Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Dom Feb 07, 2016 10:51 pm

Promemoria primo messaggio :

Capita quando si tira avanti con il paraocchi asfaltando tutto e tutti. Magari salendo in cattedra a emulare i professorini facendo i disegnini alla lavagna.
In realtà sulla Scuola andrebbe scritto a caratteri cubitali "Tenere fuori dalla portata dei bambini".
Perché se fa sorridere l'ops che il bambino pronuncia, quando fa cadere il vasetto della marmellata nella commediola natalizia prodotta dalla Disney, lo stesso "ops" non fa affatto ridere se pronunciato dal pivello di turno che vuole emulare Gentile.

Sulla reale dimensione di quel "qualche" ridotto ai minimi termini mediatici si discute da mesi e mesi e si discuterà forse per anni. Ma il vasetto della marmellata si è ormai frantumato. Dubito che il cazzaro riesca a rimediare. Ammesso che voglia farlo.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 10:39 am

Ma quando toglieranno il bonus dei 500 euro?
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1366
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 10:55 am

Giancarlo Dessì ha scritto:

Con questo non voglio dire che Renzi prenderà una batosta elettorale, solo ribadire che non può certo dormire sugli allori del consenso alle europee. E in ogni caso, se ci sarà una batosta elettorale del PD, non sarà certo il malcontento nel pubblico impiego a determinarla.
Sono d'accordo su buona parte delle tue parole (taglio per semplicità). Ma il test elettorale delle europee ha la sua importanza, che non va sottovalutata, a prescindere da tipo di affluenza/motivazioni varie.
Renzi dagli elettori poteva essere punito per la slealtà, poteva essere snobbato per l'arroganza e sostanziale inconcludenza, nonostante le belle parole.
Ma gli elettori che avevano questo potere, hanno preferito premiarlo in cambio dei famosi 80 euro. Così è andata, molto banalmente.
Che succederà alle prossime elezioni? Ovvio, tirerà fuori dal cappello un altro trucco tipo gli 80 euro, come sta facendo ora per le amministrative con l'obolo ai maggiorenni (che per me non è altro che comprare il voto), e gli elettori ci cascheranno come pere mature. Lascia stare cosa significa tecnicamente avere l'incarico di governo.
L'italiano medio, anziché reagire all'ennesimo fanfarone della politica che dice A e fa Z, che non ha alcun vero merito se non essersi intessuto negli anni una rete di amicizie solide e utilissime, l'ha premiato con un voto plebiscitario. Allora, il problema è Renzi o è l'italiano medio? Allora, ce la dobbiamo prendere con uno (o pochi), o invece semplicemente constatare che la maggioranza, vuoi perché ha rinunciato al voto, vuoi perché non è consapevole di cosa vota, ci condanna a restare in balia di questi piccoli uomini? Io, nel mio piccolo, sono passata dall'arrabbiarmi alla constatazione. Ma la "colpa", decisamente, non è di Renzi. E' di chi l'ha coltivato e tollerato, ovvero la democratica maggioranza di noi, che purtroppo ha sempre ragione, anche quando ha torto marcio.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3885
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 2:30 pm

gugu ha scritto:
Ma quando toglieranno il bonus dei 500 euro?

quando gli stipendi degli insegnanti saranno equiparati a quelli dei pari ruolo della U.E. e quindi non ci sarà bisogno di foraggiare extra la nostra formazione perché avremo le risorse economiche per farlo. Oppure quando ci sarà lo sblocco contrattuale
quindi, mai, per entrambe le situazioni. Fa parte del contentino, sta tutto nel pacchetto.
Mi pare di capire che a te piaccia. A me, no. Me li prendo, ma stavo bene anche prima di averli. Non sarebbe un dramma per me non averli più.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 3:41 pm

michetta ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma quando toglieranno il bonus dei 500 euro?

quando gli stipendi degli insegnanti saranno equiparati a quelli dei pari ruolo della U.E. e quindi non ci sarà bisogno di foraggiare extra la nostra formazione perché avremo le risorse economiche per farlo. Oppure quando ci sarà lo sblocco contrattuale
quindi, mai, per entrambe le situazioni. Fa parte del contentino, sta tutto nel pacchetto.

Sei ottimista, in una delle prossime leggi di stabilità potrebbe essere abolito senza colpo ferire in una delle varie operazioni di spending review.

In effetti questo è un anno di forte siccità perché il governo ci ha riempito le tasche di dobloni invece di svuotarcele ulteriormente. A questo punto ci troviamo nell'atroce dilemma tra la speranza che questa siccità duri per molti anni a venire e la speranza che il governo torni ad essere proverbialmente ladro purché si decida a piovere.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1853
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 3:44 pm

Io credo che il redde rationem per il Ducetto di Firenze arriverà fra non molto: con la Buona (?!) Scuola ha dimostrato di essere incapace di gestire la cosa pubblica, essendo prevalente in lui l'approssimazione, la superficialità e la presunzione.

Ora che e' arrivata (purtroppo) dopo soli 8 anni un'altra"tempesta perfetta" sui mercati, le cui vere motivazioni non sono ancora state comprese dai politici (e dalla stampa), vedremo se riuscirà a stare in sella o verremo ancora commissariati...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 3:50 pm

udl ha scritto:
Io credo che il redde rationem per il Ducetto di Firenze arriverà fra non molto: con la Buona (?!) Scuola ha dimostrato di essere incapace di gestire la cosa pubblica, essendo prevalente in lui l'approssimazione, la superficialità e la presunzione.

Ora che e' arrivata (purtroppo) dopo soli 8 anni un'altra"tempesta perfetta" sui mercati, le cui vere motivazioni non sono ancora state comprese dai politici (e dalla stampa), vedremo se riuscirà a stare in sella o verremo ancora commissariati...


Tu le hai capite?
Non sarà colpa dell'OP e dal fatto che invece non abbiano assunto te perché la tua cdc serve?
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1853
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 4:02 pm

Le motivazioni potrebbero essere queste: a settembre dell'anno scorso alcune persone molto attendibili e molto informate mi riferirono che le grandi banche d'affari americane (da Goldman Sachs in giù), forti dell'esperienza fatta con i "subprime", piazzarono quantità industriali di derivati "tossici" agli avidissimi (e ricchissimi) cinesi.
Adesso questi derivati sono in scadenza, e i cinesi per rientrare nei margini sono costretti a vendere tutti gli"asset" liquidi che hanno, principalmente titoli europei.
Le banche europee non hanno fondamentali negativi, tali da giustificare i ripetuti crolli di questi giorni: sono i cinesi che vendono per rientrare nei margini.
Naturalmente dall'ex Celeste Impero non trapela nulla, ma questo cambio di posizioni (da rialzo a ribasso) sul mercato dei derivati era iniziato, appunto, a settembre
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4257
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 4:19 pm

udl ha scritto:
Le motivazioni potrebbero essere queste: a settembre dell'anno scorso alcune persone molto attendibili e molto informate mi riferirono che le grandi banche d'affari americane (da Goldman Sachs in giù), forti dell'esperienza fatta con i "subprime", piazzarono quantità industriali di derivati "tossici" agli avidissimi (e ricchissimi) cinesi.
Adesso questi derivati sono in scadenza, e i cinesi per rientrare nei margini sono costretti a vendere tutti gli"asset" liquidi che hanno, principalmente titoli europei.
Le banche europee non hanno fondamentali negativi, tali da giustificare i ripetuti crolli di questi giorni: sono i cinesi che vendono per rientrare nei margini.
Naturalmente dall'ex Celeste Impero non trapela nulla, ma questo cambio di posizioni (da rialzo a ribasso) sul mercato dei derivati era iniziato, appunto, a settembre
E Gianna con Faraone, venuta a conoscenza dei nuovi derivati tossici, colse l'occasione per assumere 90000 nuovi docenti. Che genio! Magari alla fine i derivati risulteranno digeribili.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1853
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 5:30 pm

Quando Renzi ha deciso l'operazione propagandistico/elettorale denominata BS i derivati "tossici" rifilati ai cinesi non erano ancora arrivati a scadenza: i primi giunsero a scadenza, appunto, nel settembre 2015.
I derivati arrivano a scadenza il terzo venerdì del mese dei mesi multipli di tre: marzo, giugno, settembre e dicembre (è il cosiddetto "giorno delle tre streghe").
Esistono anche derivati con scadenza mensile e settimanale, ma non sono utilizzati dagli istituzionali, se non per brevi, temporanee coperture (dette "hedging") in caso di violenti rialzi / ribassi dei mercati
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4257
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 5:37 pm

udl ha scritto:
Quando Renzi ha deciso l'operazione propagandistico/elettorale denominata BS i derivati "tossici" rifilati ai cinesi non erano ancora arrivati a scadenza: i primi giunsero a scadenza, appunto, nel settembre 2015.
I derivati arrivano a scadenza il terzo venerdì del mese dei mesi multipli di tre: marzo, giugno, settembre e dicembre (è il cosiddetto "giorno delle tre streghe").
Esistono anche derivati con scadenza mensile e settimanale, ma non sono utilizzati dagli istituzionali, se non per brevi, temporanee coperture (dette "hedging") in caso di violenti rialzi / ribassi dei mercati
Ma Matteo sta facendo meglio di Mario nel 2011, non gli si può rimproverare nulla.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1853
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 5:39 pm

Ho appena dato un'occhiata all'home page del "Sole 24 Ore": uno dei titoli è "Unicredit meglio delle attese, utile a 1,7 miliardi" eppure sta perdendo il 7% in borsa: sono le vendite da panico (panic selling in gergo) dei cinesi che devono rientrare nei margini.
Dall'altra parte dell'Oceano, a New York, in molti stanno brindando
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1853
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 5:44 pm

royalstefano ha scritto:
udl ha scritto:
Quando Renzi ha deciso l'operazione propagandistico/elettorale denominata BS i derivati "tossici" rifilati ai cinesi non erano ancora arrivati a scadenza: i primi giunsero a scadenza, appunto, nel settembre 2015.
I derivati arrivano a scadenza il terzo venerdì del mese dei mesi multipli di tre: marzo, giugno, settembre e dicembre (è il cosiddetto "giorno delle tre streghe").
Esistono anche derivati con scadenza mensile e settimanale, ma non sono utilizzati dagli istituzionali, se non per brevi, temporanee coperture (dette "hedging") in caso di violenti rialzi / ribassi dei mercati
Ma Matteo sta facendo meglio di Mario nel 2011, non gli si può rimproverare nulla.

Questo è vero.
Renzi è molto fortunato, come i generali napoleonici che Napoleone sceglieva non in base alla bravura ma in base alla fortuna: dopo il ventennio berlusconiano / bossiano e dopo Monti era praticamente impossibile fare peggio, per cui appare bravo.

All'inizio ho visto con simpatia Renzi, poi però mi ha deluso.
Spero di sbagliarmi
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4257
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 5:47 pm

Udl era ironia la mia, a me Matteo non sembra proprio un genio.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1853
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 6:04 pm

royalstefano ha scritto:
Udl era ironia la mia, a me Matteo non sembra proprio un genio.

non avevo capito... :-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 6:08 pm

royalstefano ha scritto:
Udl era ironia la mia, a me Matteo non sembra proprio un genio.

Il politico non è necessariamente un genio. Il politico fissa gli obiettivi e le direttive, i tecnici traducono.
La genialità del politico risiede nella capacità di individuare le priorità di intervento, nel saper imporre i propri obiettivi e le proprie direttive, nel catalizzare il consenso, ecc.

Un esempio banalissimo: il famoso scudo spaziale per la difesa antimissilistica fu ideato da Ronald Reagan. All'epoca, quando lo propose, suscitò parecchie perplessità. Ricordo che si spararono anche parecchie battute con riferimenti satirici a guerre stellari e altre amenità fantascientifiche. Di sicuro ci sono due cose:
1) Ronald Reagan non era un genio
2) lo scudo spaziale è una realtà consolidata

Agli inizi del 2014, Renzi non sapeva assolutamente nulla della realtà dell'universo scolastico, a parte, forse, le poche informazioni acquisite dall'esperienza diretta (non certo favillante) della sua consorte, Non penso che si sia messo a studiare in pochi mesi l'intera normativa prodotta in materia di scuola, nel corso di un ventennio per elaborare di suo pugno la "riforma" che porta il suo nome.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4257
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 6:50 pm

Va be', ci siam capiti.
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 7:09 pm

gugu ha scritto:
udl ha scritto:
Io credo che il redde rationem per il Ducetto di Firenze arriverà fra non molto: con la Buona (?!) Scuola ha dimostrato di essere incapace di gestire la cosa pubblica, essendo prevalente in lui l'approssimazione, la superficialità e la presunzione.

Ora che e' arrivata (purtroppo) dopo soli 8 anni un'altra"tempesta perfetta" sui mercati, le cui vere motivazioni non sono ancora state comprese dai politici (e dalla stampa), vedremo se riuscirà a stare in sella o verremo ancora commissariati...


Tu le hai capite?
Non sarà colpa dell'OP e dal fatto che invece non abbiano assunto te perché la tua cdc serve?

gugu, sei sempre così attento.....
strano: ti è sfuggito che udl è in ruolo da quest'anno quale vincitore di concorso?
anzi ne ha vinti due!
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1853
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 7:18 pm

Grazie Catiuscia, un caloroso in bocca al lupo per il concorso, hai addirittura tre abilitazioni, sono quasi un record...

OT è un pò che volevo chiedertelo, "gr" per caso significa "Grosseto"? Fino a 15 anni fa sono sempre andato fin da piccolo in vacanza in provincia di Gr...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 7:34 pm

udl ha scritto:
Grazie Catiuscia, un caloroso in bocca al lupo per il concorso, hai addirittura tre abilitazioni, sono quasi un record...

OT è un pò che volevo chiedertelo, "gr" per caso significa "Grosseto"? Fino a 15 anni fa sono sempre andato fin da piccolo in vacanza in provincia di Gr...  

LOL! si, GR è la sigla della provincia di Grosseto.
Orbetello?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 7:44 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
udl ha scritto:
Grazie Catiuscia, un caloroso in bocca al lupo per il concorso, hai addirittura tre abilitazioni, sono quasi un record...

OT è un pò che volevo chiedertelo, "gr" per caso significa "Grosseto"? Fino a 15 anni fa sono sempre andato fin da piccolo in vacanza in provincia di Gr...  

LOL! si, GR è la sigla della provincia di Grosseto.
Orbetello?
Non è OT, nonostante sia OT
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1853
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 7:50 pm

No, Castiglione della Pescaia, ma spesso andavamo al mare a Punta Ala (che è una frazione di Castiglione). Era stupenda allora la Maremma, incontaminata (i primi anni non c'era l'acqua potabile, dovevamo prenderla alle "cannelle"), pochissimo frequentata, un paradiso...
Ho le foto di quando facevo il bagno a Punta Ala dove ora c'è il porto e allora era una baia...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 7:54 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
udl ha scritto:
Grazie Catiuscia, un caloroso in bocca al lupo per il concorso, hai addirittura tre abilitazioni, sono quasi un record...

OT è un pò che volevo chiedertelo, "gr" per caso significa "Grosseto"? Fino a 15 anni fa sono sempre andato fin da piccolo in vacanza in provincia di Gr...  

LOL! si, GR è la sigla della provincia di Grosseto.
Orbetello?
Non è OT, nonostante sia OT

Infatti OT è la sigla della provincia di Otranto
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 7:58 pm

udl ha scritto:
No, Castiglione della Pescaia, ma spesso andavamo al mare a Punta Ala (che è una frazione di Castiglione). Era stupenda allora la Maremma, incontaminata (i primi anni non c'era l'acqua potabile, dovevamo prenderla alle "cannelle"), pochissimo frequentata, un paradiso...
Ho le foto di quando facevo il bagno a Punta Ala dove ora c'è il porto e allora era una baia...

Sono più di trent'anni che non passo da quelle parti, ma ricordo che la maremma aveva un suo fascino. Sul mare non so, non sono mai stato interessato al mare del continente. Già quello dell'Isola d'Elba mi sembrava "così così"...
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1853
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 8:06 pm

Effettivamente, se sei abituato al mare sardo, il mare toscano è "così così". Conosco bene le isole del nord della Sardegna (dopo 30 anni di Toscana mi sono spostato lì), compreso Budelli prima che la "chiudessero", e l'unico mare paragonabile a quello in Europa l'ho visto solo a Formentera.
Però il fascino a mio avviso assoluto della Toscana dipende, anche e soprattutto, dalla straordinaria concentrazione di opere d'arte, dalla quantità di paesi medievali/rinascimentali e dai paesaggi che sono ancora quelli dei dipinti di Raffaello
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: "Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)   Mar Feb 09, 2016 8:25 pm

Il mare di Torino: stur le mer http://www.museotorino.it/images/9e/73/94/a9/9e7394a935a5442397d6fd19d76f226e-1.jpg?VSCL=100
Tornare in alto Andare in basso
 
"Sulla riforma abbiamo fatto qualche pasticcio" (ipse dixit)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Dubbio amniocentesi...intanto abbiamo fatto la tn
» ieri abbiamo fatto i vaccini ma...
» 12+2 abbiamo fatto l'ultrascreen
» E con questo ho fatto l'en plain!
» Ho fatto la mia prima IUI

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: