Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Richiesta di consigli.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Scuola70



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 2:38 pm

Ieri è stata una giornataccia a scuola, quattro alunni di una classe che mi fa disperare hanno disturbato a non finire e mi hanno costretto ad alzare la voce, a mettere note, rifiutandosi di darmi il libretto personale.Mi hanno provocato proprio per farmi urlare e io sono stato come uno stupido al loro sporco gioco. Come se non bastasse fuori dall'aula c'erano anche i genitori e la psicologa dell'Istituto (erano a colloquio) e hanno sentito me che urlavo e i ragazzi che mi contestavano: il vicepreside è entrato in classe a redarguire i ragazzi ma poi mi ha chiamato in disparte dicendomi che i genitori si erano lagnati per la situazione della classe e per il fatto che io urlavo, che la psicologa era allibita a causa della situazione e che con questo atteggiamento io minavo la credibilità della scuola. Io poi ho avvertito i genitori degli alunni che disturbavano che riceverò lunedì, ma al di là di questo io mi chiedo se l'episodio possa aver minato la mia reputazione ed espormi a contestazioni d'addebito da parte del DS. Quindi vi chiedo: l'episodio è sanzionabile in qualche modo? Io ritengo di essere comunque dalla parte del giusto visti gli atteggiamenti, il problema è che sono stato additato come disturbatore IO e non i ragazzi.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 3:01 pm

Purtroppo si, sei passato dalla parte del torto alzando la voce e mostrando un atteggiamento aggressivo nei confronti degli studenti. Non so ne voglio fartene una colpa perché, in certi contesti e certe condizioni al contorno, sclerare è umano e comprensibile. Se non hai esagerato troppo non dovresti avere "contestazioni d'addebito" formali da parte del DS. Diverso il caso se hai minacciato o ingiuriato gli studenti... li potresti avere grane.

Mi permetto di dire però che è semplicemente VERGOGNOSO che esistano "esseri" come "la psicologa della scuola" che si permette pure di "allibirsi della situazione".

L'ultima psicologa che ho visto qualche anno fa all'IPSIA ha resistito 10 minuti in una classe prima di scappare (lasciando la classe scoperta) in bagno a piangere.

Ormai le scuole sono piene di psicologi, potenziatori, responsabili dell'ASL, della sicurezza, dell'orientamento etc etc... I docenti, ormai, sono come la carta da parati: un elemento accessorio, a volte decorativo a volte piuttosto di cattivo gusto.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 3:35 pm

PS. I potenziatori fanno gli insegnanti.....
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 3:37 pm

La cara psicologa, invece di allibirsi,DIMOSTRI CHE LE STORIE E LE TEORIE MAGICHE DI CUI SI PAVONEGGIANO HANNO EFFETTI CONCRETI BELLE CLASSI E NON SOLO ALLE RIUNIONI
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 3:44 pm

Io comunque ritengo di essere nel giusto e se dovessero contestarmi esporrò le mie ragioni anche per iscritto, non ho paura di nulla.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 3:54 pm

Felipeto ha scritto:
PS. I potenziatori fanno gli insegnanti.....

Per ora, in generale no.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 4:07 pm

Piena solidarietà, Scuola70.
Ripensa a ciò che hai detto: se non ci sono insulti o minacce non ti si può addebitare un bel nulla, alzare la voce spesso è necessario.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 5:25 pm

Io lo faccio tutti i giorni; non che serva a molto a dire il vero.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 5:46 pm

Anche a me capita, non c'è nulla di particolarmente strano, nei miei anni di sostegno non ho mai incontrato un collega che non dovesse mai alzare la voce... io allibisco dell'allibimento della psicologa.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 6:01 pm

allibire una psicologa è una cosa molto brutta. ora ti toccherà pagarle l'analisi
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 11:24 pm

lucetta10 ha scritto:
allibire una psicologa è una cosa molto brutta. ora ti toccherà pagarle l'analisi
Voi che siete bravi con le parole, analisi: "lisi" lo so, significa rompere; ed ana ?

Se è quello che penso io magari non deve pagare.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Sab Gen 16, 2016 11:32 pm

avidodinformazioni ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
allibire una psicologa è una cosa molto brutta. ora ti toccherà pagarle l'analisi
Voi che siete bravi con le parole, analisi: "lisi" lo so, significa rompere; ed ana ?

Se è quello che penso io magari non deve pagare.

A tal proposito ricordo che ai tempi, quando frequentavo quella specie di "universo concentrazionario" che è la facoltà di ingegneria, tra di noi "sommersi", si usava riferirsi all'analisi (in quel caso si parlava di Analisi Uno) inglesizzando la parola. Al posto di "isi" si diceva "easy". La prima parte, invece, rimaneva invariata.

Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Dom Gen 17, 2016 12:11 am

Alzare la voce serve eccome.a provocarsi danni alle corde vocali e poter chiedere risarcimento e/o invalidità....
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Dom Gen 17, 2016 8:41 am

Non so quanto tu sia esperto, ma alzare moltissimo la voce è un errore che tipicamente fanno i docenti meno esperti. Poi con l'esperienza si impara che arrabbiarsi è inutile nel 90% dei casi, e nel restante 10% dove serve per fare un effetto scenico, si può fingere
Se ti verrà contestato qualcosa, potresti difenderti proprio così: dire che sei stato ingenuo a farti prendere la mano, a causa della poca esperienza e del poco supporto (i docenti vengono sempre lasciati soli davanti alle situazioni più difficili) ma che ora hai imparato e la prossima volta che avrai alunni rumorosi o indisciplinati, senza gridare, ti limiterai a prendere i provvedimenti e basta. Note, sospensioni, e se la situazione in classe è ingovernabile, senza batter ciglio e senza urlare, con la massima flemma, chiamerai vicepreside e psicologa, che ci pensino loro a calmare gli allievi e a permetterti di fare lezione!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Dom Gen 17, 2016 10:05 am

Finché c'è da salvare il salvabile alzo la voce, sono un urlatore. E finché urlo va ancora tutto bene. Quando invece raggiungo la saturazione allora passo ai fatti e non urlo più: metto la nota e lo sbatto fuori. A quel punto, molto pacatamente, alla prima contestazione rispondo con un "rivolgiti all'ONU, non ti devo rendere conto di niente perciò ti prendi la nota, te ne vai fuori e non mi rompi le scatole".
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Dom Gen 17, 2016 1:06 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Non so quanto tu sia esperto, ma alzare moltissimo la voce è un errore che tipicamente fanno i docenti meno esperti. Poi con l'esperienza si impara che arrabbiarsi è inutile nel 90% dei casi, e nel restante 10% dove serve per fare un effetto scenico, si può fingere

Verissimo. Io ormai ho imparato ad alzare la voce e (fingere di) perdere la pazienza quando ritengo la situazione lo richieda; analisi fatta di cervello, non di pancia.

Paolo Santaniello ha scritto:
Se ti verrà contestato qualcosa, potresti difenderti proprio così: dire che sei stato ingenuo a farti prendere la mano, a causa della poca esperienza e del poco supporto (i docenti vengono sempre lasciati soli davanti alle situazioni più difficili) ma che ora hai imparato e la prossima volta che avrai alunni rumorosi o indisciplinati, senza gridare, ti limiterai a prendere i provvedimenti e basta. Note, sospensioni, e se la situazione in classe è ingovernabile, senza batter ciglio e senza urlare, con la massima flemma, chiamerai vicepreside e psicologa, che ci pensino loro a calmare gli allievi e a permetterti di fare lezione!

Aggiungerei: se si dovesse prendere provvedimenti per ogni docente che alza la voce, le scuole resterebbero presto senza docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Dom Gen 17, 2016 3:49 pm

Invito tutti gli utenti del forum di evitare di consigliare ad un docente con poca esperienza o pazienza di "mandare fuori gli alunni" dalla classe. La cosa è palesemente contraria agli obblighi di sorveglianza ed espone a serie conseguenze...
Tornare in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Dom Gen 17, 2016 4:16 pm

Felipeto ha scritto:
PS. I potenziatori fanno gli insegnanti.....
Grazie Felipeto, stavo per scriverlo io!
Tornare in alto Andare in basso
maryRO



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 04.01.14

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Dom Gen 17, 2016 4:19 pm

Quest'anno anch'io ho una classe pessima: alunni che fanno confusione,che al cambio dell'ora si alzano e urlano e che quando entra l'insegnante arrivano tutti alla cattedra per chiedere qualsiasi cosa,inoltre ho tre alunni che nelle ultime ore sembrano non reggere più, non portano libri non lavorano... insomma un inferno... Purtroppo anch'io ho alzato e alzo spesso la voce... A parte il fatto che non vengono presi provvedimenti e quindi le note servono a poco, i genitori si lamentano pure che ai figli viene il mal di testa e hanno consigliato di far uscire i "disturbatori" fuori dalla classe... cosa che non posso fare. Io mi impongo di non alzare la voce ma lo devo fare perchè a volte trovo il caos in classe. I genitori non prendono atto del fatto che quasi tutti non hanno autocontrollo... li difendono contestando anche le note... e il DS che fa??? Rimprovera noi docenti... A nessuno piace alzare la voce, io poi sono una persona abbastanza calma ma in questa situazione si sclera purtroppo... Poveri noi!
Tornare in alto Andare in basso
AndreaOdi



Messaggi : 488
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Dom Gen 17, 2016 5:46 pm

Massima comprensione e solidarietà, Scuola70. Non avresti dovuto urlare (nel senso di perdere il controllo), ma tra il dire ed il fare si sa che c'è parecchia differenza. La prossima volta avrai un'esperienza in più su cui poter contare, reagirai in maniera migliore.
E se anche ti capiterà di reagire in modo peggiore... pace: siamo esseri umani e possiamo sbagliare (cercando di imparare dai nostri errori).

Esco leggermente dal tema del topic.
Scuola70, racconti che gli studenti ti hanno costretto ad urlare e ciò nonostante hanno continuato a farsi gli affari loro ed in aggiunta si sono rifiutati di darti il libretto.
Con queste premesse non ci sono gli estremi per una sana sospensione ed, in caso si ripetesse, la bocciatura?

Francamente, io credo che uno dei possibili (pochi) modi per mettere un freno (parziale, ovviamente) a certe situazioni sia quello di sanzionare i ragazzi in maniera decisa. Decisa ed evidente non solo agli occhi di coloro che hanno violato le regole, ma anche ai compagni di classe ed alle famiglie.

Credo che ciò doveroso da tutti i punti di vista: lo è per noi docenti che non ne possiamo nulla se gli studenti fanno i furbi e/o non ne hanno voglia; lo è per gli studenti che, liberamente, possono decidere di far casino ma devono comunque sapere che esistono conseguenze e che queste conseguenze vanno pagate;
per la scuola, che sicuramente ci guadagna in immagine;
per gli studenti che invece vogliono lavorare e che quindi hanno il diritto di poter partecipare a lezioni sensate.

Se poi i genitori si scandalizzano a causa delle tue urla... beh che dire: posto che un po' più di sangue freddo sarebbe stato utile, siamo tutti esseri umani ed ogni tanto perdiamo le staffe. La prossima volta ci vadano loro, con la psicologa, a far vedere come si può trattare con gli studenti.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Dom Gen 17, 2016 10:02 pm

Un'altra mossa che, con l'esperienza (poca ma buona) ho imparato ad attuare è questa:

ok, non posso urlare; ok, non posso mandarlo fuori dall'aula; ok, allora quando vicepreside, preside, psicologo, provveditore o ministro mi contestano che non ho saputo gestire la classe, gli chiederò: QUALI STRUMENTI ho a disposizione per garantire il diritto allo studio di chi vuole seguire la lezione?
Al di là delle risposte varie che si potrebbero ricevere, basta la domanda per capire che gli strumenti necessari per dominare la disciplina, in realtà, non ci sono... quindi gli comincia pure a passare la voglia di fare tanto il pelo al docente che una volta ogni tanto ha sbroccato... la prossima volta te ne stai bello tranquillo, e le urla disumane che sentiranno da fuori la porta saranno quelle degli allievi, se poi dovessero "allibirsi" pure per quelle, risponderai, con molta calma, che tu gli hai detto di fare silenzio ma non ti hanno sentito perchè il volume delle loro voci era troppo alto rispetto al tuo.
Tornare in alto Andare in basso
mariposita



Messaggi : 1745
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Dom Gen 17, 2016 10:15 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Un'altra mossa che, con l'esperienza (poca ma buona) ho imparato ad attuare è questa:

ok, non posso urlare; ok, non posso mandarlo fuori dall'aula; ok, allora quando vicepreside, preside, psicologo, provveditore o ministro mi contestano che non ho saputo gestire la classe, gli chiederò: QUALI STRUMENTI ho a disposizione per garantire il diritto allo studio di chi vuole seguire la lezione?
Al di là delle risposte varie che si potrebbero ricevere, basta la domanda per capire che gli strumenti necessari per dominare la disciplina, in realtà, non ci sono... quindi gli comincia pure a passare la voglia di fare tanto il pelo al docente che una volta ogni tanto ha sbroccato...  la prossima volta te ne stai bello tranquillo, e le urla disumane che sentiranno da fuori la porta saranno quelle degli allievi, se poi dovessero "allibirsi" pure per quelle, risponderai, con molta calma, che tu gli hai detto di fare silenzio ma non ti hanno sentito perchè il volume delle loro voci era troppo alto rispetto al tuo.

magari te lo chiederà qualche giudice, di questi tempi...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Dom Gen 17, 2016 10:50 pm

mariposita ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Un'altra mossa che, con l'esperienza (poca ma buona) ho imparato ad attuare è questa:

ok, non posso urlare; ok, non posso mandarlo fuori dall'aula; ok, allora quando vicepreside, preside, psicologo, provveditore o ministro mi contestano che non ho saputo gestire la classe, gli chiederò: QUALI STRUMENTI ho a disposizione per garantire il diritto allo studio di chi vuole seguire la lezione?
Al di là delle risposte varie che si potrebbero ricevere, basta la domanda per capire che gli strumenti necessari per dominare la disciplina, in realtà, non ci sono... quindi gli comincia pure a passare la voglia di fare tanto il pelo al docente che una volta ogni tanto ha sbroccato...  la prossima volta te ne stai bello tranquillo, e le urla disumane che sentiranno da fuori la porta saranno quelle degli allievi, se poi dovessero "allibirsi" pure per quelle, risponderai, con molta calma, che tu gli hai detto di fare silenzio ma non ti hanno sentito perchè il volume delle loro voci era troppo alto rispetto al tuo.

magari te lo chiederà qualche giudice, di questi tempi...

Ipotizziamo che uno psichiatra compiacente ti prepari in anticipo una bella certificazione che attesti la diagnosi di un disturbo oppositivo o provocatorio.
Ipotizziamo che al giudice gli rispondi urlando un sono "mavaffan..."
L'avvocato può appellarsi alla clemenza della corte presentando la diagnosi e richiedere lo sviluppo di un progetto giuridico finalizzato all'assoluzione di un docente ADHD con formula piena?
Oppure sono solo gli insegnanti ad essere insigniti del titolo onorifico di GZSC?
(Grande Zerbino della Società Cazzara)
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Mar Gen 19, 2016 1:38 pm

Resta il fatto che in questi ultimi giorni non sto urlando più e me ne compiaccio molto, alla fine paga più il restare in silenzio, loro non devono avere la soddisfazione di farmi perdere le staffe.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Richiesta di consigli.   Mer Gen 20, 2016 10:07 am

Visto? A volte l'esperienza è fatta di cose semplicissime!
Io sono al livello successivo: quando gli alunni che fanno casino danno fastidio a quelli che vogliono seguire...
Tornare in alto Andare in basso
 
Richiesta di consigli.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» prepercorso di eterologa e richiesta primi consigli!!
» Consigli TV satellitare
» consigli sul cellulare
» Richiesta parere
» Vorrei comprare un kit ricostruzione! Consigli?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: