Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Help strategie per alunno impossibile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
ushikawa



Messaggi : 1867
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Help strategie per alunno impossibile   Lun Feb 15, 2016 3:46 pm

Promemoria primo messaggio :

Non lavora né a casa né in classe
Disturba tutta l'ora compagni e professore
Dice parolacce e bestemmia in continuazione
Non ricorda le cose e sembra essere in uno stato di perenne alterazione (forse usa sostanze e si parla di un alunno delle medie)
E' stato sospeso tre volte ed ha una pagella priva di sufficienze.
Si rifiuta di svolgere qualunque attività, anche pensata appositamente per lui.
Si rifiuta di comunicare con i professori e di prendere qualunque impegno.
Non vorrebbe venire a scuola, non vorrebbe che gli si continuassero "a rompere le palle" con lo studio, l'impegno e bla bla bla.
Ha una situazione familiare (molto) complicata.

Questo quadro si protrae ormai da un anno e mezzo, dopo un periodo altrettanto lungo svolto quasi normalmente, ed è in continuo peggioramento: l'alunno alterna tratti depressivi a tratti maniacali, senza che combini nulla in nessuno dei due momenti.

Lo psicologo della scuola non ha cavato un ragno dal buco, tranne l'essere venuto a sapere particolari familiari poco rassicuranti. I servizi sociali sono stati allertati più proforma che per altro. Ogni colloquio con lo psicologo o con altri docenti è stato inutile. Le strategie alternative non funzionano. A causa di una certa lentezza sia nella manifestazione dei sintomi che nella disponibilità di informazioni sul suo vissuto, non è stato ancora redatto un PDP, cosa alla quale si rimedierà entro qualche giorno.

Chiedo a tutti se hanno una qualche idea sul cosa fare: indipendentemente dall'ammissione all'esame o dalla bocciatura è impossibile proseguire in questa maniera, tanto per lui quanto per il corpo docente.
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Gio Feb 18, 2016 8:56 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Ma c'è ancora qualcuno che prende sul serio la PNL?

Io allibisco davvero.

Non sapevo nemmeno che cos'è fino a 1 minuto fa (San Google e Santa Wikipedia: non finiremo mai di ringraziarvi, nonostante gli errori e le inesattezze).

Mi chiedo come facevano in passato a insegnare senza tutte queste teorie psico-peda-filo-pato-eccecc.


Ultima modifica di mac67 il Gio Feb 18, 2016 9:22 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
francesco3



Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 12.08.12
Località : Piemonte

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Gio Feb 18, 2016 9:05 am

ushikawa ha scritto:
scusate però Felipeto non ha tutti i torti.
Ci sono una lunga serie di fattori che ha contribuito a deviare completamente il senso della professione che svolgiamo, trasformando l'insegnamento in un lavoro assistenziale, come:
- tutte le teorie pedagogiche che pretendono che l'insegnante diventi una sorta di psicologo chiamato ad agire sulla motivazione, sul recupero, sulla facilitazione e sull'inclusione;
- percorsi formativi (Tfa, pas, doc, indire neoassunti) studiati ad hoc per diffondere le suddette teorie;
- una certa malleabilità dei docenti, alimentata anche dal precariato;
- "suggerimenti" provenienti dal ministero tramite atti normativi secondari (circolari, note ecc.) o tramite interpretazioni;
- pressioni dei dirigenti (l'altro giorno: "ma lei che razza di insegnante è se...."
- pressioni degli stessi colleghi attuate tramite pseudo-mobbing o instillazione di sensi di colpa
- e, soprattutto, scarsa coscienza e conoscenza da parte degli insegnanti del proprio ruolo, delle norme che lo regolano, dell'obiettivo del loro lavoro

Felipeto non ha assolutamente torto.Io sono d'accordo con Felipeto su tutti i fronti,ma il tuo caso ,secondo me, è un problema medico.



PNL cosa? Quella baggianata della programmazione neurolinguistica?


Tornare in alto Andare in basso
floris28



Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 04.06.14

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Gio Feb 18, 2016 10:05 pm

Mi aggiungo alla discussione perché anch'io ho un bambino difficile in classe ma si comporta cosí solo con me perché io sono la supplente e a suo dire non devo essere rispettata. Premetto che é un bambino rom e a volte viene a scuola addirittura senza zaino, si rifiuta di svolgere qualsiasi attivitá proposta, disturba durante la lezione, esce continuamente fuori dall'aula senza permesso. Nonostante ció nessuno fa nulla, solo ramanzine inutili che non servono a nulla e penso che gli altri insegnanti e il vicepreside mi considerano incapace di gestirlo. Io penso che il problema non sono io dato che il resto della classe mi rispetta e lavoro benissimo con loro.
Cosa mi consigliate di fare? Anche se manca solo un mese di supplenza, non ce la faccio proprio più!
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1867
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Ven Feb 19, 2016 4:51 am

E' evidente che questo sia un comportamento strettamente collegato al suo BES a sua volta legata alla condizione di svantaggio economico sociale, ben diverso dall'espressione di un disagio psichiatrico interno alla piccola borghesia del caso che mi riguarda.

La cosa migliore sarebbe lasciarlo uscire dalla classe senza rimpianti, ma non si può. Invece puoi evitare le ramanzine e inizia a prendere provvedimenti formali (note ripetute e interrogazioni con voto vero).

I colleghi che dicono che tu sei "incapace di gestirlo" sono semplicemente degli stronzi che si stanno lavando le mani del problema, scaricandotelo addosso e facendosi belli della loro presunta superiore capacità di gestire il ragazzo. Fatti rispettare anche da loro.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Ven Feb 19, 2016 8:17 am

Come fai a dire che si comporta così solo con te?

Mi permetti?   Non ci credo nemmeno se vedo.


@ushikawa  per un ragazzino rom le note e le interrogazioni con voto zero sono ventate di ossigeno rispetto alle punizioni che subiscono nel loro ambiente.

Non sto dicendo che si dovrebbe fare come fanno i suoi genitori sto dicendo che qui si (a differenza del caso che preoccupa te)  sono da mettere in atto strategie didattico educative particolari se lo si vuole coinvolgere un po'.

Continuo a dire:  non credo che succeda con un solo docente (magari un po' di più con un docente giovane e supplente ma sicuramente non è uno studente modello nemmeno con gli altri) solo che è tanto bello scaricare i propri problemi accollandoli tutti al nuovo arrivato facendo così vedere che si è bravi e che problemi non se ne hanno
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
aku



Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 27.06.13
Località : veneto

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Ven Feb 19, 2016 9:04 am

Floris in che classe sei?
Io in prima ho ben 2 gemelli simili al tuo, abbiamo fatto un primo periodo allucinante, uno dei due si gettava a terra scalciando, piangendo, batteva addosso alla porta..cose così. L'altro creava caos, parlando ad alta voce, cantando, tirando oggetti.. Incapaci di stare seduti, zero prerequisiti per essere a scuola..
L'unica soluzione è stata questa: minacciarli con qualcosa di cui hanno terrore: essere separati e portati in altre classi.
Chiamato più volte il papà finchè non abbiamo deciso che, se non cambiavano atteggiamento dovevano frequentare un orario ridotto (siamo un tempo continuato). Per una settimana e mezza uno dei due è andto a casa sistematicamente dopo le 12. Abbiamo in breve ottenuto l'effetto voluto, il comportamento è molto migliorato, disturbano molto meno e sono più collaborativi.
Il team però si è mosso conpatto e ha fatto muso duro con il papà minacciano la bocciatura o la segnalazione ai servizi (cosa che questa gente vuole evitare a tutti i costi). Non si può permettere che facciano il bello e cattivo tempo in classe..gli altri hanno diritto ad un ambiente di apprendimento sano e loro hanno diritto/dovere di frequentare la scuola in modo decente.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Ven Feb 19, 2016 9:10 am

ottima strategia educativa  : - )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Ven Feb 19, 2016 9:17 am

Citazione :
nulla e penso che gli altri insegnanti e il vicepreside mi considerano incapace di gestirlo. Io penso che il problema non sono io dato che il resto della classe mi rispetta e lavoro benissimo con loro.

Ops, devo chiedere scusa.

Ne ho viste tante di situazioni in cui si scarica il problema sulle spalle del meno esperto e si finge di non avere alcun problema sulle proprie che ho letto il tuo post con mente prevenuta.

Se sei tu che pensi che gli altri ti considerino incapace significa che in realtà nessuno ti ha accusato di questo.  Magari solo non sapendo come fare non fanno nulla.
Hai provato a chiedere come va con loro (con gli altri docenti)  a chiedere con (finta) ingenuità se con questo bimbo il problema sei tu?

Magari ne nasce una discussione in cdc che vi porterà ad adottare strategie comuni sicuramente più efficaci del non parlarne insieme.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
floris28



Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 04.06.14

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Sab Feb 20, 2016 11:29 pm

Grazie a tutti per le risposte.
Ire, non preoccuparti, gli insegnanti e i collaboratori scolastici mi dicono che si comporta così con tutte le insegnanti nuove e le supplenti ma non è uno studente modello nemmeno con gli altri, diciamo che con loro lavora, ma poco ed è più tranquillo.
Lo stesso bambino alla mia domanda "perchè ti comporti cosi" mi ha risposto perchè tu sei una supplente. Probabilmente sapendo che l'insegnante non resterà per molto pensa che ha il diritto di fare quello che gli pare. Nella classe si sono susseguite molte supplenti perchè nessuna è riuscita a gestirlo e a resistere per molto tempo.
Aku, sono in una quarta ma questo bambino ha 11 anni, non so se è stato bocciato o abbia iniziato in ritardo la scuola dato che è un bambino rom.
Qualsiasi provvedimento è inutile, note e interrogazioni, colloqui con i genitori, non hanno nessun effetto sul suo comportamento, viene a scuola solo per disturbare, dire parolacce e importunare i compagni.
Purtroppo io credo che sia una questione culturale, il rispetto delle regole, l'educazione e il rispetto verso il prossimo, non sono state proprio impartite dai genitori. Mi consola solo il fatto che fra un mese la supplenza si conclude e se si dovesse protrarre non accetterò di continuarla. Ma mi chiedo, è possibile che la scuola non faccia nulla e continua a tenere un bambino del genere in classe con il rischio che tutta la classe ne risenta a causa di questa situazione e del continuo cambiamento di insegnanti?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Dom Feb 21, 2016 2:10 am

floris28 ha scritto:
Ma mi chiedo, è possibile che la scuola non faccia nulla e continua a tenere un bambino del genere in classe con il rischio che tutta la classe ne risenta a causa di questa situazione e del continuo cambiamento di insegnanti?
Più che possibile direi che è inevitabile.

Non sono minimamente d'accordo, ma pare che tutti i bambini abbiano diritto a studiare e nessuno ne abbia il dovere.
Quanto alla fruibilità vera del diritto, è un po' come il sesso con i minori: nessun maggiorenne può far sesso con un minore, ma un minore sì; allo stesso modo nessun maggiorenne può impedire ad un minore di fruire del proprio diritto allo studio, ma un minore sì.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1867
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Dom Feb 21, 2016 6:41 am

Riuscire a paragonare il diritto allo studio al sesso è un impresa che solo avido poteva tentare.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6140
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Dom Feb 21, 2016 10:45 am

avidodinformazioni ha scritto:
è un po' come il sesso con i minori: nessun maggiorenne può far sesso con un minore, ma un minore sì;

Aridaje con questa storia.... NON E' VERO!!!!!!

E vorrei vedere che fosse reato se la ragazza di 17 anni si sollazza allegramente e consensualmente con il fidanzato di 19!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Dom Feb 21, 2016 11:11 am

paniscus_2.0 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
è un po' come il sesso con i minori: nessun maggiorenne può far sesso con un minore, ma un minore sì;

Aridaje con questa storia.... NON E' VERO!!!!!!

E vorrei vedere che fosse reato se la ragazza di 17 anni si sollazza allegramente e consensualmente con il fidanzato di 19!
Ma siiiii non guardare il dito, guarda la luna !
Tornare in alto Andare in basso
floris28



Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 04.06.14

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Dom Feb 21, 2016 8:52 pm

Ah, dimenticavo il bambino di cui vi ho parlato, arriva a scuola anche in condizioni igieniche non adeguate, non dico altro ma vi lascio immaginare! Non è sopportabile una situazione del genere!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Lun Feb 22, 2016 8:04 am

La questione rom nessuno la vuole prendere a mano.

Un bambino che arriva a scuola in condizioni igieniche che ti assicuro immagino a scuola non dovrebbe entrarci. Dovreste fare una segnalazione agli assistenti sociali che si mettano in contatto con i genitori e rompano parecchio le scatole affinchè il bambino arrivi pulito  (se volessero gli assistenti saprebbero quali argomenti usare)

C'è anche da dire che i rom abitano in situazioni in cui non è semplice mantenere l'igiene.

Si potrebbe pensare a obbligare il bambino a farsi una doccia a scuola un paio di volte a settimana, gli si potrebbero fornire abiti puliti provenienti dalla caritas insomma volendo................ ma chi lo fa?

Un altro pezzettino della mia vita:

figlio alla materna viene a casa tutto rammaricato perchè avendo vicino una compagna rom si era lamentato con la maestra che la bimba puzzava e lui non ci voleva stare lì.  La bimba si era messa a piangere e lui si era sentito morire.
Ma mamma, proprio non si può stare con lei.

Vado a scuola a vedere la situazione ed in effetti questa bimba è in condizioni che.......come te, non dico altro.
Nemmeno io voglio che questa bimba stia a scuola in quelle condizioni e allora mi metto a disposizione delle maestre per andare a farle il bagno due volte la settimana.  Lo chiediamo alla sua mamma che ci ringrazia perchè lei non ha la possibilità di farlo, lo chiediamo al dirigente scolastico, avvisiamo i servizi di quello che faremo,  mi procuro da amici parenti e conoscenti abiti in quantità  e partiamo con l'avventura.  Io e una maestra portiamo la bimba in bagno, le diciamo cosa faremo e lei non vuole spogliarsi perchè non ha le mutandine,  via, riusciamo a indurla a fidarsi di noi, la spogliamo e quello che trovo................  piaghe ovunque, unghie dei piedi con alcuni vermetti....... naturalmente pidocchi......  vabbeh, la laviamo, le tagliamo le unghie, le facciamo il trattamento ai capelli......... la rivestiamo, e la maestra le mette un po' di profumo che aveva portato appositamente per lei.

Questa bambina era estasiata......... un sorriso da orecchio a orecchio che non risuciva a contenere.

Lo so........sono un po' matta.  Ma sono fatta così.


E' solo un episodio della mia vita, floris28, non sto dicendo che si può replicare. Non sto dicendo che sia possibile farlo con un ragazzino di 11 anni. Non sto nemmeno suggerendo che lo dovresti fare tu o lo dovrebbe fare qualcun altro.   E' già troppo tardi e temo che per lui ci sia poco da fare. (per lui e per chi ha la sventura di trovarselo in classe).
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Lun Feb 22, 2016 9:16 am

Sopra i 14,o i 16 anni in talune circostanze,il minore è considerato consenziente con un maggiorenne,pure di 80anni. Stop.questo dice la legge. Che poi la caccia alle streghe sul tema abbia diffuso dicerie diverse è altra cosa. Ovviamente è una situazione border Line che ben si presta al ravvisamento di altri reati,come sequestro di minore,molestia ecc.
Tornare in alto Andare in basso
floris28



Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 04.06.14

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 23, 2016 3:11 pm

Ire, penso anch'io che ormai è troppo tardi, io non poterei mai fare quello che hai fatto tu, è oppositivo e maleducato nei mie confronti, oggi alla mia richiesta di prendere il libro per fare gli esercizi, mi ha detto "tu non mi comandi", vi rendete conto? Cosa dovrei fare? Non ha rispetto per nessuno e secondo me ormai è irrecuperabile! Oggi si è comportato male anche con l'insegnante che tutti i martedì viene a prenderlo per fare recupero. Spero solo che il dirigente se ne renda conto di questa situazione e lo allontani da scuola. Secondo me è l'unica soluzione.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 23, 2016 3:18 pm

non succederà mai e se non c'è un fronte compatto tra i docenti, il dirigente ed i servizi che facciano capire ai genitori di questo ragazzetto come potrebbe diventare antipatica la cosa se non la smette di comportarsi male lui continuerà a fare quello che gli pare.

Solo la sua famiglia ha potere su di lui, sai. Non riconoscono alcuna autorità a noi gagi.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 23, 2016 4:04 pm

"Ma siiiii non guardare il dito, guarda la luna !"


Veramente la collega ti ha solo fatto osservare che eri male informato.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 23, 2016 4:25 pm

"Vado a scuola a vedere la situazione ed in effetti questa bimba è in condizioni che.......come te, non dico altro.
Nemmeno io voglio che questa bimba stia a scuola in quelle condizioni e allora mi metto a disposizione delle maestre per andare a farle il bagno due volte la settimana........eccetera eccetera"

Ok, questa è la modalità  "madreteresadicalcutta"  e va bene nei lazzaretti  di Calcutta et similia.

Ma cosa c'entra la scuola con tutto ciò?

Qui si tratta di assicurare le condizioni minime, anche sotto il profilo igienico, per fare lezione, permettendo a tutte le pecorelle, non solo a quella smarrita, di usufruire del diritto allo studio, come ha scritto persino un collega "nostalgico" (che è tutto dire).

In un contesto appena decente la maestra insegna a leggere,scrivere e far di conto,mentre i servizi sociali intervengono senza indugio se le condizioni igieniche  dell'alunno appaiono disastrose.Nel tempo libero la suddetta maestra potrà fare volontariato , assistendo gli afflitti.

In un mondo davvero civilizzato queste situazioni ovviamente non si verificano.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 23, 2016 5:39 pm

balanzoneXXI ha scritto:
"Ma siiiii non guardare il dito, guarda la luna !"


Veramente la collega ti ha solo fatto osservare che eri male informato.
Con la collega ne avevamo discusso alcuni mesi fa, tra l'altro lei era perfettamente informata ed io quasi; altri non lo erano per nulla.

In quest'occasione io ho fatto una metafora che non era il caso di prendere alla lettera; per minori pensavo allo studente medio (tra 6 e 19 la media è 12.5) e per adulti pensavo al docente medio (tra 25 e 65 la media è 45).
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 23, 2016 11:14 pm

Sinceramente ci sono colleghi che pensano che espellere un ragazzo (qualsiasi ragazzo) dalla scuola sia la soluzione del problema? E che ne sarà di lui? Fra qualche anno verrà a svaligiare le vostre case perché non avete provato ad educarlo.
Io propongo tanti - ma tanti! - colloqui a quattr'occhi e parecchie ore di disponibilità volontaria. Deve arrivargli il messaggio subliminale che a voi importa di lui (ma deve essere vero, altrimenti non ingannerete nessuno). Ci vuole molta pazienza, ma non esistono ragazzi "cattivi".
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 23, 2016 11:26 pm

ludmilla72 ha scritto:
Sinceramente ci sono colleghi che pensano che espellere un ragazzo (qualsiasi ragazzo) dalla scuola  sia la soluzione del problema? E che ne sarà di lui? Fra qualche anno verrà a svaligiare le vostre case perché non avete provato ad educarlo.
Io propongo tanti - ma tanti! - colloqui a quattr'occhi e parecchie ore di disponibilità volontaria. Deve arrivargli il messaggio subliminale che a voi importa di lui (ma deve essere vero, altrimenti non ingannerete nessuno). Ci vuole molta pazienza, ma non esistono ragazzi "cattivi".
A che età si diventa cattivi ?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 23, 2016 11:28 pm

Comunque espellere non può essere la soluzione per il ragazzo ma certamente è la soluzione per tutti i compagni di classe.

Come recita lo statuto di Star Trek: il bene dei molti è più importante del bene dei pochi.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6140
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Help strategie per alunno impossibile   Mar Feb 23, 2016 11:40 pm

C'è davvero qualcuno che pensa sinceramente che, se esistono gli svaligiatori di case, è solo perché "non hanno trovato qualcuno che ha provato a educarli"...

....e che pensa sinceramente che, "se solo la scuola funzionasse bene", e "se solo gli insegnanti fossero più appassionati nella propria missione", allora la delinquenza non esisterebbe????
Tornare in alto Andare in basso
 
Help strategie per alunno impossibile
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Le 10 Strategie di Manipolazione Mediatica
» Alunno copia versione, ma me ne accorgo solo al momento della correzione
» Alunno introverso
» L'allievo supera sempre il maestro
» Presentazione dei Professori e degli alunni.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: