Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Cosa posso fare ormai? Help

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Hoffnung2



Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 4:33 pm

Ultima ora, prima media, suona la prima campana e ci prepariamo. Caos totale nonostante sia una buona classe. Con tutto quel rumore non sento la seconda campana. Alcuni ragazzi mi dicono che è suonata anche quella, mi affaccio e non vedo nessuno. 'Certo, sono già usciti tutti prof!'. Panico, li faccio uscire velocemente MA mi fermo nell'atrio per verificare. Il tempo di dire 'un attimo ragazzi' e 4 (che hanno il permesso per uscire da soli) escono senza possibilità di richiamarli. Gli mando dietro l'assistente, ma ormai si sono dileguati. Il tutto alla presenza di altri genitori della classe che attendevano.

Cosa è più corretto fare?
1. Mega rimprovero la prossima volta che li vedo.
2. Riferirlo al DS (mi metterei in cattiva luce però).
3. Due righe sul diario solo agli interessati.

Non vi dico che ansia avevo fino al suono effettivo di questa benedetta seconda campana.

Datemi un consiglio.
Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 4:51 pm

Nella scuola media che frequenta mia figlia, TUTTI vengono lasciati uscire da soli, senza nessuna richiesta di permesso dei genitori. Se poi il genitore vuole farsi trovare fuori di scuola per scelta sua, è libero di farlo... ma se non c'è il ragazzino esce lo stesso.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 4:52 pm

La domanda che ti faccio può sembrare assurda ma tu sei alle medie, io l'ultima volta che ci sono stato era il 1980 ed ero dall'altra parte della cattedra.

In prima media si possono punire ?

Hai parlato di mega rimprovero (al quale seguirebbe un megachisenefotte), hai parlato di cattiva luce, hai parlato di altri genitori presenti, come se fossi sotto giudizio; quindi, si possono punire ?

Se sì, noi alle superiori li sospendiamo.
Se sì, ma vuoi fare da sola, interrogali; alla prima domanda chiedigli gli abitanti della Cina, se dovessero mai azzeccare il numero giusto digli che vuoi i nomi in ordine alfabetico; poi mettigli 2 e digli che al mondo ci sono due cose importanti:

1) non prendere in giro i professori
2) sapere i nomi de cinesi

in una delle due devono eccellere.

Se non li puoi punire, sappi che non li puoi educare, allora rinuncia fin da subito e fregatene di dare il cattivo esempio; sostieni che i ragazzi sono usciti dopo la seconda campana e che la successiva è stata la terza campana; i tuoi ragazzi hanno detto che è così e quindi è sicuramente così; chi non è d'accordo porti le registrazioni se le ha.

PS Seconda campana ? A che serve la prima campana ? E' un "pronti, via ?"
Tornare in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 5:02 pm

avidodinformazioni ha scritto:
La domanda che ti faccio può sembrare assurda ma tu sei alle medie, io l'ultima volta che ci sono stato era il 1980 ed ero dall'altra parte della cattedra.

In prima media si possono punire ?

Hai parlato di mega rimprovero (al quale seguirebbe un megachisenefotte), hai parlato di cattiva luce, hai parlato di altri genitori presenti, come se fossi sotto giudizio; quindi, si possono punire ?

Se sì, noi alle superiori li sospendiamo.
Se sì, ma vuoi fare da sola, interrogali; alla prima domanda chiedigli gli abitanti della Cina, se dovessero mai azzeccare il numero giusto digli che vuoi i nomi in ordine alfabetico; poi mettigli 2 e digli che al mondo ci sono due cose importanti:

1) non prendere in giro i professori
2) sapere i nomi de cinesi

in una delle due devono eccellere.

Se non li puoi punire, sappi che non li puoi educare, allora rinuncia fin da subito e fregatene di dare il cattivo esempio; sostieni che i ragazzi sono usciti dopo la seconda campana e che la successiva è stata la terza campana; i tuoi ragazzi hanno detto che è così e quindi è sicuramente così; chi non è d'accordo porti le registrazioni se le ha.

PS Seconda campana ? A che serve la prima campana ? E' un "pronti, via ?"

Avido mi hai strappato un sorriso.
Non so se si possono punire, sono sempre stata alle superiori.

Sì, abbiamo due campane. Dovendo scendere numerose rampe di scale evidentemente lo hanno ritenuto opportuno.

La prossima volta che li vedo hanno la verifica. Potrei mettere un esercizio in più, ma 2 dei ragazzi sono tra i più bravi. Non farebbe la differenza. So che tu hai classi 'giungla' (e stanno capitando anche a me su potenziamento alle superiori purtroppo), ma non vorrei punire in senso stretto, solo far capire che hanno fatto una cosa molto sbagliata. Ancora per la loro età nutro qualche speranza.

Quindi al DS non dico nulla, sperando non ci pensino i genitori che hanno visto la scena?

Sono preoccupata, si vede? Più leggo nel forum e più aumentano le paranoie relative alla burocrazia.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 5:08 pm

Devi essere preoccupata per il dover insegnare ai bambini senza averlo scelto, senza essere stata preparata e senza esserne portata, non per la burocrazia.

Cerca di venirne fuori al più presto.

In bocca al lupo.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 5:11 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Nella scuola media che frequenta mia figlia, TUTTI vengono lasciati uscire da soli, senza nessuna richiesta di permesso dei genitori. Se poi il genitore vuole farsi trovare fuori di scuola per scelta sua, è libero di farlo... ma se non c'è il ragazzino esce lo stesso.

Pratica rischiosa. A livello legale il pargolo è sotto la responsabilità del docente finché non viene fisicamente riconsegnato alla famiglia. Il che vuol dire che se il giovine, tornando a casa da solo, finisce sotto un TIR, teoricamente, la famiglia potrebbe chiedere conto del fatto alla scuola ed all'insegnante.

Il fatto che una famiglia abbia firmato una liberatoria per consentire ai pargoli di uscire da soli non serve a nulla da questo punto di vista. Anzi, in punta di diritto rappresenterebbe un'aggravante, perché renderebbe chiaro il fatto che la scuola era consapevole dei suoi obblighi di legge ed ha provato, goffamente, a sottrarsene.

Proprio per queste ragioni molte scuole medie ormai vietano il rientro a casa da soli dei ragazzi. Per tornare a casa i pargoli vanno fisicamente ritirati da un adulto responsabile. Alle elementari, invece, se la cavano con quella furbata chiamata "piedibus" (se il vecchio pensionato con la pettorina sapesse... )

Attenzione poi che il medesimo impianto normativo si applica al bambinello di terza elementare ed al giovine spacciatore di terza superiore.

A tal proposito, comunque, avevo letto un bell'articolo su OS.it qualche mese fa. Purtroppo non riesco a trovarlo per mettere il link ma, più o meno, il senso del discorso era quello che ho riassunto sopra.


Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 5:11 pm

Parla con i genitori degli interessati e chiedigli il permesso di punirli tenendoli a scuola un'ora in più, anche a fare nulla, ad annoiarsi mortalmente (meglio), e se in quell'ora rompono le scatole, di prolungare di un'altra ora; sarebbero 2 ore ben spese e gli farebbe capire cosa sia la galera.

Più educativo di così .......
Tornare in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 5:25 pm

Grazie me lo ricorderò.
Mi trovo molto bene in quella classe e nel mio 'ruolo' (da GI). Ma la burocrazia va purtroppo seguita e non sempre ignorata.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 5:51 pm

Fermo restando il fatto che tu hai tutto il diritto di chiedere provvedimenti disciplinari, quello che mi lascia sgomento è l'assurdo sistema che regolamenta l'uscita da scuola e qualsiasi questione inerente la vigilanza degli studenti.
In questo campo abbiamo la legislazione più restrittiva al mondo, ma come se non bastasse facciamo di tutto per interpretarla  in senso ancora più restrittivo.
Da un punto di vista educativo si tratta però di un grave errore perché così si impedisce al bambino/ragazzo di acquisire quell'autonomia necessaria per farlo diventare uomo.
Fino a 17 anni 11 mesi e 364 giorni il ragazzo viene giuridicamente (o forse solo burocraticamente?) considerato incapace di restare solo senza la vigilanza dell'adulto. Come si pretende allora che al compimento del diciottesimo anno diventi immediatamente maturo e responsabile?
Io a scuola andavo e tornavo a piedi sin dalla prima elementare e come me tutti i miei compagni di classe. Le automobili e i pericoli vari esistevano anche allora, la differenza è che i miei genitori e quelli dei miei compagni capivano che i figli non nascono per essere tenuti in una teca di cristallo e che l'autonomia è un valore da perseguire.
In quarta liceo ho ricevuto la cartolina con l'ordine di presentarmi alla visita militare. Avevo 17 anni e sei mesi. Chilometri e chilometri con i mezzi pubblici per recarmi in una città lontanissima da casa in cui non ero mai stato. Il tutto da minorenne. E oggi se dei ragazzi di quarta o quinta superiore restano senza vigilanza diventa un problema e magari ci lamentiamo pure se vengono su dei bimbiminkia...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 6:15 pm

Lenar ha scritto:
Proprio per queste ragioni molte scuole medie ormai vietano il rientro a casa da soli dei ragazzi. Per tornare a casa i pargoli vanno fisicamente ritirati da un adulto responsabile.

Mai visto.

Le medie che conosco io, o fanno uscire tutti liberamente, oppure al massimo fanno firmare la liberatoria pur sapendo benissimo che non vale nulla.

E alle superiori, non ho mai visto in assoluto nessuna scuola che si ponesse il problema.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 6:33 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Lenar ha scritto:
Proprio per queste ragioni molte scuole medie ormai vietano il rientro a casa da soli dei ragazzi. Per tornare a casa i pargoli vanno fisicamente ritirati da un adulto responsabile.

Mai visto.

Le medie che conosco io, o fanno uscire tutti liberamente, oppure al massimo fanno firmare la liberatoria pur sapendo benissimo che non vale nulla.

E alle superiori, non ho mai visto in assoluto nessuna scuola che si ponesse il problema.

La pratica non è ancora molta diffusa ma sta comunque prendendo piede sempre di più.
Si tratta ovviamente di interpretazioni restrittive di norme che sono già di suo alquanto stringenti (non abbiamo uguali non solo in Europa ma nel mondo!). I Dirigenti Scolastici però procedono spesso per emulazione e quindi nel prossimo futuro sempre più scuole adotteranno questa strategia.

Le superiori? Questioni di tempo.

Già ora ci si pone il problema di:

- assicurare la vigilanza quando manca un docente e non c'è nessuno a disposizione;
- assicurare la vigilanza nell'intervallo fra l'ultima ora di lezione mattutina e la prima ora del rientro pomeridiano
- assicurare la vigilanza agli studenti del biennio dei licei che fanno 27 ore settimanali di lezione e che si trovano costretti (addirittura!) ad aspettare da soli l'arrivo dell'autobus, che ovviamente passerà solo quando usciranno anche i loro compagni (che fanno 30 e più ore settimanali).
Tornare in alto Andare in basso
piperitapatty85



Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 6:36 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Lenar ha scritto:
Proprio per queste ragioni molte scuole medie ormai vietano il rientro a casa da soli dei ragazzi. Per tornare a casa i pargoli vanno fisicamente ritirati da un adulto responsabile.

Mai visto.

Le medie che conosco io, o fanno uscire tutti liberamente, oppure al massimo fanno firmare la liberatoria pur sapendo benissimo che non vale nulla.

E alle superiori, non ho mai visto in assoluto nessuna scuola che si ponesse il problema.

Nemmeno io ho mai avuto l'obbligo di riconsegnare ai genitori i miei alunni. Solitamente il regolamento interno obbliga i docenti ad accompagnare i ragazzi fino al cancello e basta. Quasi nessuno dei miei ragazzi ha qualcuno che viene a prenderlo!
Comunque sia, io voto per un breve cazziatone a voce bassa e ferma. La punizione nella verifica e la segnalazione anche solo sul registro possono farti passare dalla parte del torto in quanto sottolineano una tua, seppur umana, mancanza.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 6:41 pm

Citazione :
- assicurare la vigilanza agli studenti del biennio dei licei che fanno 27 ore settimanali di lezione e che si trovano costretti (addirittura!) ad aspettare da soli l'arrivo dell'autobus, che ovviamente passerà solo quando usciranno anche i loro compagni (che fanno 30 e più ore settimanali).

E se è vietato mandare in giro un minorenne da solo, per quale motivo l'autobus da soli lo possono prendere?
O possono addirittura guidare un veicolo a motore, senza un accompagnatore adulto appiccicato alle costole?

Certo che questa è veramente geniale, se il quindicenne se ne va via da solo guidando un motorino, allora va tutto bene, mentre se va via a piedi o aspetta l'autobus, allora la scuola deve preoccuparsi...
Tornare in alto Andare in basso
Bequadro



Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 6:48 pm

Potresti creare una situazione in cui si sentano presi in giro, e immediatamente spiegare loro che non si fa agli altri ciò che non ci piace venga fatto a noi e che la situazione è stata predisposta da te proprio per farli prendere coscienza di questo. In aggiunta, fai presente che prendere in giro un docente è ben peggio, e che, se vogliono onestà da parte tua, debbono dartene loro per primi.
Tornare in alto Andare in basso
mariposita



Messaggi : 1745
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 6:58 pm

E dire che ai miei tempi andavamo e tornavamo da soli e nessuno se ne preoccupava.
A me, purtroppo, è successa una cosa simile, ma io ho i delinquentelli delle superiori. Ho capito che si sono allontanati qualche minuto prima del suono della campana con la scusa della confusione che si era creata in corridoio. Hanno approfittato del fatto che una ragazza si fosse avvicinata a chiedermi qualcosa. Io, tonta, non ho ancora capito con quali selvaggi ho a che fare. La prossima volta chiudo la porta (che hanno aperto senza permesso, naturalmente) e rifaccio l'appello. Chi manca, nota individuale e comunicazione immediata al coordinatore e al preside. La responsabilità è mia, ma non posso trattenerli fisicamente. Finora non ho detto nulla perché poi ci vado pure di mezzo, ma sono più grandi e ho detto loro che non ho intenzione di pagare le conseguenze dei loro comportamenti irresponsabili. Che diavolo si deve fare per tutelarsi da gente così?
Tornare in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 7:01 pm

piperitapatty85 ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Lenar ha scritto:
Proprio per queste ragioni molte scuole medie ormai vietano il rientro a casa da soli dei ragazzi. Per tornare a casa i pargoli vanno fisicamente ritirati da un adulto responsabile.

Mai visto.

Le medie che conosco io, o fanno uscire tutti liberamente, oppure al massimo fanno firmare la liberatoria pur sapendo benissimo che non vale nulla.

E alle superiori, non ho mai visto in assoluto nessuna scuola che si ponesse il problema.

Nemmeno io ho mai avuto l'obbligo di riconsegnare ai genitori i miei alunni. Solitamente il regolamento interno obbliga i docenti ad accompagnare i ragazzi fino al cancello e basta. Quasi nessuno dei miei ragazzi ha qualcuno che viene a prenderlo!
Comunque sia, io voto per un breve cazziatone a voce bassa e ferma. La punizione nella verifica e la segnalazione anche solo sul registro possono farti passare dalla parte del torto in quanto sottolineano una tua, seppur umana, mancanza.

Grazie Piperita, credo farò così!
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 7:35 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Citazione :
- assicurare la vigilanza agli studenti del biennio dei licei che fanno 27 ore settimanali di lezione e che si trovano costretti (addirittura!) ad aspettare da soli l'arrivo dell'autobus, che ovviamente passerà solo quando usciranno anche i loro compagni (che fanno 30 e più ore settimanali).

E se è vietato mandare in giro un minorenne da solo, per quale motivo l'autobus da soli lo possono prendere?
O possono addirittura guidare un veicolo a motore, senza un accompagnatore adulto appiccicato alle costole?

Certo che questa è veramente geniale, se il quindicenne se ne va via da solo guidando un motorino, allora va tutto bene, mentre se va via a piedi o aspetta l'autobus, allora la scuola deve preoccuparsi...

Concordo con la tua obiezione.
Sai che idea mi sono fatto? Che quello della vigilanza sia solo un pretesto per introdurre forzatamente la settimana corta nelle scuole superiori. Si pone furbescamente il (finto) problema del ragazzo che esce alla 12.30 e resta da solo ad attendere il pullman e si propone come soluzione un quadro orario articolato su 5 giorni di lezione, con necessità di introdurre la sesta ora di lezione.
In questo modo di risparmia il riscaldamento della giornata di sabato, alle famiglie e ai ragazzi (e anche a qualche docente) la cosa fa piacere perché avranno il fine settimana lungo, ma la qualità della didattica ovviamente ne risente.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 8:02 pm

Comunque, nella nostra scuola, il premio "cialtrone dell'anno", qualche mese fa, l'abbiamo dato a un ragazzo che aveva combinato la seguente cosa:

terza superiore, appunto in una scuola in cui le classi di triennio e quelle di biennio hanno orari complessivi diversi, e quindi ci sono uscite di varie classi sia alle 12.30 che alle 13.30.

Mentre la classe è profondamente impegnata (si fa per dire) in una verifica scritta abbastanza tosta, arriva un custode a comunicare un cambio di orario per il giorno DOPO, ossia che la classe verrà fatta uscire un'ora prima, per assenza programmata di un docente. Il ragazzo in questione, essendo concentrato sul compito, ascolta e non ascolta, non prende nota dell'avviso, e capisce confusamente che si deve uscire prima direttamente quel giorno stesso, e non il giorno dopo.

Non è alunno mio, ma io provo il brivido di seguire in diretta tutta la telenovela successiva essendo presente a scuola in un'ora libera per altri motivi.

Al cambio dell'ora, la classe deve cambiare stanza (non so se dovevano andare in palestra, o in laboratorio, o roba del genere)... e quindi quelli che avevano già consegnato il compito un po' in anticipo sciamano immediatamente nel corridoio e scompaiono alla vista degli altri, mentre qualcuno che si è attardato a consegnare all'ultimo momento, raggiunge i compagni alla spicciolata.

Il nostro genio della lampada, convinto che si debba andare via prima, ed essendo rimasto tra gli ultimi a uscire dall'aula, non si cura del fatto di non vedere i compagni, perché pensa che si siano già precipitati fuori, e quindi si dirige tranquillamente al portone ed esce.

Nessuno lo ferma, perché in contemporanea ci sono diverse altre classi hanno l'uscita prima, e quindi in quel momento parecchi ragazzi stanno uscendo dal portone, e lui prende e si dirige verso casa come al solito, ma con un'ora di anticipo.

NONOSTANTE sapesse benissimo che non si fa mai uscire in anticipo una classe intera senza un preavviso di almeno un giorno prima... e che normalmente, in caso di uscite veramente improvvisate, non si fanno mai uscire i minorenni senza accompagnamento.

L'insegnante dell'ora successiva firma il registro, fa il controllo dei presenti, e nota che Tizio non c'è, ma che non risulta tra quelli segnati assenti all'inizio della mattinata, né tra quelli che hanno fatto registrare l'uscita anticipata individuale.

Lo si cerca per tutto l'istituto e non c'è.

Si mandano compagni e custodi a ispezionare i bagni, i cortili e i sottoscala, nel timore che si sia fermato casualmente da qualche parte e si sia sentito male.

Si chiede agli amici di chiamarlo sul cellulare, e squilla a vuoto.

Dopo 20 minuti buoni, la portineria comincia a chiamare casa (e non c'è nessuno), poi i cellulari dei genitori, la madre casca dal pero e presumibilmente le prende un attacco di panico perché lavora a 40 km di distanza e non ha idea di come intervenire, poi finalmente trovano il padre che almeno lavora vicino, questo povero disgraziato chiede un permesso urgente dal lavoro, esce, si dirige verso casa passando da un percorso che è anche vicino alla scuola... e nel giro di pochi minuti incontra il figliolo che gli viene incontro sulla strada di casa come se niente fosse, anzi è il giovane che si stupisce di trovare il padre lì, e si stupisce ancora di più di trovarlo preoccupato.

Il padre acchiappa il figliolo, gli chiede perché non rispondeva al telefono e in effetti constata che aveva lasciato la suoneria spenta... e alla fine, dimostrando un minimo sindacale di intelligenza, lo costringe a tornare a scuola insieme a lui, per chiarire l'equivoco.

Non essendo di una classe mia, ignoro se sia finita lì, o se il ragazzo si sia beccato qualche sanzione disciplinare per essersi allontanato senza permesso... ma la sceneggiata è stata epica.

L.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 8:04 pm

anche io insegno alle medie.
assolutamente mai vista la consegna dei pargoli ai singoli genitori.
ma figuriamoci...9 sezioni da tre classi l'una, trenta alunni a classe...sai che macello...
voto per rimprovero e ve la vedrete tra voi...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 8:10 pm

comp_xt ha scritto:
Sai che idea mi sono fatto? Che quello della vigilanza sia solo un pretesto per introdurre forzatamente la settimana corta nelle scuole superiori. Si pone furbescamente il (finto) problema del ragazzo che esce alla 12.30 e resta da solo ad attendere il pullman e si propone come soluzione un quadro orario articolato su 5 giorni di lezione, con necessità di introdurre la sesta ora di lezione.

Ma anche con la settimana corta generalizzata, cosa cambierebbe? Ci sarebbero comunque le classi di biennio che fanno 27 ore e quelle di triennio che ne fanno 30 (almeno al liceo, negli istituti tecnici non lo so, ma comunque immagino che non siano tutte uguali comunque), e quindi, almeno in alcuni giorni della settimana, ci sarebbe sempre qualcuno che esce prima degli altri.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 8:11 pm

tellina ha scritto:
anche io insegno alle medie.
assolutamente mai vista la consegna dei pargoli ai singoli genitori.
ma figuriamoci...9 sezioni da tre classi l'una, trenta alunni a classe...sai che macello...
voto per rimprovero e ve la vedrete tra voi...

Io l'ho visto. Però trattasi di scuola di provincia, un paio di sezioni, in un paese dove se non c'è la mamma, c'è la nonna, c'è la zia o c'è un adulto delegato.

Molti genitori comunque si sono lamentati dell'assurdità della cosa che rappresenta anche per loro un discreto fastidio.

Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 8:19 pm

lenar...parli di un altro mondo...appunto.
qui i ragazzini vengono a scuola da soli, con i mezzi pubblici e tornan da soli e, chiavi di casa alla mano, si microndizzano il pranzo da soli...un po' di genitori ci sono...qualche nonno...ma davvero poca roba...
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 8:25 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
comp_xt ha scritto:
Sai che idea mi sono fatto? Che quello della vigilanza sia solo un pretesto per introdurre forzatamente la settimana corta nelle scuole superiori. Si pone furbescamente il (finto) problema del ragazzo che esce alla 12.30 e resta da solo ad attendere il pullman e si propone come soluzione un quadro orario articolato su 5 giorni di lezione, con necessità di introdurre la sesta ora di lezione.

Ma anche con la settimana corta generalizzata, cosa cambierebbe? Ci sarebbero comunque le classi di biennio che fanno 27 ore e quelle di triennio che ne fanno 30 (almeno al liceo, negli istituti tecnici non lo so, ma comunque immagino che non siano tutte uguali comunque), e quindi, almeno in alcuni giorni della settimana, ci sarebbe sempre qualcuno che esce prima degli altri.

Per fare 27 ore su cinque giorni è sufficiente uscire alle 14.00 quattro volte e alle 13.30 una volta (si introducono infatti unità orarie da 30 minuti o da 90 minuti).
Per il triennio, le tre ore in più si recuperano anticipando l'ingresso alle 8.00 e uscendo alle 14.00 tutti e cinque i giorni.
In questo modo escono tutti alla stessa ora quattro volte su cinque e il giorno in cui si esce a orari diversi la differenza è solo di mezz'ora.

Sia chiaro comunque che anche io penso che si tratta di motivazioni pretestuose.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 9:28 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Nella scuola media che frequenta mia figlia, TUTTI vengono lasciati uscire da soli, senza nessuna richiesta di permesso dei genitori. Se poi il genitore vuole farsi trovare fuori di scuola per scelta sua, è libero di farlo... ma se non c'è il ragazzino esce lo stesso.
Anche nella scuola di mio figlio, che frequenta la prima media, escono tutti da soli! Io ad esempio aspetto lui e mia nipote davanti alla scuola primaria dove insegno... vengono a piedi, sono circa 300 metri e non ho dovuto firmare nessun permesso.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa posso fare ormai? Help   Dom Gen 17, 2016 9:31 pm

Hoffnung2 ha scritto:
Ultima ora, prima media, suona la prima campana e ci prepariamo. Caos totale nonostante sia una buona classe. Con tutto quel rumore non sento la seconda campana. Alcuni ragazzi mi dicono che è suonata anche quella, mi affaccio e non vedo nessuno. 'Certo, sono già usciti tutti prof!'. Panico, li faccio uscire velocemente MA mi fermo nell'atrio per verificare. Il tempo di dire 'un attimo ragazzi' e 4 (che hanno il permesso per uscire da soli) escono senza possibilità di richiamarli. Gli mando dietro l'assistente, ma ormai si sono dileguati. Il tutto alla presenza di altri genitori della classe che attendevano.

Cosa è più corretto fare?
1. Mega rimprovero la prossima volta che li vedo.
2. Riferirlo al DS (mi metterei in cattiva luce però).
3. Due righe sul diario solo agli interessati.

Non vi dico che ansia avevo fino al suono effettivo di questa benedetta seconda campana.

Datemi un consiglio.
Grazie.

Ciao carissima, mi vien da dirti: keep calm and pretend it's on the lesson plan! Sbagliare è umano! E i tuoi alunni non sono dei bebé!
Sicuramente questa volta non è successo nulla: se fossero finiti sotto una macchina all'uscita da scuola te ne saresti accorta.
Quindi prendi la cosa per quello che è: un errore senza conseguenze. E fanne tesoro: la prossima volta starai più attenta. Io mi sono munita di orologio e lo uso come 'guida'.
In situazioni come questa io faccio così:
Ai ragazzi: "ragazzi, ma lo sapete che la seconda campana in realtà non era ancora suonata? Abbiamo sentito male! Dobbiamo stare più attenti!"
Al preside: "preside, l'altro giorno io e la classe abbiamo creduto fosse già suonata la seconda campana e siamo usciti. D'ora in poi guarderò sempre l'orologio!"
Finito il cinema. Meno trippe mentali inutili, cerchiamo di essere più pragmatici.
;-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Cosa posso fare ormai? Help
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» che posso fare stasera??
» Bestemmia
» e mail errata .tesseramento onlus@yahoo.it.????cosa posso fare??
» ISTEROSCOPIA diagnostica, cosa devo fare?
» cosa posso regalare ho bisogno di consigli

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: