Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Bullismo e ragazzi che si suicidano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
AutoreMessaggio
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mar Gen 19, 2016 10:01 pm

Promemoria primo messaggio :

Ho seguito con attenzione il caso della dodicenne di Pordenone che ha tentato il suicidio.

http://www.huffingtonpost.it/2016/01/18/ragazza-butta-finestra-bullismo_n_9007266.html

A parte il presunto stupore dei genitori ma veramente nella sua scuola nessuno si è accorto di nulla?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mar Gen 26, 2016 9:10 pm

OT: Giancarlo, stabilito contatto con Il nostro agente all'Avana
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6202
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mar Gen 26, 2016 9:18 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Aggiornati, c'è un mercato emergente del sesso per donne, turismo sessuale bello e buono.

Non è ricco come quello femminile un po' perchè non sono molti gli uomini che riescono a "comandarsi" anche contro voglia

Ah, quindi adesso si ammette che esistono anche gli uomini a cui, in certi momenti, proprio non gli va? : - )

No, perché da come era stato descritto prima, sembrava quasi che il genere maschile fosse condizionato in blocco dalla fissazione di pensare solo a quello 24 ore su 24, e dal bisogno disperato di fiondarsi indiscriminatamente su qualsiasi cosa nei paraggi abbia i cromosomi XX, a qualsiasi costo...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15861
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mar Gen 26, 2016 9:23 pm

Esistono uomini a cui non va con le clienti tardone.

Esistono uomini a cui non va con le clienti.

Esistono uomini a cui non va con con tante clienti e quindi le poche devono pagare molto.

La fisiologia diversa non è da trascurare; aprire le gambe è facile, sollevare i pesi morti molto meno.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mar Gen 26, 2016 9:34 pm

raganella ha scritto:
OT: Giancarlo, stabilito contatto con Il nostro agente all'Avana

E.P.?

;-)
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mar Gen 26, 2016 9:40 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
raganella ha scritto:
OT: Giancarlo, stabilito contatto con Il nostro agente all'Avana

E.P.?

;-)

Sissi.
Saludi e trigu!
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mar Gen 26, 2016 11:34 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
raganella ha scritto:
OT: Giancarlo, stabilito contatto con Il nostro agente all'Avana

E.P.?

;-)

Grazie per il momento topico! Mi piace questa spy story...anche se mi interesserebbe approfondirne la trama.
Naturalmente anche conoscere l'epilogo mi basterebbe!
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 12:12 am

avidodinformazioni ha scritto:
Esistono uomini a cui non va con le clienti tardone.

Esistono uomini a cui non va con le clienti.

Esistono uomini a cui non va con con tante clienti e quindi le poche devono pagare molto.

La fisiologia diversa non è da trascurare; aprire le gambe è facile, sollevare i pesi morti molto meno.

Dell'amaro cinismo di queste tue affermazioni condivido più di ogni altra quella evidenziata,anche se in senso diverso dal tuo, perché penso che chi paghi per avere una prestazione sessuale,senza differenza tra uomo o donna , sia ben poco vitale e perciò sia morto da un pezzo e questa constatazione genera in me una pena infinita.
Infatti penso a quanto possa essere infima la stima che un essere umano abbia di sé stesso, per arrivare a pensare di dover pagare per accontentarsi consapevolmente di una prestazione forzata che sia solo un pallido simulacro di quello che potrebbe ottenere impegnandosi ad amare ed essere riamato.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 4:26 am

Francesca4 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
raganella ha scritto:
OT: Giancarlo, stabilito contatto con Il nostro agente all'Avana

E.P.?

;-)

Grazie per il momento topico! Mi piace questa spy story...anche se mi interesserebbe approfondirne la trama.
Naturalmente anche conoscere l'epilogo mi basterebbe!
Nulla di trascendentale. Giorni fa ho incontrato un ex collega che ora lavora nella sua scuola e le ho mandato i saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8348
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 8:02 am

Francesca4 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Esistono uomini a cui non va con le clienti tardone.

Esistono uomini a cui non va con le clienti.

Esistono uomini a cui non va con con tante clienti e quindi le poche devono pagare molto.

La fisiologia diversa non è da trascurare; aprire le gambe è facile, sollevare i pesi morti molto meno.

Dell'amaro cinismo di queste tue affermazioni condivido più di ogni altra quella evidenziata,anche se in senso diverso dal tuo, perché penso che chi paghi per avere una prestazione sessuale,senza differenza tra uomo o donna , sia ben poco vitale e  perciò sia morto da un pezzo e questa constatazione genera in me una pena infinita.
Infatti penso a quanto possa essere infima la stima che un essere umano abbia di sé stesso, per arrivare a pensare di dover pagare per accontentarsi consapevolmente di una prestazione forzata che sia solo un pallido simulacro di quello che potrebbe ottenere impegnandosi ad amare ed essere riamato.


Per qualcuno potrà essere anche così.

Per altri immagino sia una "ginnastica" momentanea per la quale forse non hanno voglia di impegnarsi più di tanto e forse il pagamento significa proprio questo:
tu mi hai dato, io ti ho dato,  festa finita.

Perchè giudicare?

Arriviamo a dire:  non fa per me.  Ma non permettiamoci di giudicare o di immaginare o di prevedere quello che altri potrebbero avere o ricevono o .............

Non ci si può mettere nelle vite degli altri.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8348
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 8:10 am

Se trasmettiamo (e lo trasmettiamo anche a pelle, non solo a parole)  ai giovani questo atteggiamento di critica verso chi fa cose diverse da quelle che facciamo noi, li autorizziamo a bulleggiare.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
TittiTitti76



Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 02.12.12

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 9:40 am

Io ho sempre sostenuto che l'uomo è molto più complesso della donna, psicologicamente ed emozionalmente parlando.
Trovo che la donna ha sempre gli occhi aperti e le antenne ritte...l'uomo vuole viaggiare con la fantasia; ogni tanto vuole lasciarsi andare, sognare, allontanarsi dal proprio personaggio...

Sbaglio?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8348
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 10:14 am

hai conosciuto esemplari di sesso maschile belli strani, tu!   : - )

Se prendo le tue parole riferite a quelli che ho conosciuto io,  a tutti quelli che ho conosciuto io, sbagli di grosso!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
TittiTitti76



Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 02.12.12

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 3:08 pm

Eh ma in effetti il karma gioca un ruolo importante!! :-D
No ma sai, io mi riferisco anche a quello che vedo e osservo intorno a me ...
o forse sono io che, essendo molto chiara nelle mie cose, e non mi piace perdere tempo a calcolare i massimi sistemi, poi mi affatico anche solo a cercare di capire alcune persone, alcune scelte; e principalmente quelle fatte dai maschietti (che detto fra noi, ho sempre pensato che la desiderano bionda e la scelgono bruna o viceversa: Avido è così o sbaglio?).
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 3:52 pm

TittiTitti76 ha scritto:
Eh ma in effetti il karma gioca un ruolo importante!! :-D
No ma sai, io mi riferisco anche a quello che vedo e osservo intorno a me ...
o forse sono io che, essendo molto chiara nelle mie cose, e non mi piace perdere tempo a calcolare i massimi sistemi, poi mi affatico anche solo a cercare di capire alcune persone, alcune scelte; e principalmente quelle fatte dai maschietti (che detto fra noi, ho sempre pensato che la desiderano bionda e la scelgono bruna o viceversa: Avido è così o sbaglio?).

Se chiedi a Avido di scegliere tra la bionda, la mora e la rossa, lui ... sceglie tutt'e tre.

Anch'io, del resto.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15861
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 3:54 pm

Io non sono un uomo, sono un ingegnere e quindi non so come siano fatti gli uomini.

Posso dirti cosa feci a suo tempo quando mi innamorai di mia moglie (per inciso preferisco le brune).

Il mio rapporto con mia moglie iniziò in maniera conflittuale su una spiaggia di Reggio Calabria, proseguì per un paio di settimane e finalmente arrivai a prendere in considerazione l'idea di fare la mia avance; non essendo del tutto convinto feci l'ingegnere: presi un bel foglio di carta e scrissi su un lato i motivi per farmi avanti, e sull'altro i motivi per mandarla a cagare.
Per intenderci da un lato, tra le altre cose scrissi che era intelligente ed aveva le tette grosse, dall'altro che era un po' rompicoglioni; contai i motivi pro ed i motivi contro e ne uscì, se ricordo bene, un 5 a 6 per i motivi contro.

La cosa mi intristì e così compresi che mi ero dimenticato un motivo a favore; scrissi sul lato di competenza "sono innamorato" gettai via il foglio (purtroppo) ed andai a farmi avanti.

Ingegnere rinnegato; però oggi sono contento.
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 3:57 pm

Un bel pezzo sulla scuola come istituzione disciplinare e normalizzante. Scuola dove si apprendono la violenza, l'omofobia, la discriminazione.

http://www.internazionale.it/opinione/beatriz-preciado/2016/01/27/scuola-trans-omosessuali
Tornare in alto Andare in basso
Online
TittiTitti76



Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 02.12.12

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 4:54 pm

mac67 ha scritto:
Se chiedi a Avido di scegliere tra la bionda, la mora e la rossa, lui ... sceglie tutt'e tre.

Anch'io, del resto.

avidodinformazioni ha scritto:

Posso dirti cosa feci a suo tempo quando mi innamorai di mia moglie (per inciso preferisco le brune).

... ...

La cosa mi intristì e così compresi che mi ero dimenticato un motivo a favore; scrissi sul lato di competenza "sono innamorato" gettai via il foglio (purtroppo) ed andai a farmi avanti.

Ingegnere rinnegato; però oggi sono contento.

mac HAI VISTO?? :-D

Imho : gli uomini si innamorano col cuore, e non sanno nemmeno di cosa si sono innamorati...

le donne... mmm ... son più cerebrali!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 5:01 pm

TittiTitti76 ha scritto:
mac67 ha scritto:
Se chiedi a Avido di scegliere tra la bionda, la mora e la rossa, lui ... sceglie tutt'e tre.

Anch'io, del resto.

avidodinformazioni ha scritto:

Posso dirti cosa feci a suo tempo quando mi innamorai di mia moglie (per inciso preferisco le brune).

... ...

La cosa mi intristì e così compresi che mi ero dimenticato un motivo a favore; scrissi sul lato di competenza "sono innamorato" gettai via il foglio (purtroppo) ed andai a farmi avanti.

Ingegnere rinnegato; però oggi sono contento.

mac HAI VISTO?? :-D

Imho : gli uomini si innamorano col cuore, e non sanno nemmeno di cosa si sono innamorati...

le donne... mmm ... son più cerebrali!

Parlavo di gusti. Innamorarsi è altra cosa.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 5:17 pm

mac67 ha scritto:

Parlavo di gusti. Innamorarsi è altra cosa.

Quanto hai ragione !!!
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 6:11 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
raganella ha scritto:
OT: Giancarlo, stabilito contatto con Il nostro agente all'Avana

E.P.?

;-)

Grazie per il momento topico! Mi piace questa spy story...anche se mi interesserebbe approfondirne la trama.
Naturalmente anche conoscere l'epilogo mi basterebbe!
Nulla di trascendentale. Giorni fa ho incontrato un ex collega che ora lavora nella sua scuola e le ho mandato i saluti.

Mi fa piacere sapere che alcuni legami professionali possano essere coltivati indipendentemente dalla sede di servizio in cui si operi e malgrado non ci si conosca neanche di persona, con attestazioni di rispetto e stima reciproca.
Valeva la pena essere...curiosa!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15861
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 6:19 pm

enricat ha scritto:
Un bel pezzo sulla scuola come istituzione disciplinare e normalizzante. Scuola dove si apprendono la violenza, l'omofobia, la discriminazione.

http://www.internazionale.it/opinione/beatriz-preciado/2016/01/27/scuola-trans-omosessuali
A scuola non si apprende nulla di quello; a scuola si arriva già imparati; se la scuola ha una colpa è quella di non riuscire a ripulire le menti bacate e riscriverle in maniera corretta.

Peccato veniale visto che farlo è impossibile.

Le violenze avvengono dove ci sono i branchi ed a scuola c'è un branco molto nutrito.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 8:39 pm

avidodinformazioni ha scritto:

http://www.internazionale.it/opinione/beatriz-preciado/2016/01/27/scuola-trans-omosessuali
A scuola non si apprende nulla di quello; a scuola si arriva già imparati; se la scuola ha una colpa è quella di non riuscire a ripulire le menti bacate e riscriverle in maniera corretta.

Peccato veniale visto che farlo è impossibile.

Le violenze avvengono dove ci sono i branchi ed a scuola c'è un branco molto nutrito.

Questa volta credo che tu abbia ragione: a scuola si arriva già imparati.
La mia è solo una piccola esperienza di pochi giorni, e, tra l'altro, dettaglio non trascurabile, è rapportata prevalentemente a ragazzi tra gli 11 ed i 14 anni.
In tutta la settimana che ha preceduto "il giorno della memoria", nell'approfondimento del significato della shoah, ho fatto riferimento anche alla persecuzione degli omosessuali , evidenziando anche la differenza tra quelli che i nazisti definivano occasionali e quelli considerati invece abituali, ed al diverso trattamento  loro riservato, nella errata convinzione che si trattasse di una patologia che nei casi più lievi poteva essere superata.
Ebbene, quando accennavo all'argomento dell'omosessualità in qualche classe qualcuno cominciava a sorridere, prevalentemente i maschi.
Evidentemente, alcuni di loro avevano già preconcetti e distorsioni sull'omosessualità che non credo, onestamente, possano essere imputabili all'ambiente scolastico. Naturalmente la mia condanna dei loro atteggiamenti è stata chiara, netta,dura ed inequivocabile per fugare qualsiasi incomprensione, e devo dire che, almeno all'apparenza, pare abbiano compreso il messaggio, almeno confido lo abbiano fatto.
Naturalmente non mancherò di tornare sull'argomento quando tratterò delle discriminazioni di genere, perché ritengo sia compito istituzionale della scuola condannare apertamente e senza riserve tutte le forme di discriminazione che impedendo lo sviluppo equilibrato della personalità umana, possano aprire la strada ad episodi di intolleranza e violenza inaudita.
Naturalmente mi rendo perfettamente conto di quanto sia più agevole promuovere questi valori tra i ragazzi delle medie rispetto a quelli delle superiori che hanno già sviluppato sovrastrutture mentali  distorte difficili da rimuovere.
Ad ogni modo penso sia necessario almeno provarci.


Ultima modifica di Francesca4 il Mer Gen 27, 2016 9:49 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 9:42 pm

avidodinformazioni ha scritto:
enricat ha scritto:
Un bel pezzo sulla scuola come istituzione disciplinare e normalizzante. Scuola dove si apprendono la violenza, l'omofobia, la discriminazione.

http://www.internazionale.it/opinione/beatriz-preciado/2016/01/27/scuola-trans-omosessuali
A scuola non si apprende nulla di quello; a scuola si arriva già imparati; se la scuola ha una colpa è quella di non riuscire a ripulire le menti bacate e riscriverle in maniera corretta.

Peccato veniale visto che farlo è impossibile.

Le violenze avvengono dove ci sono i branchi ed a scuola c'è un branco molto nutrito.
NOn lo so se arrivano già imparati, sicuramente la scuola contribuisce un bel po', a partire dalla scuola dell'infanzia, grembiulini blu e rosa, la maestra che dice al bambino che piage "non fare la femminuccia"... la scuola di colpe ne ha, nel produrre e ri-produrre.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 9:57 pm

Francesca4 ha scritto:

Naturalmente non mancherò di tornare sull'argomento quando tratterò delle discriminazioni di genere, perché ritengo sia compito istituzionale della scuola condannare apertamente e senza riserve tutte le forme di discriminazione che impedendo lo sviluppo equilibrato della personalità umana, possano aprire la strada ad episodi di intolleranza e violenza inaudita.
[...]
Ad ogni modo penso sia necessario almeno provarci.

Occhio a come ti muovi perché ti addentri in un campo minato. Trattare questi argomenti in una primaria o in una secondaria di I grado può generare strascichi che spesso e volentieri finiscono sulla stampa.
E ritenere o essere consapevole di essere nel giusto non ti protegge dal rischio di trovarti coinvolta nella macchina del fango.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15861
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Bullismo e ragazzi che si suicidano   Mer Gen 27, 2016 10:06 pm

enricat ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
enricat ha scritto:
Un bel pezzo sulla scuola come istituzione disciplinare e normalizzante. Scuola dove si apprendono la violenza, l'omofobia, la discriminazione.

http://www.internazionale.it/opinione/beatriz-preciado/2016/01/27/scuola-trans-omosessuali
A scuola non si apprende nulla di quello; a scuola si arriva già imparati; se la scuola ha una colpa è quella di non riuscire a ripulire le menti bacate e riscriverle in maniera corretta.

Peccato veniale visto che farlo è impossibile.

Le violenze avvengono dove ci sono i branchi ed a scuola c'è un branco molto nutrito.
NOn lo so se arrivano già imparati, sicuramente la scuola contribuisce un bel po', a partire dalla scuola dell'infanzia, grembiulini blu e rosa, la maestra che dice al bambino che piage "non fare la femminuccia"... la scuola di colpe ne ha, nel produrre e ri-produrre.
Il riconoscimento dell'esistenza dei generi, della loro differenziazione e di cosa sia maggioritario o minoritario non ha nulla a che vedere con l'educare alla discriminazione del minoritario o alla sua vessazione.

Dare addosso al minoritario è un comportamento radicato nella psiche umana: si desidera essere accolti dal gruppo, ci si propone come uniformi al gruppo e si sostiene la propria posizione puntando il dito contro chi dal gruppo è diverso in maniera evidente.
Un gruppo di stupidi non esita a discriminare e vessare il diverso intelligente e la scuola non fa nulla per spingere il gruppo in questa direzione, quindi no, non è colpa della scuola è colpa di come sono fatte le persone.
Tornare in alto Andare in basso
 
Bullismo e ragazzi che si suicidano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 8 di 9Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
 Argomenti simili
-
» Bullismo!!
» Quando i manzi si suicidano
» Ce li scambiamo o no?
» Quasi amici, film
» La regola aurea

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: