Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
mariposita



Messaggi : 1745
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Ven Gen 22, 2016 9:06 pm

Salve.
Sono supplente fino a giugno. Le mie colleghe precedenti e molti proff, in generale, elargiscono 9 e 10 in abbondanza, come se l'eccellenza fosse qualcosa di quotidiano.  Così sono stati abituati. Io, che provengo da una scuola vecchia e antiquata, non credo sia necessario andare oltre l'8, pe ril momento. Ho chiesto se ci fosse una griglia nel mio dipartimento, ma sembra si tratti di una griglia orientativa, non rigida, comunque.  
Secondo me, non si tratta di eccellenze, si tratta di studenti bravini ma privi di maturità a livello espositivo e di rielaborazione, che spesso sono privi anche delle più elementari conoscenze in italiano. Tra l'altro, siccome sono appena arrivata, vorrei che non si accomodassero troppo e che non vivessero di rendita, ma vorrei spronarli a migliorare, se e quando è possibile.
L'unica cosa che sento dire loro è che se hanno la sufficienza o un certo voto  sono a posto e non hanno bisogno di farsi interrogare e questo atteggiamento poco collaborativo non lo ritengo maturo. Sbaglio, quindi? Devo distribuire 9 e 10 come se niente fosse?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Ven Gen 22, 2016 9:13 pm

Si. Devi elargire 9 e 10 come niente fosse
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Ven Gen 22, 2016 9:45 pm

A parte gli scherzi di lucetta, devi prevedere la possibilità di dare 9 o 10. Fai in modo che sia davvero meritato.

Nei miei compiti, per esempio, c'è sempre un quesito (di matematica o fisica) che richiede una autonomia e capacità di usare ciò che si appreso che hanno in pochissimi.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Ven Gen 22, 2016 10:17 pm

Sei obbligata ad usare tutta la scala ? Si, e ci mancherebbe altro !

Sei obbligata a dare almeno un 10 ed almeno un 1 ? No, e ci mancherebbe altro !

Se ti capita un'emerita capra dai 1, se ti capita un geniaccio dai 10, se hai ragazzi normali vai dal 4 all'8 con buona pace delle tue colleghe, dei genitori, del DS e del MIUR.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Ven Gen 22, 2016 10:18 pm

lucetta10 ha scritto:
Si. Devi elargire 9 e 10 come niente fosse
In effetti oggi i 9 ed i 10 valgono niente.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Ven Gen 22, 2016 10:33 pm

mariposita ha scritto:
Salve.
Sono supplente fino a giugno. Le mie colleghe precedenti e molti proff, in generale, elargiscono 9 e 10 in abbondanza, come se l'eccellenza fosse qualcosa di quotidiano.  Così sono stati abituati. Io, che provengo da una scuola vecchia e antiquata, non credo sia necessario andare oltre l'8, pe ril momento. Ho chiesto se ci fosse una griglia nel mio dipartimento, ma sembra si tratti di una griglia orientativa, non rigida, comunque.  
Secondo me, non si tratta di eccellenze, si tratta di studenti bravini ma privi di maturità a livello espositivo e di rielaborazione, che spesso sono privi anche delle più elementari conoscenze in italiano. Tra l'altro, siccome sono appena arrivata, vorrei che non si accomodassero troppo e che non vivessero di rendita, ma vorrei spronarli a migliorare, se e quando è possibile.
L'unica cosa che sento dire loro è che se hanno la sufficienza o un certo voto  sono a posto e non hanno bisogno di farsi interrogare e questo atteggiamento poco collaborativo non lo ritengo maturo. Sbaglio, quindi? Devo distribuire 9 e 10 come se niente fosse?

Nella tua programmazione dovresti predisporre una tua griglia di valutazione, purché coerente con quella definita nel POF. Se il dipartimento ha definito una griglia di valutazione specifica coerente con quella del POF, il tuo riferimento è la griglia definita nel dipartimento. Ovviamente puoi continuare ad usare una griglia tua purché sia coerente con quella definita in sede di dipartimento.

A questo punto è evidente che la tua griglia debba usare l'intera scala di valutazione, perché è un obbligo definito dalla normativa generale. Quindi, voti da 1 a 10. Nessuno ti obbliga a dare 10, ma nessuno ti autorizza a dare 8 in una prestazione, per la quale, in sede collegiale è stato previsto un voto uguale a 10: la tua libertà si esaurisce nella verifica dei criteri, una volta che questi criteri sono stati accertati, sei tenuta a dare una valutazione coerente con la scala predefinita in sede collegiale.
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Ven Gen 22, 2016 10:33 pm

Dipende dal valore che dai al 9 ed al 10. Da quello che scrivi, potrebbero teoricamente esistere alunni da 9 o da 10, ma nelle tue classi nessuno merita questi voti. Spiega ai ragazzi, come hai fatto qui con molta efficacia, che cosa manca loro per raggiungere l'eccellenza. Sono certa che capiranno e ti apprezzeranno.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Sab Gen 23, 2016 7:48 am

Nessuno ti può obbligare a mettere voti che non ritieni opportuni. Le pressioni che un docente riceve da colleghi e DS affinché adegui i propri voti a prassi altrui confermano, anziché smentire, la sua libertà di valutazione nella propria disciplina.

Anche io sono dell'idea che il 9 e il 10 debbano essere riservati, se non alle eccellenze intese in senso stretto, almeno a quelli che emergono in maniera netta rispetto al gruppo classe.

Non esiste griglia di valutazione precostituita che sia così rigida da costringerti a mettere i voti alti: quando fai le valutazioni, però, tienila d'occhio in modo da verificare che i voti che metti siano congrui rispetto alla tua personale lettura della griglia.

Se ad esempio nella griglia ci fosse scritto che il 10 corrisponde a una piena comprensione dei contenuti e alla capacità di una rielaborazione personale e critica, rimarrebbe comunque a te la facoltà inoppugnabile di decidere se il dato ragazzo abbia dimostrato o meno quella capacità di rielaborazione critica.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7488
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Sab Gen 23, 2016 8:17 am

A volte però c'è l'obbligo, stabilito dal consiglio di istituto, di non scendere sotto al 4, almeno in pagella.
Quanto a non dare voti massimi al primo quadrimestre...è prassi purtroppo anche abbastanza comune.
Ogni anno mi scontro con colleghi che "ahhh no no lo tengo in caldo quel dieci...ma lo darò al secondo quadrimestre!".
Personalmente penso il peggio possibile di ragionamenti simili.
Se non è meritato... Da me non avran dieci, mai.
Se è meritato lo avranno...sempre.
Tornare in alto Andare in basso
nakamura



Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 08.04.15

MessaggioOggetto: Re: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Sab Gen 23, 2016 12:15 pm

tellina ha scritto:
A volte però c'è l'obbligo, stabilito dal consiglio di istituto, di non scendere sotto al 4, almeno in pagella.

Sono sempre incuriosito dalle normative e contronormative scolastiche.

In questa discussione si dice che la legge prevede voti dall'1 al 10.
Però, a prescindere dal fatto che potrei condividerne lo spirito, il consiglio di istituto (?) può stabilire che i voti non scendano sotto al 4.

Giusto per capire... sarebbe lecito anche se decidessero di non farli scendere sotto il 5?
Tornare in alto Andare in basso
mariposita



Messaggi : 1745
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Sab Gen 23, 2016 2:14 pm

La programmazione l'ho ereditata dal collega che mi ha preceduta, ma spero di poterla cambiare, in considerazione del fatto che i ragazzi sembrano aver bisogno di più tempo per recuperare le lacune sui contenuti dell'anno scorso. Di fatto, era insufficiente più di metà della classe ma, anche se avevo già alzato quei voti, le insufficienze si sono ulteriormente ridotte in sede di scrutinio, purtroppo. E va bene: li aiuto, li incoraggio, ma non vorrei adeguarmi passivamente alle abitudini.
Del mio dipartimento non ho nessuna delibera. Praticamente non si decide mai nulla di nuovo.
Riformulerò la griglia personale, di cui i ragazzi vorranno essere informati, ovviamente.
Siete stati tutti molto chiari, vedrò di rivedere i criteri, per adeguandoli alla scala 1-10.
Grazie per i vostri preziosi suggerimenti!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?   Sab Gen 23, 2016 2:21 pm

I voti vanno da 1 a 10.
Poi il collegio dei docenti decide anche delle linee guida a cui, compatibilmente con la propria disciplina e con la libertà di insegnamento, ognuno deve attenersi.
Vedila come una scala (e quello è) dove 10 è il massimo e 1 il minimo, e con 6 c'è la sufficienza.
Tornare in alto Andare in basso
 
Sono obbligata a usare una scala di valutazione da 1 a 10?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» esami sierologici
» Teatro alla Scala, platea, palchi e gallerie
» buondi amiche mie..stamane sono un pò preoccupata..
» Sono in fibrillazione!!!
» SONO AGITATA!!!!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: