle ore di greco e latino è da copione: mi stupisco sia stata risparmiata la Filosofia.
3) L'interdisciplinarietà potrebbe ricordare il potenziamento, che a lungo termine dovrebbe portare a inutili e inefficienti compresenze casuali che lederanno la didattica.

Stiamo a vedere se realmente ci saranno analogie con quello che sta accadendo in Italia.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Gio Gen 14, 2016 7:15 pm

precario.acciaio ha scritto:
Ipotizzando che ciò che qui è scritto corrisponda a verità

Direttamente dal sito istituzionale del ministero dell'istruzione francese:

http://www.education.gouv.fr/pid32484/college-2016-tout-savoir-sur-reforme.html

Notare l'utilizzo insulso delle slide che confermano che le buffonate di Matteo Renzi non sono un fenomeno esclusivamente italiano.

Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Gio Gen 14, 2016 7:40 pm

La fuffodidattica esiste anche in America, dove l'Europa non conta nulla; è figlia del politically correct, del consenso ad ogni costo, dei ragionamenti semplicistici di chi non ha grandi cervelli.

La fuffodidattica non ha nulla a che vedere con l'oppio dei popoli, non facciamo ipotesi complottistiche inesistenti; i popoli occidentali moderni non hanno nessun bisogno di essere accompagnati per mano verso il declino, ci vanno a passo svelto per scelta spontanea.
Tornare in alto Andare in basso
Online
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Ven Gen 15, 2016 2:40 pm

avidodinformazioni ha scritto:
La fuffodidattica esiste anche in America, dove l'Europa non conta nulla; è figlia del politically correct, del  consenso ad ogni costo, dei ragionamenti semplicistici di chi non ha grandi cervelli.

La fuffodidattica non ha nulla a che vedere con l'oppio dei popoli, non facciamo ipotesi complottistiche inesistenti; i popoli occidentali moderni non hanno nessun bisogno di essere accompagnati per mano verso il declino, ci vanno a passo svelto per scelta spontanea.

Non c'è alcun complottismo, al contrario si tratta di scelte perfettamente razionali in quanto finalizzate a raggiungere un obiettivo abbastanza chiaro.

Perché la politica, in Europa come negli USA, sceglie una scuola in cui tutto ciò che richiede studio serio e capacità di astrazione viene bollato come elitario?

L'ignoranza non serve allo sviluppo culturale e tecnico di un popolo. E allora perché lo si persegue a livello istituzionale? Solo per compiacere tutti con un pezzo di carta? Non credo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Ven Gen 15, 2016 3:44 pm

Lo sviluppo culturale e tecnico di un popolo è la base imprescindibile per il suo sviluppo economico e per la sua tassabilità; perseguire volontariamente l'ignoranza equivale a perseguire volontariamente la propria impossibilità a tassare.

Per altro le dinamiche educative hanno tempi lunghissimi, Berlusconi sta raccogliendo ora i "frutti" delle boiate che ha mandato in onda negli anni 90, ora che non gli servono più visto quanto è vecchio.

No, dietro alla fuffologia didattica c'è solo l'ignoranza e la stupidità di chi la propugna.
Tornare in alto Andare in basso
Online
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Ven Gen 15, 2016 4:03 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Lo sviluppo culturale e tecnico di un popolo è la base imprescindibile per il suo sviluppo economico e per la sua tassabilità; perseguire volontariamente l'ignoranza equivale a perseguire volontariamente la propria impossibilità a tassare.

Per altro le dinamiche educative hanno tempi lunghissimi, Berlusconi sta raccogliendo ora i "frutti" delle boiate che ha mandato in onda negli anni 90, ora che non gli servono più visto quanto è vecchio.

No, dietro alla fuffologia didattica c'è solo l'ignoranza e la stupidità di chi la propugna.

Per ovviare all'ignoranza degli autoctoni ci sono gli immigrati provenienti da paesi dove la scuola è seria e selettiva e che sono disposti ad accontentarsi di uno stipendio inferiore rispetto ai locali.

Per i locali le alternative tenderanno a essere sempre e solo le stesse: andare a fare i camerieri a Londra (che paradossalmente fa anche figo) oppure cercarsi un lavoro in un call-center o come venditore porta a porta.
Tornare in alto Andare in basso
mariposita



Messaggi : 1745
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Ven Gen 15, 2016 4:19 pm

comp_xt ha scritto:
Non ho mai nascosto le mie posizioni dichiaratamente anti-europeiste.
L'UE è, a mio parere, una pericolosa entità nazista volta a perseguire gli interessi della finanza parassitaria anche a costo di sacrificare i diritti dell'uomo.
Dietro le grandi riforme epocali (riforma Forneri, jobs act, buona scuola,...) c'è sempre l'Europa che "ce lo chiede".
Eppure si tende a considerare il tutto come un affare italiano, senza rendersi conto che l'obiettivo è invece tristemente unificante: una scuola che non istruisce più, dove si potenzia senza approfondire bene nulla, dove il docente non insegna più ma si limita a facilitare l'apprendimento, dove tutto ciò che richiede forte impegno e forte capacità di astrazione viene bollato come elitario e quindi cancellato o annacquato in insulsi percorsi pluridisciplinari.

Leggetevi gli aspetti fondamentali di questa riforma:
http://www.ilpost.it/2015/05/20/riforma-scuola-francia/

Non siamo in Italia, ma l'ideologia fuffodidattica di sottofondo è la medesima.

Ma il tutto è tremendamente logico e razionale: con una scuola che insegna a pensare attraverso lo studio serio delle discipline gli studenti potrebbero finire per rendersi conto che gli euro-burocrati ce la stanno mettendo in culo.

Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Ven Gen 15, 2016 5:29 pm

Insisto nel dire che la cultura è sopravvalutata.

L'Italia della "meravigliosa" scuola del dopoguerra ha prodotto gli elettori di Berlusconi. La Germania della scuola prussiana di un secolo fa ha prodotto Hitler. La scuola zarista ... non ha prodotto nulla perché erano troppo arretrati, altrimenti avrebbero prodotto la rivoluzione sovietica.

A correzione di quanto sopra: la scuola non "produce" un bel nulla. Ognuno impara ciò che vuole e può, ma alla fine pensa di testa sua e non illudetevi che con le vostre lezioni imparino il "verbo", qualunque sia.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Ven Gen 15, 2016 8:37 pm

Dissento. Che scuola fece Hitler? La scuola prussiana creò l incredibile industria tedesca che ancora oggi domina in Europa.werner con braun era un prodotto di tale scuola.padre assoluto della missilistica, trasferitosi dopo la guerra in USA fu padre della corsa allo spazio americana e conquista della luna,con tutte le ricadute odierne come i satelliti.la scuola italiana del dopoguerra ha sfornato eccellenti tecnici e ingegneri,grandi artefici della rinascita economica per infrastrutture, strade,ferrovie. Certo che se prendiamo a modello berlusca, o salvini,o le veline, siamo messi bene
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Ven Gen 15, 2016 8:51 pm

Felipeto ha scritto:
Dissento. Che scuola fece Hitler? La scuola prussiana creò l incredibile industria tedesca che ancora oggi domina in Europa.werner con braun era un prodotto di tale scuola.padre assoluto della missilistica, trasferitosi dopo la guerra in USA fu padre della corsa allo spazio americana e conquista della luna,con tutte le ricadute odierne come i satelliti.la scuola italiana del dopoguerra ha sfornato eccellenti tecnici e ingegneri,grandi artefici della rinascita economica per infrastrutture, strade,ferrovie. Certo che se prendiamo a modello berlusca, o salvini,o le veline, siamo messi bene

Anni fa, parlando con un professore di fisica polacco, ci ritrovammo a parlare della scuola di fisica russa e della grande quantità di fisici russi in giro. Io dissi "certo che hanno una preparazione eccellente" e lui ridendo "è come per gli scacchi, il campione del mondo è quasi sempre un russo, ma con gli altri ci hai giocato mai?"

Von braun è uno solo. Me ne puoi citare tanti altri, se vuoi, ma rimangono esempi statisticamente insignificanti.

Se hai letto bene quel che ho scritto, non dovresti cercare esempi per supportare la bontà di questa o quella scuola. Diamo troppa importanza alla scuola. Non perché non ce l'abbia per il singolo (per il quale può fare un'enorme differenza), ma non ha il potere, che pensiamo abbia, nella formazione civica dei suoi frequentanti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Ven Gen 15, 2016 9:00 pm

Felipeto ha scritto:
werner con braun
NOOOOO werner con braun NOOOO.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: E poi dicono che l'UE non c'entra...   Ven Gen 15, 2016 10:06 pm

Ahahahahahahah il t9 non parla deutsch
Tornare in alto Andare in basso
 
E poi dicono che l'UE non c'entra...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» MA QUANDO LO DICONO SE GLI EMBRIONI SON DIVENTATI BLASTOCISTI?
» AMNIOCENTESI fatta
» e poi dicono che non sono intelligenti?
» Morfologica!!!
» Discorsi dei Testimoni di Geova

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: