Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Conclusione quadrimestre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
yunola



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 29.07.12

MessaggioOggetto: Conclusione quadrimestre   Dom Gen 31, 2016 11:35 am

Un consiglio fra il pratico e il burocratico per una collega con poca esperienza... Avevo fatto tutti i miei bei conti per concludere tutte le verifiche, di recupero e non, interrogazioni etc. entro la fine del quadrimestre, ma sono stata malata due giorni e quindi non sono riuscita a far fare il compito di recupero (per assenza) ad alcuni studenti. Il quadrimestre si è chiuso venerdì: che faccio? Mi fermo qui e valuto sulla base di ciò che ho, posso "largheggiare" e far recuperare qualche verifica fuori tempo massimo? In questo caso dovrei far oralmente (per poi registrare in un giorno precedente alla fine del quadrimestre) o scritta e registro in febbraio? Ho gli scrutini fra una settimana quindi il tempo lo avrei. Grazie in anticipo!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Dom Gen 31, 2016 11:42 am

Molti insegnanti fanno così, ma è un vizio di forma che potrebbe generare problemi, in quanto ti trovi nella condizione di attestare il falso (ovvero registrare una verifica in una data in cui non si è svolta).

Se hai già dei voti, io ti consiglio di attenerti a quelli che hai già registrato entro la fine ufficiale del quadrimestre. Non hanno potuto recuperare? pazienza, non è un dramma, c'è sempre il secondo quadrimestre per farlo.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1917
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Dom Gen 31, 2016 12:05 pm

Attieniti a quello che hai e non ti preoccupare troppo della media matematica. Del resto se si sono dovuti ridurre agli ultimi giorni per recuperare una insufficienza è un problema più degli alunni che del docente.
Non svolgere verifiche fuori tempo massimo, potresti avere grane.
Tornare in alto Andare in basso
yunola



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 29.07.12

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Dom Gen 31, 2016 1:13 pm

Intanto grazie per i consigli. Un'unica precisazione, perché mi rendo conto di aver scritto in maniera troppo sintetica. I compiti che mi mancano all'appello non sono quelli per il recupero delle insufficienze, bensì quelli che non sono stati fatti dagli alunni per loro assenza e che poi non ho potuto far recuperare per assenza mia. Quindi ho studenti con un voto in più perché ho fatto ristudiare la parte su cui non erano risultati sufficienti, ma alcuni, proprio pochi, che hanno un voto solo perché non erano insufficienti (quindi non hanno dovuto recuperare) ed erano assenti alla seconda tranche. Va da sè che io un voto mi sento di esprimerlo perché li sento qua e là quotidianamente, controllo i quaderni. Basta un solo voto nero su bianco sul registro per dare la valutazione del quadrimestre? Grazie ancora.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Dom Gen 31, 2016 1:14 pm

ushikawa ha scritto:
Attieniti a quello che hai e non ti preoccupare troppo della media matematica. Del resto se si sono dovuti ridurre agli ultimi giorni per recuperare una insufficienza è un problema più degli alunni che del docente.
Non svolgere verifiche fuori tempo massimo, potresti avere grane.

Nel caso in questione, non credo. Si tratta di recuperare insufficienze. Se vengono confermate, non cambia nulla. Se vengono recuperate, non faranno storie per avuto un voto più alto grazie a una verifica non "ortodossa".
Tornare in alto Andare in basso
mariposita



Messaggi : 1745
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Dom Gen 31, 2016 2:11 pm

@yunola, ti capisco perfettamente. Ma ti consiglio anch'io, sentendo i gentilissimi colleghi più esperti, di attenerti a quanto hai, e stop.
Mi sono trovata nella tua situazione: impossibilità di risentire tutti, voti assolutamente mancanti, alunni con un solo voto, altri con due, ecc. Sono arrivata a dicembre, senza essermi mai assentata, ma non potevo far tutto e non mi ritengo responsabile.
La prima cosa che ho fatto una volta arrivata è stata di sondare se c'erano problemi col programma svolto, come effettivamente mi aveva detto il collega che mi aveva preceduta. Risposta: abbiamo fatto pochissimo, la prof dell'anno scorso non ci ha fatto far nulla, non abbiamo capito, ecc. tutte scuse! Perché per ben 2 mesi in classe non era stato fatto nulla di nuovo, solo ripasso del programma dell'anno passato. Ho detto subito che chi aveva un'insufficienza e chi era senza voto poteva essere interrogato da subito per recuperare. Quindi: assenze, pretesti di ogni tipo (ho perso il libro, ho avuto la visita medica, ho avuto l'allergia e non sono potuto venire a scuola, ecc.). Ma il colmo è che registravo, oltre alle assenze di quelli che, guarda caso, dovevo interrogare, anche entrate e uscite strategiche fuori orario per evitarmi. Questo perché volevo aiutarli. I senza voto: due si sono fatti interrogare fuori tempo massimo e ho dovuto retrodatare l'interrogazione (cosa che non ho intenzione di ripetere, anche perché potrebbe essere falso in atto pubblico); una, dopo l'ennesima uscita anticipata, avendo avvisato io la madre, continua a rifiutarsi di farsi interrogare in attesa del recupero e la sola cosa che vuole è la prova per colmare il debito, come e quando dice lei! La madre non sente ragioni perché se la figlia non ha voto è colpa mia!!!
Non ho nessuna intenzione di compormettere la mia professione per gente lavativa e maleducata. Non fidarti delle frottole che inventano per non confrontarsi. Con me faranno la prova di recupero e sarà durissima per chi ha cercato indegnamente di sfuggire ai suoi doveri.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Dom Gen 31, 2016 2:31 pm

mariposita ha scritto:
... dopo l'ennesima uscita anticipata, avendo avvisato io la madre, continua a rifiutarsi di farsi interrogare in attesa del recupero e la sola cosa che vuole è la prova per colmare il debito, come e quando dice lei! La madre non sente ragioni perché se la figlia non ha voto è colpa mia!!!

E, purtroppo, la vecchia ha la sua parte di ragione. Nel contesto dell'attuale sistema, la grana di raccogliere sufficienti valutazioni sta tutta sulle nostre spalle. L'unica strategia vincente è raccattare tutti i voti minimi necessari il prima possibile, in un modo o nell'altro. Poi, raggiunto il numero minimo di valutazioni, se i pargoli sono ancora insufficienti sono, come si suol dire "...zzi loro". A quel punto sta a loro decidere se vogliono farsi risentire o si tengono l'insufficienza.

mariposita ha scritto:

Non ho nessuna intenzione di compormettere la mia professione per gente lavativa e maleducata. Non fidarti delle frottole che inventano per non confrontarsi. Con me faranno la prova di recupero e sarà durissima per chi ha cercato indegnamente di sfuggire ai suoi doveri.

Purtroppo non sono loro ad essere venuti meno al loro dovere. Il loro lavoro, nell'attuale sistema, è cercare di sfuggire alla valutazione il più possibile mettendo il docente con le spalle al muro per insufficiente numero di valutazioni.

A Sparta, durante l'agoghè, i ragazzi venivano volontariamente sottonutriti per spingerli a rubare il cibo. Se però, i ragazzi non erano abbstanza furbi da non farsi beccare, venivano selvaggiamente bastonati. Nel nostro contesto le cose vanno un po' diversamente ma il principio è simile: il ragazzo viene spinto a sfuggire al docente inventandosi le scuse più balorde. Se lui è più furbo vince il premio (si sfama), se è più furbo il docente, invece, il ragazzo rimane scottato (prende le bastonate).

Fossi in te ingoierei il rospo e cercherei di trarre insegnamento dalla situazione.


Tornare in alto Andare in basso
yunola



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 29.07.12

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Dom Gen 31, 2016 3:20 pm

Mamma mia, situazioni difficili davvero poi soprattutto quando ci si mette di mezzo la mala fede di figli e genitori. Io non credo di avere questo tipo di classi di fronte, ma, a maggior ragione, seguirò i vostri consigli e non retrodaterò. D'altronde il secondo compito ho dovuto farlo dopo aver spiegato una congrua fetta di programma. Ora spulcerò l'agenda per rivedere segni più e meno qua e là per vedere come arrotondare questi due voti solitari, ma d'altronde l'assenza è stata intanto loro (al compito) e poi disgraziatamente mia. Certo è impossibile prevedere tutto...di informazioni sui ragazzi ne ho racimolate in un quadrimestre, me le farò bastare, sempre meglio che essere accusata di falso o di inventarmi voti che non ci sono!
Tornare in alto Andare in basso
mariposita



Messaggi : 1745
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Dom Gen 31, 2016 4:34 pm

Lenar ha scritto:
mariposita ha scritto:
... dopo l'ennesima uscita anticipata, avendo avvisato io la madre, continua a rifiutarsi di farsi interrogare in attesa del recupero e la sola cosa che vuole è la prova per colmare il debito, come e quando dice lei! La madre non sente ragioni perché se la figlia non ha voto è colpa mia!!!

E, purtroppo, la vecchia ha la sua parte di ragione. Nel contesto dell'attuale sistema, la grana di raccogliere sufficienti valutazioni sta tutta sulle nostre spalle. L'unica strategia vincente è raccattare tutti i voti minimi necessari il prima possibile, in un modo o nell'altro. Poi, raggiunto il numero minimo di valutazioni, se i pargoli sono ancora insufficienti sono, come si suol dire "...zzi loro". A quel punto sta a loro decidere se vogliono farsi risentire o si tengono l'insufficienza.

mariposita ha scritto:

Non ho nessuna intenzione di compormettere la mia professione per gente lavativa e maleducata. Non fidarti delle frottole che inventano per non confrontarsi. Con me faranno la prova di recupero e sarà durissima per chi ha cercato indegnamente di sfuggire ai suoi doveri.

Purtroppo non sono loro ad essere venuti meno al loro dovere. Il loro lavoro, nell'attuale sistema, è cercare di sfuggire alla valutazione il più possibile mettendo il docente con le spalle al muro per insufficiente numero di valutazioni.

A Sparta, durante l'agoghè, i ragazzi venivano volontariamente sottonutriti per spingerli a rubare il cibo. Se però, i ragazzi non erano abbstanza furbi da non farsi beccare, venivano selvaggiamente bastonati. Nel nostro contesto le cose vanno un po' diversamente ma il principio è simile: il ragazzo viene spinto a sfuggire al docente inventandosi le scuse più balorde. Se lui è più furbo vince il premio (si sfama), se è più furbo il docente, invece, il ragazzo rimane scottato (prende le bastonate).

Fossi in te ingoierei il rospo e cercherei di trarre insegnamento dalla situazione.



Lenar, siamo d'accordo. Ma io sono arrivata alla vigilia delle vacanze natalizie. Non voglio a tutti i costi un alibi, ma classi di 30 persone è già diffficile governarle in condizioni normali, figurati con così poco tempo! Io ho imparato la lezione e ho già cominciato a metter voti per il 2 quadrimestre, perché per me è l'impegno quotidiano che conta. Se non sono abbastanza furbi e abbastanza maturi, niente interrogazioni programmate e niente preavviso.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Dom Gen 31, 2016 5:01 pm

mariposita ha scritto:
Lenar ha scritto:
mariposita ha scritto:
... dopo l'ennesima uscita anticipata, avendo avvisato io la madre, continua a rifiutarsi di farsi interrogare in attesa del recupero e la sola cosa che vuole è la prova per colmare il debito, come e quando dice lei! La madre non sente ragioni perché se la figlia non ha voto è colpa mia!!!

E, purtroppo, la vecchia ha la sua parte di ragione. Nel contesto dell'attuale sistema, la grana di raccogliere sufficienti valutazioni sta tutta sulle nostre spalle. L'unica strategia vincente è raccattare tutti i voti minimi necessari il prima possibile, in un modo o nell'altro. Poi, raggiunto il numero minimo di valutazioni, se i pargoli sono ancora insufficienti sono, come si suol dire "...zzi loro". A quel punto sta a loro decidere se vogliono farsi risentire o si tengono l'insufficienza.

mariposita ha scritto:

Non ho nessuna intenzione di compormettere la mia professione per gente lavativa e maleducata. Non fidarti delle frottole che inventano per non confrontarsi. Con me faranno la prova di recupero e sarà durissima per chi ha cercato indegnamente di sfuggire ai suoi doveri.

Purtroppo non sono loro ad essere venuti meno al loro dovere. Il loro lavoro, nell'attuale sistema, è cercare di sfuggire alla valutazione il più possibile mettendo il docente con le spalle al muro per insufficiente numero di valutazioni.

A Sparta, durante l'agoghè, i ragazzi venivano volontariamente sottonutriti per spingerli a rubare il cibo. Se però, i ragazzi non erano abbstanza furbi da non farsi beccare, venivano selvaggiamente bastonati. Nel nostro contesto le cose vanno un po' diversamente ma il principio è simile: il ragazzo viene spinto a sfuggire al docente inventandosi le scuse più balorde. Se lui è più furbo vince il premio (si sfama), se è più furbo il docente, invece, il ragazzo rimane scottato (prende le bastonate).

Fossi in te ingoierei il rospo e cercherei di trarre insegnamento dalla situazione.



Lenar, siamo d'accordo. Ma io sono arrivata alla vigilia delle vacanze natalizie.

Quindi non hai nulla da rimproverarti... non potevi raccogliere 30 voti in meno di un mese.

mariposita ha scritto:

Non voglio a tutti i costi un alibi, ma classi di 30 persone è già diffficile governarle in condizioni normali, figurati con così poco tempo! Io ho imparato la lezione e ho già cominciato a metter voti per il 2 quadrimestre, perché per me è l'impegno quotidiano che conta. Se non sono abbastanza furbi e abbastanza maturi, niente interrogazioni programmate e niente preavviso.

Vai, tigre, così si fa!
Tornare in alto Andare in basso
mariposita



Messaggi : 1745
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Dom Gen 31, 2016 10:00 pm

Lenar ha scritto:
mariposita ha scritto:
Lenar ha scritto:
mariposita ha scritto:
... dopo l'ennesima uscita anticipata, avendo avvisato io la madre, continua a rifiutarsi di farsi interrogare in attesa del recupero e la sola cosa che vuole è la prova per colmare il debito, come e quando dice lei! La madre non sente ragioni perché se la figlia non ha voto è colpa mia!!!

E, purtroppo, la vecchia ha la sua parte di ragione. Nel contesto dell'attuale sistema, la grana di raccogliere sufficienti valutazioni sta tutta sulle nostre spalle. L'unica strategia vincente è raccattare tutti i voti minimi necessari il prima possibile, in un modo o nell'altro. Poi, raggiunto il numero minimo di valutazioni, se i pargoli sono ancora insufficienti sono, come si suol dire "...zzi loro". A quel punto sta a loro decidere se vogliono farsi risentire o si tengono l'insufficienza.

mariposita ha scritto:

Non ho nessuna intenzione di compormettere la mia professione per gente lavativa e maleducata. Non fidarti delle frottole che inventano per non confrontarsi. Con me faranno la prova di recupero e sarà durissima per chi ha cercato indegnamente di sfuggire ai suoi doveri.

Purtroppo non sono loro ad essere venuti meno al loro dovere. Il loro lavoro, nell'attuale sistema, è cercare di sfuggire alla valutazione il più possibile mettendo il docente con le spalle al muro per insufficiente numero di valutazioni.

A Sparta, durante l'agoghè, i ragazzi venivano volontariamente sottonutriti per spingerli a rubare il cibo. Se però, i ragazzi non erano abbstanza furbi da non farsi beccare, venivano selvaggiamente bastonati. Nel nostro contesto le cose vanno un po' diversamente ma il principio è simile: il ragazzo viene spinto a sfuggire al docente inventandosi le scuse più balorde. Se lui è più furbo vince il premio (si sfama), se è più furbo il docente, invece, il ragazzo rimane scottato (prende le bastonate).

Fossi in te ingoierei il rospo e cercherei di trarre insegnamento dalla situazione.



Lenar, siamo d'accordo. Ma io sono arrivata alla vigilia delle vacanze natalizie.

Quindi non hai nulla da rimproverarti... non potevi raccogliere 30 voti in meno di un mese.

mariposita ha scritto:

Non voglio a tutti i costi un alibi, ma classi di 30 persone è già diffficile governarle in condizioni normali, figurati con così poco tempo! Io ho imparato la lezione e ho già cominciato a metter voti per il 2 quadrimestre, perché per me è l'impegno quotidiano che conta. Se non sono abbastanza furbi e abbastanza maturi, niente interrogazioni programmate e niente preavviso.

Vai, tigre, così si fa!

Eh! Mi tocca pure organizzare una serie di attività di recupero adesso, ti rendi conto?
Tornare in alto Andare in basso
cinzia68



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Mar Feb 02, 2016 3:55 pm

Quindi dopo il 31 gennaio i voti delle verifiche orali e/o scritte vanno al secondo quadrimestre? Ripondetemi con una normativa, vi prego.
Tornare in alto Andare in basso
mariposita



Messaggi : 1745
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Mar Feb 02, 2016 5:20 pm

cinzia68 ha scritto:
Quindi dopo il 31 gennaio i voti delle verifiche orali e/o scritte vanno al secondo quadrimestre? Ripondetemi con una normativa, vi prego.

Purtroppo non so perché, ma nella mia scuola il quadrimestre si è chiuso il 15 gennaio. Entro il 31 gli scrutini, ma le prove dovevano già essere concluse entro il 15. Suppongo che il Collegio lo avesse deciso già.
Tornare in alto Andare in basso
@melia



Messaggi : 1002
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Mar Feb 02, 2016 5:48 pm

Il voto del primo periodo va inserito in quel periodo. Poi ogni scuola si organizza come crede e la chiusura del primo periodo viene fissata dal Collegio Docenti.
Nella scuola di mio marito fanno prima un trimestre, che termina il 23 dicembre, con scrutini dal 7 gennaio e poi un pentamestre fino alla fine delle lezioni.
Il mio preside ha fissato la fine del primo quadrimestre il 28 gennaio e nel votarlo in Collegio non abbiamo realizzato che era a metà settimana, pazienza tanto fa lo stesso.
Non ho capito a quale normativa vuoi fare riferimento, se un quadrimestre è finito, è finito, altrimenti non avrebbe senso parlare di chiusura del quadrimestre.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Conclusione quadrimestre   Mar Feb 02, 2016 5:51 pm

se è stato stabilito che il quadrimestre si chiude il 31 gennaio. Il 1 febbraio è secondo quadrimestre.

Noi abbiamo il registro elettronico e tutto ciò che viene dopo viene inserito nel secondo quadrimestre
Tornare in alto Andare in basso
 
Conclusione quadrimestre
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: