Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
katia72



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 01.08.12

MessaggioOggetto: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 10:27 am

Buongiorno a tuti.
Dopo svariate supplenze dei colleghi, finalmente alcune colleghe della mia cdc hanno chiesto la mia collaborazione per mettere alcuni studenti "in linea" con il resto della classe. Per cui abbiamo pensato - con previa autorizzazione del dirigente scolastico - di prendere alcuni alunni (4 o 5) durante la loro ora e di portarli in un'aula vuota per attivare questo potenziamento/recupero. Ovviamente le colleghe in queste ore non andranno avanti con la programmazione, trattandosi tra l'altro di una sola ora a settimana.
L'idea è stata ben accolta dagli studenti, meno invece, da qualche collega che fin dal primo giorno, essendo completamente contro la Buona Scuola, sta facendo di tutto per ostacolare il nostro lavoro. Per cui, una di queste colleghe, ha messo in dubbio la legalità di quello che stiamo facendo, in quanto afferma che durante le ore curriculari i ragazzi non possono spostarsi dalla classe, per cui dovrei fare questo recupero in compresenza, il che è veramente impossibile, vista la mia materia (inglese) che richiede di fare speaking e listening sicuramente non a bassa voce. Farlo di pomeriggio creerebbe alcuni problemi ai ragazzi.
Quindi vi chiedo: esiste una normativa per quanto riguarda il potenziamento, che vieti o permetta la situazione che ho appena descritto?
Grazie a tutti e buona giornata
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 10:39 am

Salvo restando che la situazione che descrivi è quella più razionale per attuare un recupero/potenziamento, è pur vero che esiste un problema laddove queste attività e l'articolazione delle ore curricolari (che pure possono essere modulate in autonomia) non sono state oggetto della pianificazione del CdC a inizio anno. Come si risolvono tutte queste questioni? Non so..., la normativa sul potenziamento non contiene quasi nulla. Certamente l'attività extracurricolare non dà problemi.
Le colleghe contrarie devono comunque rivolgersi al DS non certo boicottare te, questo mi pare ovvio
Tornare in alto Andare in basso
katia72



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 01.08.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 10:57 am

Grazie lucetta10,
ho già invitato la collega a rivolgersi al DS e non a me aggiungendo, tra l'altro, che il nostro è un rapporto tra pari. Ma volevo essere certa e avere una base per poter controbattere e andare avanti con il mio lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
nakamura



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 08.04.15

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 11:05 am

Visti i dubbi e le resistenze, il DS, quello che ha dato l'autorizzazione, deve dare indicazioni chiare ai docenti, eventualmente con un ordine di servizio (dove spiegherà che non vuole creare problemi ai ragazzi - tu che non sei completamente contro la cosiddetta "buona scuola" saprai che uno degli obiettivi che dovrebbero essere perseguiti è l'apertura pomeridiana).

Anche perché a fine anno ci dovrà essere qualcosa che giustifichi il fatto che la classe non ha potuto fare quanto previsto dalla programmazione e che ha dovuto fare 1 ora in meno (solo un'ora)... se non altro per darne ragione ai genitori che chiedessero spiegazioni.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 12:46 pm

Essere contro la buona scuola non comporta necessariamente l'essere contro i docenti del potenziamento assunti con la legge 107, né boicottarne l'operato. Più che la difesa di grandi principi ideali vedo in questa posizione la difesa un po' meschinella di piccole rendite di posizione.
La soluzione prospettata è di buon senso, logica e indolore: le inspiegabili resistenze possono essere superate con un intervento del preside. Un comportamento del genere crea nei fatti la necessità del famoso preside-sceriffo che a parole si finge di contrastare.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 12:55 pm

katia72 ha scritto:
L'idea è stata ben accolta dagli studenti, meno invece, da qualche collega

katia72 ha scritto:
Farlo di pomeriggio creerebbe alcuni problemi ai ragazzi.

lucetta10 ha scritto:
Salvo restando che la situazione che descrivi è quella più razionale per attuare un recupero/potenziamento,
La mia esperienza è che l'insieme dei casinisti e l'insieme di coloro che vanno male non coincidono completamente ma quasi.

Se un docente ha la possibilità di sbolognarti quelli che vanno male ovvero una bella fetta dei casinisti non capisco perchè non colga l'occasione al volo pur essendo contro la legge 107; sarà un pirla !

I ragazzi hanno già alcuni problemi, il lavorare anche (o forse solo) di pomeriggio non crea problemi, li risolve; il problema è che di pomeriggio vogliono fare altro (cazzeggiare) e non credo che dovremmo accondiscendere in tal senso.

Il recupero ed il potenziamento non possono essere fatti con del lavoro in sostituzione ma con del lavoro aggiuntivo, quindi la soluzione più razionale è l'incontro pomeridiano.
Cosa dovrebbe fare il resto della classe se non può andare avanti ? Esercitarsi sulla roba vecchia ? E non ne hanno bisogno anche i recuperandi ? I recuperandi non hanno bisogno di esercitarsi più degli altri ? "Più" vuol dire quello che fanno gli altri al mattino ed in aggiunta altra roba al pomeriggio solo per loro.

Se non si fa così ci si prende in giro ...... in piena ottemperanza all'impostazione della 107.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 1:53 pm

La logica dice:è inutile andare avanti con il.programma con tutti se una parte della classe non possiede i requisiti base Propedeutici.
Questa è un po la logica del potenziamento. Io faccio le tue stesse cose per matematica, i colleghi hanno Capito e si collabora.una sola storce il naso
.fatti suoi io annoto le classi partecipanti sul registro..
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:08 pm

Felipeto ha scritto:
La logica dice:è inutile andare avanti con il.programma con tutti se una parte della classe non possiede i requisiti base Propedeutici.
Inutile andare avanti con tutti; concordo.

Quindi che si fa ? Io dico di andare avanti con alcuni, altri dicono di non andare avanti con nessuno.

E se non si dovesse riuscire mai a recuperare tutti ? Si rimane ai numeri naturali con tutti ?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:10 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Felipeto ha scritto:
La logica dice:è inutile andare avanti con il.programma con tutti se una parte della classe non possiede i requisiti base Propedeutici.
Inutile andare avanti con tutti; concordo.

Quindi che si fa ? Io dico di andare avanti con alcuni, altri dicono di non andare avanti con nessuno.

E se non si dovesse riuscire mai a recuperare tutti ? Si rimane ai numeri naturali con tutti ?


La logica della scuola attuale, che marcia al passo del più lento (nonostante a parole sia calibrata alle esigenze di ognuno), certamente.
Ma forse, se ci si dà la possibilità di avere personale in più potremmo anche cercare di sfruttarlo per andare avanti con quella parte della classe lasciata solitamente al pascolo ad annoiarsi nell'attesa, spesso inutile, che tutti raggiungano il famigerato +1
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:44 pm

Si stava discutendo (tra le altre cose) se quel personale in più debba sostituirsi al personale già presente (al mattino) o aggiungersi (al pomeriggio).
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:44 pm

Continuo a capire quale sia il problema se il potenziatore si porta appresso, un'ora a settimana, i 4-5 alunni più in difficoltà della classe. Il docente curricolare dovrebbe addirittura essergli grato!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:45 pm

Comunque il più lento è fermo; il verbo "marcia" in tal caso è fuori luogo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:47 pm

ushikawa ha scritto:
Continuo a capire quale sia il problema se il potenziatore si porta appresso, un'ora a settimana, i 4-5 alunni più in difficoltà della classe. Il docente curricolare dovrebbe addirittura essergli grato!
Io gli sarei grato, ma non significa che non ci siano problemi; in quell'ora non si va avanti; a volte si può fare, a volte no.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:47 pm

Io veramente 'sto tipo di potenziamento/recupero l'ho sempre visto fare con le ore da recuperare (quindi direi che è legale).
Il problema è che ci son colleghe che lo fanno solo nelle loro ore buche senza nemmeno accordarsi prima e senza guardare l'orario di classe...
E io mi inxazzo e boicotto.
Li vedo una volta a settimana...se porti fuori degli alunni (magari effettivamente disastrati) durante quella che tra l'altro è una delle poche materie dove, bene o male, posson giocarsela alla pari con i compagni...diventa palese quanto sia una manovra più a favore del docente che dell'alunno...
Benvenga quindi il potenziamento organizzato ma non quello "di comodo".
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:49 pm

tellina ha scritto:
Io veramente 'sto tipo di potenziamento/recupero l'ho sempre visto fare con le ore da recuperare (quindi direi che è legale).
Il problema è che ci son colleghe che lo fanno solo nelle loro ore buche senza nemmeno accordarsi prima e senza guardare l'orario di classe...
E io mi inxazzo e boicotto.
Li vedo una volta a settimana...se porti fuori degli alunni (magari effettivamente disastrati) durante quella che tra l'altro è una delle poche materie dove, bene o male, posson giocarsela alla pari con i compagni...diventa palese quanto sia una manovra più a favore del docente che dell'alunno...
Benvenga quindi il potenziamento organizzato ma non quello "di comodo".
Direi che fare potenziamento (recupero) di matematica nelle ore di italiano è fuori da ogni grazia di Dio.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:51 pm

Io direi che fare potenzianento della materia x durante le ore della materia y...è ingiusto.
A prescindere dalla materia in orario e da quella trattata nel potenziamento.
Cedo volentieri gli alunni totalmente da alfabetizzare...durante l'ora di teoria.
Già quando li portan via durante l'ora di disegno...storco il naso...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:53 pm

Ma lo è anche farlo nelle ore di arte o tecnologia o musica... dove magari gli alunni "disastrati" vanno anche bene
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:54 pm

Non trovo nemmeno corretto che si costringa un docente a una cattedra tutta (o quasi) da svolgere in orario extracurricolare, e magari con la mattina dedicata alle sostituzioni.
Meglio una compresenza e una duplice azione con la stessa classe: una parte va avanti su argomenti da potenziamento, l'altra recupera quello che non sa e non potenzierà quegli stessi argomenti che comunque, con la zavorra, non si sarebbero fatti comunque.
Non per tutti i tipi di attività naturalmente, ma per il recupero di materie curricolari non vedo perché no.
Come diceva sempre la mia ex dirigente (e credo tremendamente a ragione): "il programma NON ESISTE" e la programmazione deve comunque tenere conto delle esigenze formative dei singoli alunni, non arrivare per forza a un punto.
Mi faccio una contestazione da sola: come certificare poi le competenze? Questo problema ce lo abbiamo anche ora, è il nodo della schizofrenia della scuola inclusiva, non nascerebbe dall'escludere alcuni da certi contenuti per recuperarne altri di base
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:54 pm

Ma lo fanno ushi...lo fanno...
Per comodità... O per ignoranza "tanto se perde un'ora di disegno..." io in quel caso...fanxulizzo, letteralmente, ve lo dico senza vergogna.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 2:56 pm

Non è allora meglio avere due insegnanti della stessa disciplina a fare la stessa materia nella stessa ora con gruppi di livello diverso?
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 3:00 pm

Lucetta....due insegnanti, stessa cdc, in contemporanea andrebbe benone...
Ma raramente la cosa è possibile.
Se pensi poi alle cdc dei potenziatori....musica, motoria, diritto...vien da ridere se non da piangere...
Io già vedo problemi con la compresenza di sostegno...cdc strumento...collega adorabile e davvero pronta a far tutte le materie...ma spesso è un cinema...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 3:01 pm

tellina ha scritto:
Io direi che fare potenzianento della materia x durante le ore della materia y...è ingiusto.
A prescindere dalla materia in orario e da quella trattata nel potenziamento.
Cedo volentieri gli alunni totalmente da alfabetizzare...durante l'ora di teoria.
Già quando li portan via durante l'ora di disegno...storco il naso...
Le due materie che ho citato erano un esempio; da insegnante di matematica non mi permetterei neanche di andare a prendere i ragazzi nell'ora di religione, nonostante quell'ora l'abolirei.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 3:02 pm

tellina ha scritto:
Lucetta....due insegnanti, stessa cdc, in contemporanea andrebbe benone...
Ma raramente la cosa è possibile.
Se pensi poi alle cdc dei potenziatori....musica, motoria, diritto...vien da ridere se non da piangere...
Io già vedo problemi con la compresenza di sostegno...cdc strumento...collega adorabile e davvero pronta a far tutte le materie...ma spesso è un cinema...


D'accordissimo, ma parlavamo del dover essere.
Così com'è il potenziamento crea molte questioni, e se non ha cdc coerenti con i bisogni reali non può certo spendersi nel recupero!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 3:03 pm

lucetta10 ha scritto:
"il programma NON ESISTE" e la programmazione deve comunque tenere conto delle esigenze formative dei singoli alunni, non arrivare per forza a un punto.
Il programma non esiste, le prove invalsi e l'esame di stato sì.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?   Lun Feb 15, 2016 3:04 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Comunque il più lento è fermo; il verbo "marcia" in tal caso è fuori luogo.


Parafrasavo Che Guevara...
Tornare in alto Andare in basso
 
Potenziamento fuori dalla classe in ore curriculari: è possibile?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» AMH basso ma FSH nella norma
» Ora buca fuori dalla scuola
» Diplomati magistrsle gae?
» Radiato dalla Magistratura il giudice Luigi Tosti.
» passaggio dalla culla al lettino

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: