Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
alege76



Messaggi : 918
Data d'iscrizione : 09.07.12

MessaggioOggetto: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 11:58 am

http://www.orizzontescuola.it/news/ai-bimbi-dislessici-spetta-sostegno-economico

http://www.tecnicadellascuola.it/item/19336-gli-alunni-dislessici-e-disgrafici-hanno-diritto-ad-un-indennita-per-la-frequenza-scolastica.html

Ammetto ignoranza...in Francia e Germania che fanno?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6144
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 12:35 pm

Le diagnosi aumenteranno in maniera ancora più vertiginosa di quanto non sia già avvenuto.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 12:36 pm

Oppure crolleranno perchè i soldi non ci sono e lo stato si decide a fare dei controlli seri e incontrovertibili...
Tornare in alto Andare in basso
alege76



Messaggi : 918
Data d'iscrizione : 09.07.12

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 1:05 pm

precario.acciaio ha scritto:
Oppure crolleranno perchè i soldi non ci sono e lo stato si decide a fare dei controlli seri e incontrovertibili...

Ciò che dovrebbe avvenire anche per le tasse...uhmmm...più probabile che si accumulino ricorsi e processi, e fra dieci anni magari l'Ue condannerà l'Italia a un maxi risarcimento...bah...io inizio a studiare altre due o tre lingue, troppe emozioni da paesi dei balocchi dopo un po' stancano...avrò fatto indigestione di uova...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 1:09 pm

Dove è il problema?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 1:31 pm

Nessun problema ma sarebbe gradita una linea chiara in materia visto che si oscilla continuamente tra DSA come tratto del genio a DSA come disturbo che necessita di indennità economica (ma non di sostegno...).
Se questi bambini "non sono autonomi", che senso ha l'indennità? Per queste ragioni a scuola esiste il sostegno.
Sul fatto poi che si possano concedere denari pubblici perché un cittadino italiano, abile, disabile, DSA o normoletto possa frequentare, poveretto, la scuola privata, sono pronta a imbracciare i forconi
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 2:08 pm

Fai il fieno,visto che possiedi i forconi?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 2:34 pm

Sono discorsi che da come la vedo io non hanno molto a che fare l'uno con l'altro, lucetta.

Lasciamo stare quello che si dice, lasciamo stare quello che dicono le famiglie quando vi affidano i dsa con la pretesa che siate in grado da soli di risolvere il problema, con la pretesa che vengano promossi......lasciamo stare chi soffia sul fuoco dell'orgoglio famigliare per far credere che non ci sia bisogno di sostegno......

lasciamo stare, per un momento.


I dsa con livelli moderato e grave se non si avvalgono di adeguati interventi personalizzati, lunghi, complessi e costosi per riuscire a individuare il proprio modo
(la faccio semplice e breve tanto sappiamo di che si parla)
fanno una gran fatica e non sempre riescono a raggiungere le compensazioni che sono indispensabili per apprendere.

Quello che viene fornito con questa indennità
(che è prevista dalla legge 289 del 90 e di cui si parla ora perchè pochi giorni fa c'è stato  un convegno a firenze organizzato da chi è riuscito a vincere un ricorso contro l'inps  e la notizia è rimbalzata ed è arrivata anche qui)

è un contributo per poter fornire allo studente fino ai 18 anni questo tipo di supporto professionale direttamente in conseguenza del principio costituzionale secondo il quale lo stato rimuove gli ostacoli di natura economica........... che impediscono il raggiungimento del successo formativo umano e professionale.

A prescindere da genio o handicap, il dsa costa per essere compensato.

In ogni caso nella totalità dei casi sono pochissime le richieste di indennità che vengono accolte:  quindi niente sostegno a scuola niente indennità per forza di cose vi si chiede di promuoverli questi ragazzi che "potrebbero" farcela.

La mia posizione è di totale critica verso queste tre situazioni anche se la terza è l'unica possibilità che rimane a chi ha una situazione economica non florida.


Ultima modifica di Ire il Ven Mar 25, 2016 2:49 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 2:40 pm

in teoria sarebbero 285 euro mensili, lucetta.

Ci sono persone che spendono 500 -600 euro ogni mese tra psicologo e diciamo aiuto allo studio qualificato.

Personalmente non ho mai fatto richiesta dell'indennità ma per diversi anni quella spesa nella mia famiglia è stata moltiplicata per due.
Credo che il successo che i miei figli stanno ottenendo sia direttamente conseguente al buon lavoro fatto con loro.

Non è giusto che i miei figli sì e altri con le stesse potenzialità no perchè non se lo possono permettere.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 2:48 pm

Vediamo il bicchiere mezzo pieno: più lezioni private per tutti.

Io ho già pronto l'annuncio: AAA docente di matematica e fisica, probabile disortografico, offresi per lezioni private a DSA; vantasi esperienza quarantennale su se stesso e decennale sugli altri.
PDP in regalo ai primi 10 che telefoneranno.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 2:55 pm

sì in effetti ci sono tuoi colleghi che hanno visto il business.


purtroppo ci sono anche tanti genitori che non hanno il mio "naso"

L'è un casino.

Ma l'indennità non ha niente a che vedere con questo
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 3:10 pm

Ire ha scritto:
in teoria sarebbero 285 euro mensili, lucetta.

Ci sono persone che spendono 500 -600 euro ogni mese tra psicologo e diciamo aiuto allo studio qualificato.

Personalmente non ho mai fatto richiesta dell'indennità ma per diversi anni quella spesa nella mia famiglia è stata moltiplicata per due.
Credo che il successo che i miei figli stanno ottenendo sia direttamente conseguente al buon lavoro fatto con loro.

Non è giusto che i miei figli sì e altri con le stesse potenzialità no perchè non se lo possono permettere.  



Scinderei le due cose. Mi va benissimo pagare il logopedista piuttosto che lo psicologo a chi abbia un disturbo e questo non ha nulla a che vedere con la scuola, i dubbi sulle ripetizioni (chiamiamole col loro nome) sono però tanti.
Perché mai dovremmo pagarle solo ai DSA se lo scopo è quello di promuovere il successo formativo e chiunque se ne avvalga lo fa evidentemente per colmare un ritardo e sulla base dello stesso principio costituzionale? Se la legge individua gli strumenti per i DSA e la scuola è obbligata a adottarli, perché poi riconoscere una indennità? Compilato il PDP e applicata la didattica personalizzata, il DSA è allineato al normoletto, questo fissa la norma. Qui invece si dice che non lo è nemmeno col PDP, ma la legge non prevede altro, quindi non vedo su che base giustifichi una indennità. Il DSA ha bisogno di più del PDP? Bene, glielo fornisca la scuola e in casi gravi stabilisca il sostegno. se questo non c'è vuol dire che lo svantaggio si ritiene colmato con quanto stabilisce la legge 70.
Non ne posso più di queste ambiguità in materia di DSA!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6144
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 3:17 pm

Ire ha scritto:

I dsa con livelli moderato e grave se non si avvalgono di adeguati interventi personalizzati, lunghi, complessi e costosi per riuscire a individuare il proprio modo
(la faccio semplice e breve tanto sappiamo di che si parla)
fanno una gran fatica e non sempre riescono a raggiungere le compensazioni che sono indispensabili per apprendere.

Esattamente come il disabile fisico, per riuscire a fare una vita più normale possibile, ha bisogno della protesi, della carrozzella o delle stampelle, o come il sofferente di una malattia cronica, per riuscire a fare una vita più normale possibile, ha bisogno di farmaci e attrezzature specifiche, tutta roba che effettivamente gli viene rimborsata, del tutto o in parte, dal sistema sanitario nazionale.

Allora, non si avrebbe che da ammettere che anche i DSA sono delle disabilità o delle malattie, e non si farebbe altro che rientrare nelle stesse categorie che esistono già e che sono già riconosciute.

Ma no, ma no, ma no, questo nun se po'...

Perché non sia mai che il ragazzino con DSA possa sentirsi offeso dall'essere equiparato a un "handicappato".

Mentre se si offendono il diabetico, l'ipovedente, o l'amputato, invece quello è accettabile, ed è il prezzo giusto da pagare se si vogliono avere gli ausili economici dello stato.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 3:19 pm

Lucetta, a parte il fatto che ciò di cui hanno bisogno i ragazzi con dsa difficilmente è una lezione privata del tipo di quelle che potrebbe fornire avido che di dsa non sa quasi niente ma hanno bisogno di qualcuno che sappia aiutarli ad individuare le tecniche metacognitive che li mettono in grado di muoversi in qualsiasi situazione, anche standard........

Sono d'accordo con te: i dsa moderati e gravi avrebbero grandi benefici dal sostegno scolastico fatto da personale specializzato.

Ma: il sostegno lo tologono addirittura a chi non solo ha problemi di apprendimento ma ha anche problemi di impossibilità a  compiere le normali azioni di vita quotidiana  

questa legge, come ti dicevo, risale al 1990 e ora le maniche sono strettissimissime, il più delle volte chi ottiene l'indennità ci riesce solo a seguito di costoso ricorso.  Alcune commissioni sono più severe, altre meno ma sembra che l'indicazione non detta sia di non concederla affatto, in barba alla legge.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 3:27 pm

Ire ha scritto:
Lucetta, a parte il fatto che ciò di cui hanno bisogno i ragazzi con dsa difficilmente è una lezione privata del tipo di quelle che potrebbe fornire avido che di dsa non sa quasi niente ma hanno bisogno di qualcuno che sappia aiutarli ad individuare le tecniche metacognitive che li mettono in grado di muoversi in qualsiasi situazione, anche standard........

Sono d'accordo con te: i dsa moderati e gravi avrebbero grandi benefici dal sostegno scolastico fatto da personale specializzato.

Ma: il sostegno lo tologono addirittura a chi non solo ha problemi di apprendimento ma ha anche problemi di impossibilità a  compiere le normali azioni di vita quotidiana  

questa legge, come ti dicevo, risale al 1990 e ora le maniche sono strettissimissime, il più delle volte chi ottiene l'indennità ci riesce solo a seguito di costoso ricorso.  Alcune commissioni sono più severe, altre meno ma sembra che l'indicazione non detta sia di non concederla affatto, in barba alla legge.


E no! Tutti hanno bisogno di ripetizioni che considerino gli "stili di apprendimento" degli studenti, e tutti qualificati. Metacognitivo per tutti, non solo per i DSA.
Se ho bisogno di ripetizioni di greco, le pago tanto per il solo fatto che non ne fa nessuno e sono quindi qualificatissime, lasciamo perdere il costo sul mercato delle ripetizioni, non mi pare un buon argomento.
Sono assolutamente d'accordo con quello che dice paniscus e sulla dose di ipocrisia che circola
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 3:38 pm

Come ho detto: non la si concede più quasi a nessuno.

I soldi pubblici possono continuare ad essere destinati ad altro, a sprechi spaventosi che però non indignano nessuno
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6144
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 3:42 pm

Ire ha scritto:
sì in effetti ci sono tuoi colleghi che hanno visto il business.

Ah, 'mbè, certo, sono sempre e solo gli insegnanti che "hanno visto il business" e che "si arricchiscono con le ripetizioni private".

Invece tra i neuropsichiatri, psicologi, pedagogisti, formatori, aggiornatori, tutta gente che con la scuola non c'entra niente e che non vuole entrarci, invece il business è fuori discussione, vero???????

Ma non ci racconterete che non sia vero che fioriscono come funghi (ok, scusate l'anacoluto biologico, i funghi non hanno il fiore) le più improbabili libere professioni private come quella del "tutor di apprendimento" o del "facilitatore", che schifano la definizione di "insegnanti" e ci tengono moltissimo a specificare di non esserlo?

Ma non ci racconterete che non sia vero che è strapieno di altrettanto improbabili cooperative sociali che offrono "sostegno allo studio per ragazzi in difficoltà" e "mediazione scolastica" (giuro che non me la sono inventata, esiste davvero), magari pagando al nero per 10 euro all'ora qualche ragazzottadisoccupata neolaureata in scienza dell'educazione, che guadagnerebbe di più facendo la baby sitter?

Ma non ci racconterete che non sia vero che esistono i centri multitasking gestiti formalmente dal medico neuropsichiatra che scrive la diagnosi, e che poi dirige uno staff numerosissimo di operatori (avventizi anche loro, con un turn over altissimo) che affermano di fare i "tutor di apprendimento" e che invece si limitano a fungere da distributori automatici di ripetizioni private?

Ma no, per carità, 'ste cose non esistono.

Gli unici che hanno interesse al business sono gli insegnanti.

Che ovviamente fanno apposta a umiliare, frustrare e minacciare di bocciatura i poveri piccoli allievi in difficoltà, in modo da poterli irretire nel loro diabolico complotto di ripetizioni private miliardarie...

Ma roba da chiodi...

Anzi, altro che chiodi: rivetti, ramponi da ghiaccio, PICCONI.

L.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 3:47 pm

anche i miei figli, bambini, facevano come te: quando il grande aveva circa 7 anni e mi capitava di lodare uno di loro gli altri se la prendevano come se dicendo che uno aveva fatto qualcosa di buono gli altri fossero somari?

che c'entra?

ho detto che ci sono insegnanti che hanno visto il business non ho detto che non ci sono altri tipi di professionisti che l'hanno visto!

I miei figli all'età di sette anni l'hanno capito e si sono messi tranquilli
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6144
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 4:02 pm

Ire ha scritto:
Lucetta, a parte il fatto che ciò di cui hanno bisogno i ragazzi con dsa difficilmente è una lezione privata del tipo di quelle che potrebbe fornire avido che di dsa non sa quasi niente

Faccio presente che avido è uno dei pochi, pochissimi, qui sopra, che abbiano tranquillamente ammesso con trasparenza di essere (con ogni probabilità) portatori di DSA a loro volta, e di essersene resi conto da adulti.

Ma siccome la testimonianza personale di un potenziale portatore adulto di DSA viene presa in considerazione solo se coincide con il punto di vista ufficiale della mitologia mainstream che è l'unica accettata adesso, ecco che magicamente un potenziale DSA adulto autentico, che parla a seguito della propria esperienza personale vissuta, viene bollato con la massima facilità come uno che "di DSA non ne sa quasi niente".

Mi ricorda quelle tristissime polemiche (ricorrenti sui media ogni anno) in cui qualche personaggio di dichiaratissime e fierissime origini ebraiche, che però si permette di esprimersi contro la politica bellica dello stato di Israele o contro lo sfruttamento retorico della Giornata della Memoria, viene accusato di "non essere un vero ebreo" o di essere "un ebreo odiatore di se stesso" che "non ha ancora risolto i propri problemi di identificazione con le proprie radici ebraiche".

Ma cazzarola, la potenziale testimonianza di uno che ha avuto problemi di DSA o che ritiene di averli avuti, è valida solo ed esclusivamente se consiste in una rivendicazione patetica di "pretendo gli strumenti compensativi e dispensativi da tutto l'universo mondo, e già che ci siamo pretendo pure i soldi pubblici per realizzarli!!" ?

Se uno INVECE dice "ritengo di avere un DSA e però ritengo che anche che tutto 'sto baraccone di compense, dispense e facilitazioni sia esagerato e dannoso", allora deve essere bollato come ignorante e mistificatore, perchè vuol dire che "non aveva un vero DSA" o che è "un DSA odiatore di se stesso, perché non ha ancora fatto pace con la propria caratteristica di DSA" ?

Ma siamo seri...


Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6144
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 4:07 pm

Ire ha scritto:
anche i miei figli, bambini, facevano come te: quando il grande aveva circa 7 anni e mi capitava di lodare uno di loro gli altri se la prendevano come se dicendo che uno aveva fatto qualcosa di buono gli altri fossero somari?

Tu qua non hai LODATO nessuno, hai solo insinuato giudizi calunniosi su una categoria.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 4:15 pm

Ire ha scritto:
sì in effetti ci sono tuoi colleghi che hanno visto il business.

Le lezioni private per gli studenti senza DSA bastano e avanzano.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 4:53 pm

Chi si associa al sottoscritto per fondare una onlus per la ricerca a sul dsa? In quanto malattia, o disturbo genetico, o nessuno dei due, c è abbastanza per andare a raccogliere soldi davanti ai. CEntri commerciali
Non sapessero ci fossero i portatori sani di dsa
Tornare in alto Andare in basso
alege76



Messaggi : 918
Data d'iscrizione : 09.07.12

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 5:08 pm

Continuo a chiedermi quale sia la situazione a livello europeo...se devo investire nello studio di una lingua straniera voglio che sia un "investimento informato"...

Per quanto ne so attualmente una soluzione interessante è la Francia:
la lingua non è impossibile (allergia agli accenti e alla r moscia permettendo),
il rapporto stipendio/ore lavorate è di gran lunga migliore che in ItaGlia,
la medicalizzazione della scuola è, appunto, gestita da personale medico (mi risulta che sian pochi),
non mi risulta abbiano le nostre paturnie sulla sorveglianza dei minorenni,
fanno concorsi (seri e pedominchiate esenti) ogni anno,
certo...ci sono scuole da incubo...ma pure qui non scherziamo...

In Germania pagano (molto) di più, ma la lingua è un casino e l'accesso alla professione è un martirio...

Altrimenti non rimane che incartare cioccolata con le marmotte...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 5:23 pm

Ire ha scritto:
Lucetta, a parte il fatto che ciò di cui hanno bisogno i ragazzi con dsa difficilmente è una lezione privata del tipo di quelle che potrebbe fornire avido che di dsa non sa quasi niente ma hanno bisogno di qualcuno che sappia aiutarli ad individuare le tecniche metacognitive che li mettono in grado di muoversi in qualsiasi situazione, anche standard........
Sì però diciamolo meglio: i pdp sono inutili, gli interventi personalizzati sono inutili, alleggeriamo i docenti curricolari da queste inutili pratiche; i DSA si presentino a noi metacognitivizzati da personale esterno (pagato dallo stato) e si facciano trattare come persone normali.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 5:30 pm

alege76 ha scritto:
Altrimenti non rimane che incartare cioccolata con le marmotte...
Escludiamolo, mangerei la metà della cioccolata ....... ed il 10 % delle marmotte.
Tornare in alto Andare in basso
 
Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 6Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» torta leggera senza burro e senza uova al cioccolato
» Torta porta buste!
» Gli orrori della produzione di uova
» fascia porta bebè
» ALIMENTAZIONE E UOVA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: