Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Alunno vittima di atteggiamenti canzonatori dei compagni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Achille piè veloce



Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Alunno vittima di atteggiamenti canzonatori dei compagni   Mer Feb 24 2016, 17:21

Promemoria primo messaggio :

Nella classe che coordino (una 3^ media alquanto vivace e numerosa) i genitori di un ragazzino mi hanno riferito che il figlio è, da qualche tempo, vittima di canzonature da parte di gran parte della classe. Il 'via' sarebbe stato dato da due alunni problematici, seguiti poi da altri compagni (le canzonature riguarderebbero l'atteggiamento da 'saccente', del ragazzo, e la tendenza a vantarsi dei voti alti).
A rincarare la dose, la famiglia asserisce che, in un paio di occasioni, il figlio sia stato spintonato. Ho chiesto se prontamente sia stato segnalato l'accaduto al docente presente ma ciò non è accaduto.
Come coordinatore ho informato il ds che mi ha esortato ad osservare attentamente i ragazzi.
Nel frattempo la famiglia del ragazzo ha nuovamente parlato col il ds , per chiedere consigli sul da farsi. Il ds ha suggerito alla famiglia di parlare con i genitori dei ragazzi. Stamane la madre del ragazzo mi ha detto che ieri , lei e il marito, hanno atteso fuori di scuola i ragazzi per parlare. Sentendo, però , i ragazzi, è sembrato essere più un atto 'intimidatorio' che un dialogo disteso (il padre del ragazzo 'vittima' , mostrando un documento ai ragazzi 'bulli', avrebbe detto che, qualora avessero continuato con gli atteggiamenti scorretti, avrebbero fatto denuncia alle autorità competenti).
A mio avviso, il ds ha sbagliato nel consigliare la famiglia ad un confronto (semmai avrei optato per un confronto, tra genitori, a scuola, convocati dal ds e con la presenza di alcuni di noi, docenti).
Credo che la verità sia nel mezzo. Sicuramente i ragazzi e buona parte della classe sbagliano nel canzonare e prendere in giro il ragazzo ma, dall'altra parte, ho notato (anche in altre discipline) un sensibile calo del rendimento scolastico. Non vorrei che, per non dire ai genitori di essere in difficoltà con lo studio, il ragazzo 'vittima' si nasconda dietro a problemi psicologici (visto che, tanto, i 'soggetti particolari' in classe ci sono e sarebbe plausibile incolparli di qualcosa).
Premesso che non sarà sicuramente una questione da liquidare velocemente ma necessiterà di interventi mirati, cosa mi consigliate di fare?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Achille piè veloce



Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Re: Alunno vittima di atteggiamenti canzonatori dei compagni   Gio Feb 25 2016, 21:08

Aggiornamento delle dinamiche. Parlando con i ragazzi 'bulli', è emerso che il ragazzo 'vittima' li offenda ( ad uno, dei due, dandogli del 'rumeno di m...'' ). . Parlando con la classe, molti dei compagni (indicati dalla famiglia del ragazzo 'vittima' come complici) hanno ammesso di avere un atteggiamento, generalmente, canzonatorio, tra di loro (nessuno escluso) ma di averlo fatto senza pensare di aver urtato la sensibilità di qualcuno in particolare. C'è qualcosa, nella famiglia in questione, che mi lascia perplesso. Quando ieri mi riferivano le ultime novità, è sopraggiunto un nuovo fatto, che vede coinvolto sempre il ragazzo rumeno. Hanno fatto una colletta, per la famiglia di un ragazzo in condizioni di indigenza, e il ragazzo rumeno , stretto amico del ragazzo beneficiario della colletta, lo ha informato che hanno fatto questa colletta perché li considerano 'pezzenti'. La famiglia insisteva sulla malignità di tale asserzione ma, conoscendo un po' il ragazzino rumeno, ho quasi la netta sensazione che abbia, nella sua frase rozza, voluto mettere in guardia il suo amico (per la serie: ''Non pensare che abbiano fatto la colletta per bontà..''), probabilmente avendo captato qualche commento 'strano' : notavo, mentre mi veniva raccontato l'episodio, una sorta di 'gongolamento' nell'essere stati promotori dell'iniziativa (per come la vedo io, se si vuole aiutare, lo si fa, senza giri di parole né andando a sbandierare ai quattro venti). Parlandone con gli altri colleghi, siamo giunti alla conclusione che verranno messe in atto tutte le strategie per risolvere queste dinamiche , fermo restando che la verità, sugli atteggiamenti, sia 'nel mezzo'.
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 402
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Alunno vittima di atteggiamenti canzonatori dei compagni   Gio Feb 25 2016, 23:11

Da tutto quello che dici, i ragazzi mi sembrano molto più maturi degli adulti. Continuerei a lavorare su di loro: non so se riusciranno mai a capire che devono considerarsi un gruppo e darsi una mano a vicenda, ma vale sempre la pena di tentare.

In classi del genere trovo sia molto utile sviluppare forme di "tutoraggio": i "bravi" devono aiutare quelli che sono in difficoltà e sono in qualche misura resi responsabili del loro successo o fallimento.
Tornare in alto Andare in basso
 
Alunno vittima di atteggiamenti canzonatori dei compagni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Alunno copia versione, ma me ne accorgo solo al momento della correzione
» Alunno introverso
» L'allievo supera sempre il maestro
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» sondaggino: quale è una cosa carina che i vs mariti/compagni fanno per voi?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: