Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Doc87



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 15.03.16

MessaggioTitolo: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mar Mar 15, 2016 8:09 pm

Sono una supplente temporanea in terza fascia con contratto di 4 ore di igiene (graduatoria d'istituto) fino al 30 giugno. Siccome vorrei partecipare agli esami di Stato come commissario, mi interessa sapere qual è il compenso previsto. Grazie in anticipo
Torna in alto Andare in basso
Curry



Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mar Mar 15, 2016 8:23 pm

Credo che tu invierai una MAD per partecipare come supplente ad un eventuale docente rinunciatario. Se questo è il tuo caso, verrai trattata come esperto estraneo alla pubblica amministrazione, per cui avrai un pagamento differente rispetto ad un docente regolarmente nominato. C'è una tabella con i vari compensi, puoi trovarla facilmente anche su OS. La base mi sembra sia di poco più di 900€, poi vanno considerati anche altri parametri, tipo la distanza tra il domicilio e la scuola in cui verrai nominata. Io ho sempre mandato le MAD, e i compensi si sono aggirati intorno ai 1000-1200 € per circa 3 settimane di lavoro nella commissione, dalla prima prova agli scrutini finali.
Torna in alto Andare in basso
Doc87



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 15.03.16

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mar Mar 15, 2016 8:33 pm

Ti ringrazio per la celere risposta! Avevo dei dubbi in quanto sul contratto è scritto che in caso di nomina come membro della commissione degli esami di Stato, il contratto stesso viene prorogato fino al termine delle attività (e pensavo anche con lo stesso compenso).
Non devo compilare dunque il modello ES-1?
Grazie infinite
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mar Mar 15, 2016 8:51 pm

Scusa, ma forse sei tenuta a presentare domanda.
In quale classe di concorso hai l'incarico?
In quale classe insegni?
Torna in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mar Mar 15, 2016 9:10 pm

Ma le supplenze temporaneee non sono fino agli scrutini e non fino al 30 giugno?
Torna in alto Andare in basso
Doc87



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 15.03.16

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mar Mar 15, 2016 9:18 pm

Leggendo dal contratto : '' ...contratto di lavoro a tempo determinato in qualità di docente supplente per un posto normale e per l'insegnamento di A040 (igiene, anatomia ecc..) su cattedra spezzone orario con cessazione al 30/06/16 per 4 ore di lezione settimanali..''

Poi è specificata la proroga automatica in caso di nomina come membro di commissione degli esami di Stato...

Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mar Mar 15, 2016 9:28 pm

Doc87 ha scritto:
Leggendo dal contratto : '' ...contratto di lavoro a tempo determinato in qualità di docente supplente per un posto normale e per l'insegnamento di A040 (igiene, anatomia ecc..) su cattedra spezzone orario con cessazione al 30/06/16 per 4 ore di lezione settimanali..''

Poi è specificata la proroga automatica in caso di nomina come membro di commissione degli esami di Stato...


Devi fare la domanda tramite ES-1
Torna in alto Andare in basso
Doc87



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 15.03.16

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mar Mar 15, 2016 9:40 pm

Ok grazie! Ma a questo punto, tornando alla domanda iniziale, qual è il compenso previsto?
Quello relativo alle 4 ore del mio insegnamento?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mar Mar 15, 2016 10:56 pm

Doc87 ha scritto:
Ok grazie! Ma a questo punto, tornando alla domanda iniziale, qual è il compenso previsto?
Quello relativo alle 4 ore del mio insegnamento?

No, se dovessi essere incaricata come commissario, prenderesti il compenso completo (nel caso di commissario su due classi) o a metà (nel caso di commissario su una classe).
Per quanto concerne la proroga del contratto non saprei dirti.
Torna in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mar Mar 15, 2016 11:55 pm

@Doc87
Mi è capitato di essere nominata sia commissario esterno che interno con supplenza al 30/06. Il contratto viene prorogato si in automatico, ma dietro presentazione firmata dal Presidente di commissione con l'indicazione del giorno in cui termina la sessione di esami. Chiedi al Presidente di firmarla con celerità: prima firma, prima arriva alla segreteria, prima arriva alla Ragioneria... (tenuto conto della celerità con cui quest'anno stanno pagando le supplenze meglio fare le cose alla svelta!:):))Si tratta quindi di "proroga" di contratto esistente, non di contratto ex novo.
Fino allo scorso anno almeno era così.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 6:33 am

In ogni caso la probabilità che Doc87 sia nominata è bassissima. Il commissario esterno per l'A040 è previsto in un solo corso in un istituto tecnico, peraltro con un indirizzo che non credo abbia grande diffusione.
Torna in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 8:14 am

Ma poi, quando la proroga avviene per contratti con un numero di ore così basso, la situazione non è esaltante, a fronte delle ore in cui sei impegnato con la commissione. Meglio non essere nominati e fare subito la richiesta dell'indennità di disoccupazione.
Torna in alto Andare in basso
Doc87



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 15.03.16

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 10:06 am

Vi ringrazio molto! Il mio dubbio era infatti percepire lo stesso stipendio ed essere impegnata full time. Dunque non mi conviene.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 12:03 pm

Romado72 ha scritto:
Ma poi, quando la proroga avviene per contratti con un numero di ore così basso, la situazione non è esaltante, a fronte delle ore in cui sei impegnato con la commissione. Meglio non essere nominati e fare subito la richiesta dell'indennità di disoccupazione.

Doc87 ha scritto:
Vi ringrazio molto! Il mio dubbio era infatti percepire lo stesso stipendio ed essere impegnata full time. Dunque non mi conviene.

Mah... sul fatto che possa non convenire ho i miei dubbi. Il riferimento non è la quota di stipendio che deriva dalla proroga del contratto bensì l'indennità del commissario. Questa ammonta a 911 euro lordi. Considerando un'aliquota del 27% sono circa 670 euro netti, ai quali si aggiunge il rimborso spese esente da ritenute che, nella peggiore delle ipotesi (tempi di percorrenza inferiori ai 30 minuti) è di 171 euro. Orientativamente l'esame di stato dà un'entrata extra di circa 750 euro, per un impegno che in genere è circoscritto a circa 2 settimane.

Rapportato ad un mese di lavoro equivale ad uno stipendio dell'ordine di 1500 euro netti.

Se poi uno ha di meglio da fare è un altro paio di maniche, ma se l'alternativa è prendere la disoccupazione per una settimana dubito che ci sia un tornaconto.
Torna in alto Andare in basso
Doc87



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 15.03.16

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 12:20 pm

@ Romado72
Non avevo inteso la tua risposta prima! Avevo capito tutt altro ovvero che con la proroga del contratto sia automaticamente prorogato anche lo stesso stipendio attuale (meno di 400 euro) ...ti ringrazio moltissimo per la spiegazione dettagliata, ora ho le idee chiare
Torna in alto Andare in basso
Doc87



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 15.03.16

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 12:23 pm

Scusatemi intendevo rispondere a Giancarlo. Grazie per la risposta
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 12:30 pm

Doc87 ha scritto:
@ Romado72
Non avevo inteso la tua risposta prima! Avevo capito tutt altro ovvero che con la proroga del contratto sia automaticamente prorogato anche lo stesso stipendio attuale (meno di 400 euro) ...ti ringrazio moltissimo per la spiegazione dettagliata, ora ho le idee chiare

L'avevo immaginato. La partecipazione all'esame dà un compenso accessorio che, nel caso dei precari assunti su spezzoni, è superiore allo stipendio "principale", perché l'indennità del commissario prescinde dal numero di ore del contratto.
Torna in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 1:01 pm

Sarà Gian, ma io tutti quei soldi non li ho mai visti quando ho partecipato agli esami. Sarà perché quei compensi sono extratassati?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 2:29 pm

Romado72 ha scritto:
Sarà Gian, ma io tutti quei soldi non li ho mai visti quando ho partecipato agli esami. Sarà perché quei compensi sono extratassati?
Commissaria interna?
Torna in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 3:11 pm

Ora che mi ci fai pensare, ho usufruito della proroga in automatico solo quando sono stata interna, e ovviamente megasola: quell'anno scuola a 40 km da casa (vabbè, come tutti i miei anni da precaria in realtà...) e una sola classe da esaminare., e tra l'altro l'incarico annuale era per 8 ore. Ma ovviamente la sede più favorevole all'amministrazione era la scuola.
Un altro anno, incarico su maternità sino al termine delle attività didattiche e nominata commissario esterno su 2 classi, ma da esaminare nel mio comune di residenza; a memoria in quest'occasione ricordo di aver percepito sui 500 euro, non ho il cedolino a portata di mano.
Un altro anno ancora, nomina di commissario esterno in un paritario.. Alla plenaria ci stavo rimanendo secca: 62 candidati, 1 mese di esami in pratica!! Ma ancora una volta nominata nel mio comune di residenza, e tra l'altro anche quell'anno supplenza su malattia, ergo fino al termine delle attività didattiche, ergo assunta come personale esterno all'amministrazione. Anche in questo caso non ho il dettaglio della somma ricevuta, ma a memoria non ricordo compensi così "grassi", per nessuna delle mie esperienze di "esaminatrice".
Infatti ho sempre pensato: è più la spesa che l'impresa! anche perché, vivendo da sola con 2 figli, ho sempre dovuto prolungare servizio assistenza prole, ovvero sborsare "euri " extra per babysitting. Anche per lei il "compenso accessorio" in pratica:):):)
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 4:31 pm

Romado72 ha scritto:
Un altro anno, incarico su maternità sino al termine delle attività didattiche e nominata commissario esterno su 2 classi, ma da esaminare nel mio comune di residenza; a memoria in quest'occasione ricordo di aver percepito sui 500 euro, non ho il cedolino a portata di mano.
Sicuramente ricordi male.
Con incarico su due commissioni-classi nel comune di residenza spetta il compenso di 911 euro al lordo delle ritenute previdenziali e fiscali e il rimborso di 171 euro esente da ritenute.
Vogliamo fare un calcolo preciso?
Lordo: 911 euro
Oneri previdenziali (Fondo credito + Opera di previdenza + INPDAP): 11,15% (complessivi) pari a 101,58 euro
Imponibile IRPEF (Lordo - Oneri previdenziali) = 809,42

Veniamo al calcolo dell'IRPEF.
Negli ultimi 5 anni gli scaglioni IRPEF erano i seguenti:
- aliquota del 23% per redditi fino a 15 mila euro
- del 27% per la quota eccedente fino a 28 mila euro
- del 38% per la quota eccedente fino a 55 mila euro
- del 41% per la quota eccedente fino a 75 mila euro
- del 43% per la quota eccedente oltre 75 mila euro

Come precaria, è presumibile che il tuo reddito imponibile, per quell'anno, era compreso tra 15 mila e 28 mila euro, perciò è stata applicata un'aliquota del 27%.

IRPEF LORDA (27% del reddito imponibile) = 218,54 euro

Compenso netto: 590,88

A questo aggiungiamo i 171 euro di rimborsi. In totale avresti dovuto prendere, dagli esami, 761,88 euro.

Se è vero che quell'anno ti hanno corrisposto solo 500 euro, quasi sicuramente ti hanno accreditato il rimborso di 171 euro in una mensilità precedente. Capita, a volte, che il rimborso sia accreditato con la mensilità di agosto e il compenso con la mensilità di settembre. Ad esempio, nel 2013 mi hanno accreditato il rimborso con lo stipendio di agosto e l'indennità con lo stipendio di settembre.

Ma anche con questa ipotesi, non si capisce l'incongruenza dei 500 euro che ti risultano. Infatti, ipotizzando che quei 500 euro siano attribuibili all'indennità netta, si deduce che ti abbiano applicato un'aliquota IRPEF del 38%.
Questo implica che tu, in quell'anno, hai percepito un reddito imponibile superiore ai 28 mila euro, cosa di cui dubito, dal momento che quel reddito lo percepisce un insegnante con oltre 20 anni di anzianità di ruolo.
E' anche possibile che ti sia stata applicata un'aliquota del 38% sulla base di un reddito presunto, ma in questo caso hai percepito la quota restante in sede di conguaglio a febbraio oppure a luglio-agosto dell'anno successivo a seguito della presentazione del 730.

Spesso la lettura dei cedolini è fuorviante se non si integrano le informazioni in un esame più complesso che tiene conto dell'intero quadro retributivo ;-)

A titolo di esempio, io ho un reddito imponibile di oltre 32 mila euro, quindi al mio compenso per l'esame di stato si applica l'aliquota IRPEF del 38%. Lo scorso anno, come commissario interno, ho percepito un netto di 396 euro (al lordo del rimborso di 171 euro). Quindi un compenso di 225 euro come indennità. Se fossi stato commissario esterno, su due classi, avrei percepito un'indennità netta di 514 euro. Ma stiamo parlando di uno scaglione IRPEF al 38%.

Domanda: quell'anno hai forse preso per 12 mesi uno stipendio di oltre 1800 euro? Ne dubito.

Citazione :
Un altro anno ancora, nomina di commissario esterno in un paritario.. Alla plenaria ci stavo rimanendo secca: 62 candidati, 1 mese di esami in pratica!! Ma ancora una volta nominata nel mio comune di residenza, e tra l'altro anche quell'anno supplenza su malattia, ergo fino al termine delle attività didattiche, ergo assunta come personale esterno all'amministrazione. Anche in questo caso non ho il dettaglio della somma ricevuta, ma a memoria non ricordo compensi così "grassi", per nessuna delle mie esperienze di "esaminatrice".
Ribadisco quanto detto sopra: ricordi male (o, come in questo caso, non ricordi affatto) oppure non ricordi in pieno.

Citazione :
Infatti ho sempre pensato: è più la spesa che l'impresa!
Non è vero. Se non vogliamo monetizzare il nostro tempo libero, l'esame di stato produce sempre un reddito accessorio di qualche centinaio di euro netti. In pratica, se partecipo come presidente in una sede oltre i 30 minuti di percorrenza, mi vengono corrisposti quasi 1300 euro, che equivalgono ad una quasi quattordicesima. Circa 200 euro in più di quanto prenderebbe - nelle stesse condizioni logistiche - un precario nominato commissario esterno.
Le spese logistiche ammonterebbero a circa 200-300 euro al massimo (spese di viaggio, panini, colazioni, ecc.).

Se poi vogliamo mettere in conto spese extra come quelle per una baby sitter e varie ed eventuali è un altro paio di maniche.

Resta inteso che un commissario esterno, nominato anche solo entro i 30 minuti di percorrenza, ha un compenso complessivo di circa 750 euro. Togliamo 150-200 euro di spese vive (escluso baby sitter). Resta un netto alla mano dell'ordine di 5-600 euro per 15 giorni di lavoro. Siamo sicuri che per un precario che non ha altre prospettive di reddito per l'estate, a parte l'indennità di disoccupazione persa per circa una settimana, non valga la pena?

Io ne dubito. Se poi vogliamo discutere sulla congruenza di una remunerazione pulita di 5-600 euro per due settimane di lavoro, va bene. Ma allora chiediamoci quanto possa valere la pena andare a fare il commissario in un concorso a cattedre o l'operatore di call center pur avendo una laurea con dottorato di ricerca e 5 master.

Citazione :
anche perché, vivendo da sola con 2 figli, ho sempre dovuto prolungare servizio assistenza prole, ovvero sborsare "euri " extra per babysitting. Anche per lei il "compenso accessorio" in pratica:):):)
Situazione non ordinaria. Neppure la moglie di un notaio che fa l'insegnante per hobby ha l'interesse a fare il commissario esterno. Neppure se non deve pagarsi la baby sitter.
Un precario che non ha altri redditi, che prende 1300 euro per 9-10 mesi l'anno, ha tutto l'interesse a fare l'esame di stato, perché qualche centinaio di euro in più al netto delle spese vive sono sempre meglio di uno sputo in un occhio. Correggimi se sbaglio.
Torna in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Mer Mar 16, 2016 5:47 pm

Il tuo discorso, numeri alla mano, non fa una grinza.
Dovrei avere sottomano i quadri annuali, che ovviamente non ho. Io comunque oltre allo stipendio da docente percepisco anche assegno di separazione, che ovviamente fa reddito.
In alcuni mesi in effetti è capitato di avere extra, ma una volta aspettavo ANF arretrati, un'altra corsi di recupero arretrati, altre volte stipendi arretrati da mesi, altre volte ho visto voci extra che forse quindi si riconducono ai pagamenti in ritardo di cui hai parlato.
Credimi, alcune volte leggere la busta paga è come leggere la bolletta del gas:):):)
Comunque, ribadisco, non ricordo i compensi precisi, ma sono certa che quelli totali degli esami, corrisposti di solito a settembre, si attestano sulle cifre che ti ho riportato.
Ma mi hai fatto venire la curiosità di controllare le mie serie storiche stipendiali annuali. NoiPa ha un archivio limitato nel tempo, ma molte bustepaga le ho stampate e conservate, ma ovviamente sono a casa mia, e, come ti ho detto tempo fa, ora sono a 1000 km.
Se riesco a ricostruire ti faccio sapere:):):)
Torna in alto Andare in basso
infoscuola



Messaggi : 2316
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Lun Giu 20, 2016 3:18 pm

In caso di nomina su una sola classe, dunque, il compenso di 911 va dimezzato? Inoltre mi confermate che il compenso non dipende dalle ore di servizio avute durante l'anno?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Lun Giu 20, 2016 3:53 pm

infoscuola ha scritto:
In caso di nomina su una sola classe, dunque, il compenso di 911 va dimezzato? Inoltre mi confermate che il compenso non dipende dalle ore di servizio avute durante l'anno?
si ad entrambe le domande
Torna in alto Andare in basso
infoscuola



Messaggi : 2316
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO   Lun Giu 20, 2016 4:18 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
infoscuola ha scritto:
In caso di nomina su una sola classe, dunque, il compenso di 911 va dimezzato? Inoltre mi confermate che il compenso non dipende dalle ore di servizio avute durante l'anno?
si ad entrambe le domande

Grazie
Torna in alto Andare in basso
 
RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO
Torna in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» RETRIBUZIONE COMMISSARIO ESAMI STATO
» Commissario esterno esami stato: dove si può fare domanda?
» compenso commissario esami di stato
» retribuzione per impegno ore eccedenti esami di terza media
» quando verranno pagati gli esami di stato?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Esami di stato-
Vai verso: