Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Collega che non sa gestire classi anche "facili"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Ven Gen 29, 2016 12:22 am

Promemoria primo messaggio :

Capisco che non sia facile gestire le classi difficili, ma trasformare in difficili anche quelle facili, secondo me, è proprio da premio Tapiro.
Una collega che ha almeno venticinque anni di anzianità di servizio è malvista da tutte le classi in quanto considerata una povera scema (orribile) e per giunta impreparata.
I genitori hanno chiesto invano, negli anni, l'iscrizione dei loro alunni in classi in cui lei non ci fosse. Gli alunni appena entra in classe scatenano una guerra di urla e improperi contro di lei e fanno ciò che desiderano (anche di uscire dalla classe per andare a ciondolare di qua e di là).
Non si arrischia a mettere una nota sul registro (da sempre), si sopporta tutti gli insulti, non cambia mai.
Non ascolta i colleghi che o la consigliano oppure la riprendono viste le situazioni paradossali che crea, tipo un ragazzo tocca il sedere ad una ragazza quest'ultima si ribella e chiede aiuto e la collega butta fuori o rimprovera quest'ultima lasciando impunito il primo.
Si dice che il Ds l'ha ripresa diverse volte, ma a quanto pare non è servito a nulla.
Se in Consiglio di classe si decide qualcosa lei non esegue mai (per esempio riguardo al fatto di non buttare fuori gli alunni, ma di chiamare, invece, i genitori).
Spesso lascia a metà ora la classe in gestione ai colleghi di sostegno dicendo che ha "da fare" in Segreteria.
In compenso tutti i progetti sono suoi, fa parte di diverse commissioni in cui sta zitta e al momento di votare dice di sì a quelli proposti dal "capo" di turno.
Altri colleghi entrano nelle stesse sue classi e si fa lezione in pace normalmente.
Che ne pensate?
Ma non è assurdo continuare così? Che senso ha?
Non ditemi che assomiglia a migliaia di noi perchè a pensarci mi sento realmente umiliata.
Veramente è necessaria una preselezione con lo psicologo oltre che una commissione seria che valuti le nostre competenze?
E questa tizia l'anno prossimo prenderà il bonus? Oppure, fortunatamente, lo impediranno i genitori della Commissione di valutazione?


Ultima modifica di Giuliainvisita il Ven Gen 29, 2016 12:39 am, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Davide



Messaggi : 3369
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Mer Feb 03, 2016 7:39 pm

fradacla ha scritto:
Davide ha scritto:
E' impossibile non farsi un'opinione. Dovresti non vedere cosa ti succede attorno. Quindi è ovvio che vedi ciò che ti accade intorno e ti fai un pensiero personale. Stop. Chiunque lo farebbe nel bene o nel male. Il discorso è che andare oltre non è nostro compito. Il collega non è un alunno da istruire. In caso di mancanze il DS interverrà, se non lo fa e ci sono i presupposti è il DS in torto.  

Davide, era esattamente a quello a cui mi riferivo quando parlavo di giudizio sul collega.
Non intendo la funzione di insegnante come quella di un giudice che dà voti o assegna premi ai colleghi meritevoli, non mi sognerei di avallare o assecondare le chiacchiere (fondate o meno) di genitori e alunni, ma convieni con me che è molto più facile farsi un'idea dei colleghi stando nella posizione di docente che in quella di DS?

Sicuramente concordo. Ma personalmente oltre al pensiero personale, che ovviamente ti fai dei colleghi, non mi sento di dire o fare qualcosa sulle loro conoscenze, abilità e infine competenze didattico-educative, sulla capacità di tenere la classe, non è mio compito e soprattutto è una cosa molto delicata.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Mer Feb 03, 2016 7:58 pm

Chicca, grazie alle mie crociate nella mia scuola tante cose sono migliorate (compreso il mio lavoro e quello dei colleghi e lo stato dei ragazzi). Ho la stima di tutti i genitori e degli alunni (anche di quelli che non sono della mia classe).
E anche di tanti colleghi.[/quote]


Tu te lo dici da sola quanto sei brava. A me sembra solo un'autoesaltazione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Mer Feb 03, 2016 8:51 pm

chicca70 ha scritto:
Giuliainvisita ha scritto:
Chicca, grazie alle mie crociate nella mia scuola tante cose sono migliorate (compreso il mio lavoro e quello dei colleghi e lo stato dei ragazzi). Ho la stima di tutti i genitori e degli alunni (anche di quelli che non sono della mia classe).
E anche di tanti colleghi.


Tu te lo dici da sola quanto sei brava. A me sembra solo un'autoesaltazione.

Non mi conosci e mi giudichi? I miei discorsi ti danno fastidio? E perchè? Ti piace lo schifo attuale in tante scuole (o in tutte) e tifi per conservarlo?
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1857
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 6:11 am

Lo schifo nelle scuole dipende molto più da quello che gli insegnanti fanno al di fuori delle classi
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 4:05 pm

ushikawa ha scritto:
Lo schifo nelle scuole dipende molto più da quello che gli insegnanti fanno al di fuori delle classi


Sono pienamente d'accordo.
Tornare in alto Andare in basso
Online
chicca70



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 4:10 pm

Giuliainvisita ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Giuliainvisita ha scritto:
Chicca, grazie alle mie crociate nella mia scuola tante cose sono migliorate (compreso il mio lavoro e quello dei colleghi e lo stato dei ragazzi). Ho la stima di tutti i genitori e degli alunni (anche di quelli che non sono della mia classe).
E anche di tanti colleghi.


Tu te lo dici da sola quanto sei brava. A me sembra solo un'autoesaltazione.

Non mi conosci e mi giudichi? I miei discorsi ti danno fastidio? E perchè? Ti piace lo schifo attuale in tante scuole (o in tutte) e tifi per conservarlo?



Ergersi a giudice supremo è sempre sbagliato. Chiunque di noi ha una propria opinione sui colleghi, opinione che spesso dipende da motivi "altri". A nessuno di noi spetta però il compito di decidere del licenziamento dei colleghi o di una sanzione disciplinare. Spetta al dirigente e tu devi fartene una ragione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 4:24 pm

chicca70 ha scritto:
Giuliainvisita ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Giuliainvisita ha scritto:
Chicca, grazie alle mie crociate nella mia scuola tante cose sono migliorate (compreso il mio lavoro e quello dei colleghi e lo stato dei ragazzi). Ho la stima di tutti i genitori e degli alunni (anche di quelli che non sono della mia classe).
E anche di tanti colleghi.


Tu te lo dici da sola quanto sei brava. A me sembra solo un'autoesaltazione.

Non mi conosci e mi giudichi? I miei discorsi ti danno fastidio? E perchè? Ti piace lo schifo attuale in tante scuole (o in tutte) e tifi per conservarlo?



Ergersi a giudice supremo è sempre sbagliato.  Chiunque di noi ha una propria opinione sui colleghi, opinione che spesso dipende da motivi "altri". A nessuno di noi spetta però il compito di decidere del licenziamento dei colleghi o di una sanzione disciplinare. Spetta al dirigente e tu devi fartene una ragione.

Io non me ne faccio affatto una ragione. Se le cose vanno male è per il poco pragmatismo e la grande omertà che si ha in Italia. E se questo atteggiamento esiste anche in quella classe di intellettuali chiamati "insegnanti" siamo veramente avviati alla decadenza non solo della scuola italiana, ma dello Stato intero.
Non ho parlato di licenziamento, ma di cosa "fare" quando un/a collega rovina il lavoro e la reputazione di tutto il gruppo degli insegnanti di una scuola e il Ds non fa un'emerita mazza.

Hai soluzioni? Oppure ti disturba il mio discorso perchè fai parte della categoria degli omertosi o quella della stessa della collega che io ho descritto?

Qui in forum ho chiesto il vostro parere, sono stata e sono in attesa di leggere un qualsivoglia straccio di soluzione che non sia quello di mettersi un quintale di prosciutto sugli occhi e nelle orecchie.

PS. Io di fronte a simili casi pietosi ci faccio una figura ancor più gigante di fronte ad alunni e genitori, ma non mi importa di questo: desidero poter lavorare in un contesto sereno.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 6:07 pm

Noto che negli ultimi tempi il cyberbullismo ha fatto passi da gigante in questo forum .Del resto e' in atto uno sbracamento generale da lunga pezza.  

Docenti che  fanno basse insinuazioni nei confronti dei colleghi ("Oppure ti disturba il mio discorso perchè fai parte della categoria degli omertosi o quella della stessa della collega?"); altri colleghi  che si vorrebbero ergere a "giustizieri" o  "vigilantes";   arguti simpaticoni che usano un forum di insegnanti come discarica dei loro deliri pretolemaici e/o sofismi da quattro soldi.

Un paese in decadenza è anche un posto dove la gente non fa ciò che le compete.
Lo sappiamo tutti che nelle scuole ci sono docenti  lavativi o scoppiati, ma sta al dirigente prendere i provvedimenti del caso. Se io fossi un dirigente scolastico e uno dei miei prof caldeggiasse la teoria della terra piatta o il creazionismo , non avrei pace finché questo "apostolo del libero pensiero"
non venisse ridotto alla ragione. Da semplice insegnante chiederei all'apostolo, durante il consiglio di classe, se  le informazioni pervenute dalla classe sulle sue esotiche teorie corrispondano alla verità o siano il frutto di un interessato e malizioso fraintendimento.Stop


Ultima modifica di balanzoneXXI il Ven Feb 05, 2016 1:30 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 6:24 pm

Quanto agli assetati di giustizia, agli aspiranti vigilantes, ai "crociati", facciano il prossimo concorso per dirigente scolastico. Nel frattempo si accontentino di essere i beniamini delle loro scuole. Sarebbe interessante vedere, cronometro alla mano, dopo quanti secondi dall'inizio della loro giornata lavorativa si beccano il primo "vaffa" da parte dei colleghi.Inoltre, dato il loro inesausto amore per la giustizia, si propongano come giudici popolari (la figura di esecutore di giustizia non è al momento prevista dal nostro ordinamento a causa della deriva buonista e radical-chic).
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3369
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 6:36 pm

Concordo sul suggerimento a tentare e PASSARE il concorso per DS. A quel punto potresti a ragion veduta eseguire ciò che dici. E ne avresti il diritto in quanto DS; ora da docente ancora no. Aggiornaci quando avrai vinto il concorso e sarai DS.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 8:47 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Noto che negli ultimi tempi il cyberbullismo ha fatto passi da gigante in questo forum .Del resto e' in atto uno sbracamento generale da lunga pezza.  

Docenti che  fanno basse insinuazioni nei confronti dei colleghi ("Oppure ti disturba il mio discorso perchè fai parte della categoria degli omertosi o quella della stessa della collega?"); altri colleghi  che si vorrebbero ergere a "giustizieri" o  "vigilantes";   arguti simpaticoni che usano un forum di insegnanti come discarica dei loro deliri pretolemaici e/o sofismi da quattro soldi.

Un paese in decadenza è anche un posto dove la gente non fa ciò che gli compete.
Lo sappiamo tutti che nelle scuole ci sono docenti  lavativi o scoppiati, ma sta al dirigente prendere i provvedimenti del caso. Se io fossi un dirigente scolastico e uno dei miei prof caldeggiasse la teoria della terra piatta o il creazionismo , non avrei pace finché questo "apostolo del libero pensiero"
non venisse ridotto alla ragione. Da semplice insegnante chiederei all'apostolo, durante il consiglio di classe, se  le informazioni pervenute dalla classe sulle sue esotiche teorie corrispondano alla verità o siano il frutto di un interessato e malizioso fraintendimento.Stop  

Io ho la vaga impressione che il perseguimento del bene della scuola sia solo un pretesto per portare avanti il caro e vecchio "celodurismo": io so gestire la classe, sono carismatico, merito il rispetto degli studenti e quindi non vengo insultato da loro; il/la collega non merita questo rispetto e quindi è quindi è inevitabile che i ragazzi lo/la insultino.
Perché invece, per il bene della scuola, non si dice che l'alunno che insulta il docente non merita di stare in una scuola pubblica?
E con questo, sia chiaro, non voglio assolvere la collega ma semplicemente stigmatizzare quello che ritengo il vero fine della critica alla sua condotta professionale.
Dico solo che, anziché assolvere gli studenti che, a quanto pare, non possono fare a meno di insultare questa docente, si potrebbe iniziare a votare contro l'approvazione dei tanti progetti inutili da lei presentati.
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 9:07 pm

Io credo che questa collega sia solo oggetto di invidia da parte di tutti perché è in grado di elaborare i progetti molto più di quanto nel forum viene detto, credo che i colleghi, essendo malevoli, abbiano forse aizzato gli alunni contro di lei e che quindi sia una collega vittima di mobbing ma molto più capace di quanto si voglia far credere. Può essere?
Tornare in alto Andare in basso
Online
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 9:18 pm

Scuola70 ha scritto:
Io credo che questa collega sia solo oggetto di invidia da parte di tutti perché è in grado di elaborare i progetti molto più di quanto nel forum viene detto, credo che i colleghi, essendo malevoli, abbiano forse aizzato gli alunni contro di lei e che quindi sia una collega vittima di mobbing ma molto più capace di quanto si voglia far credere. Può essere?

Trattandosi di una collega che non conosciamo tutto può essere.
Personalmente credo che la descrizione che ne viene fatta sia corretta: si tratta probabilmente di un'insegnante che non è dotata né di carisma né di una preparazione adeguata e che si tutela assecondando in tutto e per tutto il DS.
Chi la critica però non mi pare che abbia alcuna intenzione di aiutarla, anzi sembra quasi godere dei suoi limiti e dei suoi difetti perché questi le consentono di mostrare al mondo quanto brava sia invece lei.
Tornare in alto Andare in basso
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 9:55 pm

comp_xt ha scritto:
Scuola70 ha scritto:
Io credo che questa collega sia solo oggetto di invidia da parte di tutti perché è in grado di elaborare i progetti molto più di quanto nel forum viene detto, credo che i colleghi, essendo malevoli, abbiano forse aizzato gli alunni contro di lei e che quindi sia una collega vittima di mobbing ma molto più capace di quanto si voglia far credere. Può essere?

Trattandosi di una collega che non conosciamo tutto può essere.
Personalmente credo che la descrizione che ne viene fatta sia corretta: si tratta probabilmente di un'insegnante che non è dotata né di carisma né di una preparazione adeguata e che si tutela assecondando in tutto e per tutto il DS.
Chi la critica però non mi pare che abbia alcuna intenzione di aiutarla, anzi sembra quasi godere dei suoi limiti e dei suoi difetti perché questi le consentono di mostrare al mondo quanto  brava sia invece lei.

No. Io desidero aiutare la collega. Ma anche me e quelli del mio istituto.  Io ed altri colleghi abbiamo tentato di tutto e ora sono venuta qui in forum a cercare idee. Magari non abbiamo ancora pensato a qualcosa di nuovo o di semplice e qualcuno di voi poteva dare un aiuto.
Pensavo che qualche collega del forum (forum che dovrebbe raccogliere gli interventi di docenti di tutt'Italia) potesse aiutare. Mi sono sbagliata a quanto pare, perchè, invece, qui si scade solo nella chiacchiera e, tra polemiche e insulti, si finisce a non tirare un solo granchio fuori dal buco.

Non ho tanta stima dei Ds, purtroppo. Tutti coloro che ho conosciuto alla maniera machiavellica gestiscono le scuole in modo da non cambiare nulla. Hanno più interesse per gli articoli di giornale, per i progetti che portano soldi e per le grandi manifestazioni e non per la conduzione. Non importa loro nulla delle relazioni fra studenti, docenti e genitori.
Non intervengono mai per aiutare gli alunni e neanche i docenti. Tutto resta immobile nella sua negatività in barba ai magniloquenti articoli di giornale sulla propria scuola. Si vive dentro le scuole in grande ipocrisia e, spesso, omertà.
Non penso affatto di diventare Ds. Mi piace troppo insegnare e non ci voglio rinunciare.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Gio Feb 04, 2016 10:52 pm

comp_xt ha scritto:
Scuola70 ha scritto:
Io credo che questa collega sia solo oggetto di invidia da parte di tutti perché è in grado di elaborare i progetti molto più di quanto nel forum viene detto, credo che i colleghi, essendo malevoli, abbiano forse aizzato gli alunni contro di lei e che quindi sia una collega vittima di mobbing ma molto più capace di quanto si voglia far credere. Può essere?

Trattandosi di una collega che non conosciamo tutto può essere.
Personalmente credo che la descrizione che ne viene fatta sia corretta: si tratta probabilmente di un'insegnante che non è dotata né di carisma né di una preparazione adeguata e che si tutela assecondando in tutto e per tutto il DS.
Chi la critica però non mi pare che abbia alcuna intenzione di aiutarla, anzi sembra quasi godere dei suoi limiti e dei suoi difetti perché questi le consentono di mostrare al mondo quanto  brava sia invece lei.


Io credo che la collega venga da Marte e usi i progetti per finanziare l'invasione aliena della Terra... Esiste la sospensione dell'incredulità per i forum?

Poi mi spiegherete come mai bisogna farsi i fatti propri per valutare la mancanza di professionalità altrui e bisogna invece prodigarsi quando è in difficoltà. Ma non c'era il DS per queste cose? Non dovevamo stare chiusi in classe a pensare alle cose nostre?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1773
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Ven Feb 05, 2016 7:41 pm

Giulia, secondo te la collega in cosa sbaglia, e cosa potrebbe fare meglio?
Perchè non provi a dirglielo, così migliora?
A criticare e basta sono buoni tutti, un docente potrebbe... se proprio vuole fare una osservazione sul lavoro di un collega... farla in modo costruttivo.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Ven Feb 05, 2016 8:43 pm

Io veramente trasecolo.
Piuttosto che dire male di un collega e sentirsi gettare addosso il sospetto di simpatie per la meritocrazia renziana stiamo arrivando a definire tutti bravi gli insegnanti. Nessuno più conosce un collega somaro, nessuno sa parametrarne l'idiozia, nessuno ha mai speso un parola malevola in sala insegnanti contro qualcuno. Beati voi! Saranno capitati tutti a me.
Vi risparmio una ricerchina sul forum alla ricerca di smentire a questo stucchevole e falso volemose bene!
Con questa omertà mascherata da rispetto come può andare avanti la pubblica amministrazione? Continuiamo a coprirci tra di noi, ci penserà sicuramente il DS, ma poi magari avremo anche da ridire quando il dirigente valuterà negativamente qualcuno, no?
Tornare in alto Andare in basso
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Ven Feb 05, 2016 11:31 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Giulia, secondo te la collega in cosa sbaglia, e cosa potrebbe fare meglio?
L'ho già detto nei miei interventi di questo thread.

Paolo Santaniello ha scritto:
Perchè non provi a dirglielo, così migliora?
Già fatto. Ed anche i miei colleghi (come ho già detto nei miei interventi del treadh)

Paolo Santaniello ha scritto:
A criticare e basta sono buoni tutti, un docente potrebbe... se proprio vuole fare una osservazione sul lavoro di un collega... farla in modo costruttivo.
Già fatto in tutte le salse e da anni (e non solo io): diplomaticamente, con calma, in modo burbero. Risultato? All'inizio rideva e non prendeva sul serio, in seguito è stata in silenzio e basta. Insomma, un muro invalicabile.
E, inoltre, ultimamente essendo io esasperata, mi sono rivolta pure al Ds per farla ragionare, ma dai risultati pare proprio che questi non le abbia detto un bel nulla. Oppure (altra ipotesi) la collega è talmente chiusa che non può fare a meno di continuare a comportarsi in un certo modo anche se qualcuno (compreso il Ds) le dice qualcosa.
Purtroppo il suo insuccesso costringe me e altri colleghi a riparare nelle altre ore in cui ci siamo noi: genitori che vengono a protestare, alunni stessi che protestano, nervosismo dei ragazzi e prosecuzione (per un po') del loro cattivo comportamento.
E pensare che le abbiamo detto migliaia di volte di cambiare atteggiamento con i ragazzi e, alla bisogna, difendersi mettendo le note sul registo perchè la supportavamo con i Consigli di classe. Che si vuole di più?

Vedo che l'unica che mi comprende (perchè, si capisce dalle sue parole scritte, ha avuto la mia stessa esperienza) è Lucetta.

Che si fa quando si ha un/a collega come quella che vi ho cercato di descrivere? Che altre soluzioni a cui non si è pensato?
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1857
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Sab Feb 06, 2016 7:37 am

Ma a te che minchia te ne frega???

Il tuo comportamento è a mio avviso altamente anti-professionale.

A me è capitato di avere, in una classe, un collega simile a quella descritta, con un evidente burn-out. Credo che niente abbia nuociuto di più a classe e scuola che la presa di posizione di alcuni colleghi contro di lei di fronte ai genitori. Gli stessi docenti e gli stessi genitori che successivamente hanno caldeggiato la cacciata di un altro insegnante.
Tornare in alto Andare in basso
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Sab Feb 06, 2016 10:27 am

ushikawa ha scritto:
Ma a te che minchia te ne frega???

Il tuo comportamento è a mio avviso altamente anti-professionale.

A me è capitato di avere, in una classe, un collega simile a quella descritta, con un evidente burn-out. Credo che niente abbia nuociuto di più a classe e scuola che la presa di posizione di alcuni colleghi contro di lei di fronte ai genitori. Gli stessi docenti e gli stessi genitori che successivamente hanno caldeggiato la cacciata di un altro insegnante.  

Interessante come ragionamento.
E' la stessa logica secondo cui il professore che boccia l'alunno è peggio, perchè boccia se stesso; la moglie picchiata se andasse via è peggio perchè resta senza alimenti; l'uomo tradito perchè se lasciasse la moglie, e si sapesse in giro che ha le corna, perderebbe l'onore; gli elettori se votassero in massa persone oneste e di parola alle elezioni, farebbero cadere giù tutta l'impalcatura di uno Stato (evidentemente edificato sul malaffare);i familiari se facessero arrestare (oppure lo convincessero a a consegnarsi) un parente, perchè mafioso o delinquente, diventano senza cuore;  infine se un (o dei) docenti ( ossia dei lavoratori) cercano aiuto e consigli perchè un loro collega inficia la loro professionalità, onorabilità e serenità sul posto di lavoro, sono anti-professionali se cercano una soluzione.

Grazie per il tuo contributo, Ushikawa. Mentre prima ero convinta che fosse meglio trovare una soluzione per aiutare la collega, ora grazie ai vostri  interventi mi vado convincendo sempre di più che è meglio iniziare ad insistere per farla licenziare o mettere in pensione per motivi di malattia.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7491
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Sab Feb 06, 2016 12:24 pm

Io son tra quelli che vedono e riconoscono il problema...ma non ho soluzioni.
Nel corso degli anni mi è capitato di trovare colleghi che semplicemente avrebbero dovuto aver la forza (e l'onestà) di  ammettere di dover cambiare lavoro.
Colleghi umanamente splendidi, preparatissimi, menti anche di livello superiore alla media con affascinante eloquio in aula professori...ma dentro la classe...drammatici.
Cosa mi importa? A parte dal punto di vista del contribuente...anche personalmente posso dire di avere e aver avuto ricadute negative nelle mie ore, nelle mie classi, con i miei alunni.
Entrate in una classe dopo una o due ore di delirio...
Beccatevi una decina, stando bassi, di cdc straordinari tutti e dico tutti per fatti e fattacci capitati sempre con lo stesso docente...
E non si parla sempre di burnout...e nemmeno sempre di colleghi senza esperienza e alle prime armi come lo siam stati tutti...spesso si parla di imboscati da posto fisso, inutile negarlo...e per quelli personalmente dico "nessuna pietà" (anche se appunto...all'atto pratico non so nemmeno io che fare).
Molto più spesso son colleghi anzianotti che hanno iniziato a lavorare con alunni diversi (mi accorgo io della differenza e insegno solo da sedici anni...figuriamoci chi lavora da trenta!), altre volte invece son proprio persone che han sbagliato  lavoro e qui troviamo menefreghisti che campan comunque sereni ma anche altri... avviliti e preoccupati...insomma c'è di tutto...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1857
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Sab Feb 06, 2016 12:26 pm

Ci sono delle competenze e responsabilità precise: il collega professionale parla con il dirigente del problema senza prendere iniziative che eccedono il proprio ruolo; se il dirigente è intelligente cerca di neutralizzare il disagio ad utenza e colleghi (ad esempio, come mi hanno raccontato, con 9 ore di approfondimento).

Il docente poco professionale invece cerca una sponda da parte dei genitori e scrive lettere collettive di censura dell'insegnante con il burn-out.

Riguardo agli imboscati: ci sono, ma in definitiva restano pochi; in questi casi ci sta il mugugno, meno l'iniziativa che rischia di creare una situazione ancora peggiore.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7491
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Sab Feb 06, 2016 12:36 pm

Purtroppo, per esperienza diretta, i ds illuminati son pochini...
Ho visto collega di matematica con cattedre spezzata alle medie, lei di ruolo faceva solo scienze e il collega, precario, faceva matematica (soddisfatti entrambi).
Ma spesso i ds (temo anche in quel caso con felice soluzione), si muovono più per le pressioni dei genitori che non dei docenti e colleghi...
Tornare in alto Andare in basso
Giuliainvisita



Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 05.05.15

MessaggioOggetto: Re: Collega che non sa gestire classi anche "facili"   Sab Feb 06, 2016 2:46 pm

Tellina, grazie per la tua sincerità.
Tornare in alto Andare in basso
 
Collega che non sa gestire classi anche "facili"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» oggi la mia collega....
» l'ho detto alla mia collega
» Classi differenziali
» sciopero e sorveglianza studenti
» ma le blastocisti...sono divise per categoria?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: