Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
alege76



Messaggi : 918
Data d'iscrizione : 09.07.12

MessaggioOggetto: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 11:58 am

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/news/ai-bimbi-dislessici-spetta-sostegno-economico

http://www.tecnicadellascuola.it/item/19336-gli-alunni-dislessici-e-disgrafici-hanno-diritto-ad-un-indennita-per-la-frequenza-scolastica.html

Ammetto ignoranza...in Francia e Germania che fanno?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 5:38 pm

[quote="avidodinformazioni"]
Ire ha scritto:
Lucetta, a parte il fatto che ciò di cui hanno bisogno i ragazzi con dsa difficilmente è una lezione privata del tipo di quelle che potrebbe fornire avido che di dsa non sa quasi niente ma hanno bisogno di qualcuno che sappia aiutarli ad individuare le tecniche metacognitive che li mettono in grado di muoversi in qualsiasi situazione, anche standard........
Sì però diciamolo meglio: i pdp sono inutili, gli interventi personalizzati sono inutili, alleggeriamo i docenti curricolari da queste inutili pratiche; i DSA si presentino a noi metacognitivizzati da personale esterno (pagato dallo stato) e si facciano trattare come persone normali.[/quote

I pdp sono inutili? guarda, purtroppo con questi chiari di luna sono utili anche quelli fatti a crocette e copiati dal collega che l'ha fatto per il suo alunno discalculico quando quello di cui ci si sta interessando è dislessico puro.

Gli interventi personalizzati che tanti di voi propongono servono proprio per metacognitivizzare e sostenere i ragazzi anche quando si trovano di fronte quelli che non fanno nulla di tutto ciò (e grazie ai quali è indispensabile anche un ridicolo pdp a crocette)


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15780
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 5:47 pm

Ire ha scritto:
I pdp sono inutili?  guarda, purtroppo con questi chiari di luna sono utili anche quelli fatti a crocette e copiati dal collega che l'ha fatto per il suo alunno discalculico quando quello di cui ci si sta interessando è dislessico puro.

Gli interventi personalizzati che tanti di voi propongono servono proprio per metacognitivizzare e sostenere i ragazzi anche quando si trovano di fronte quelli che non fanno nulla di tutto ciò (e grazie ai quali è indispensabile anche un ridicolo pdp a crocette)

Visto che ne sai così tanto mi fai un esempio metacognitivizzante che mi aiuti a non confondere nè e ne che non sia il mio banale rileggere due o tre volte ?

Qualche settimana fa mi sono ritrovato a scrivere à invece di ha (in 48 anni non mi era mai successo), hai qualche tecnica anche per quello ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 5:53 pm

Smettere di correggere i compiti degli studenti che fanno questi errori:-) Io non li ho mai fatti e non credo di essere un Dsa, eppure da quando insegno ogni tanto mi capita: sarà lo stress, il fare tutto di fretta o, come sospetto, il fatto di vedere orrori del genere in continuazione e, anche se li correggo, una parte del mio cervello probabilmente comincia a credere che siano normali.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 6:30 pm

Benissimo. peccato che gli uffici personale delle aziende che leggono curricula con errori li centinaio subito. Sempre che la scuola abbia ancora un flebile nesso con il mondo del lavoro..per .
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4692
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 6:37 pm

Dec ha scritto:
Smettere di correggere i compiti degli studenti che fanno questi errori:-) Io non li ho mai fatti e non credo di essere un Dsa, eppure da quando insegno ogni tanto mi capita: sarà lo stress, il fare tutto di fretta o, come sospetto, il fatto di vedere orrori del genere in continuazione e, anche se li correggo, una parte del mio cervello probabilmente comincia a credere che siano normali.

Succede anche a me: mi escono cose che mai avevo scritto in vita mia. Quando mi succede alla lavagna, glielo dico: è colpa vostra, a furia di vedere i vostri errori finisco per impararli.
Tornare in alto Andare in basso
alege76



Messaggi : 918
Data d'iscrizione : 09.07.12

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 7:10 pm

avidodinformazioni ha scritto:
alege76 ha scritto:
Altrimenti non rimane che incartare cioccolata con le marmotte...
Escludiamolo, mangerei la metà della cioccolata ....... ed il 10 % delle marmotte.

Marmotta glassata al cioccolato...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15780
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 7:11 pm

Felipeto ha scritto:
Benissimo. peccato che gli uffici personale delle aziende che leggono curricula con errori li centinaio  subito. Sempre che la scuola abbia ancora un flebile nesso con il mondo del lavoro..per .
Se il capo del personale è disortografico no
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 8:21 pm

Ire ha scritto:
Come ho detto:  non la si concede più quasi a nessuno.

I soldi pubblici possono continuare ad essere destinati ad altro, a sprechi spaventosi che però non indignano nessuno


Questo non è un argomento e ti assicuro che mi indigno a sufficienza per tutto: c'ho un fegato così!

Detto questo, qui non si vuole fare economia sui DSA, semmai il contrario.

Spendiamo più soldi, ma per misure che abbiano una ricaduta su tutta la comunità scolastica, non per oboli ad personam con cui genitori spesso inadeguati (lo dici anche tu) riempiranno le tasche di ciarlatani che sempre più prosperano sull'indotto DSA (alla faccia dell'alta qualifica che servirebbe per queste ripetizioni metacognitive!).

Ora invece, piuttosto che rinforzare la scuola (e i suoi alunni) si vorrebbero disperdere altri soldi gettandoli nel pozzo della gestione casalinga dei problemi didattici, della cui necessità sono già così convinte le famiglie!

I pdp non bastano? Bene. Si riscriva la legge e ne discuteremo. Per ora noi non possiamo fare altro che applicarla, pur avendo detto dall'inizio, conoscendo la scuola, che sarebbe stata inefficace,e non solo nei casi (che ci sono, è verissimo) di consigli di classe che vanno col pilota automatico.
Ma persone qualificatissime che a scuola non hanno mai messo piede hanno convinto tutti che la legge 70 avrebbe salvato il mondo, e senza lo stigma del sostegno, questo è il punto, su cui paniscus ha assolutamente ragione.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 8:49 pm

il contributo per supporti extrascolastici per alunni con certe caratteristiche è previsto fin dal 1990 non da ora.

Quando ciò che viene fatto al di fuori della scuola sarà fatto a scuola sarà giusto eliminare la teorica indennità di frequenza. Ma ti ripeto parliamo di niente e chi riesce ad ottenerla non ha certo solo bisogno delle ripetizioni cui pensi tu.

Per quanto riguarda la legge 170, mai nessuno che avesse un minimo di conoscenza ha ritenuto che avrebbe potuto salvare il mondo. Non piaceva, non piace ancora, si sta lavorando per perfezionarla ma è come il pdp: indispensabile anche se fatta malissimo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4692
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 9:25 pm

alege76 ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/ai-bimbi-dislessici-spetta-sostegno-economico

http://www.tecnicadellascuola.it/item/19336-gli-alunni-dislessici-e-disgrafici-hanno-diritto-ad-un-indennita-per-la-frequenza-scolastica.html

Ammetto ignoranza...in Francia e Germania che fanno?

Da una sommaria ricerca su Wikipedia, risulta che in Germania esistono leggi, diverse da Land a Land, simili alle nostre per le dispense e le compensazioni a scuola. La pagina francese non dice nulla su cosa viene fatto a scuola.

Interessante dato: per l'OMS la dislessia è una disabilità. La pagina francese usa esplicitamente il termine "handicap". Pare che solo noi vogliamo nascondere la testa sotto la sabbia.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15780
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 9:30 pm

Non lo facciamo per non offendere gli studenti ma per risparmiare sui docenti di sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 9:42 pm

Ire ha scritto:
il contributo per supporti extrascolastici per alunni con certe caratteristiche è previsto fin dal 1990 non da ora.

Quando ciò che viene fatto al di fuori della scuola sarà fatto a scuola sarà giusto eliminare la teorica indennità di frequenza. Ma ti ripeto parliamo di niente e chi riesce ad ottenerla non ha certo solo bisogno delle ripetizioni cui pensi tu.

Per quanto riguarda la legge 170, mai nessuno che avesse un minimo di conoscenza ha ritenuto che avrebbe potuto salvare il mondo.  Non piaceva, non piace ancora, si sta lavorando per perfezionarla ma è come il pdp: indispensabile anche se fatta malissimo.  


Il panorama del 1990 in materia di DSA era decisamente molto diverso da quello attuale, basterebbe questo a rendere illogico il provvedimento e una argomentazione basata su questo.
Un conto è la necessità di indennizzare la frequenza scolastica se mi si richiede la stessa prestazione senza se e senza ma, un conto se la legge mi riconosce il diritto a un percorso individualizzato, e questo dovrebbe aver rimosso il famoso ostacolo economico.
Possibile che a nessuno sia venuto in mente di cancellare la norma del lontano 1990 dopo l'approvazione della 170? E se non è stata cancellata, perché non si è rimosso con la legge 170 questo famoso ostacolo che renderebbe ancora valida la legge del 1990, pure per quei casi rari e rarissimi?

Le chiamo ripetizioni perché chiamarli nei modi fumosi che ho letto ci porta molto più lontano e ci fa immaginare sonde e elettrodi dove ci sono carta e penna (la medicalizzazione dei DSA è un altro punto su cui non si trova un freno e un lessico compiaciuto e allusivo che abusa di "metacognizione" contribuisce non poco), e comunque di interventi inerenti la didattica si parla.
Che il sistema sanitario nazionale debba accollarsi la logopedia o altre terapie simili in casi che ne abbiano bisogno siamo tutti d'accordo.
Anche in questo caso però l'elargizione fortunosa e molto italiana di denaro non serve a niente e avvelena i pozzi


Ultima modifica di lucetta10 il Ven Mar 25, 2016 9:54 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Ven Mar 25, 2016 9:44 pm

mac67 ha scritto:
alege76 ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/ai-bimbi-dislessici-spetta-sostegno-economico

http://www.tecnicadellascuola.it/item/19336-gli-alunni-dislessici-e-disgrafici-hanno-diritto-ad-un-indennita-per-la-frequenza-scolastica.html

Ammetto ignoranza...in Francia e Germania che fanno?

Da una sommaria ricerca su Wikipedia, risulta che in Germania esistono leggi, diverse da Land a Land, simili alle nostre per le dispense e le compensazioni a scuola. La pagina francese non dice nulla su cosa viene fatto a scuola.

Interessante dato: per l'OMS la dislessia è una disabilità. La pagina francese usa esplicitamente il termine "handicap". Pare che solo noi vogliamo nascondere la testa sotto la sabbia.


Va però anche detto che in materia di integrazione scolastica degli alunni disabili non dobbiamo certo farci fare lezioni dall'Europa! Quando non prevedi il sostegno si fa presto a compensare e dispensare...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 8:43 am

state a discutere sulle parole e non ha senso.

La dislessia è una disabilità?

E' una disabilità nel fare quello che una scuola che a parte piccoli insignificanti cambiamenti è sempre uguale a se stessa da quasi un secolo.


E' un handicap?

per lo stesso motivo se siete contenti e vi gratifica dire che è un handicap a me non importa niente. I ragazzi con dsa sono handicappati nel fare quello che chiedete a tutti e che va bene solo per alcuni.

Detto questo, avendovi accontentati sulle parole, dove arriviamo?

Un ragazzo disabile e handicappato di dislessia non vive? non si organizza? non crea qualcosa di buono nella sua vita se ne ha voglia? non è autonomo? non instaura relazioni con gli altri se non c'è la mediazione di un terzo?

Oggettivamente non mi sembra.

Direi che la definizione di handicap o di disabilità va un po' rivista.

Abbiamo figli handicappati noi famiglie con ragazzi con dsa?

Abbiamo figli disabili?


Onestamente? No
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6133
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 9:28 am

Si continua a NON argomentare a un'obiezione che è stata posta numerose volte, ovvero su che cosa si fondi l'idea che un DSA crei dei problemi solo su compiti e abilità particolarissime "che vengono richiesti esclusivamente a scuola" e che quindi crei dei problemi "solo finché si è costretti a stare a scuola", mentre nel resto della vita ordinaria non esiste più.

E' possibile rispondere in maniera coerente ai seguenti dubbi, che sono già stati espressi?...

- un soggetto che ha delle difficoltà strutturali a decodificare speditamente un testo scritto, ha dei problemi oggettivi SOLO finché il testo scritto consiste nella traccia di un tema da svolgere a scuola, o in un capitolo di storia da imparare per la scuola? O avrà problemi anche a leggere un contratto, a leggere una carta stradale, a leggere un modulo burocratico, a leggere un referto medico, e così via?

- un soggetto che ha delle difficoltà strutturali a decodificare i numeri, ha dei problemi oggettivi SOLO finché i numeri compaiono in un esercizio di matematica a scuola? O avrà dei problemi anche a leggere un orario dei treni, a leggere un'indicazione autostradale o un cartello di limite di velocità, a leggere il numero dell'autobus, a leggere una data di scadenza?

Che si chiami disabilità o meno, può anche essere secondario.

Ma da dove arriva la certezza dogmatica che questi disturbi creino dei problemi "soltanto finché si sta a scuola" (perchè è solo la scuola che si ostina a richiedere delle cose bizzarre, difficilissime e inutili a chi non può riuscirci) e poi nel resto della vita, puff, queste stesse difficoltà scompaiano?

Una certa capacità di lettura scrittura, di calcolo e di coordinazione visuospaziale, è richiesta "solo a scuola"? Nel resto della vita, del lavoro e della società, invece no?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 9:49 am

Perchè, secondo te, l'avere problemi nella vita è solo dei dsa o dei disabili?

gli altri fanno tutto, in qualsiasi ambito e riuscendo bene ovunque?

Sei disabile tu che immagino non riesca a fare una maratona di ballo acrobatico

E' disabile l'impìegatod'ordine che non fa altro che eseguire ciò che gli viene comandato?

E' disabile chi rimane d'ordine e non compie progressi in carriera diventando concetto quadro e dirigente perchè non ne ha le caratteristiche di assertività, creatività ecc ecc ecc

I problemi nella vita li abbiamo tutti.

I dsa, esattamente come tutti quelli che non sono disabili nè handicappati nelle funzioni cognitive prendono i problemi li affrontano e trovano il modo di risoloverli.

Sì, la scuola è l'unico vero grande scoglio perchè è l'unico posto dove ci sono persone che giudicano il modo e non il risultato. E' l'unico posto che continua a dire che le informazioni da elaborare per raggiungere i risultati voluti debbano essere trovate solo ed esclusivamente in testa. E' l'unico posto dove c'è ancora qualcuno che schernisce dicendo:


felipeto ha scritto:
Benissimo. peccato che gli uffici personale delle aziende che leggono curricula con errori li centinaio subito. Sempre che la scuola abbia ancora un flebile nesso con il mondo del lavoro..per .


come se le aziende oggi accettassero ancora qualcuno che presenta un curricolo scritto senza l'utilizzo del pc (direi che si farebbero abbastanza domande sulla particolarità anacronistica)


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15780
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 9:50 am

Un ADHD avrà difficoltà solo quando gli si chiede di sedersi dietro ad un banco e seguire la lezione o anche in ufficio/officina, quando gli si chiederà di lavorare 8 ore consecutive con solo qualche pausa caffè nel mezzo ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 4692
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 9:59 am

Ire ha scritto:


E' un handicap?

per lo stesso motivo se siete contenti e vi gratifica dire che è un handicap a me non importa niente.  I ragazzi con dsa sono handicappati nel fare quello che chiedete a tutti e che va bene solo per alcuni.

Anche a me importa poco il nome che gli diamo ("una rosa, anche se la chiamassimo con un altro nome, avrebbe lo stesso profumo"), ma siccome questo poi ha delle conseguenze (per esempio, avere o no un docente di sostegno) la cosa in termini pratici ha una qualche importanza. Se poi lo metto a confronto con chi dice che Leonardo e Eisntein erano dislessici o che la dislessia è un dono, lo stridio è notevole.

In merito al fatto che chiediamo quelle cose a tutti e che vanno bene solo ad alcuni (secondo te). Se pensi che la scuola non serva, che imparare a leggere non serva, perchè hai mandato i tuoi figli a scuola? Potevi tenerteli a casa, dargli tu un'istruzione e fargli poi fare gli esami per le varie licenze.

L'idea che la scuola chiede cose che servono solo a scuola e non nella vita reale è una leggenda dura a morire. Allo stesso tempo, però, tutti vogliono i figli diplomati e laureati. Mistero.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15780
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 10:01 am

Ire ha scritto:
Sì, la scuola è l'unico vero grande scoglio perchè è l'unico posto dove ci sono persone che giudicano il modo e non il risultato.
Allora ti comunico che sono il docente perfetto per i DSA, io il modo con cui si giunge al risultato corretto non l'ho mai cagato neanche di striscio; purtroppo sono costretto a valutare il modo con cui si giunge al risultato sbagliato.

L'esercizio che vale 2 punti assegna 2 a chiunque raggiunga il risultato giusto e se non ci riesce vado comunque a verificare dove sta l'errore per cercare di elargire un punto o mezzo punto.

So che è fare l'elemosina, perchè nella vita questo non può succedere; se l'ingegnere sbaglia il progetto del ponte ed il ponte viene giù a nessuno frega niente dove abbia sbagliato e nessuno gli assegna il mezzo punto; lo faccio perchè altrimenti fioccherebbero i due e perchè nella scuola ci sono delle merde che affermerebbero "colpa del docente che non ha saputo appassionare gli studenti ai polinomi ed ai prodotti notevoli".

Sono sicuro di non essere l'unico ad assegnare mezzi punti a esercizi sbagliati.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 10:12 am

che cosa c'entra l'adhd con il dsa?


No mac, non farmi dire cose che non ho detto.

Quello che non serve della scuola è pretendere una verifica su 140 pagine di programma perchè a causa di scioperi, neve, progetti o ammenicoli vari si è rimasti indietro e si vuole finire

(per favore non intervenite dicendo che questa è una cosa che non succede perchè so quello che dico e non sto parlando di cose successe anni fa ai miei figli)

quello che non serve è non permettere l'uso di mappe che il docente reputa troppo dettagliate
non comprendendo che sono solo un promemoria e che nel momento dell'interrogazione un dsa non ha la possibilità capacità abilità di fermarsi a leggere tutte le parole che ci sono ma gli basta il colpo d'occhio generale per organizzare il suo discorso...

quello che non serve è sentirsi dire continuamente ah, voi dsa pretendete le facilitazioni ma non sono giuste nei confronti dei compagni

questo non serve nella scuola

e nella vita sono cose che difficilmente succedono, e se succedono nella vita si ha la possibilità di rispondere, aggirare, mandare a quel paese, andarsene.

A scuola no, a scuola sei lì, e se vuoi quel titolo di studio a queste cose, che non sono certo quelle che dimostrano la tua competenza, devi far fronte.

E sono problemi che si aggiungono ai problemi
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Romado72



Messaggi : 3516
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 10:18 am

Infatti, io faccio lo stesso, verifico la procedura utilizzata; l'errore procedurale è ben più grave dell'errore di calcolo che poi porta a sbagliare il risultato. Certo ci sono errori ed errori: perché se c'è un'equazione di II grado e l'alunno risove la radq di -4, beh quello è uno sfondone col fiocco, 0,5/2 è grasso che cola; se sbaglia la somma algebrica di 2 monomi è un conto; se ci prende con la somma algebrica dei numeri ma fa pure la somma degli exp delle lettere... Anche questo...supesfondone:):)
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 10:18 am

mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:


E' un handicap?

per lo stesso motivo se siete contenti e vi gratifica dire che è un handicap a me non importa niente.  I ragazzi con dsa sono handicappati nel fare quello che chiedete a tutti e che va bene solo per alcuni.

Anche a me importa poco il nome che gli diamo ("una rosa, anche se la chiamassimo con un altro nome, avrebbe lo stesso profumo"), ma siccome questo poi ha delle conseguenze (per esempio, avere o no un docente di sostegno) la cosa in termini pratici ha una qualche importanza.
.

E' vero, ma sai anche tu che è solo questione di soldi. Solo quello. E tutti i discosi sull'avere o non avere h stanno lì. Si tolgono risorse alla scuola per un disegno politico e noi stiamo qui a credere che sia una questione di scelta tra dono e disabilità
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15780
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 10:26 am

Ire ha scritto:
Quello che non serve della scuola è pretendere una verifica su 140 pagine di programma perchè a causa di scioperi, neve, progetti o ammenicoli vari si è rimasti indietro e si vuole finire

L'alternativa è che ti chieda solo 70 pagine, che studi solo quelle e che rinunci a metà della conoscenza (però il diploma lo vuoi intero).
"Signor giudice è vero che il ponte è caduto ma è colpa dei piloni che stavano nelle 70 pagine che non ho potuto studiare, le travi erano perfette, questo dimostra il mio impegno assoluto nelle 70 pagine che il PDP prevedeva"


quello che non serve è non permettere l'uso di mappe che il docente reputa troppo dettagliate

Troppo quanto ? Che basta leggerle per rispondere alle domande ? Chissà perchè i docenti fanno così ! Chissà perchè non vogliono farsi prendere per il culo.

non comprendendo che sono solo un promemoria e che nel momento dell'interrogazione un dsa non ha la possibilità capacità abilità di fermarsi a leggere tutte le parole che ci sono ma gli basta il colpo d'occhio generale per organizzare il suo discorso...

Ho la soluzione: una mappa concettuale dettagliatissima ma sfocata ed illeggibile; il colpo d'occhio funziona perfettamente; va bene anche una mappa tenuta a 3 metri di distanza; io non avrei problemi ad accettarlo.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15780
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 10:32 am

Ire ha scritto:
che cosa c'entra l'adhd con il dsa?
Me lo sono sempre chiesto anch'io ma c'è chi dice che per apprendere bisogna stare attenti e che un disturbo dell'attenzione disturba l'apprendimento.

Sai cosa ci costringono/costringete a scrivere nei PDP ? Lezioni di 5 minuti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 4692
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...   Sab Mar 26, 2016 10:36 am

Ire ha scritto:
che cosa c'entra l'adhd con il dsa?


No mac, non farmi dire cose che non ho detto.

Quello che non serve della scuola è pretendere una verifica su 140 pagine di programma perchè a causa di scioperi, neve, progetti o ammenicoli vari si è rimasti indietro e si vuole finire

(per favore non intervenite dicendo che questa è una cosa che non succede perchè so quello che dico e non sto parlando di cose successe anni fa ai miei figli)

quello che non serve è non permettere l'uso di mappe che il docente reputa troppo dettagliate
non comprendendo che sono solo un promemoria e che nel momento dell'interrogazione un dsa non ha la possibilità capacità abilità di fermarsi a leggere tutte le parole che ci sono ma gli basta il colpo d'occhio generale per organizzare il suo discorso...

quello che non serve è sentirsi dire continuamente ah, voi dsa pretendete le facilitazioni ma non sono giuste nei confronti dei compagni

questo non serve nella scuola

e nella vita sono cose che difficilmente succedono,  e se succedono nella vita si ha la possibilità di rispondere, aggirare, mandare a quel paese, andarsene.

A scuola no, a scuola sei lì,  e se vuoi quel titolo di studio a queste cose, che non sono certo quelle che dimostrano la tua competenza, devi far fronte.

E sono problemi che si aggiungono ai problemi

Ora ha qualche senso.

Riguardo alle mappe troppo dettagliate: un mio alunno con DSA un giorno si è presentato alla verifica scritta con un formulario in cui ogni formula era accompagnata da almeno 3 righe fitte scritte in minuscolo. Non gliele ho permesse per 2 motivi: 1) non me le aveva fatte vedere prima 2) non si compensa la dislessia con un formulario zeppo di testo scritto in caratteri non idonei. E naturalmente ho spiegato all'alunno e ai genitori il perché.

Il fatto che i compagni si lamentino sai che spesso è dovuto al fatto che si vuole tenere nascosto il problema, e ne abbiamo discusso infinite volte. Posso solo dire che per i miei due alunni con DSA questo problema non esiste, tutti sanno tutto, la situazione è trasparente e nessuno si lamenta. Se qualcuno si lamentasse, lo rimetteremmo al suo posto.
Tornare in alto Andare in basso
 
Il coniglio pasquale porta le uova e le marmotte incartano la cioccolata...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» torta leggera senza burro e senza uova al cioccolato
» Torta porta buste!
» Gli orrori della produzione di uova
» fascia porta bebè
» ALIMENTAZIONE E UOVA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: