Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Virgola nella data

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
sole2015



Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 01.08.15

MessaggioOggetto: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 5:57 pm

Un dubbio.
Quando fate scrivere la data sul quaderno dopo la città mettete la virgola e poi la data?
Tipo
Roma, 12 gennaio 2016


Grazie
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3581
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 6:23 pm

Si.
Tornare in alto Andare in basso
sole2015



Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 01.08.15

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 7:24 pm

giobbe ha scritto:
Si.

grazie per la risposta.

Il dubbio è sorto dopo che ho saputo che alcuni insegnanti non mettono la virgola.
Pensavo di aver fatto una cosa sbagliata.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 8:55 pm

Oltre a quella citata, correttissima, ancora più formale è l'indicazione estesa:

Roma, lì 12 gennaio 2016

Inutile ribadire che il mese va indicato per esteso, mentre altri formati della data, per quanto usati, sono meno "eleganti".
Tornare in alto Andare in basso
sole2015



Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 01.08.15

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 9:06 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Oltre a quella citata, correttissima, ancora più formale è l'indicazione estesa:

Roma, lì 12 gennaio 2016

Inutile ribadire che il mese va indicato per esteso, mentre altri formati della data, per quanto usati, sono meno "eleganti".

Grazie mille, Giancarlo.
Quindi anche tu confermi che la virgola è necessaria.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 9:49 pm

Vi prego, ditemi che state trollando
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 693
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 45

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 10:10 pm

sole2015 ha scritto:
Un dubbio.
Quando fate scrivere la data sul quaderno dopo la città mettete la virgola e poi la data?
Tipo
Roma, 12 gennaio 2016


Grazie
Quale quaderno? Che ordine di scuola? Siamo su orizzonteposteforum.net?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 10:13 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Vi prego, ditemi che state trollando

Temo di no.

Il gusto barocco della burocrazia è nel nostro DNA.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 10:14 pm

Ricordo quando alle elementari una supplente di mezz'età ci disse che bisognava scrivere con la penna nera in segno di rispetto (senza precisare a cosa); pensando che fosse una cretina usai la penna nera.
Rispetto ed eleganza non sono facilmente misurabili.
Tornare in alto Andare in basso
sole2015



Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 01.08.15

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 10:16 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Vi prego, ditemi che state trollando

Purtroppo no.
Il dubbio è sorto perché il collega della classe in cui insegno e altri mi hanno fatto notare che la virgola non va messa.
E i docenti devono insegnare in modo corretto ...
Tornare in alto Andare in basso
sole2015



Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 01.08.15

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 10:17 pm

franco71 ha scritto:
sole2015 ha scritto:
Un dubbio.
Quando fate scrivere la data sul quaderno dopo la città mettete la virgola e poi la data?
Tipo
Roma, 12 gennaio 2016


Grazie
Quale quaderno? Che ordine di scuola? Siamo su orizzonteposteforum.net?

il quaderno dei bambini alla Primaria.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 10:44 pm

sole2015 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Vi prego, ditemi che state trollando

Purtroppo no.
Il dubbio è sorto perché il collega della classe in cui insegno e altri mi hanno fatto notare che la virgola non va messa.
E i docenti devono insegnare in modo corretto ...
"Non va messa" può significare:

1) C'è una legge dello stato che lo vieta

2) Farlo crea un problema di comprensione

3) per le questioni "bimodali" (virgola c'è, virgola non c'è, e nessun'altra possibilità intermedia) molto più del 50 % (direi almeno l 80 %) degli scritti autorevoli (qualunque cosa questo voglia dire) usa la modalità "virgola non c'è"

4) Chi lo sostiene si è fatto una canna scadente.

Ovviamente lo stesso vale per l'obbligo a metterla.

Secondo me siamo nella quarta possibilità, ma forse mi sbaglio.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 10:49 pm

Scusa se poi aggiungo una pedanteria: ben venga insegnare ai bambini a scrivere la data; organizzare il proprio lavoro in modo da poterlo ricostruire temporalmente può solo tornare utile, ma a che serve scrivere il luogo ?
Un bambino scrive sul quaderno nella propria scuola o a casa propria, non sembra il caso di specificarlo; del resto gli scritti di Roma hanno un valore diverso dagli scritti di Firenze ?

Se la risposta fosse "sì", non sarebbe anche il caso di specificare l'indirizzo ed il piano del locale dove si è scritto ? E completare con lo stato di salute e l'umore ?

Io ci aggiungerei anche lo stato Facebook
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 11:10 pm

avido, in un'epoca in cui il correttore ortografico del cellucoso ha assunto il pieno controllo delle persone, in cui i congiuntivi sono mandati nelle riserve indiane, le congiunzioni sono rigorosamente accentate, la riforma del lavoro che non c'è si chiama jobs act perché fa più fiquo, sicuramente disquisire sulla virgola nella data fa sorridere.
Ma è proprio perché si sorride delle amenità da troppo tempo che la maggior parte degli italiani (compresi molti insegnanti, senza andare troppo lontano) non è più in grado di redigere una banale domanda se non può fare un copia e incolla o se non gli dai un cacchio di modulo precompilato da completare con crocette, numerini e paroline.

Anche il non saper scrivere la data nella forma convenzionale, per quanto non sia certo determinante, contribuisce a formare, nel complesso, quella brutta cosa chiamata analfabetismo. Che sia congenito o di ritorno, poco importa.

Per creare il vuoto si inizia a eliminare il superfluo, poi si passa all'essenziale: http://www.ilsussidiario.net/News/Educazione/2016/2/11/SCUOLA-Italiano-2mila-parole-non-ci-devono-bastare/678397/
Tornare in alto Andare in basso
horace



Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 13.07.11

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 11:27 pm

sole2015 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
Oltre a quella citata, correttissima, ancora più formale è l'indicazione estesa:

Roma, lì 12 gennaio 2016

Inutile ribadire che il mese va indicato per esteso, mentre altri formati della data, per quanto usati, sono meno "eleganti".

Grazie mille, Giancarlo.
Quindi anche tu confermi che la virgola è necessaria.

Permettimi una correzione: Roma, li 12 gennaio 2016
Li è articolo non avverbio :-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 11:37 pm

horace ha scritto:
sole2015 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
Oltre a quella citata, correttissima, ancora più formale è l'indicazione estesa:

Roma, lì 12 gennaio 2016

Inutile ribadire che il mese va indicato per esteso, mentre altri formati della data, per quanto usati, sono meno "eleganti".

Grazie mille, Giancarlo.
Quindi anche tu confermi che la virgola è necessaria.

Permettimi una correzione: Roma, li 12 gennaio 2016
Li è articolo non avverbio :-)

O_o

sicuro sicuro!? Io ho sempre creduto si trattasse dell'avverbio di luogo! non si finisce mai di imparare!
Tornare in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 11:39 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Scusa se poi aggiungo una pedanteria: ben venga insegnare ai bambini a scrivere la data; organizzare il proprio lavoro in modo da poterlo ricostruire temporalmente può solo tornare utile, ma a che serve scrivere il luogo ?
Un bambino scrive sul quaderno nella propria scuola o a casa propria, non sembra il caso di specificarlo; del resto gli scritti di Roma hanno un valore diverso dagli scritti di Firenze ?

Se la risposta fosse "sì", non sarebbe anche il caso di specificare l'indirizzo ed il piano del locale dove si è scritto ? E completare con lo stato di salute e l'umore ?

Io ci aggiungerei anche lo stato Facebook


Credo rientri negli obiettivi dell' 'educazione cosmica' (M.Montessori).

Se ti può consolare noi di lingue facciamo scrivere (secondaria I grado) il giorno della settimana anziché il luogo.

In tedesco ad esempio si mette il puntino dopo il numero, che nulla ha a che fare con la punteggiatura, ma se omesso è un errore.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 11:51 pm

Hoffnung2 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Scusa se poi aggiungo una pedanteria: ben venga insegnare ai bambini a scrivere la data; organizzare il proprio lavoro in modo da poterlo ricostruire temporalmente può solo tornare utile, ma a che serve scrivere il luogo ?
Un bambino scrive sul quaderno nella propria scuola o a casa propria, non sembra il caso di specificarlo; del resto gli scritti di Roma hanno un valore diverso dagli scritti di Firenze ?

Se la risposta fosse "sì", non sarebbe anche il caso di specificare l'indirizzo ed il piano del locale dove si è scritto ? E completare con lo stato di salute e l'umore ?

Io ci aggiungerei anche lo stato Facebook


Credo rientri negli obiettivi dell' 'educazione cosmica' (M.Montessori).

Se ti può consolare noi di lingue facciamo scrivere (secondaria I grado) il giorno della settimana anziché il luogo.

In tedesco ad esempio si mette il puntino dopo il numero, che nulla ha a che fare con la punteggiatura, ma se omesso è un errore.

Non ho capito, ma dato che sono un curioso la cosa mi intriga! Mi fai un esempio e puoi spiegarmi il motivo?

PS: per me il tedesco è una spina nel fianco. Peggio dell'arabo o del cinese, per intenderci. Ho alcuni testi di ditterologia scritti da Hennig (rigorosamente in tedesco) che sono parte integrante della bibbia e che mi fanno dannare ogni volta che devo consultarli.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Gio Feb 11, 2016 11:57 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Hoffnung2 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Scusa se poi aggiungo una pedanteria: ben venga insegnare ai bambini a scrivere la data; organizzare il proprio lavoro in modo da poterlo ricostruire temporalmente può solo tornare utile, ma a che serve scrivere il luogo ?
Un bambino scrive sul quaderno nella propria scuola o a casa propria, non sembra il caso di specificarlo; del resto gli scritti di Roma hanno un valore diverso dagli scritti di Firenze ?

Se la risposta fosse "sì", non sarebbe anche il caso di specificare l'indirizzo ed il piano del locale dove si è scritto ? E completare con lo stato di salute e l'umore ?

Io ci aggiungerei anche lo stato Facebook


Credo rientri negli obiettivi dell' 'educazione cosmica' (M.Montessori).

Se ti può consolare noi di lingue facciamo scrivere (secondaria I grado) il giorno della settimana anziché il luogo.

In tedesco ad esempio si mette il puntino dopo il numero, che nulla ha a che fare con la punteggiatura, ma se omesso è un errore.

Non ho capito, ma dato che sono un curioso la cosa mi intriga! Mi fai un esempio e puoi spiegarmi il motivo?

PS: per me il tedesco è una spina nel fianco. Peggio dell'arabo o del cinese, per intenderci. Ho alcuni testi di ditterologia scritti da Hennig (rigorosamente in tedesco) che sono parte integrante della bibbia e che mi fanno dannare ogni volta che devo consultarli.

Data di oggi: 11.02.2016
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Ven Feb 12, 2016 12:03 am

azz!

Tratto da de.wiki:
Emil Hans Willi Hennig (geboren am 20. April 1913 in Dürrhennersdorf; gestorben am 5. November 1976 in Ludwigsburg) ...

Ho capito il contesto, non ho capito il significato del punto!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Ven Feb 12, 2016 12:06 am

a quanto pare in tedesco i mesi si indicano in maiuscolo. Mania anglosassone, presumo
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 693
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 45

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Ven Feb 12, 2016 12:15 am

Giancarlo Dessì ha scritto:
horace ha scritto:
sole2015 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
Oltre a quella citata, correttissima, ancora più formale è l'indicazione estesa:

Roma, lì 12 gennaio 2016

Inutile ribadire che il mese va indicato per esteso, mentre altri formati della data, per quanto usati, sono meno "eleganti".

Grazie mille, Giancarlo.
Quindi anche tu confermi che la virgola è necessaria.

Permettimi una correzione: Roma, li 12 gennaio 2016
Li è articolo non avverbio :-)

O_o

sicuro sicuro!? Io ho sempre creduto si trattasse dell'avverbio di luogo! non si finisce mai di imparare!
Anche per me è una novità. Riporto da
http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/larticolo-date-cifre

"A proposito di ciò, va notato che il li (spesso scritto lì) anteposto alla data nelle intestazioni di molti documenti, anche ufficiali (Firenze, li 15.10.2002) non è altro che una variante (arcaica in quest'uso) dell'articolo determinativo maschile plurale i/gli: originariamente, la formula recitava Firenze, li 15 giorni di ottobre...

Adesso, il li si è cristallizzato in questo uso lasciando cadere il termine giorni che ne giustificava l'esistenza, e per questo può essere erroneamente interpretato come avverbio di stato in luogo (lì) e conseguentemente scritto con l'accento. Purtroppo quest'uso è così invalso che il lì "incriminato" si trova anche su documenti ufficiali. Questo non toglie che l'uso non sia corretto."
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Ven Feb 12, 2016 12:22 am

horace ha scritto:
sole2015 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
Oltre a quella citata, correttissima, ancora più formale è l'indicazione estesa:

Roma, lì 12 gennaio 2016

Inutile ribadire che il mese va indicato per esteso, mentre altri formati della data, per quanto usati, sono meno "eleganti".

Grazie mille, Giancarlo.
Quindi anche tu confermi che la virgola è necessaria.

Permettimi una correzione: Roma, li 12 gennaio 2016
Li è articolo non avverbio :-)
Il dubbio mi era venuto, non ho osato esprimerlo perchè non capivo a cosa potesse servire lì tanto quanto non capivo a cosa potesse servire li; me lo spieghi ?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Ven Feb 12, 2016 12:26 am

Hoffnung2 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Scusa se poi aggiungo una pedanteria: ben venga insegnare ai bambini a scrivere la data; organizzare il proprio lavoro in modo da poterlo ricostruire temporalmente può solo tornare utile, ma a che serve scrivere il luogo ?
Un bambino scrive sul quaderno nella propria scuola o a casa propria, non sembra il caso di specificarlo; del resto gli scritti di Roma hanno un valore diverso dagli scritti di Firenze ?

Se la risposta fosse "sì", non sarebbe anche il caso di specificare l'indirizzo ed il piano del locale dove si è scritto ? E completare con lo stato di salute e l'umore ?

Io ci aggiungerei anche lo stato Facebook


Credo rientri negli obiettivi dell' 'educazione cosmica' (M.Montessori).

Se ti può consolare noi di lingue facciamo scrivere (secondaria I grado) il giorno della settimana anziché il luogo.

In tedesco ad esempio si mette il puntino dopo il numero, che nulla ha a che fare con la punteggiatura, ma se omesso è un errore.
Il giorno della settimana "ci sta"; in un'azione dall'andamento periodico, come fare lezione di matematica il martedì ed il venerdì, inserire l'informazione aiuta a contestualizzare l'evento, ma il luogo proprio non lo comprendo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Virgola nella data   Ven Feb 12, 2016 12:31 am

avidodinformazioni ha scritto:
Il dubbio mi era venuto, non ho osato esprimerlo perchè non capivo a cosa potesse servire lì tanto quanto non capivo a cosa potesse servire li; me lo spieghi ?
Ha risposto franco71
Tornare in alto Andare in basso
 
Virgola nella data
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» problema dell ateismo nella comunità
» Religione nella scuola materna
» Avete mai sentito parlare di antiossidanti nella pma?
» la religione nella dichiarazione universale dei diritti dell'uomo
» Soldato Jocker tu credi nella Vergine Maria?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: