Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 coordinatore "ereditario"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
sempreconfusa1



Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioOggetto: coordinatore "ereditario"   Dom Feb 07, 2016 4:55 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti,

come anticipato nel titolo, vorrei un aiuto per risolvere una questione che da qualche mese mi lascia perplessa. Io risulto coordinatrice di una classe solo perché sostituisco la titolare che, immagino, abbia accettato formalmente la nomina. Ma mi domando se sia giusto, e soprattutto se abbia senso che chi fa solo due ore di lezione a settimana in una classe possa esserne anche la coordinatrice...ho provato anche a mostrare questi dubbi con i miei colleghi ma in pratica mi hanno fatto capire che non ho scelta.
Siccome il nostro DS è molto sensibile alle leggi, e ce le rammenta sempre quando ci deve indirizzare e ammonire su questioni che gli stanno "molto" a cuore, vorrei poter ricambiare, nel caso fosse necessario, con la normativa che indica espressamente che la nomina a coordinatore è facoltativa e non obbligatoria (almeno così mi pare di capire leggendo questo forum in merito all'argomento).

Consigli?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
nakamura



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 08.04.15

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Lun Feb 08, 2016 8:10 pm

aku ha scritto:
Sono d'accordo, il prossimo anno dirò: "Io non faccio il coordinatore perchè non è pagato e costa parecchia fatica e rogne". Le colleghe (la fiduciaria) accetterà passivamente la mia scelta. Poi in collegio mi alzerò e dirò "Vorrei che si chiarisse il perchè il ruolo di coordinatore non è pagato" e magari uscirà una bella discussione su questo argomento (che probabilmente c'è già stata prima che arrivassi io).

Giuro, lo farò, ma la mia domanda ancora è: davvero nel vostro istituito il coordinatore viene pagato per farlo? E quanto? Almeno vado al collegio con una proposta concreta.


Da me viene pagato poco. Pochissimo. Se non ricordo male l'anno scorso sono state riconosciute una decina di ore.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Lun Feb 08, 2016 9:01 pm

aku ha scritto:
Sono d'accordo, il prossimo anno dirò: "Io non faccio il coordinatore perchè non è pagato e costa parecchia fatica e rogne". Le colleghe (la fiduciaria) accetterà passivamente la mia scelta. Poi in collegio mi alzerò e dirò "Vorrei che si chiarisse il perchè il ruolo di coordinatore non è pagato" e magari uscirà una bella discussione su questo argomento (che probabilmente c'è già stata prima che arrivassi io).

Giuro, lo farò, ma la mia domanda ancora è: davvero nel vostro istituito il coordinatore viene pagato per farlo? E quanto? Almeno vado al collegio con una proposta concreta.

Sì, perché le RSU non stanno con le mani in mano, e perché per fortuna lo facciamo da tempo. I soldi sono pochi, ovviamente e variano di anno in anno: 5 ore, 6 ore, 10 ore. Non è che lo si fa per i soldi. Ma farlo gratis no.
Tornare in alto Andare in basso
aku



Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 27.06.13
Località : veneto

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Mar Feb 09, 2016 9:37 am

Grazie delle vostre risposte. Vediamo se da me la proposta sortirà qualche effetto.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Mar Feb 09, 2016 9:49 am

Paolo Santaniello ha scritto:
So per esperienza diretta che la maggior parte degli equivoci sorgono dalla mancanza di una informazione essenziale sui propri diritti.


Questo è verissimo, ma diciamolo francamente, molti colleghi disinformati sono da anni nella scuola e sgranano gli occhi come bambini stupidi quando gli si dicono certe ovvietà. Proprio ieri spiegavo a una collega a bocca aperta di sessant'anni (zona altissima della graduatoria interna!) la differenza tra OD OF e OA. Non dico non conoscesse i dettagli, non ne aveva proprio mai sentito parlare!
Mi chiedeva esterrefatta: ma veramente? Ma sei sicura?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Mar Feb 09, 2016 12:48 pm

aku ha scritto:
Ire, "perchè non me ne dimentico anch'io?" Quando alcuni giorni fa mi sono dimenticata dell'avviso delle feste di carnevale, il mio team è stato l'unico a rischiare di non darlo affatto. Me ne devo ricordare, altrimenti nessuno lo fa e mi ritrovo i genitori infuriati alla porta! (Per la cronaca ho fatto dare l'avviso in extremis con soli due giorni d'anticipo).

"Ma perchè tu devi sapere tutto?" Perchè nessuno se ne occupa altrimenti e ti ripeto che i genitori infuriati ce li avrei tutti i giorni alla porta (ad esempio chi credi che compili i documenti per le uscite? se non lo faccio io la classe resta a piedi senza pulmino!)

Per i punti 1 e 2: 1. non mi sento frustrata, solo affaticata, le colleghe per ora (di fronte ) ringraziano, probabilmente mi rideranno dietro non so..comunque non mi interessa più di tanto in quanto schiatterei all'istante se dovessi interessarmi di ciò che gli altri pensano di me.
2. Non so cosa dirti al riguardo. Il prossimo anno cambierò strategia fregandomene di ciò che non riguarda strettamente le mie ore e le mie discipline.


Guarda, capisco perfettamente e parlo parlo ma alla fine per i bambini e per lavorare con un minimo di serenità ho fatto tante volte così anche io. Caricarmi di un lavoro immenso che avrebbero dovuto fare altri, l'ho fatto per quello in cui credevo e l'ho fatto perchè, alla fin fine, ero io che ci mettevo la faccia ed ero io il front desk di tutta l'organizzazione: da me venivano a chiedere e a protestare)

Dopo diversi anni io ho detto basta, ma io sceglievo volontariamente di stare lì e volontariamente ho scelto di venirmene via perchè continuando a farlo avrei contribuito ad incentivare un sistema che sfrutta le persone.  E io sono decisamente contro qualsiasi tipo di sfruttamento.  Ma ciò che facevo lì (e che ora faccio altrove con modalità diverse) non era quello che mi dava da mangiare. 

Quindi confermo ciò che ho sostenuto, ma comprendo che non sia semplice.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
balanzoneXXI



Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Mar Feb 09, 2016 4:40 pm

In questi casi c'è un implicito pesante come un macigno : le pressioni psicologiche di colleghi e dirigente e le eventuali ritorsioni di quest'ultimo.

Altrimenti basterebbe sapere che fare il coordinatore è facoltativo.

Ad ogni modo Il coordinatore va pagato e non dovrebbe accettare elemosine .

Tornare in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Ven Feb 12, 2016 4:51 pm

Esattamente. Concordo con quanto sopra. E lo farei notare anche a chi di solito, proprio perché ha maggiore esperienza, se ne dimentica. Ogni scuola è un mondo a sé, e non è che certi cadono dal pero e stanno a bocca aperta solo per propria inesperienza ma anche, spesso, perché ci sono situazioni particolari che solo chi le vive le conosce a fondo, ma magari non può, in un forum entrare nei dettagli ed eviscerarli completamente. Poi una cosa è cadere dal pero e altro è avere delle perplessità in merito a certe questioni.
Che non si sia informati su tutto e ci si informi strada facendo mi sembra una cosa più che naturale. Che invece si faccia finta di non sapere per farsi solo i propri conti è più preoccupante, secondo me, e io ne incontro anche del secondo tipo.
ma poi, pensandoci,...se fossimo tutti esperti, a cosa servirebbero i forum come questo, me lo sapete spiegare? ciao
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Ven Feb 12, 2016 6:31 pm

il mio parere su un forum come questo?

Per un confronto sulle metodologie, per un consiglio sugli approcci, per uno sfogo su una fatica.

Mi lascia sempre molto perplessa che serva per chiedere notizie sulla normativa o sul diritto
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
sempreconfusa1



Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Ven Feb 12, 2016 6:45 pm

Infatti sono considerazioni abbastanza soggettive. Rispettabili ma non per forza condivisibili. I moderatori sono i primi a volte, a dare indicazioni precise sulla normativa.
Personalmente, lo trovo più utile quando non si fanno troppe digressioni sull'argomento di partenza e quando non vengono rimproverati gli utenti per le domande che fanno, che in caso contrario.
Non si deve per forza commentare ogni post.
Ma anche questo è solo una mia preferenza.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Ven Feb 12, 2016 7:01 pm

Rimproverare gli utenti per le domande che fanno è una usanza abbastanza di cattivo gusto anche se alle volte sorge spontanea la considerazione che se una persona non sa alcune cose di base del proprio lavoro quel lavoro lo ha fatto fino ad allora abbastanza male.

Bene comunque che abbia deciso di informarsi.  Meglio tardi che mai e quindi torniamo al cattivo gusto del rimprovero.

Anche se........ andando in un ambiente dove ci sono persone che parlano, non è che si può pretendere che le persone stiano zitte.
Se non si vogliono commenti si vada ad informarsi cercandosi direttamente la normativa o leggendo qua e là senza chiedere nulla.

Se si chiede a utenti di forum si accetta il confronto e anche il rischio di essere un po' bistrattati ma con l'accortezza di dare il peso giusto a ciò che viene detto, di verificare sempre le informazioni ricevute, di passar sopra ai post di qualcuno che qualche volta esagera....... si riesce più o meno ad avere un quadro preciso dell'argomento su cui si erano chieste informazioni.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
sempreconfusa1



Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Ven Feb 12, 2016 7:45 pm

E' quello che ho cercato di fare anch'io in questo topic.
Ho risposto, a chi proponeva una digressione, oppure interveniva alla mia domanda con delle critiche, usando "la giusta distanza": quindi se è "strano" per alcuni trovare qui sul forum chi cerca informazioni di questo o di quel tipo, anche per me è un po' "strano" che molti commentino solo per questo...e così via.
Però mi sembra a volte di leggere qualche stereotipo, come per esempio che chi fa domande qui passa per quello/a che non vuole farle ai colleghi per non sembrare disinformato e per fare brutta figura. Esiste una ampia gamma di altre possibilità, magari mostrare meno sicurezza nelle critiche non guasterebbe.
E per il fatto che preferisco il post asciutto, senza digressioni è presto detto: per non dover cercare le info per ore leggendo un lenzuolone di commenti "altri".
E scusate la mia di digressione, però credo che l'argomento sia stato trattato ampiamente e ho avuto consigli e proposte. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Ven Feb 12, 2016 8:11 pm

Non hai torto ma non è bello quello che hai detto (o almeno quello che ho percepito io)  ; - )

avete già parlato abbastanza, ho avuto le risposte che cercavo, non parlatene più.

Non credo sia una richiesta che si possa fare in un forum:
fino a quando non si arrivi al flame, fino a quando un moderatore non decida che si è contravvenuto a regole ben espresse, fino a quando un moderatore non ritenga che si sia andati talmente OT da suggerire la chiusura del topic... il topic rimane aperto e chi vuole intervenire ha diritto di farlo.
Il tuo diritto invece è quello di non leggere più o di non rispondere più

Capisco anche la ragione della tua convenienza ad avere risposte asciutte ma vedi,  quando cominciai a frequentare l'ambiente dei forum su alcuni argomenti di mio interesse ci fu una persona che si lamentò perchè la sua domanda non aveva avuto la desiderata tempestiva  considerazione e le risposte avevano un po' divagato e soprattutto non era intervenuto subito l'utente che era stato interpellato.

I moderatori lo rimproverarono dicendo:

oh bimbo, qui tutti hanno diritto di parola e se apri un topic  pubblico non ti puoi permettere di chiamare una sola persona a risponderti, inoltre siamo tutti volontari, abbiamo le nostre vite e non è detto che siamo sempre disponibili nel momento in cui tu ci desideri e come ci desideri.

Se vuoi un servizio ad personam vai da un consulente e paga, vedrai che ti risponderà immediatamente (forse)  

capito lo spirito di un forum?  : - )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
nakamura



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 08.04.15

MessaggioOggetto: Re: coordinatore "ereditario"   Sab Feb 13, 2016 6:44 pm

Ire ha scritto:
Non hai torto ma non è bello quello che hai detto (o almeno quello che ho percepito io)  ; - )

avete già parlato abbastanza, ho avuto le risposte che cercavo, non parlatene più.

Non credo sia una richiesta che si possa fare in un forum:
fino a quando non si arrivi al flame, fino a quando un moderatore non decida che si è contravvenuto a regole ben espresse, fino a quando un moderatore non ritenga che si sia andati talmente OT da suggerire la chiusura del topic... il topic rimane aperto e chi vuole intervenire ha diritto di farlo.
Il tuo diritto invece è quello di non leggere più o di non rispondere più

Capisco anche la ragione della tua convenienza ad avere risposte asciutte ma vedi,  quando cominciai a frequentare l'ambiente dei forum su alcuni argomenti di mio interesse ci fu una persona che si lamentò perchè la sua domanda non aveva avuto la desiderata tempestiva  considerazione e le risposte avevano un po' divagato e soprattutto non era intervenuto subito l'utente che era stato interpellato.

I moderatori lo rimproverarono dicendo:

oh bimbo, qui tutti hanno diritto di parola e se apri un topic  pubblico non ti puoi permettere di chiamare una sola persona a risponderti, inoltre siamo tutti volontari, abbiamo le nostre vite e non è detto che siamo sempre disponibili nel momento in cui tu ci desideri e come ci desideri.

Se vuoi un servizio ad personam vai da un consulente e paga, vedrai che ti risponderà immediatamente (forse)  

capito lo spirito di un forum?  : - )


Non conosco altri forum dedicati alla scuola, ma le assicuro che tra i forum dedicati ad altri argomenti ne esistono molti dove si fanno domande e si ricevono risposte.

Tornare in alto Andare in basso
 
coordinatore "ereditario"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» Info retribuzione vice coordinatore di classe
» l'infertilità è "genetica"?
» l'epilessia è ereditaria?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: