Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Misure antidispersione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Misure antidispersione   Sab Mar 12, 2016 12:41 pm

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/03/11/maturita-100-giorni-piano-anti-sballo-a-s.gabriele-a-teramo-_4f9e268a-7943-4a15-990a-3b139c3c908a.html

"E poi, tutti a festeggiare! Ma con la testa, perché l'evento sarà super-controllato: i veicoli saranno fatti confluire in un unico parcheggio in cui verranno controllati per evitare che vengano portati alcolici o stupefacenti, anche con l'uso di cani antidroga."

Ma l'idea che ci sia una "benedizione delle penne" e che dopo si festeggi con gli stupefacenti fa ridere solo me ?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6159
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Sab Mar 12, 2016 2:28 pm

Cioè, la chiesa (istituzione che si presenterebbe come la depositaria di princìpi assoluti che non cambiano nel tempo, e che non dipendono dalle abitudini sociali delle varie popolazioni né dalle mode culturali) si è appropriata di una modernissima "tradizione inventata" pochi decenni fa, e la spaccia come se fosse un rituale tradizionale dalle radici solide?

Boh...
L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Sab Mar 12, 2016 2:53 pm

Che stronzate..
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Sab Mar 12, 2016 2:55 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Cioè, la chiesa (istituzione che si presenterebbe come la depositaria di princìpi assoluti che non cambiano nel tempo, e che non dipendono dalle abitudini sociali delle varie popolazioni né dalle mode culturali) si è appropriata di una modernissima "tradizione inventata" pochi decenni fa, e la spaccia come se fosse un rituale tradizionale dalle radici solide?

Boh...
L.



Cioè la chiesa sarebbe quella istituzione in cui si celebrano solo riti stabiliti dalle scritture e non si intercettano invece sapientemente le dinamiche della comunicazione laica? La predica, la messa, l'offertorio, la sacra rappresentazione, il giubileo sarebbero sempre esistiti nella dottrina e inventati ex novo?
Ma Agostino non lo legge mai nessuno?

Boh...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Sab Mar 12, 2016 2:58 pm

Di tutta la ridicola pagliacciata di cui si parla impressiona più di tutti la paura che i ragazzi possano "eccedere": oramai chi vede un 19enne pensa solo a droga e alcool. Per favore risparmiatemi la stupidata per cui questi nuovi scodinzolanti giovani addomesticati che non producono proteste nemmeno blande sarebbero "dediti allo sballo" più dei loro bisnonni psichedelici e dei loro nonni eroinomani!
Ci siamo ridotti a guardare con terrore anche agli scout.
Questo sì è veramente ridicolo
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6159
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Sab Mar 12, 2016 4:40 pm

lucetta10 ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Cioè, la chiesa (istituzione che si presenterebbe come la depositaria di princìpi assoluti che non cambiano nel tempo, e che non dipendono dalle abitudini sociali delle varie popolazioni né dalle mode culturali) si è appropriata di una modernissima "tradizione inventata" pochi decenni fa, e la spaccia come se fosse un rituale tradizionale dalle radici solide?

Boh...
L.

Cioè la chiesa sarebbe quella istituzione in cui si celebrano solo riti stabiliti dalle scritture e non si intercettano invece sapientemente le dinamiche della comunicazione laica? La predica, la messa, l'offertorio, la sacra rappresentazione, il giubileo sarebbero sempre esistiti nella dottrina e inventati ex novo?
Ma Agostino non lo legge mai nessuno?

Boh...  

Va bene Agostino, ma pure Hobsbawm non lo legge mai nessuno? ^_^

La differenza con i casi che citi tu è molto chiara:

è che le modifiche storiche alla messa, alla predica, all'offertorio, sono state elaborate all'interno della chiesa stessa, magari discusse a lungo, anche in maniera controversa, ma comunque sono state una decisione interna, nata da una riflessione interna alla chiesa. Non mi risulta che abbiano COPIATO spudoratamente una moda completamente laica arrivata dall'esterno, che non aveva nulla di religioso, e che se ne siano appropriati come se fosse un rituale religioso, quando invece non lo era affatto.

Qua si parla di un evento come la "festa dei 100 giorni dalla maturità", che non solo è una moda culturale del tutto estranea alla dimensione religiosa, ma è pure una moda abbastanza recente.

Non mi pare proprio la stessa cosa.
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Sab Mar 12, 2016 7:09 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Cioè, la chiesa (istituzione che si presenterebbe come la depositaria di princìpi assoluti che non cambiano nel tempo, e che non dipendono dalle abitudini sociali delle varie popolazioni né dalle mode culturali) si è appropriata di una modernissima "tradizione inventata" pochi decenni fa, e la spaccia come se fosse un rituale tradizionale dalle radici solide?

Boh...
L.

Cioè la chiesa sarebbe quella istituzione in cui si celebrano solo riti stabiliti dalle scritture e non si intercettano invece sapientemente le dinamiche della comunicazione laica? La predica, la messa, l'offertorio, la sacra rappresentazione, il giubileo sarebbero sempre esistiti nella dottrina e inventati ex novo?
Ma Agostino non lo legge mai nessuno?

Boh...  

Va bene Agostino, ma pure Hobsbawm non lo legge mai nessuno?    ^_^

La differenza con i casi che citi tu è molto chiara:

è che le modifiche storiche alla messa, alla predica, all'offertorio, sono state elaborate all'interno della chiesa stessa, magari discusse a lungo, anche in maniera controversa, ma comunque sono state una decisione interna, nata da una riflessione interna alla chiesa. Non mi risulta che abbiano COPIATO spudoratamente una moda completamente laica arrivata dall'esterno, che non aveva nulla di religioso, e che se ne siano appropriati come se fosse un rituale religioso, quando invece non lo era affatto.

Qua si parla di un evento come la "festa dei 100 giorni dalla maturità", che non solo è una moda culturale del tutto estranea alla dimensione religiosa, ma è pure una moda abbastanza recente.

Non mi pare proprio la stessa cosa.


Non è per nulla così: tutto il calendario ecclesiastico riprende le feste pagane. Le chiese vengono costruite sui templi e come i templi.
Non sono le modifiche alla messa che contano, ma la messa stessa (termine latino e non orientale...) che viene ricalcata su forme di teatralità pagane; la predica è oratoria pura, con tanto di momenti e forme di allocuzione: tutto ripreso dalle civiltà precedenti.
Il sincretismo è tipico della cultura cattolica e, giudizio personale, è il segreto del suo successo nei millenni. Si sono annesse culture innumerevoli.
Volerne fare un organismo granitico e sganciato dal mondo è una interpretazione che non sta nei fatti e sottovaluta enormemente questa geniale macchina da guerra, molto più secolarizzata di quanto non ci piaccia credere. Che si annetta anche un moda "recente" è solo segno della sua buona salute attuale
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6159
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Dom Mar 13, 2016 10:03 am

lucetta10 ha scritto:
Di tutta la ridicola pagliacciata di cui si parla impressiona più di tutti la paura che i ragazzi possano "eccedere": oramai chi vede un 19enne pensa solo a droga e alcool.

C'è un po' di differenza tra "vedere un 19enne" e vederne 12mila tutti insieme in una situazione festaiola e goliardica...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Dom Mar 13, 2016 11:19 am

Ma l'esame di stato, che dovrebbe consegnare alla comunità degli adulti i cittadini pienamente istruiti, si affronta con una penna benedetta in un rituale scaramantico a base di ignoranza? bah...
secondo me se la scuola promuove chi crede più al potere di una magia nella penna che nel lavoro del proprio cervello, qualcosa è già andato storto...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Dom Mar 13, 2016 12:04 pm

Infatti la maturità degli.ultimi quindici Vent anni consegna cittadini istruiti..
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Dom Mar 13, 2016 2:08 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Ma l'esame di stato, che dovrebbe consegnare alla comunità degli adulti i cittadini pienamente istruiti, si affronta con una penna benedetta in un rituale scaramantico a base di ignoranza? bah...
secondo me se la scuola promuove chi crede più al potere di una magia nella penna che nel lavoro del proprio cervello, qualcosa è già andato storto...
Gli studenti che la pensano come te si fanno venire le crisi d'identità e quando gli dai la penna benedetta finiscono col drogarsi.

Tutto torna.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Dom Mar 13, 2016 2:39 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Di tutta la ridicola pagliacciata di cui si parla impressiona più di tutti la paura che i ragazzi possano "eccedere": oramai chi vede un 19enne pensa solo a droga e alcool.

C'è un po' di differenza tra "vedere un 19enne" e vederne 12mila tutti insieme in una situazione festaiola e goliardica...


... e con tutte quelle penne: brrrrr
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Misure antidispersione   Dom Mar 13, 2016 3:20 pm

http://www.ansa.it/abruzzo/notizie/2016/03/11/100-giorni-a-esami10mila-a-san-gabriele_aa4f14b2-7854-486b-9dc8-9b6445859048.html

"sorta di ritiro spirituale con preghiera, confessioni, messa e momento di festa. Quaranta religiosi passionisti, tra cui venti confessori, saranno a disposizione dei giovani per tutta la giornata. Il programma prevede l'arrivo degli studenti alle 9, quindi la celebrazione di due messe (ore 10 e 11.30) che si concluderanno con il rito della benedizione delle penne"

36 edizioni non sono proprio una novità, comunque: il piano "anti-sballo" ha funzionato! Scampato pericolo, dormiamo sonni tranquilli...
Tornare in alto Andare in basso
 
Misure antidispersione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Pesi e misure dei Cinesi
» misure ottimali endometrio?
» misure embrione
» Tabelle misure feto
» Da Cronache Laiche: pesi e misure del cardinal Bertone

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: