Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Mer Mar 16, 2016 12:08 am

Ho un caso h grave che non è supportato dal sostegno in quanto la precaria che ha avuto l'incarico annuale è malata da mesi e l'ho vista solo due volte all'inizio dell'anno e comunque non è esperta nè abilitata nè specializzata nel sostegno, non conosce lo spagnolo e non ha contribuito minimamente, poi al suo posto si sono alternati altri sostituti, per un totale di tre senza alcuna continuità didattica. Il mio problema è che il ragazzino ha bisogno del sostegno e io non so se posso interrogarlo senza che sia stato prima aiutato nella preparazione del programma che abbiamo concordato. Finora l'ho interrogato su piccole parti di programma ma ho bisogno di avere voti e non so come fare. L'attuale docente di sostegno non copre tutte le mie ore, per cui su due ore una a settimana lui è lasciato solo e io cerco di coinvolgerlo nelle attività ma ovviamente non è facile e soprattutto non so se lo sto facendo nel modo giusto. Ne ho parlato al vice preside ma non ho avuto risposte soddisfacenti. Avremmo dovuto parlarne in un incontro che però lui ha più volte rimandato. In passato su casi gravi ho potuto sempre contare su colleghi di sostegno presenti, specializzati e di ruolo che mi sapevano dire esattamente che cosa poteva o non poteva fare lo studente per via del suo handicap e preparavo il programma personalizzato concordandolo con loro in modo che le attività per tutto l'anno fossero pianificate fin dall'inizio. Quest'anno non è stato così. Ho bisogno di consigli su come comportarmi. L'ultimo docente di sostegno che c'è stato durante la mia ora voleva portare fuori il ragazzino per fare altre attività. Ho dovuto impormi per impedirlo e perchè lo aiutasse invece in classe durante le mie di attività. Insomma, di matematica fa tante ore a settimana! Io ne ho due di cui una senza sostegno. Se nell'ora in cui il docente di sostegno c'è anzichè spagnolo gli fa fare scienze o matematica quando riusciamo a preparare un cavolo di interrogazione?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Mer Mar 16, 2016 8:44 am

parlane con il ds se con il collega non riesci a trovare un accordo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Mer Mar 16, 2016 5:30 pm

Scusa. È un handicap cognitivo grave.?o fisico.. Se cognitivo grave come fa a imparare lo spagnolo?se invece è fisico,ipovedente, con problemi di manualità fine ma con normali doti intellettive,e gli serve un sostegno per poter apprendere, è una bastardata.incazzati e muovi le montagne ma il diritto allo studio deve essergli garantito.lo scorso anno avevo un ragazxino cardiopatici plurioperato.passavo le domeniche pomeriggio su Skype per aiutarlo. Se invece ha un ritardo grave, beh,non ne farei un problema così grande
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Mer Mar 16, 2016 5:45 pm

Se è così grave bisogna stabilire le priorità, se e come la seconda lingua comunitaria sia una priorità. Oltre tutto tu stesso potresti valutarlo, come dici di aver fatto con interrogazioni su piccole parti, se è GRAVE, non penso sarebbe in grado di fare molto di più. Ad ogni modo non conoscendo il caso ogni affermazione trova il tempo che trova... Secondo me può essere sufficiente, come seconda lingua comunitaria, fare quelle piccole parti che dici di aver valutato.
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Mer Mar 16, 2016 6:04 pm

samuelescuola ha scritto:
Ho un caso h grave che non è supportato dal sostegno in quanto la precaria che ha avuto l'incarico annuale è malata da mesi e l'ho vista solo due volte all'inizio dell'anno e comunque non è esperta nè abilitata nè specializzata nel sostegno, non conosce lo spagnolo e non ha contribuito minimamente, poi al suo posto si sono alternati altri sostituti, per un totale di tre senza alcuna continuità didattica. Il mio problema è che il ragazzino ha bisogno del sostegno e io non so se posso interrogarlo senza che sia stato prima aiutato nella preparazione del programma che abbiamo concordato. Finora l'ho interrogato su piccole parti di programma ma ho bisogno di avere voti e non so come fare. L'attuale docente di sostegno non copre tutte le mie ore, per cui su due ore una a settimana lui è lasciato solo e io cerco di coinvolgerlo nelle attività ma ovviamente non è facile e soprattutto non so se lo sto facendo nel modo giusto. Ne ho parlato al vice preside ma non ho avuto risposte soddisfacenti. Avremmo dovuto parlarne in un incontro che però lui ha più volte rimandato. In passato su casi gravi ho potuto sempre contare su colleghi di sostegno presenti, specializzati e di ruolo che mi sapevano dire esattamente che cosa poteva o non poteva fare lo studente per via del suo handicap e preparavo il programma personalizzato concordandolo con loro in modo che le attività per tutto l'anno fossero pianificate fin dall'inizio. Quest'anno non è stato così. Ho bisogno di consigli su come comportarmi. L'ultimo docente di sostegno che c'è stato durante la mia ora voleva portare fuori il ragazzino per fare altre attività. Ho dovuto impormi per impedirlo e perchè lo aiutasse invece in classe durante le mie di attività. Insomma, di matematica fa tante ore a settimana! Io ne ho due di cui una senza sostegno. Se nell'ora in cui il docente di sostegno c'è anzichè spagnolo gli fa fare scienze o matematica quando riusciamo a preparare un cavolo di interrogazione?

Il punto di partenza è il PEI. Lì troverai le risposte. Lo hai firmato?
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Mer Mar 16, 2016 8:39 pm

Penso ci sia un fraintendimento di fondo:l'alunno può essere:
1) Obiettivi minimi. In questo caso segue gli obiettivi minimi depositati in segreteria da te all'inizio dell'anno.
2) Obiettivo differenziato: l'alunno in questo caso può essere anche esentato da alcune materie o sostenerle come pro - forma.

Questo è il punto di partenza ed è scritto sul PEI, quindi ti chiedo: è O.M. o Diff ?
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Gio Mar 17, 2016 12:22 am

Davide ha scritto:
Se è così grave bisogna stabilire le priorità, se e come la seconda lingua comunitaria sia una priorità.

Essendo materia curriculare, l'alunno non può essere esentato dalla seconda lingua comunitaria.

Se non c'è l'insegnante di sostegno, l'alunno deve studiare con te. Ci sarà un'ora nell'orario settimanale in cui la sua presenza in classe sarà meno necessaria (se un collega, ad esempio, sta interrogando; se i suoi compagni stanno svolgendo attività per lui astruse etc.). Mettendoti d'accordo con il collega, lo porti fuori (meglio se in compagnia di un paio di compagni) e gli fai apprendere ciò che deve.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Gio Mar 17, 2016 10:09 am

Su due ore, averne una coperta da sostegno non mi pare una situazione così disagiata! Hai il 50%, matematica avrà una percentuale simile e passa decisamente più ore in classe con l'alunno, anche se avesse una percentuale più alta di "copertura" avrebbe ben più di un'ora scoperta e un programma più vasto da gestire.
Sfrutterei la presenza del docente di sostegno per gestire la lezione ma anche pianificare quella successiva, che dovrai necessariamente condurre tu. Assolutamente d'accordo con chi ha consigliato di far riferimento al PEI
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Ven Mar 18, 2016 12:08 am

Felipeto ha scritto:
Scusa. È un handicap cognitivo grave.?o fisico.. Se cognitivo grave come fa a imparare lo spagnolo?se invece è fisico,ipovedente, con problemi di manualità fine ma con normali doti intellettive,e gli serve un sostegno per poter apprendere, è una bastardata.incazzati e muovi le montagne ma il diritto allo studio deve essergli garantito.lo scorso anno avevo un ragazxino cardiopatici plurioperato.passavo le domeniche pomeriggio su Skype per aiutarlo. Se invece ha un ritardo grave, beh,non ne farei un problema così grande
Non è un handicap cognitivo è un handicap fisico. Ma è grave. Ha bisogno di essere aiutato a fare quasi tutto.
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Ven Mar 18, 2016 12:12 am

lucetta10 ha scritto:
Su due ore, averne una coperta da sostegno non mi pare una situazione così disagiata! Hai il 50%, matematica avrà una percentuale simile e passa decisamente più ore in classe con l'alunno, anche se avesse una percentuale più alta di "copertura" avrebbe ben più di un'ora scoperta e un programma più vasto da gestire.
Sfrutterei la presenza del docente di sostegno per gestire la lezione ma anche pianificare quella successiva, che dovrai necessariamente condurre tu. Assolutamente d'accordo con chi ha consigliato di far riferimento al PEI
Il docente di sostegno non collabora. Il ragazzino avrebbe diritto a una cattedra di 24 ore ma ne ha solo 18 perchè l'altro docente che dovrebbe coprire quelle ore è un potenziatore della fase c che non si capisce bene che caspita faccia. Il docente di sostegno che c'è ora , anche questo, non sa nulla di spagnolo e non intende fare nulla per aiutare il ragazzino nella mia materia. Durante l'unica ora coperta dal sostegno il docente vuol sempre portare fuori il ragazzino per fare altro. La classe è difficile con vari casi bes e dsa e oltretutto il ragazzo disabile non è visto bene dai compagni.
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Ven Mar 18, 2016 12:16 am

ludmilla72 ha scritto:
Davide ha scritto:
Se è così grave bisogna stabilire le priorità, se e come la seconda lingua comunitaria sia una priorità.

Essendo materia curriculare, l'alunno non può essere esentato dalla seconda lingua comunitaria.

Se non c'è l'insegnante di sostegno, l'alunno deve studiare con te. Ci sarà un'ora nell'orario settimanale in cui la sua presenza in classe sarà meno necessaria (se un collega, ad esempio, sta interrogando; se i suoi compagni stanno svolgendo attività per lui astruse etc.). Mettendoti d'accordo con il collega, lo porti fuori (meglio se in compagnia di un paio di compagni) e gli fai apprendere ciò che deve.
Non ho ore in cui posso portare fuori lui. Il mio orario mi obbliga ad andare su e giù in due paesi diversi perchè sono su due plessi diversi. E mi ci vuole più di mezzora di auto.
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Ven Mar 18, 2016 12:19 am

precario.acciaio ha scritto:
Penso ci sia un fraintendimento di fondo:l'alunno può essere:
1) Obiettivi minimi. In questo caso segue gli obiettivi minimi depositati in segreteria da te all'inizio dell'anno.
2) Obiettivo differenziato: l'alunno in questo caso può essere anche esentato da alcune materie o sostenerle come pro - forma.

Questo è il punto di partenza ed è scritto sul PEI, quindi ti chiedo: è O.M. o Diff ?
L'alunno è a obiettivi differenziati ma non può essere esentato dallo spagnolo. E soprattutto non vuole essere esentato dallo spagnolo dal momento che l'anno prossimo frequenterà il liceo linguistico e le lingue gli piacciono ed è anche bravo per quel poco che abbiamo fatto insieme
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Ven Mar 18, 2016 12:21 am

lucetta10 ha scritto:
Su due ore, averne una coperta da sostegno non mi pare una situazione così disagiata! Hai il 50%, matematica avrà una percentuale simile e passa decisamente più ore in classe con l'alunno, anche se avesse una percentuale più alta di "copertura" avrebbe ben più di un'ora scoperta e un programma più vasto da gestire.
Sfrutterei la presenza del docente di sostegno per gestire la lezione ma anche pianificare quella successiva, che dovrai necessariamente condurre tu. Assolutamente d'accordo con chi ha consigliato di far riferimento al PEI
Forse non mi sono spiegato bene: per almeno due mesi non ha avuto alcun sostegno nella mia materia. Spesso il docente di sostegno non c'era nemmeno per un'ora
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Ven Mar 18, 2016 12:26 am

Davide ha scritto:
Se è così grave bisogna stabilire le priorità, se e come la seconda lingua comunitaria sia una priorità. Oltre tutto tu stesso potresti valutarlo, come dici di aver fatto con interrogazioni su piccole parti, se è GRAVE, non penso sarebbe in grado di fare molto di più. Ad ogni modo non conoscendo il caso ogni affermazione trova il tempo che trova... Secondo me può essere sufficiente, come seconda lingua comunitaria, fare quelle piccole parti che dici di aver valutato.
Il ragazzino è non vedente, utilizza un software per il computer, sul quale ha il libro in formato digitale per ascoltare le lezioni. Io l'ho interrogato su parti di lessico e per farlo lavorare ho fatto anche svolgere delle esercitazioni in gruppo  e a coppie in modo che potesse essere aiutato dai compagni. Ma i compagni lo fanno molto svogliati e solo perchè io impongo di farlo. Sono infastiditi dal ragazzino e da alcuni suoi atteggiamenti causati dal suo handicap (ad esempio quando si dondola sulla sedia) . Il mio problema è che dovrei avere anche dei voti sulla parte scritta, che lui può svolgere utilizzando il computer. Ma prima sarebbe utile che svolgesse qualche esercizio e siccome ha diritto al sostegno mi sembra giusto che sia aiutato almeno in qualche lezione one to one col docente di sostegno. Altrimenti se la lezione la faccio io, le interrogazioni io,le esercitazioni io, il docente di sostegno che ci sta a fare?E' come se non ci fosse e se questo ragazzino fosse come tutti gli altri ma invece ha bisogno di maggiori attenzioni. In un'altra classe con l'insegnante di sostegno si lavora molto bene. Insieme abbiamo concordato il programma e concordiamo di volta in volta le verifiche e le interrogazioni. Prima di un'interrogazione il docente di sostegno vede gli argomenti e li fa ripassare al ragazzino
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Ven Mar 18, 2016 12:31 am

Ire ha scritto:
parlane con il ds se con il collega non riesci a trovare un accordo.
Parlare con il ds, che fa il ds su più scuole è come richiedere l'udienza al Santo Padre...
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli   Ven Mar 18, 2016 2:06 am

A0quarantasette ha scritto:
samuelescuola ha scritto:
Ho un caso h grave che non è supportato dal sostegno in quanto la precaria che ha avuto l'incarico annuale è malata da mesi e l'ho vista solo due volte all'inizio dell'anno e comunque non è esperta nè abilitata nè specializzata nel sostegno, non conosce lo spagnolo e non ha contribuito minimamente, poi al suo posto si sono alternati altri sostituti, per un totale di tre senza alcuna continuità didattica. Il mio problema è che il ragazzino ha bisogno del sostegno e io non so se posso interrogarlo senza che sia stato prima aiutato nella preparazione del programma che abbiamo concordato. Finora l'ho interrogato su piccole parti di programma ma ho bisogno di avere voti e non so come fare. L'attuale docente di sostegno non copre tutte le mie ore, per cui su due ore una a settimana lui è lasciato solo e io cerco di coinvolgerlo nelle attività ma ovviamente non è facile e soprattutto non so se lo sto facendo nel modo giusto. Ne ho parlato al vice preside ma non ho avuto risposte soddisfacenti. Avremmo dovuto parlarne in un incontro che però lui ha più volte rimandato. In passato su casi gravi ho potuto sempre contare su colleghi di sostegno presenti, specializzati e di ruolo che mi sapevano dire esattamente che cosa poteva o non poteva fare lo studente per via del suo handicap e preparavo il programma personalizzato concordandolo con loro in modo che le attività per tutto l'anno fossero pianificate fin dall'inizio. Quest'anno non è stato così. Ho bisogno di consigli su come comportarmi. L'ultimo docente di sostegno che c'è stato durante la mia ora voleva portare fuori il ragazzino per fare altre attività. Ho dovuto impormi per impedirlo e perchè lo aiutasse invece in classe durante le mie di attività. Insomma, di matematica fa tante ore a settimana! Io ne ho due di cui una senza sostegno. Se nell'ora in cui il docente di sostegno c'è anzichè spagnolo gli fa fare scienze o matematica quando riusciamo a preparare un cavolo di interrogazione?

Il punto di partenza è il PEI. Lì troverai le risposte. Lo hai firmato

Tornare in alto Andare in basso
 
L'insegnante di sostegno è assente, urgono consigli
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» Pagamento ore "progetto sostegno"
» sostegno senza abilitazione
» Consigli TV satellitare
» consigli sul cellulare

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: