Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Valutazione da 1 a 10 sì o no.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alessandra s.



Messaggi : 909
Data d'iscrizione : 17.05.11

MessaggioOggetto: Valutazione da 1 a 10 sì o no.   Ven Mar 25, 2016 5:21 pm

Insegno da diversi anni inglese nelle scuole superiori e da alcuni anni ho deciso di non mettere 10 nelle verifiche grammaticali, se non in casi eccezionali.
Mentre infatti nei compiti di letteratura, se un alunno prende 6 ad ogni domanda vuol dire che ha risposto ad essa sufficientemente e quindi un 6 eventuale corrisponde effettivamente ad una sufficienza, nelle verifiche di grammatica, dove si può anche andare un po' a caso, svolgere esattamente il 60% (se si danno i voti da 1 a 10, il 6 si prende con il 60%) non significa affatto essere sufficienti. Io, perlomeno, la penso così.
Sono disposta a dare il 10 se non tocco nemmeno il compito con la penna, però se un alunno mi fa il 60% di compito esatto non sono disposta a dargli 6, come non sono disposta a dare 7, un voto più che dignitoso, a chi mi fa solo il 70%. Dunque sono costretta a dare i voti da 1 a 9, con la precisazione che il 10, pur non esistendo in teoria, potrebbe esistere in quel caso rarissimo che ho precisato. Altrimenti il 9 lo prendono quelli che mi hanno fatto, con arrotondamento, 90,80% o qualcosa del genere.
La mia domanda è (e mi scuso a priori per la prolissità!): esiste una norma che mi obblighi a dare come voto massimo 10 o no? In caso affermativo e negativo a quali normative posso appellarmi? A livello d'istituto e di dipartimento non ci sono indicazioni nette. Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Valutazione da 1 a 10 sì o no.   Ven Mar 25, 2016 5:34 pm

Le norme vigenti stabiliscono che le valutazioni debbono essere espresse in decimi.

Se tu prevedi il 9 come voto massimo, stai dichiarando a priori di valutare in noni e non in decimi.

I criteri di valutazione e le griglie corrispondenti li elaborano però i docenti.
Tu puoi benissimo prevedere che il 10 si dà a chi fa un compito perfetto, ossia senza alcuna correzione - l'importante è che si garantisca allo studente la possibilità di prendere tale voto.
Allo stesso modo, nessuno ti obbliga a dare il 6 a chi risponde al 60% delle domande - potresti chiedere di più o anche di meno - l'importante è che che i criteri utilizzati per la valutazione vengano esplicitati.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Valutazione da 1 a 10 sì o no.   Ven Mar 25, 2016 5:41 pm

alessandra s. ha scritto:
Insegno da diversi anni inglese nelle scuole superiori e da alcuni anni ho deciso di non mettere 10 nelle verifiche grammaticali, se non in casi eccezionali.

Io ho deciso di mettere 10 a chi se lo merita, ovvero a chi nel compito non sbaglia nulla; questo succede solo in rarissimi casi. Che differenza c'è con la tua decisione ? Quale dovrebbe essere l'alternativa ? Mettere 10 al più bravo anche se ha sbagliato mezzo compito e da lì giù in proporzione ?

Dunque sono costretta a dare i voti da 1 a 9, con la precisazione che il 10, pur non esistendo in teoria, potrebbe esistere in quel caso rarissimo che ho precisato.

Faccio una precisazione anch'io: Dunque sono costretta a dare i voti da 1 a 9, con la precisazione che il 10, pur non esistendo in pratica, potrebbe esistere in quel caso rarissimo che ho precisato.

Altrimenti il 9 lo prendono quelli che mi hanno fatto, con arrotondamento, 90,80% o qualcosa del genere.
La mia domanda è (e mi scuso a priori per la prolissità!): esiste una norma che mi obblighi a dare come voto massimo 10 o no?

Sì e no, c'è una norma che dice che devi usare la scala fino al 10 ma non c'è la norma che dice in quali casi usare il 10, quindi puoi sempre sostenere che usi il 10 ma che Gigetto non lo meritava.
Sii (si scrive così ?) sempre pronta a spiegare cosa avrebbe dovuto fare Gigetto per meritarselo.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Valutazione da 1 a 10 sì o no.   Ven Mar 25, 2016 6:39 pm

Io do sempre la possibilità di prendere 10. Per ottenerlo, devono fare qualcosa di nuovo con le cose che hanno imparato. In un compito di grammatica di una lingua straniera, non saprei però come metterlo in pratica.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Valutazione da 1 a 10 sì o no.   Ven Mar 25, 2016 7:10 pm

Possono inventare una parola nuova, in inglese potrebbero inventare petalosation
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Valutazione da 1 a 10 sì o no.   Ven Mar 25, 2016 7:20 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Possono inventare una parola nuova, in inglese potrebbero inventare petalosation

Petalosation is wrong!
Please note that the correct adjective is petalous :-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Valutazione da 1 a 10 sì o no.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro
» Valutazione spermiogramma di mio marito
» La valutazione della riserva ovarica
» Valutazione dell'embrione prima del transfer
» Sulla meritocrazia nel pubblico impiego...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: