Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 L'ideologia nella busta arancione.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: L'ideologia nella busta arancione.   Mer Mar 30, 2016 8:37 pm

Promemoria primo messaggio :

Dietro alla busta arancione io penso si nasconda un universo ideologico neoliberista: svelare quando si andrà in pensione significa ritenere che non saranno possibili riforme sociali che possano migliorare la situazione nel futuro.
Cosa ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Ven Apr 01, 2016 7:52 pm

Felipeto ha scritto:
Non saprei, tu hai enunciato una conclusione.
Io osservo dati reali e concreti.
Non fornisco spiegazioni sulle motivazioni ed origini di tali dati e fenomeni.
La Terra gira attorno al sole. Perché? Boh.
Grandi opere e tecnologie in Africa sono opera degli europei. Perché? Boh.
Alti dirigenti responsabili in aziende d eccellenza nell ambito automobilistico, aeronautico, navale,informatico sono ad altissima percentuale uomini.perche?boh.
È così. i dati di fatto sono inoppugnabili.
le conclusioni sono personali e discutibili

All'inizio degli anni 70, quando l'Angola era ancora una colonia portoghese (pardon: una provincia d'oltremare del Portogallo) l'università di Luanda era frequentata da quasi 3000 studenti, di cui solo una decina erano di colore.
Ciascuno è libero di interpretare i fatti come vuole, magari può anche sostenere che i neri siano geneticamente inadatti agli studi universitari.  A me però simili numeri fanno pensare a sbarramenti che nulla avevano a che fare con la predisposizione allo studio.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Ven Apr 01, 2016 7:59 pm

Felipeto ha scritto:
Grandi opere e tecnologie in Africa sono opera degli europei. Perché? Boh.

Gli europei le grandi opere in Africa le hanno fatte per se stessi, percché convenivano a loro, mica per portare progresso all'Africa.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Ven Apr 01, 2016 8:02 pm

Gli africani erano liberi di realizzare le opere che volevano,in un continente ricchissimo di materie prime.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Ven Apr 01, 2016 8:18 pm

Felipeto ha scritto:
Mi ricollego ad un vecchio post in cui RICORDAVO, ad esempio,che le linee aeree sudafricane non hanno piloti neri.e l apartheid è finita da un pezzo


da millenni, se ne è perso perfino il ricordo
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Ven Apr 01, 2016 8:25 pm

Felipeto ha scritto:
Non saprei, tu hai enunciato una conclusione.
Io osservo dati reali e concreti.
Non fornisco spiegazioni sulle motivazioni ed origini di tali dati e fenomeni.
La Terra gira attorno al sole. Perché? Boh.
Grandi opere e tecnologie in Africa sono opera degli europei. Perché? Boh.
Alti dirigenti responsabili in aziende d eccellenza nell ambito automobilistico, aeronautico, navale,informatico sono ad altissima percentuale uomini.perche?boh.
È così. i dati di fatto sono inoppugnabili.
le conclusioni sono personali e discutibili


Dicono che si chiami globalizzazione... mai sentito?

Considerando cosa intendi per dati concreti ci attende:
a. una statistica che non sai leggere/hai inventato/hai inventato di aver letto
b. un piccolo apologo familiare tipo uno zio che ha fatto parte delle truppe cammellate di Lorenz d'Arabia o lavora al raddoppio del Canale di Suez
c. qualche cretinata di geo-storia degli anni '70 che ha letto su qualche sito per sfigati che blaterano complotti e annusano scie chimiche
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Ven Apr 01, 2016 9:16 pm

Felipeto ha scritto:
Gli africani erano liberi di realizzare le opere che volevano,in un continente ricchissimo di materie prime.

E perché avrebbero dovuto per forza esssere interessati a farlo?

Solo perché le grandi opere sono buone per principio, e devono essere realizzate il più possibile per principio?
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Ven Apr 01, 2016 10:13 pm

In Papua nuova Guinea vivono ancora popolazioni nella foresta in condizioni simili all uomo primitivo.va benissimo hanno un rapporto meraviglioso con la natura
.
L importante è che non pretendono, se non hanno bisogno di tecnologia, di avere il motoscafo per navigare, l aereo per spostarsi, Le medicine occidentali per curarsi.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Ven Apr 01, 2016 10:16 pm

Lucetta, chi era loRENZ d Arabia?ahah..ai convegni per la protezione dei gatti l hanno reso tedesco? ;(
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Ven Apr 01, 2016 10:36 pm

Mi auguro che tu abbia la decenza di non buttarla su questo tema... Vuoi che ti spieghi quando si apostrofa un articolo indeterminativo? Affilo la penna rossa?
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Ven Apr 01, 2016 10:38 pm

Io conosco Laurence d Arabia. Tu sei avanti e conosci.Lorenz.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Sab Apr 02, 2016 6:43 am

Sono maschio, europeo, adulto e bianco. Posso considerarmi abbastanza intelligente?
Tornare in alto Andare in basso
@melia



Messaggi : 1000
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Sab Apr 02, 2016 8:52 am

Vuoi che ti presenti qualche maschio, europeo, adulto e bianco al quale una femmina, cinese, adolescente e gialla che conosco mangerebbe il riso in testa? Sono certa che andrebbe bene anche una femmina, africana, adolescente e nera, ma in questo campo sono a corto di conoscenze.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Sab Apr 02, 2016 9:06 am

La statistica non cambia.
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Sab Apr 02, 2016 12:23 pm

Citazione :
Io osservo dati reali e concreti.
Non fornisco spiegazioni sulle motivazioni ed origini di tali dati e fenomeni.
La Terra gira attorno al sole. Perché? Boh.
Grandi opere e tecnologie in Africa sono opera degli europei. Perché? Boh.
Alti dirigenti responsabili in aziende d eccellenza nell ambito automobilistico, aeronautico, navale,informatico sono ad altissima percentuale uomini.perche?boh.
È così. i dati di fatto sono inoppugnabili.
le conclusioni sono personali e discutibili

Leggo con un po' di ritardo (per colpa della Giannini) e devo proprio scrivere di non essere d'accordo con te. Devo scriverlo perché magari qualche mio alunno passa per questo forum e potrebbe pensare che tutte le opinioni in campo siano equivalenti perché basate su "dati di fatto", e che siano fondate su basi scientifiche... No, tranqui ragazzi, poi se volete ne riparliamo in classe.
Scegliere alcuni "dati", tirarli fuori in contesti diversi e mescolando numeri inventati, impressioni tue, aneddoti ed esempi tagliati con l'accetta, non è affatto neutro.
"La Terra gira intorno al sole" NON è un dato. Per dire che la Terra gira intorno al Sole, occorre scegliere un sistema di riferimento. Il sistema di riferimento che ti sei scelto per comunicarci i tuoi "dati inoppugnabili" sul mondo ha un nome preciso e si chiama razzismo (*). Sulla base di questa ipotesi di lavoro (priva di qualsiasi base scientifica, come ti è stato detto più volte) ti sembra forse di far quadrare le cose che ti preoccupano, psicologicamente e/o socialmente.
L'altra ipotesi di lavoro (che - se ti interessa - ha numerose conferme scientifiche) dice che - anche tenendo conto della miriade di differenze individuali, culturali, sociali -  non ci sono differenze di intelligenza, di valori e di etica tra gli "europei" (per dire) e gli "africani", come non ce ne sono tra gli uomini e le donne. Come spiegare quindi il tuo "dato inoppugnabile" che nella compagnia di bandiera del Sudafrica ci sono più piloti bianchi uomini che piloti di colore o piloti donne? Abbi un po' di pazienza, ci stanno lavorando. Non si sta parlando di biologia ma di storia. Negli ultimi quattro o cinque  secoli lì sono accadute molte cose, alcune più spiacevoli di altre, ma forse i numeri cambieranno in futuro (anche con strumenti criticabili come le "quote": à la guerre comme à la guerre). Come spiegare perché si iscrivono poche ragazze a fisica e ingegneria? Non lo so, ma pensiamoci su, quando delle bambine brave a scuola diciamo che sono diligenti, mentre ai bambini bravi diciamo quanto sono intelligenti :-)
Insomma, il sistema di riferimento che scegli conta (e non è neutro).




(*) "Il termine razzismo, nella sua definizione più semplice, si riferisce ad un'idea, spesso preconcetta e comunque scientificamente errata (...) che la specie umana (...) possa essere suddivisibile in razze biologicamente distinte, caratterizzate da diverse capacità intellettive, valoriali o morali, con la conseguente convinzione che sia possibile determinare una gerarchia secondo cui un particolare, ipotetico, raggruppamento razzialmente definito possa essere definito superiore o inferiore a un altro" (Wikipedia)
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Sab Apr 02, 2016 12:52 pm

Quindi la compagnia sudafricana dovrebbe riservare delle quote nere nell assunzione dei piloti?robe da pazzi. Le università sudafricane da molti anni sono aperte ai neri. Le scuole di volo idem.chi vuole o cè la fa può diventare ciò che vuole.
Le quote vanno bene in politica, dove devi stare seduto e dire quattro parole.
Un aereo viene affidato invece a coloro i quali abbiano un brevetto adeguato, che richiede tantissimo studio e stringenti requisiti. Non si affida per "quote". Si affida a chi è in grado di condurlo bianco o nero che sia.se i neri non diventano piloti non sta a me motivarlo.non lo so.
Ridicola ed ottocentesca invece la sottile differenza tra diligente ed intelligente. Ma quando mai. La donne fanno ciò che vogliono, e ciò che possono. Ma quali condizionamenti infantili di fronte al quadernino ben tenuto.
Quindi non emergono in ambito scientifico perché viene loro detto che sono diligenti e non intelligenti...motivazione fuori dal mondo. Quali astruse teorie ed uso come di consueto distorto del termine razzismo per nascondere dei DATI INCONTROVERTIBILI.

Tornare in alto Andare in basso
kappa27



Messaggi : 735
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: L'ideologia nella busta arancione.   Dom Apr 03, 2016 4:02 am

Felipeto ha scritto:
Io conosco Laurence d Arabia. Tu sei avanti e conosci.Lorenz.
Al cepu conoscono solo Lorenz
Tornare in alto Andare in basso
 
L'ideologia nella busta arancione.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» problema dell ateismo nella comunità
» Religione nella scuola materna
» Avete mai sentito parlare di antiossidanti nella pma?
» la religione nella dichiarazione universale dei diritti dell'uomo
» Soldato Jocker tu credi nella Vergine Maria?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: