Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Rifiuto di accettare incarico interno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Dott_Khan



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.03.16

MessaggioOggetto: Rifiuto di accettare incarico interno   Gio Mar 24, 2016 4:45 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti, avrei un dubbio che spero di fugare su questo forum che mi pare davvero molto organizzato; questo e' il mio primo topic, ho infatti scoperto questo sito solo da pochi giorni.

La domanda e' molto semplice, e' la risposta che e' terribilmente confusionaria dato che i pareri che ho sentito sono molto contrastanti. In sostanza: puo' un dirigente scolastico obbligare un docente ad assumersi un incarico anche se il docente non vuole?

Nella scuola media statale dove insegno io, siamo circa una cinquantina di insegnanti e abbiamo un preside che ha l'abitudine di assegnare incarichi a destra e sinistra, in molte riunioni poi alle quale dovrebbe partecipare lui, al suo posto vengono spediti docenti in sua vece; un ulteriore problema e' che molti docenti si rifiutano di accettare incarichi quando gli vengono proposti (ho famiglia, ho i figli piccoli, devo stirare le maglie al marito, .....) e quindi sono sempre i soliti "Fantozzi" a doversi sorbire tutto.

Tanto per dire io sono il responsabile del POF, sono referente dei DSA, sono il responsabile dell'INVALSI e recentemente mi e' pure stato chiesto di entrare a far parte del consiglio d'istituto e a quest'ultima cosa ho risposto seccamente di no attirandomi le solite frasi retoriche del preside che mi chiedeva di essere piu' collaborativo, dimenticandosi pero' degli altri docenti, moltissimi dei quali di incarichi non ne hanno nemmeno uno !!!

A questo punto, non solo mi rifiutero' di assumere altri incarichi ma voglio anche dare le dimissioni da quelli che ho e qui la domanda: puo' il preside obbligarmi a mantenerli o addirittura a sua discrezione assegnarmene altri? Dice qualcosa la legge in proposito?

Grazie a chi potra' rispondermi, ho gia' chiesto dappertutto ma una risposta definitiva e sicura non l'ho purtroppo ancora ottenuta.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
@melia



Messaggi : 1002
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Ven Mar 25, 2016 5:13 pm

@ avido
Non credo che il collega possa chiedere 100 €/h, le nostre ore di straordinario hanno un prezzo fissato, che va dai circa 17 € per le ore di non insegnamento ai 50 €/h per alcuni corsi di recupero. In ogni caso molto di più del pagamento forfettario che viene erogato di solito.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15858
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Ven Mar 25, 2016 5:29 pm

@melia ha scritto:
@ avido
Non credo che il collega possa chiedere 100 €/h, le nostre ore di straordinario hanno un prezzo fissato, che va dai circa 17 € per le ore di non insegnamento ai 50 €/h per alcuni corsi di recupero. In ogni caso molto di più del pagamento forfettario che viene erogato di solito.
le ore di straordinario sono volontarie; vuoi 100 € ?Non le fai (il DS non te le dà da fare).

Il DS non può eludere la tua volontà di avere 100 €/h semplicemente facendoti credere che sei obbligato ad accettare; credo che la differenza tra 100 e 50 sia poi costretto a pagarla lui di tasca sua (massima libidine).
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15858
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Ven Mar 25, 2016 6:08 pm

Ire ha scritto:
non lo so.  Credevo che si facessero i conti sui soldi destinabili e si decidesse una cifra non contrattabile.

Prendere o lasciare (e rifiutare nel caso l'incarico)

Mi sembrava fosse questa la regola, ma non lo so con sicurezza
Sì, la cifra è quella e non è contrattabile se non con un "per così poco non lo faccio".

Se il DS bypassa questo diritto con un ordine di servizio commette un abuso e ne paga le conseguenze.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Sab Mar 26, 2016 7:42 am

Beh la situazione è chiara, e piuttosto comune.
Il preside chiede una prestazione non dovuta con lo spauracchio di un ordine di servizio che non potrebbe emettere.
I docenti, troppo pigri e ignoranti per informarsi sui propri DIRITTI, si dividono in due: quelli che per evitare problemi si sottomettono controvoglia, e quelli che si ribellano accampando scuse generiche e vaghe.
Forse dovremmo cominciare a insegnare un po' di educazione civica a noi stessi, per prima cosa conoscendo i propri diritti e doveri, e poi facendoli valere in maniera trasparente, senza furbizie o sotterfugi "all'italiana".
Vai da un sindacato e vedrai che ti diranno esattamente cosa è obbligatorio e cosa no.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6202
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Sab Mar 26, 2016 8:13 am

La soluzione è una sola: quella di evitare come la peste di cadere su questioni troppo personali, o legate in qualche modo ai sentimenti, all'emotività, alla generosità, al sacrificio, alla missione. E questo da parte di entrambi fronti coinvolti.

Mi spiego meglio: il DS ti chiede di assumerti un incarico non obbligatorio?

Bene, se decidi di dirgli di sì, deve essere chiaro che non lo stai facendo per fargli una concessione amichevole, o perché accetti di fare il sacrificio per il bene della scuola: lo stai facendo perché hai deciso che da un punto di vista professionale ti interessa e ti conviene. Poi, quali siano i criteri privati che ognuno utilizza per stabilire se gli conviene o no, sono fatti suoi, ma deve passare il messaggio chiaro, chiarissimo, che se si accetta lo si fa con spirito professionale e non missionario.

Allo stesso modo, se invece decidi di dirgli di no, deve essere chiaro che gli stai dicendo di no e basta, in base a un tuo preciso diritto... NON che ti stai "giustificando" del perché non lo puoi fare, o tantomeno che gli stai chiedendo per favore di risparmiarti quel fardello. Gli dici di no perché in quel momento della tua vita lavorativa non ti interessa, non ti conviene, o non è compatibile con altri impegni che hai già, punto e basta.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dott_Khan



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.03.16

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Sab Mar 26, 2016 11:13 am

Paolo Santaniello ha scritto:
Beh la situazione è chiara, e piuttosto comune.
Il preside chiede una prestazione non dovuta con lo spauracchio di un ordine di servizio che non potrebbe emettere.
I docenti, troppo pigri e ignoranti per informarsi sui propri DIRITTI, si dividono in due: quelli che per evitare problemi si sottomettono controvoglia, e quelli che si ribellano accampando scuse generiche e vaghe.
Forse dovremmo cominciare a insegnare un po' di educazione civica a noi stessi, per prima cosa conoscendo i propri diritti e doveri, e poi facendoli valere in maniera trasparente, senza furbizie o sotterfugi "all'italiana".
Vai da un sindacato e vedrai che ti diranno esattamente cosa è obbligatorio e cosa no.

In effetti ho chiesto ad un sindacato, vicino a casa ho la sede della CISL e sono andato li' perche' i miei colleghi mi avevano detto che hanno una sezione apposita per la scuola.

Al sindacato mi hanno detto che il preside puo' obbligare qualcuno ad accettare un incarico ma non mi ha specificato i modi, per cui i casi sono due: o il tizio con cui ho parlato era un benemerito pirla oppure c'e' un qualche modo nascosto o meno che puo' essere usato.

In ogni caso leggendovi qui, pare proprio che la cosa non sia possibile per cui faro' come dite, mi dimettero' dagli incarichi che ho (a partire dal prossimo anno a questo punto) e dichiarero' di non volerne altri.

Il prossimo anno so gia' che quasi sicuramente il mio nome comparira' a fianco di qualche altro incarico (come vi ho gia' detto, il nostro preside assegna gli incarichi senza dire nulla all'incaricato, di nascosto insomma eheheh) per cui faro' nuovamente una richiesta scritta nella quale diro' che non sono disposto ad accettarli.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Sab Mar 26, 2016 12:46 pm

Dott_Khan ha scritto:


Al sindacato mi hanno detto che il preside puo' obbligare qualcuno ad accettare un incarico ma non mi ha specificato i modi, per cui i casi sono due: o il tizio con cui ho parlato era un benemerito pirla oppure c'e' un qualche modo nascosto o meno che puo' essere usato.



Va bene quello che hai pensato di fare, e ormai va bene anche che tu lo faccia il prossimo anno.

Questa cosa che hai scritto però è curiosa:

o lui è un pirla che spara cavolate o l'ingenuo sei tu.

Non hai fatto la domanda diretta: in che modo può obbligarmi? quali sono i riferimenti normativi?


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Sab Mar 26, 2016 1:05 pm

Esatto. Prima di tutto dipende di che incarichi stiamo parlando.
Poi, se il sindacalista non è un pirla (o , peggio , dalla parte dei padroni) sarà felice di spiegarti in che modo, e in base a quale legge il DS può obbligarti.
Alcuni incarichi possono effettivamente essere conferiti dal DS e non si possono rifiutare, come ad esempio il segretario (ma NON il coordinatore) del consiglio di classe!
Se invece il sindacalista intendeva che il preside può "costringerti" con pressioni psicologiche, ricatti, o con lo spauracchio di qualche vendetta trasversale da mettere in pratica coi suoi nuovi superpoteri... allora è tutto un altro discorso. Un sindacato serio è dalla tua parte, deve difenderti da queste cose piuttosto che dare man forte agli abusi dei dirigenti! Prova con CGIL , con la Gilda o con il Cobas che sono più agguerriti di solito...

comunque il dirigente per conferirti un incarico deve farlo per iscritto. Con un ordine di servizio scritto puoi presentarti al sindacato a chiedere lumi in maniera meno vaga
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa



Messaggi : 1917
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Sab Mar 26, 2016 2:24 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
La soluzione è una sola: quella di evitare come la peste di cadere su questioni troppo personali, o legate in qualche modo ai sentimenti, all'emotività, alla generosità, al sacrificio, alla missione. E questo da parte di entrambi fronti coinvolti.

Mi spiego meglio: il DS ti chiede di assumerti un incarico non obbligatorio?

Bene, se decidi di dirgli di sì, deve essere chiaro che non lo stai facendo per fargli una concessione amichevole, o perché accetti di fare il sacrificio per il bene della scuola: lo stai facendo perché hai deciso che da un punto di vista professionale ti interessa e ti conviene. Poi, quali siano i criteri privati che ognuno utilizza per stabilire se gli conviene o no, sono fatti suoi, ma deve passare il messaggio chiaro, chiarissimo, che se si accetta lo si fa con spirito professionale e non missionario.

Allo stesso modo, se invece decidi di dirgli di no, deve essere chiaro che gli stai dicendo di no e basta, in base a un tuo preciso diritto... NON che ti stai "giustificando" del perché non lo puoi fare, o tantomeno che gli stai chiedendo per favore di risparmiarti quel fardello. Gli dici di no perché in quel momento della tua vita lavorativa non ti interessa, non ti conviene, o non è compatibile con altri impegni che hai già, punto e basta.

Aggiungerei a quest'analisi giustissima che una certa parte di questi incarichi accettati con spirito "missionario" più che "professionale" vengono svolti allo stesso modo: di professionalità ne rimane poca (tanto è una sorta di favore) a fronte di molto volontarismo pasticcione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dott_Khan



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.03.16

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Lun Mar 28, 2016 12:02 pm

@ Ire: il motivo c'e' per cui non ho chiesto; in sostanza avevo una fila chilometrica davanti e ho chiesto di passare davanti non appena si apriva la porta per fare una sola domanda e cioe' quella che ormai tutti qui hanno capito. Il tizio del sindacato mi ha risposto di si' aggiungendo anche che se il preside ha assoluto bisogno di qualcuno per un incarico, puo' precettare chiunque. Non sono stato a dilungarmi oltre dato che la fila iniziava a guardarmi di storto eheheh comunque era quello che mi interessava e se davvero un siffatto modo esiste, allora a quel punto lo provero' sulla mia pelle, ma a quel punto e' ovvio che in quel caso chiedero' un colloquio prolungato con il sindacato in questione e faro' la fila :-)

@ Paolo: gli incarichi svolti nella mia scuola sono assurdamente tanti, e il motivo puo' anche facilmente essere capito per chi conosce il nostro preside, se vengono "inventati" incarichi, molti lavori non vengono seguiti dal nostro preside; tralasciamo poi il fatto che il 90% di questi incarichi sono quasi inutili (a volte anche senza il quasi) ma vabbe' .....

Comunque te ne dico un po': progetti lingua straniera, teatro, musica, referente alunni HC e Bes, integrazione nomadi, disabilita' varie, alfabetizzazione stranieri, fasce deboli, sicurezza, scuole belle, gite, piano diritto allo studio, autovalutazione docenti, POF, attivita' aggiuntive, curricolo, coordinamento, interclasse, sito della scuola, modulistica, mensa, elettorale, orario, servizi vari, disciplinare studenti, graduatorie insegnanti, libri di testo e biblioteca, laboratori, tutor neo assunti, INVALSI, addetti alla salute, referente DSA, studio assistito.

Alcuni non so nemmeno che cosa trattino ehehehhe
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Lun Mar 28, 2016 8:35 pm

Ma il preside mica può inventarsi incarichi di sua iniziativa.
Le iniziative didattiche vanno decise nel collegio dei docenti, siano esse progetti o altro.
Mi sa che il vostro dirigente è abituato a comandare come se fosse un monarca anche su argomenti che invece, per legge, sono demandati alla collegialità con partecipazione decisionale dell'intero corpo docenti.
Non è vero poi che può precettare chiunque per un progetto. Innanzitutto quel progetto deve essere approvato dal collegio, e in quella sede si può anche verificare CHI sia disponibile a farlo. Se nessun docente è disponibile, difficilmente quella attività verrà approvata, dal momento che nessuno è disposto poi a svolgerla!
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Lun Mar 28, 2016 9:06 pm

Dott_Khan ha scritto:

Comunque te ne dico un po': progetti lingua straniera, teatro, musica, referente alunni HC e Bes, integrazione nomadi, disabilita' varie, alfabetizzazione stranieri, fasce deboli, sicurezza, scuole belle, gite, piano diritto allo studio, autovalutazione docenti, POF, attivita' aggiuntive, curricolo, coordinamento, interclasse, sito della scuola, modulistica, mensa, elettorale, orario, servizi vari, disciplinare studenti, graduatorie insegnanti, libri di testo e biblioteca, laboratori, tutor neo assunti, INVALSI, addetti alla salute, referente DSA, studio assistito.

Alcuni non so nemmeno che cosa trattino ehehehhe

La gran parte di quelli che hai elencato sono presenti in molte scuole.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1917
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Mar Mar 29, 2016 4:42 am

mac67 ha scritto:
Dott_Khan ha scritto:

Comunque te ne dico un po': progetti lingua straniera, teatro, musica, referente alunni HC e Bes, integrazione nomadi, disabilita' varie, alfabetizzazione stranieri, fasce deboli, sicurezza, scuole belle, gite, piano diritto allo studio, autovalutazione docenti, POF, attivita' aggiuntive, curricolo, coordinamento, interclasse, sito della scuola, modulistica, mensa, elettorale, orario, servizi vari, disciplinare studenti, graduatorie insegnanti, libri di testo e biblioteca, laboratori, tutor neo assunti, INVALSI, addetti alla salute, referente DSA, studio assistito.

Alcuni non so nemmeno che cosa trattino ehehehhe

La gran parte di quelli che hai elencato sono presenti in molte scuole.

E' vero, sono presenti in molte scuole, ma elencati così non danno l'impressione di una gestione efficace degli incarichi: sembra che si sia cercato di creare e distribuire più incarichi possibili, indipendentemente dalla loro utilità e, soprattutto, dalla possibilità di un riconoscimento ECONOMICO del lavoro svolto. Una gestione del genere non fa che aumentare la confusione e la frammentazione di una scuola e rischia di mettere i docenti l'un contro l'altro, più che di motivarli.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dott_Khan



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.03.16

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Mar Mar 29, 2016 7:19 pm

Si' si' amici, non discuto sul fatto che siano incarichi presenti un po' dappertutto, li ho solo elencati perche' mi era stato chiesto. Comunque credo che l'argomento sia stato sviscerato molto a fondo direi, tra un po' daro' le dimissioni e vediamo che succedera' :-)))
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Ven Apr 01, 2016 4:12 pm

"Al sindacato mi hanno detto che il preside puo' obbligare qualcuno ad accettare un incarico ma non mi ha specificato i modi, per cui i casi sono due: o il tizio con cui ho parlato era un benemerito pirla oppure c'e' un qualche modo nascosto o meno che puo' essere usato."

Io trasecolo e sbigottisco. Ma dove l'hai trovato un "sindacalista" siffatto?




Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto di accettare incarico interno   Ven Apr 01, 2016 4:22 pm

Ma poi ad un dirigente conviene che un docente assuma un incarico controvoglia?

Gutta cavat lapidem e così la resistenza passiva dei "precettati" potrebbe ridurre l'efficacia di un progetto.

Se però la scuola è un "progettificio", immagino che il problema non si ponga.
Tornare in alto Andare in basso
 
Rifiuto di accettare incarico interno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» accettare di non poter essere madre
» Conseguenze Rifiuto Supplenza da GI
» L'onicofagia e i relativi trattamenti
» ci sono cascata....
» Il Dio degli Eserciti...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: