Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ma quanto sono ingenui !!!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Ma quanto sono ingenui !!!!   Gio Mar 17, 2016 6:06 pm

Promemoria primo messaggio :

Oggi stavo facendo lezione ai soliti 4 o 5 mentre il resto della classe ribolliva, mi giro per zittirli e vedo una delle "perle" che corre verso l'altro lato della classe, gli urlo dietro e lei mi dice "mi ha preso la penna !"; io (bastardo), "ok, ma che te ne fai ?"
"mi serve per scrivere"
"ma scrivere cosa ? Non scrivi mai"
"come no"
"hai scritto qualcosa di matematica ?"
"certo"
"fammi vedere"
lei tira fuori il quaderno dallo zaino
"scrivi sul quaderno dentro lo zaino ? Complimenti, io non ci riuscirei !"
apro il quaderno a metà, lo riapro ad un quarto, apro la prima pagina, la giro alla seconda, è scritta, la terza è bianca.
Dall'inizio dell'anno ha scritto 2 pagine, glielo restituisco e gli dico
"se la penna ti serve per tirarla addosso a qualcuno piuttosto fabbrica una pallina con i fogli del quaderno, almeno nessuno si fa male" e lei
"si ma loro mi hanno tirato la penna !"

Non sapevo se ridere o piangere, scherzando ci avevo azzeccato.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ma quanto sono ingenui !!!!   Lun Mar 28, 2016 12:45 pm

giobbe ha scritto:
Invece di continuare a manifestare semplici opinioni personali patite da due concetti fondamentali, fermi:
1. gli alunni hanno il DIRITTO allo studio;
2. gli alunni hanno il DOVERE di essere educati e, quando non ci riescono, ad essere educati.
Affermazioni belle e vuote.

Il diritto è qualcosa che sta nelle nostre scelte, se non si può esercitare l'opzione di non esercitare il diritto allora quello è un dovere che qualcuno per indorare la pillola ha chiamato diritto.
Mi viene in mente "arbeit macht frei" che dichiarava il diritto al lavoro di chi ci passava sotto.
Il diritto allo studio è nato ed aveva senso come arma contro i genitori che non mandavano i figli a scuola, non contro i figli che a scuola non ci volevano e vogliono andare.

Il dovere di essere educati lo condivido, solo che per chi elude quel dovere dovrebbe essere prevista una vera punizione (pesante o leggera che sia) e le punizioni sono vere quando generano una qualche forma di sofferenza in chi le subisce.

Quanto al venire educati la mia domanda è "da chi ?". L'educatore deve avere idonei strumenti e la scuola non ce li ha più da molto tempo.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3575
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Ma quanto sono ingenui !!!!   Mar Mar 29, 2016 12:16 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Il diritto è qualcosa che sta nelle nostre scelte, se non si può esercitare l'opzione di non esercitare il diritto allora quello è un dovere che qualcuno per indorare la pillola ha chiamato diritto.
Condivido. Uno è anche libero di non esercitarare tale diritto. Intanto deve venire a scuola fino a 15 anni per legge perché fino a tale età non può lavorare o stare sulla strada. Stando a scuola non deve impedire ad altri la possibilità di esercitare tale diritto.
avidodinformazioni ha scritto:
Mi viene in mente "arbeit macht frei" che dichiarava il diritto al lavoro di chi ci passava sotto.
Il paragone è una forzatura. Là si parlava di pura FATICA fisica non ricompensata in alcun modo ma finalizzata esclusivamente verso una morte sicura.
avidodinformazioni ha scritto:
Il diritto allo studio è nato ed aveva senso come arma contro i genitori che non mandavano i figli a scuola, non contro i figli che a scuola non ci volevano e vogliono andare.
Ci sono ancora genitori che non mandano i figli a scuola. Venire a scuola fino a 15 anni è un diritto-dovere. I doveri costano sacrifici e i sacrifici si imparano da piccoli.
avidodinformazioni ha scritto:
Il dovere di essere educati lo condivido,  solo che per chi elude quel dovere dovrebbe essere prevista una vera punizione (pesante o leggera che sia) e le punizioni sono vere quando generano una qualche forma di sofferenza in chi le subisce.
Questo è il punto. Infatti, come tu dici, "L'educatore (l'insegnante) deve avere idonei strumenti e la scuola non ce li ha più da molto tempo". Io aggiungo che pur avendoli, seppure pochi, non li mette mai in atto per paura di ritorsioni.

La conclusione è che il ragazzo che viene a scuola malvolentieri è libero di fare quello che gli pare impunemente.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ma quanto sono ingenui !!!!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» sono tornataaaa!!!!
» Ma i tedeschi sono svizzeri?
» Come dormono i vostri gemellini?
» A che settimana avete partorito gemelli?
» sono la mamma più felice del mondo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: