Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Help strategie per alunno impossibile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
ushikawa



Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Help strategie per alunno impossibile   Lun Feb 15, 2016 3:46 pm

Non lavora né a casa né in classe
Disturba tutta l'ora compagni e professore
Dice parolacce e bestemmia in continuazione
Non ricorda le cose e sembra essere in uno stato di perenne alterazione (forse usa sostanze e si parla di un alunno delle medie)
E' stato sospeso tre volte ed ha una pagella priva di sufficienze.
Si rifiuta di svolgere qualunque attività, anche pensata appositamente per lui.
Si rifiuta di comunicare con i professori e di prendere qualunque impegno.
Non vorrebbe venire a scuola, non vorrebbe che gli si continuassero "a rompere le palle" con lo studio, l'impegno e bla bla bla.
Ha una situazione familiare (molto) complicata.

Questo quadro si protrae ormai da un anno e mezzo, dopo un periodo altrettanto lungo svolto quasi normalmente, ed è in continuo peggioramento: l'alunno alterna tratti depressivi a tratti maniacali, senza che combini nulla in nessuno dei due momenti.

Lo psicologo della scuola non ha cavato un ragno dal buco, tranne l'essere venuto a sapere particolari familiari poco rassicuranti. I servizi sociali sono stati allertati più proforma che per altro. Ogni colloquio con lo psicologo o con altri docenti è stato inutile. Le strategie alternative non funzionano. A causa di una certa lentezza sia nella manifestazione dei sintomi che nella disponibilità di informazioni sul suo vissuto, non è stato ancora redatto un PDP, cosa alla quale si rimedierà entro qualche giorno.

Chiedo a tutti se hanno una qualche idea sul cosa fare: indipendentemente dall'ammissione all'esame o dalla bocciatura è impossibile proseguire in questa maniera, tanto per lui quanto per il corpo docente.
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Lun Feb 15, 2016 3:55 pm

No, è evidente che non è possibile.
Cosa significa che i servizi sociali sono stati allertati "pro forma"? Mi pare quella la strada da battere
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Lun Feb 15, 2016 10:11 pm

Io avrei la mia "cura" per questo alunno, ma mi astengo dall'esporla.....
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Lun Feb 15, 2016 11:04 pm

Ah..curioso.. Per Caso uno psicologo ha mai risolto un problema di questo tipo dall epoca di Carlo Magno?alla mia epoca sta gente andava a lavorare in cantiere o in officina..magicamente li raddrizzavano a meraviglia senza psicologo, logopedista, educatore.. Scuola70,apparentemente siamo ancora in democrazia quindi puoi esternare le tue idee..
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4693
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Lun Feb 15, 2016 11:10 pm

Qua siamo docenti, mica Mandrake.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 1:10 am

Scuola70 ha scritto:
Io avrei la mia "cura" per questo alunno, ma mi astengo dall'esporla.....
Quella cura dovrebbe somministrarla la famiglia che a quanto pare è proprio quel che manca, del resto se ci fosse forse la cura non sarebbe necessaria.

A volte bisogna rassegnarsi alla sconfitta.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 2:01 am

Certo..rassegnarsi

Qualcuno potrebbe provare a quantificare il danno in termini di insufficiente istruzione e carenza formativa per tutti gli altri alunni, a cui lui,con il suo comportamento asociale,di fatto impedisce di svolgere regolarmente lezione
Ragioniamo sul lungo periodo..mancato superamento di un test di ingresso perché per due o tre anni i.professori dovevano correre dietro al.pazzoide, mancati guadagni ecc..
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 7:01 am

Bocciarlo ogni anno, in modo che possa dare fastidio ad una classe solo al massimo per un anno, fin quando non cambia sezione/scuola, o non supera l'età dell'obbligo e si libera della scuola e la scuola di lui con reciproco sollievo.
Se uno non è fatto per la scuola, la cosa migliore è che non la frequenti più appena possibile.
Se poi invece cambia idea e vuole studiare, ben vengano altre strategie.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 10:14 am

Racconto la storia di Veronica (nome totalmente inventato).
Veronica era intenibile, e sfogava la sua ira verso il cdc, provocando continuamente i docenti, dapprima con tono ironico, intelligente e arguto, poi in modo quasi delirante; con i compagni era protettiva verso i deboli, estremamente aggressiva con i più forti (e su questo era il suo aspetto positivo).; non era violenta ma tutti temevamo che lo sarebbe diventata; la scuola attivò tutte le segnalazioni del caso e Veronica fu inserita inserita in un sistema di sostegno alla persona che faceva leva anche sulla scuola; iniziò a fidarsi di me in quanto figura "rassicurante" (a sua detta); iniziò un processo di riflessione su di sè con un professionista.
Non c'è il lieto fine. Verso la fine dell'anno gli aspetti più critici della sua personalità si ripresentarono in forma drammatica (sembrò un'esplosione, una sorta di atto di accusa contro tutti) e decise di non iscriversi nuovamente... il lato positivo fu che da quel giorno il problema si vide in tutta la sua rilevanza ed eccezionalità e iniziò un più ampio percorso di sostegno psichiatrico che a quanto mi è stato detto, sta dando i suoi frutti.

Per tornare quindi alla domanda in oggetto: purtroppo la scuola non può fare altro che segnalare il fatto ai servizi sociali e costruire una rete di sostegno alla persona (insistendo in modo importante affinchè il ragazzo venga visitato da uno psichiatra, per individuare quale disturbo mentale affligge il ragazzo)... La prima vittima di tutto questo è naturalmente il ragazzo, che vive probabilmente un inferno interiore, peggiore dell'immaginazione più cupa, ma nonostante ciò la durezza del nostro ruolo ci impone di bocciarlo perchè comunque non ha raggiunto la sufficienza e la scuola serve comunque a certificare delle competenze e conoscenze.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 11:45 am

Strana visione quella di considerare l aggressivo,il maleducato,il provocatore sempre una vittima e mai un colpevole da punire..
Tornare in alto Andare in basso
francesco3



Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 12.08.12
Località : Piemonte

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 12:02 pm

Felipeto ha scritto:
Strana visione quella di considerare l aggressivo,il maleducato,il provocatore sempre una vittima e mai un colpevole da punire..

Nel caso di cui parla precario si tratta più che altro di un problema di salute.
Alla fine è intervenuto lo psichiatra.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 12:32 pm

Ok
Statisticamente però queste situazioni non hanno nulla di clinico e patologico ma sono.il frutto marcio del buonismo e lassismo della scuola italiana, coccolona e donmilanista..
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 12:59 pm

Felipeto ha scritto:
Ok
Statisticamente però queste situazioni non hanno nulla di clinico e patologico ma sono.il frutto marcio del buonismo e lassismo della scuola italiana, coccolona e donmilanista..

Secondo me anche dal caso riportato all'inizio del topic il soggetto è chiaramente da sottoporre a un percorso psichiatrico, non credo che servirebbero a nulla le normali misure correttive che può offrire la scuola, come la sospensione...
Tornare in alto Andare in basso
Mrs.Hudson



Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 18.02.14

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 3:06 pm

Sembra un adhd grave.
Avrete già provato a dargli compiti semplici da svolgere in maniera da poterlo lodare e, piano piano,"riattirarlo" alla scuola?
Io agli adhd do' degli antistress: Li aiuta a concentrarsi. Se e' grave gli faccio ascoltare musica rilassante in cuffia mentre lavora. Gli adhd sono velocissimi e hanno molte energie e si annoiano facilmente: Se fai un patto con lui che quando non ce la fa più ti fa un segnale segreto e lo mandi a farsi una passeggiatina o lo fai stare in piedi in fondo all'aula? E' molto utile il libro della Erickson Adhd a scuola e anche un bellissimo libro in inglese chiamato Neurodiversity. Anche Jim Carrey, Justin Timberlake e Will Smith hanno l'adhd. Diglielo per aumentare la sua autostima. Ovviamente non devi dirgli chevha l'adhd ma che persone con carattere come il suo hanno avuto successo.Parlagli cinque minuti in privato. Non mollare :-) hai tutta la mia solidarietà
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 3:31 pm

L'ADHD esiste? La lesione cerebrale, ditemi, dove sarebbe, oppure dove sarebbe la diversità nei circuiti neuronali? Manca qualcosa oppure è in eccesso? Dovete ammettere che non è per niente chiaro.
Tornare in alto Andare in basso
Online
maryRO



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 04.01.14

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 6:57 pm

Io ho due alunni così... Non sono stressati... sono stressanti ... non riescono a reggere il ritmo della lezione soprattutto alle ultime ore... Uno di loro mi chiede di andare in un'altra classe con un collega... oggi facevo una supplenza e me lo sono ritrovato in classe... Come si fa??? Non riescono a seguire... Li vedo... hanno altro per la testa... Invece di urlare ultimamente sto cercando di parlare in modo calmo... a volte funziona...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 7:00 pm

Scuola70 ha scritto:
L'ADHD esiste? La lesione cerebrale, ditemi, dove sarebbe, oppure dove sarebbe la diversità nei circuiti neuronali? Manca qualcosa oppure è in eccesso? Dovete ammettere che non è per niente chiaro.
Negli ADHD la lesione è nei testicoli del docente.
Tornare in alto Andare in basso
Online
francesco3



Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 12.08.12
Località : Piemonte

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 7:08 pm

Scuola70 ha scritto:
L'ADHD esiste? La lesione cerebrale, ditemi, dove sarebbe, oppure dove sarebbe la diversità nei circuiti neuronali? Manca qualcosa oppure è in eccesso? Dovete ammettere che non è per niente chiaro.


Vai sul sito dell'istituto superiore di sanita e dell'agenzia del farmaco e potrai trovare qualcosa sull'ADHD.
Il fatto che non sia chiaro non vuol dire che non esista.Il sistema nervoso è ancora oggi molto misterioso e quindi anche le sue malattie.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 7:12 pm

A mio avviso ADHD è solo un nome per individuare alla buona un comportamento da un punto di vista fenomenologico, senza indagare troppo sulle cause; è un po' quello che avveniva un tempo con il termine "isteria". Non credo sia sostanziale o esplicativo sapere quali siano i processi neurochimici che accompagnano il fenomeno.

Quando, come in questo caso, l'iperattività si associa al rifiuto consapevole delle attività e delle regole scolastiche, siamo di fronte a un dilemma pressoché irrisolvibile. E' un po' come il famoso cavallo che non ha sete: anche inondandolo dell'acqua più pura e più fresca nel più invogliante degli abbeveratoi resterà con la bocca serrata.

Fortunatamente in questo caso il cosiddetto ADHD non è associato anche ad aggressività fisica e verbale (il turpiloquio non è aggressivo), come invece succede spesso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 7:17 pm

Io non sono uno psichiatra, ma il caso descritto in apertura mi sembra molto più serio di uno di quelli che comunemente si possono incontrare in classe; sarebbe irresponsabile a mio avviso impostare la cosa da un punto di vista didattico e non neurologico (spingendo sulla famiglia per portare il ragazzo dallo psichiatra per un controllo).
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 7:24 pm

perchè neurologico?

Questo ragazzino ha bisogno di un supporto psicoterapico personale e famigliare.

Che non sia servito in passato è solo indice di approccio sbagliato da parte del terapeuta.

L'unica cosa davvero utile e possibile per la scuola è la segnalazione ai servizi sociali.

Non capisco quel pro forma
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 7:46 pm

Quanta fuffa
.anche la musica rilassante in cuffia in classe...grandioso..effettivamente l utilità e l efficacia dei moderni metodi di affrontare i rompicoglioni in classe è dimostrata dall incremento di vandalismo e bullismo..
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 8:13 pm

Felipeto ha scritto:
Quanta fuffa
.anche la musica rilassante in cuffia in classe...grandioso..effettivamente l utilità e l efficacia dei moderni metodi di affrontare i rompicoglioni in classe è dimostrata dall incremento di vandalismo e bullismo..

E'probabile che non servano, soprattutto se usati con pressapochismo.


E' sicuro però che qui non ci sarebbero post di richiesta di consigli se servissero metodi diversi.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 9:07 pm

Ire ha scritto:
perchè neurologico?

Questo ragazzino ha bisogno di un supporto psicoterapico personale e famigliare.

Che non sia servito in passato è solo indice di approccio sbagliato da parte del terapeuta.

L'unica cosa davvero utile e possibile per la scuola è la segnalazione ai servizi sociali.

Non capisco quel pro forma


sulla seconda parte sono assolutamente d'accorso e l'ho già scritto. Il pro forma va torto e la scuola deve segnalare, ci sono tutti gli elementi.
Non sono invece d'accordo sul supporto psicologico. Si è ultimamente (nemmeno tanto ultimamente) diffusa la tendenza a preferire un terapeuta ad un medico, salvo poi ricorrere PER FORZA al medico per le certificazioni.
Il terapeuta chiacchiera con alunni in stati d'ansia, depressi ecc.... Ci sono invece casi di disagio come quello che ci si descrive che richiedono un DOTTORE in medicina.
Sta succedendo in questi giorni anche nella mia scuola.
Un alunno imprevedibile, con un evidente problema psichiatrico, normalissimo per buona parte del tempo ma assolutamente imprevedibile e incontrollabile nei suoi scoppi di ira che non hanno bisogno di particolari pretesti (l'ultima volta lo hanno tenuto in tre, e parliamo di un ragazzino, piazzato ma bassino, di prima media), viene alla fine indirizzato da uno psicologo. A fare cosa? A sciorirare ovvietà sul suo vissuto... e poi? Tra controllare l'ira e essere letteralmente presi da scatti immotivati di ira c'è una bella differenza.

Mi è successo anche un'altra volta. Un ragazzino più grande con disturbo bipolare, oppositivo e anche aggressivo, si trascina tra bocciature e sospensioni, chiamate alla famiglia e tutto l'armamentario di questi colleghi duri che hanno la soluzione in tasca. Poi arriva la psicologa che blatera di discussioni e parti irrisolte nella sua personalità. Alla fine un bruttissimo episodio fa finire tutti in tribunale: servizi sociali, patria potestà tolta alla famiglia, neuropsichiatra. Per il disturbo di questo ragazzino c'erano solo i farmaci e c'era bisogno di un medico. Se ci si fosse arrivati da soli non ci sarebbero stati danni a terzi e forse si sarebbe contenuti quelli a lui stesso, vittima di una malattia e non certo di maleducazione o mal di vivere.

Compatisco quelli che pensano che sia tutta questione di "indisciplina", un po' li invidio anche per la bambagia in cui hanno insegnato finora, o forse per la voglia consolatoria di convincersi che i pazzi adulti siano nati già così e non siano passati dall'adolescenza!
Quando incontreranno quello veramente disturbato e cercheranno di "raddrizzarlo" con i loro maschi metodi da chiacchiera ci sarà da ridere, o più probabilmente da piangere!
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 16, 2016 9:08 pm

Ire ha scritto:
perchè neurologico?

Questo ragazzino ha bisogno di un supporto psicoterapico personale e famigliare.

Che non sia servito in passato è solo indice di approccio sbagliato da parte del terapeuta.

L'unica cosa davvero utile e possibile per la scuola è la segnalazione ai servizi sociali.

Non capisco quel pro forma

Effettivamente neurologico non è adatto come termine, ma comunque il concetto credo sia passato: occorre a questo ragazzo un aiuto specialistico e medico, è un caso estremo.
Tornare in alto Andare in basso
 
Help strategie per alunno impossibile
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 5Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Le 10 Strategie di Manipolazione Mediatica
» Alunno copia versione, ma me ne accorgo solo al momento della correzione
» Alunno introverso
» L'allievo supera sempre il maestro
» Presentazione dei Professori e degli alunni.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: