Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
fiore_reciso



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.03.16

MessaggioOggetto: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Dom Mar 13, 2016 9:45 pm

chiedo aiuto. sono in un incubo. ruolo fase c = incubo.
ho letto la lettera della Precaria disperata.
io sono altrettanto sfinito, disilluso e svuotato. Entrato in fase C dopo 10 anni di lavoro, sofferto e precario, incerto perché le materie che insegno non sono più alla moda né allettanti ... ho lavorato sodo e spesso sono stato ringraziato da genitori, DS e colleghi. E ora il baratro. Sembro un ragazzino incompetente... un vecchio anzi, che non capisce più nulla... supplenze tappabuchi, entri in classe e devi magari pure cercare di spiegare argomenti improvvisati, che un tempo spiegavi così bene alle tue classi.. e i ragazzi perlopiù non ti filano...ma come si fa?

Sono certo di non passare l'anno di prova.

CHIEDO SE QUALCUNO PUO' indicarmi un buon avvocato o un sindacato che possa aiutarmi. mi spiegherò in privato.. la faccenda è banale e complessa...
Capisco che sono un docente difficile, i giovani supplenti (o i colleghi neoassunti che insegnano per la prima volta... freschi freschi) sono disponibili a fare ore in più, non si ribellano mai, qualcuno è pure entusiasta e pronto a dire di sì a tutto, al contrario di me, che sin da subito ho fatto capire la mia impossibilità a fare ore in eccedenza e la mia inclinazione alla precisione critica..ahimè che disgrazia!

PROROGARE L'ANNO? almeno nnsarò bocciato.. ma come? e se prorogo resto nella stessa scuola (non credo data a mobilità) ??

cosa mi consigliate, mi sto esaurendo a furia di pensare tutte le notti, da 10 gg a questa parte, al da farsi.

Arrivo pure a credere che se mi bocciano inizierò una nuova vita, finalmente libero da quello che per me è diventato un incubo e un carcere forzato. Ma l'umiliazione della bocciatura.. e qt mesi... come sopportarli?

Grazie a chi mi legge.

Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Dom Mar 13, 2016 10:43 pm

1) la mobilità alla quale tra poco parteciperai non sai dove ti porterà, ma puoi fare in modo che non ti porti nella scuola dove sei (basta mettere quell'ambito ultimo della tua città o della tua regione).

2) se prendi aspettativa immagino che non completi i 120/180 gg e che il DS non abbia quindi neanche la possibilità di bocciarti.

3) la bocciatura del DS è un atto amministrativo, impugnabile al TAR, ed il TAR guarda le carte non la sostanza delle cose, un buon avvocato al TAR vince facile se le carte non sono in perfetto ordine.

4) Non lo sapevi che nell'anno di prova o stringi i denti o stringi il culo ? Perchè non hai voluto stringere i denti ? Prendi in considerazione di farlo l'anno prossimo.
Tornare in alto Andare in basso
fiore_reciso



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.03.16

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 8:03 am

grazie Avidodinfformazioni,
4) > se insegno il senso critico faccio fatica a dire sempre di sì, specie quando vedo che chi è ai vertici non sempre è corretto e spesso fa male il proprio lavoro... - ma sbagliare è umano, perseverare e infierire sui deboli no.... e siamo nella scuola dove si insegnano i valori e l'umanità...

1 e 2... sì, ci sto pensando... ma è molto triste tutto ciò. Ti assicuro che bastava un po' di captatio benevolentiae.. ma non sono bravo in qt arte... e tutto si sarebbe risolto senza pbm..come nei migliori GOVERNI AUTORITARI!!!!!

il TAR... Immagino che un buon avvocato costi.. non solo soldi ma anche forza psicologica.. che in questo momento non ho. Mi hanno schiacciato e mi stanno distruggendo.

Arrivo anche a pensare che forse è meglio che me ne vada dalla scuola statale.

grazie ancora a te e a quelli che mi hanno letto. E buon proseguimento a voi
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 9:24 am

fiore_reciso ha scritto:
grazie Avidodinfformazioni,
4) > se insegno il senso critico faccio fatica a dire sempre di sì, specie quando vedo che chi è ai vertici non sempre è corretto e spesso fa male il proprio lavoro... - ma sbagliare è umano, perseverare e infierire sui deboli  no.... e siamo nella scuola dove si insegnano i valori e l'umanità...
Insegnare il senso critico significa insegnare a valutare la realtà senza condizionamenti. Dopo che hai fatto la valutazione viene il momento di decidere cosa fare e questo non ha nulla a che fare con il senso critico, ha a che fare con la propria indole battagliera o meno, ha a che fare con la nostra propensione alla strategia o alla tattica o all'atto eroico (i tre pilastri della guerra).
Chi privilegia la strategia fa delle scelte diverse dagli altri due; spesso gli eroi muoiono e perdono la guerra, non mi sembra un comportamento sano da suggerire agli allievi; accettabile è un comportamento tattico di ritirata strategica, ovvero comportarsi in un modo quest'anno per potersi comportare diversamente l'anno prossimo.

La strategia pura è però sempre la cosa migliore, inizia a 13 anni, non iscrivendosi al liceo classico dove si studiano solo lingue morte e prosegue a 19 anni non iscrivendosi a facoltà che abbiano come unico sbocco lavorativo la docenza.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 12:16 pm

avidodinformazioni ha scritto:
fiore_reciso ha scritto:
grazie Avidodinfformazioni,
4) > se insegno il senso critico faccio fatica a dire sempre di sì, specie quando vedo che chi è ai vertici non sempre è corretto e spesso fa male il proprio lavoro... - ma sbagliare è umano, perseverare e infierire sui deboli  no.... e siamo nella scuola dove si insegnano i valori e l'umanità...
Insegnare il senso critico significa insegnare a valutare la realtà senza condizionamenti. Dopo che hai fatto la valutazione viene il momento di decidere cosa fare e questo non ha nulla a che fare con il senso critico, ha a che fare con la propria indole battagliera o meno, ha a che fare con la nostra propensione alla strategia o alla tattica o all'atto eroico (i tre pilastri della guerra).
Chi privilegia la strategia fa delle scelte diverse dagli altri due; spesso gli eroi muoiono e perdono la guerra, non mi sembra un comportamento sano da suggerire agli allievi; accettabile è un comportamento tattico di ritirata strategica, ovvero comportarsi in un modo quest'anno per potersi comportare diversamente l'anno prossimo.

La strategia pura è però sempre la cosa migliore, inizia a 13 anni, non iscrivendosi al liceo classico dove si studiano solo lingue morte e prosegue a 19 anni non iscrivendosi a facoltà che abbiano come unico sbocco lavorativo la docenza.
I cui studenti però hanno la % più alta di successo universitario (non solo Filosofia o Lettere naturalmente), dati Anno Accademico 14/15.
Poi sicuramente le facoltà di Lettere Classiche, Filosofia non danno ampi sbocchi lavorativi da un bel po', ma per fortuna i diplomati al Classico scelgono prevalentemente altro.
http://www.orizzontescuola.it/news/eduscopio-2015-risultati-degli-studenti-alluniversit-quali-sono-state-scuole-che-li-hanno-forma
Tornare in alto Andare in basso
Online
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 12:40 pm

Ho la maturità classica e insegno matematica. Insegneranno pure lingue morte, ma a livello di metodo di studio il classico non ha eguali a mio parere.
E rifarei il classico 1000 volte.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 12:48 pm

Basta confrontare i risultati provinciali e regionali tra i vari indirizzi di studi:
http://eduscopio.it/percorso-docenti-statistiche-scuole-superiori
Tornare in alto Andare in basso
Online
Filosofo80



Messaggi : 528
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 12:59 pm

Io ti consiglierei di provare a resistere mettendocela tutta... e poi, come diceva Avido, con la mobilità è molto difficile che resti nella tua scuola.
La fase C è stata difficile per tutti (ad esclusione di poche scuole illuminate), e tutti si sono dovuti adattare alle supplenze e a fare i tappabuchi (i progetti nemmeno a parlarne).
Armati di tantissima pazienza e tolleranza... e stringi i denti!
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 1:11 pm

D'altronde per l'anno in corso era prevedibile un certo caos. In futuro ritengo che il potenziamento possa andare sicuramente meglio. Lo spero.
Tornare in alto Andare in basso
Online
fiore_reciso



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.03.16

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 1:41 pm

...proviamo a resistere.... e a gettare lo scudo, se è il caso, x non morire.... ma mi chiedo dove ci porterà il dilagare della libido adsentandi .....non possiamo dire sempre di sì. .. cmq Grazie a tutti quelli che mi hanno risposto, grazie
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25645
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 2:21 pm

Ma ti hanno messo a fare filosofia in un professionale?
Altrimenti non capisco dove possano essere i problemi di un potenziatore di filosofia al liceo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 2:53 pm

Romado72 ha scritto:
Ho la maturità classica e insegno matematica. Insegneranno pure lingue morte, ma a livello di metodo di studio il classico non ha eguali a mio parere.
E rifarei il classico 1000 volte.
Al classico vanno gli studenti migliori, anche se non imparano niente di utile comunque rimangono i migliori.

Metodo di studio ? In cosa consisteva ? Ti davano una montagna di roba da studiare, tu la leggevi un paio di volte, essendo brava la imparavi e se sgarravi ti rompevano il culo ? Sì, effettivamente è un ottimo metodo, ma non ha a che vedere con la classicità del classico, ha a che vedere con la serietà del classico.

Se uno mi dice "vado al classico  così mi tolgo dalle balle tutti i mentecatti che vanno al tecnico" lo capisco e lo approvo, altrimenti non lo capisco e per quel che vale, non lo approvo.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 4:45 pm

Il classico ti dà un metodo di studio molto valido, applicabile in qualsiasi facoltà vai ad iscriverti. Non è tanto quello che impari, ma il modo in cui lo fai. È tutta qui la differenza
Tornare in alto Andare in basso
danilunio



Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 7:27 pm

Ciao a tutti . Io sono un' insegnante del potenziamento e, come la maggior parte dei docenti assunti in fase c, sono utilizzata quasi esclusivamente per fare supplenze. Vorrei sapere se durante le ore di supplenza posso svolgere il progetto che mi è stato assegnato (visto che praticamente non c'è tempo) o se sono obbligata a svolgere lezioni attinenti la materia dell'insegnante che sostituisco. Preciso che insegno alla primaria ed ovviamente le supplenze di cui parlo sono brevi . Grazie a chi saprà aiutarmi. Pare che non vogliano valutari perché svolgiamo solo sostituzioni.
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 10:17 pm

Romado72 ha scritto:
Il classico ti dà un metodo di studio molto valido, applicabile in qualsiasi facoltà vai ad iscriverti. Non è tanto quello che impari, ma il modo in cui lo fai. È tutta qui la differenza

Conosco diplomati al classico che non hanno combinato nulla all'università.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Lun Mar 14, 2016 11:01 pm

È ovvio che non intendevo che tutti quelli che frequentano il liceo classico sono delle menti eccelse che si laureano in 3 anni con 110 e lode e bacio accademico Se è per questo, conosco gente che ha frequentato altri istituti, magari meno impegnativi a livello di studio, e pure ripetenti, che Poi hanno frequentato l'università e si sono laureati con ottimi voti. Parlavo in generale.
Le capre ci sono un pó dappertutto, forse al classico un pó meno della media, ma è una scuola che ti abitua anche ai tempi di studio universitari, visto che, se proprio non hai compiti per il giorno dopo, 4/5 ore di studio secco non te le leva nessuno, e sai che significa stare col culo sulla sedia di casa per anche 8 ore al giorno.
Tornare in alto Andare in basso
fiore_reciso



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.03.16

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Mar Mar 15, 2016 8:43 am

Magari facessi filosofia in un professionae!!! Faccio il tappa buchi!!
DANILUNIO, almeno hai un progetto... di che tipo x curiosità ? A me hanno detto che x qt anno i progetti non sarebbero stati approvati x mancanza dei tempi tecnici...e pazienza...

- sarò un vecchio tradizionalista, ma perché sono stati inventai quei Calderoni di licei Nuovi... e non si è data dignità ai professionali? Ora fanno tutti il liceo, specie scienze applicate o scienze Umane, ma lo fanno male, troppe materie caos metodologico... e ahimè studenti con capacità limitate che vanno inclusi , cioè promossi, in qualche modo.... svogliati depressi e spesso da contenere in classe...
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Mar Mar 15, 2016 9:15 am

Scusa Fiore, ma è un ragionamento il tuo che non condivido. Tu, come molti docenti assunti nel potenziamento che hanno raccontato la propria esperienza in questo Forum, continuate a parlare di progetti non esistenti, e questo da una parte ci sta, anche se c'è da spezzare una lancia a favore delle scuole, che si sono trovati in mano questo "medicinale" per risolvere il precariato, ma senza il bugiardino. E da un lato, comprendo le lamentele di coloro che il giorno prima facevano i barman nel bar sottoscuola e che il giorno dopo si trovano nella scuola accanto al bar, e che in una scuola non c'erano mai entrati prima (anche se comunque non le condivido). Ma penso anche "Aiutati che Dio ti aiuta", e cioè: non c'è un progetto, bene, alza il culo, metti in moto la mente e preparalo te!!! Vorrei conoscere il DS che, con davanti un progetto preparato al suo posto, con tutto quello che ha da gestire ogni giorno, si senta spodestato perché gli hanno risolto il problema. E mi aspetto un atteggiamento propositivo e reattivo soprattutto da chi, come te, con 10 anni di precariato alla spalle, conosce il pianeta scuola. Se il seme lo concimi e gli dai acqua si trasforma in qualcosa prima o poi. Se perdi tempo a cercare la rosa nel deserto ovviamente non caverai un ragno dal buco.
Datte na svegliata, fiorereciso, e reagisci, anche se sembra che per quest'anno è andata. Ma sai quanti colleghi con anche 20 anni di precariato alle spalle conosco che si trovano, in questi giorni, a fare la domanda per partecipare ad un concorso che "deve selezionare i docenti migliori", dice quel genialoide di Renzi, come se non bastassero le volte in cui sono stati già valutati sia nelle conoscenze possedute che per l'esperienza sul campo.
E quindi, piantala di lamentarti e cerca e dai un senso al tuo lavoro, intendo a quello per il quale lo Stato ti sta pagando, lamentele o non, non fosse altro che per rispetto per tutti coloro che chissà cosa darebbero per essere al tuo posto!
Tornare in alto Andare in basso
lele74



Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 04.08.15

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Mar Mar 15, 2016 7:48 pm

fiore_reciso ha scritto:
...proviamo  a resistere.... e a gettare lo scudo, se è il caso, x non morire.... ma mi chiedo dove ci porterà  il dilagare della libido adsentandi .....non possiamo dire sempre di sì. .. cmq Grazie a tutti quelli che mi hanno risposto,  grazie

reagisci, mancano solo meno di tre mesi alla fine dell'anno scolastico anzi dell'incubo! il problema della scuola in cui stai , per l'anno prossimo è risolto mettendo quell'ambito in fondo alle tue preferenze, pensa solo all'obiettivo: La FINE DELLA SCUOLA E DELL'ANNO DI PROVA! se hai lavorato per 10 anni qualche parola sulla piattaforma indire la puoi scrivere anzi la DEVI scrivere tirando fuori la passione che hai avuto per la tua materia!
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Mar Mar 15, 2016 8:00 pm

Metti lo stesso ambito, tanto il tuo DS probabilmente non ti individuerà, considerate le grane e tu ne sarai felice. Mettere l'ambito vicino casa come ultimo non mi sembra saggio.
Tornare in alto Andare in basso
Online
mariella59



Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 12.09.10

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Mar Mar 15, 2016 8:08 pm

l'anno di prova è una formalità, non ti comportare come docente "contrastivo" resisti, ti capisco bene, e poi non ho conosciuto nessun docente, nella mia pluridecennale carriera, che non abbia superato l'anno di prova. Coraggio fiore siamo con te
Aspetto il resoconto del tuo colloquio con il comitato di valutazione, ci conto.
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Mer Mar 16, 2016 2:03 pm

mariella59 ha scritto:
l'anno di prova è una formalità, non ti comportare come docente "contrastivo" resisti, ti capisco bene, e poi non ho  conosciuto nessun docente, nella mia pluridecennale carriera, che non abbia superato l'anno di prova. Coraggio fiore siamo con te
Aspetto il resoconto del tuo colloquio con il comitato di valutazione, ci conto.

scusami, ma questi messaggi sono fuorvianti...
va bene incoraggiare, però non è corretto secondo me dare quasi per scontato il superamento dell'anno di prova
Tornare in alto Andare in basso
e_cate



Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Mer Mar 23, 2016 10:51 pm

Non mi sembra che noi potenziatori abbiamo tanto da gioire.... l'operazione demagogica del governo ha solo creato insegnantii di serie b, tappabuchi, in molte scuole anche se proponi progetti non si creano le condizioni x realizzarli... non credo che fiore_reciso sia uno a cui dover dire ALZA IL CULO E DATTE UNA SVEGLIATA.... ti capisco, fiore, forse dopo anni di sacrifici meriteremmo qlsa di più. ...
E poi dai... Il concorso poi...mentre chi ha esperienza pluriennale ridotto a fare il tappabuchi.... ma quanti di noi fase c stanno bene in questa scuola? Io sono mto delusa e... non darei così x scontato il superamento dell ' anno di prova....non è leale tutto ciò.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto   Mer Mar 23, 2016 11:04 pm

Se non si vuole alzare il culo e darsi una svegliata, ma solo piangersi addosso, c'è sempre un'altra soluzione: dare le dimissioni. Liberate un posto per chi ha veramente voglia di lavorare, con o senza cattedra davanti. E poi chi lo dice che il prossimo anno non potreste avere una o più classi?? Siete uomini e donne adulti, mica bambini di 2 anni. Chi non risica non rosica, nel lavoro come nella vita. Forse è il caso di fare outing, e_cate
Tornare in alto Andare in basso
 
fase C incubo: io non passerò.. cosa fare? aiuto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» cosa fare e non fare durante il pt?
» dopo due ovodonazioni fallite cosa fare..
» ISTEROSCOPIA diagnostica, cosa devo fare?
» Cosa non fare dopo transfer
» FSH alto - Cosa vi hanno proposto per abbassarlo??

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: