Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 VOTI INTIMIDATORI...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: VOTI INTIMIDATORI...   Mar Apr 05, 2016 6:32 pm

Promemoria primo messaggio :

Nella bolgia delle deliranti teorie educative degli ultimi anni, ua mostruosa rete chiamata "scuole senza zaino" propone la seguente allucinante teoria."il voto a scuola disturba la crescita, rovina l autostima e la considerazione di sé e degli altri. Valutare ed imporre competizione tra ragazzi è una forma di intimidazione, ognuno deve fare quel che può."
Cioè nulla.
QUESTI NON LI FERMA NESSUNO.
considero queste teorie crimini contro l umanità, ne più ne meno.
Il tentativo di trasformare un intera generazione in ebeti inetti analfabeti facilmente manipolabili, schiavizzabili e sostituibili con masse di immigrati è un tentativo di annientare la civiltà italiana ed europea in genere
.hanno sempre più spazio.nessuno li ferma...
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Gio Apr 07, 2016 10:14 pm

@Paniscus: La sai una cosa visto il paragone con la medicina? Io come medico apprezzo il mitico Dr. House di una famosa serie televisiva, è un mito.......
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Gio Apr 07, 2016 10:23 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
BEh la presenza di uno smartphone personale è una cosa che è cambiata nel corso di una sola generazione. E basta a rendere vano un metodo di studio "vecchio" in quanto miliardi di nozioni (utili e inutili) sono a portata di clic di chiunque, ovunque.

Si stava parlando di conoscenze e competenze di base che si cominciano ad acquisire nei primi anni di elementari, non di "miliardi di nozioni".

Francamente, mi sembra che i bambini che hanno a disposizione lo smartphone personale 24 ore su 24 già a sei anni, prima ancora di aver imparato a leggere e a contare, siano (per fortuna) ancora abbastanza pochi, e comunque non mi risulta che lo usino a scuola.

E in ogni caso, tale disponibilità diffusa è molto più recente rispetto a una generazione, ossia questo genere di smartphone fino a 10 anni fa non c'era proprio. C'erano i telefonini base che servivano solo per telefonare, o al massimo mandare messaggini sms... già quelli che facevano le foto erano una rarità, e di sicuro non erano strumenti per collegarsi illimitatamente a internet e avere accesso a miliardi di informazioni (bufale comprese).

Quindi anche se un adolescente di oggi lo smartphone ce l'ha, non vedo perché dovrebbe aver influenzato drammaticamente le dinamiche dei suoi apprendimenti di base, all'inizio delle elementari, 10 anni fa, quando non solo non ce l'aveva lui, ma non l'aveva mai visto usare nemmeno dagli adulti.

Quindi, non credo proprio che il presunto Grande Cambiamento Epocale nelle modalità neurofisiologiche di apprendimento, sempre che esista, dipenda da quello.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Gio Apr 07, 2016 10:35 pm

Sarà chernobyl o Fukushima, o Hiroshima, o l uranio impoverito, o le macchie solari,o una cometa malefica
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Gio Apr 07, 2016 10:39 pm

Gli ufi.

Gli ufi!

Gli UFI!!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Gio Apr 07, 2016 11:35 pm

Felipeto ha scritto:
Sarà ....... l uranio impoverito
facciamo una colletta e risolviamo il problema una volta per tutte
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Gio Apr 07, 2016 11:38 pm

Stavo pensando, al Big Foot di sicuro non puzzano i piedi, altrimenti sarebbe facile trovarlo no ?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Gio Apr 07, 2016 11:43 pm

E le scie chimiche? Non dimentichiamo le scie chimiche! E i vaccini! E l'amalgama delle otturazioni dentarie!

Oppure sarà mai che, finalmente, questa famigerata Era dell'Acquario è arrivata davvero (dopo che dagli anni trenta agli anni novanta tutti sostenevano che stesse per arrivare, ma nessuno aveva mai proposto una data precisa, dopo di che è stata fatta semplicemente cadere nel nulla e nessuno ne ha parlato più), e ha fatto più danni della grandine?

Magari era quello, il senso profondo delle profezie new age: l'Età dell'Acquario voleva dire soltanto "una mitologica epoca futura di rincoglionimento collettivo e di presa in giro generale". E finalmente è arrivata sul serio...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Gio Apr 07, 2016 11:45 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
E le scie chimiche? Non dimentichiamo le scie chimiche! E i vaccini! E l'amalgama delle otturazioni dentarie!

Oppure sarà mai che, finalmente, questa famigerata Era dell'Acquario è arrivata davvero (dopo che dagli anni trenta agli anni novanta tutti sostenevano che stesse per arrivare, ma nessuno aveva mai proposto una data precisa, dopo di che è stata fatta semplicemente cadere nel nulla e nessuno ne ha parlato più), e ha fatto più danni della grandine?

Magari era quello, il senso profondo delle profezie new age: l'Età dell'Acquario voleva dire soltanto "una mitologica epoca futura di rincoglionimento collettivo e di presa in giro generale". E finalmente è arrivata sul serio...
Basta che non arrivi l'età della vergine e fate che cazzo volete.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Gio Apr 07, 2016 11:50 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Stavo pensando, al Big Foot di sicuro non puzzano i piedi, altrimenti sarebbe facile trovarlo no ?

Se se anche ci fossero (o ci fossero state fino a pochi anni fa) delle comunità residue di specie di grandi scimmie antropomorfe quasi estinte, sarebbero da cercare in Asia e non certo in America.

Quindi, Il Bigfoot è sicuramente un impostore, lo Yeti è QUASI sicuramente un impostore, ma se proprio dovessi scegliere tra i due, un minimo di "beneficio del dubbio" in più lo darei al secondo : - )
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 12:00 am

avidodinformazioni ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:

Magari era quello, il senso profondo delle profezie new age: l'Età dell'Acquario voleva dire soltanto "una mitologica epoca futura di rincoglionimento collettivo e di presa in giro generale". E finalmente è arrivata sul serio...
Basta che non arrivi l'età della vergine e fate che cazzo volete.

Visto che il giro completo dovrebbe avere un periodo di circa ventiseimila anni, e che la vergine è quasi diametralmente opposta alla zona attuale, direi che per i prossimi diecimila anni non c'è pericolo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 12:01 am

paniscus_2.0 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Stavo pensando, al Big Foot di sicuro non puzzano i piedi, altrimenti sarebbe facile trovarlo no ?

Se se anche ci fossero (o ci fossero state fino a pochi anni fa) delle comunità residue di specie di grandi scimmie antropomorfe quasi estinte, sarebbero da cercare in Asia e non certo in America.

Quindi, Il Bigfoot è sicuramente un impostore, lo Yeti è QUASI sicuramente un impostore, ma se proprio dovessi scegliere tra i due, un minimo di "beneficio del dubbio" in più lo darei al secondo  : - )
E poi lo yeti è ariano come noi !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 12:03 am

paniscus_2.0 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:

Magari era quello, il senso profondo delle profezie new age: l'Età dell'Acquario voleva dire soltanto "una mitologica epoca futura di rincoglionimento collettivo e di presa in giro generale". E finalmente è arrivata sul serio...
Basta che non arrivi l'età della vergine e fate che cazzo volete.

Visto che il giro completo dovrebbe avere un periodo di circa ventiseimila anni, e che la vergine è quasi diametralmente opposta alla zona attuale, direi che per i prossimi diecimila anni non c'è pericolo.
Ogni 26000 anni la razza umana si estingue ..... e gli uomini muoiono incazzati
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 12:22 am

MESSNER lo yeti lo incontrò in Himalaya.. Maremma Himalaya!
Tornare in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 1:05 am

avidodinformazioni ha scritto:

Noi (giustamente) non li possiamo menare, ma li possiamo far menare, e penso sia un buon deterrente che possa farli stare tranquilli, molto più del rinforzo positivo; almeno la maggior parte.

I miei "piccolini" delle medie a volte me le raccontano le punizioni che prendono per i (pochi) brutti voti.
A volte mi sento un po' in colpa visto che non mi astengo dai brutti voti quando se li meritano.
Tornare in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 1:08 am

mac67 ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
elestella ha scritto:
Altra cosa. Basta accusare le maestre della primaria di "infantilizzare" la scuola. O vogliamo dire ad un bambino di 6/10 anni: smettila di fare il bambino?

Ai tempi nostri, mi pare che le elementari fossero molto meno ludiche, sfiziose e deresponsabilizzanti di adesso, eppure non mi risulta proprio che quel genere di istruzione "ci impedisse di essere bambini" o ci imponesse di "smetterla di comportarsi da bambini". Si era bambini lo stesso, e ci si comportava da bambini lo stesso, ma contemporaneamente si era anche un po' più abituati all'impegno e alla responsabilità di quanto non sia diffuso ora.

La mia mastra a volte tirava certe sberle ... (ovviamente non la sto difendendo). Provasse a farlo ora ...

La mia sculacciava, levava dentini da latte e usava, per definire gli attuali BES, DSA ecc. altre sigle... che non si possono dire!

Una maestra eccezionale però!
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 6:40 am

un'altra leggenda metropolitana è quella secondo la quale i ragazzi di oggi sarebbero diversi da quelli di ieri a causa dello smartphone (dieci anni fa era il computer, prima i videogiochi).
Va precisato che l'uso fatto dai ragazzi dello smartphone è totalmente passivo e del tutto lontano dal costituire la rivoluzione antropologica di cui si parla.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 7:27 am

ushikawa ha scritto:
un'altra leggenda metropolitana è quella secondo la quale i ragazzi di oggi sarebbero diversi da quelli di ieri a causa dello smartphone (dieci anni fa era il computer, prima i videogiochi).
Va precisato che l'uso fatto dai ragazzi dello smartphone è totalmente passivo e del tutto lontano dal costituire la rivoluzione antropologica di cui si parla.
Che differenza c'è ?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 7:29 am

Citazione :
un'altra leggenda metropolitana è quella secondo la quale i ragazzi di oggi sarebbero diversi da quelli di ieri a causa dello smartphone (dieci anni fa era il computer, prima i videogiochi).

E comunque, ripeto: lo smartphone ce l'hanno già prima dei sei anni, ossia prima di aver cominciato a imparare a leggere e a scrivere? E questa presunta abitudine dei bambini a usare in massa lo smartphone prima dei sei anni, sarebbe un'abitudine già tanto consolidata da tanti anni da aver marchiato irreversibilmente le modalità di apprendimento di una generazione intera?

Perché era dell'apprendimento di base alle elementari che si stava parlando, NON dello studio e della rielaborazione autonoma che possono essere richiesti a un ragazzo delle superiori.

Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 9:18 am

Hoffnung2 ha scritto:
mac67 ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
elestella ha scritto:
Altra cosa. Basta accusare le maestre della primaria di "infantilizzare" la scuola. O vogliamo dire ad un bambino di 6/10 anni: smettila di fare il bambino?

Ai tempi nostri, mi pare che le elementari fossero molto meno ludiche, sfiziose e deresponsabilizzanti di adesso, eppure non mi risulta proprio che quel genere di istruzione "ci impedisse di essere bambini" o ci imponesse di "smetterla di comportarsi da bambini". Si era bambini lo stesso, e ci si comportava da bambini lo stesso, ma contemporaneamente si era anche un po' più abituati all'impegno e alla responsabilità di quanto non sia diffuso ora.

La mia mastra a volte tirava certe sberle ... (ovviamente non la sto difendendo). Provasse a farlo ora ...

La mia sculacciasuperateva dentini da latte e usava, per definire gli attuali BES, DSA ecc. altre sigle... che non si possono dire!

Una maestra eccezionale però!
Levava dentini da latte!?!?!?


Vi ricordo, cari colleghi, le parole dell'ultimo illuminante laboratorio sulla " gestione della classe" cui ho partecipato (con vivissssssimo interesse): le nozioni sono superate. Voi docenti dovete "farli star bene" in classe, devono venire a scuola felici...nostro compito è riuscire ad affascinarli e renderli curiosi di tutto.
Le nozioni ormai...se le trovano con un click... Quando serve...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 11:34 am

Per trovarsele con un click, le nozioni, devono aver sviluppato un contesto di conoscenze alle quali fare riferimento. Posso entrare anche nella biblioteca più fornita al mondo riguardo la storia medievale, ma questo non mi basterà a diventare un medievista esperto o anche solo a capirci qualcosa. Allo stesso modo posso andare su internet e trovare tutte le informazioni del mondo sulla fisica dello spazio, ma questo non renderà di me un astrofisico. Quelle che trovo con un click sono appunto nozioni, quando è nato Alessandro Manzoni e quante versioni ci sono state dei Promessi Sposi; posso anche impararle a memoria, ma se non ho le conoscenze pregresse che mi aiutano a contestualizzare le informazioni non ci capirò un tubo.
La presunta coincidenza tra nozioni e conoscenza, suggerita dai fautori delle competenze, è quello che sta distruggendo la capacità della scuola di fare cultura a tutti i livelli.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 1:06 pm

Però io vorrei anche capire dove starebbe questo presunto "eccesso di nozioni inutili" che secondo tali teorie verrebbe preteso ossessivamente, da parte di insegnanti crudeli e retrogradi,  poveri pargoli che invece non vedrebbero l'ora di approfondire competenze molto più innovative e utili.

Quanto in realtà, nell'apprendimento VERO, le "nozioni pure senza competenze" sono rarissime, e anche la categoria delle "competenze pure senza bisogno di nozioni" è altrettanto minima... e le vere cose che effettivamente che si imparano, sono, per la maggior parte, una sovrapposizione indistinguibile tra nozioni e competenze, in cui semplicemente NON SI PUO' perseguire le seconde trascurando le prime!

Voglio dire, il fatto di sapere se Alessandro Manzoni sia nato proprio nel 1785 piuttosto che nel 1772 o nel 1790, sarà pure una "nozione", che effettivamente non è importantissimo ricordarsi a memoria, ma santa pazienza, il sapere in quale contesto storico si muoveva Manzoni, e quanti secoli di distanza intercorrono tra Manzoni e Dante, è una nozione pura? O non è piuttosto una competenza, legata alla percezione della scala dei tempi e alla contestualizzazione in generale? Il ricordarsi a memoria i nomi bizzarri di unità di misura arcaiche che non usa più nessuno, sarà pure una nozione sterile... ma il capire subito a braccio cosa significhi un ordine di grandezza e saper distinguere un fattore 1000 da un fattore 100mila, o almeno saper distinguere una misura di peso da una di volume, una "nozione" o è una "competenza"?

A me sembra piuttosto che sia invalsa la tendenza a chiamare "nozioni" (e quindi, roba negativa) tutto quello che richieda impegno, fatica e concentrazione, e di chiamare invece "competenze" (e quindi, positivo) tutto quello che si pensa (a torto) che venga da solo, direttamente dalle capacità spontanee della persona, senza bisogno di aver imparato niente.

Il che è l'ennesima mistificazione devastante...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 2:32 pm

il tutto, ammettendo che una nozione pura (?) non trasmetta anche una competenza...
Conoscere la data di nascita di Manzoni non veicola comunque la capacità di storicizzare un fatto o evento storico, che è invece una competenza? Ammettiamo possibile che si possa abbaiare un "1785" senza sapere almeno in che secolo si colloca, così, come fosse un numero della sequenza, quasi un riflesso pavloviano?
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 3:00 pm

La capacità di affascinarli e di renderli curiosi? Ma nemmeno quella secondo certe teorie super-innovatore! Infatti per quelle "teorie" l'insegnante dev'essere un facilitatore, quindi è messo da parte, hanno distrutto anche l'insegnante affascinante, visto che il centro di tutto non è più il docente ma l'alunno.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 954
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 3:04 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Però io vorrei anche capire dove starebbe questo presunto "eccesso di nozioni inutili" che secondo tali teorie verrebbe preteso ossessivamente, da parte di insegnanti crudeli e retrogradi,  poveri pargoli che invece non vedrebbero l'ora di approfondire competenze molto più innovative e utili.

Quanto in realtà, nell'apprendimento VERO, le "nozioni pure senza competenze" sono rarissime, e anche la categoria delle "competenze pure senza bisogno di nozioni" è altrettanto minima... e le vere cose che effettivamente che si imparano, sono, per la maggior parte, una sovrapposizione indistinguibile tra nozioni e competenze, in cui semplicemente NON SI PUO' perseguire le seconde trascurando le prime!

Voglio dire, il fatto di sapere se Alessandro Manzoni sia nato proprio nel 1785 piuttosto che nel 1772 o nel 1790, sarà pure una "nozione", che effettivamente non è importantissimo ricordarsi a memoria, ma santa pazienza, il sapere in quale contesto storico si muoveva Manzoni, e quanti secoli di distanza intercorrono tra Manzoni e Dante, è una nozione pura? O non è piuttosto una competenza, legata alla percezione della scala dei tempi e alla contestualizzazione in generale? Il ricordarsi a memoria i nomi bizzarri di unità di misura arcaiche che non usa più nessuno, sarà pure una nozione sterile... ma il capire subito a braccio cosa significhi un ordine di grandezza e saper distinguere un fattore 1000 da un fattore 100mila, o almeno saper distinguere una misura di peso da una di volume, una "nozione" o è una "competenza"?

A me sembra piuttosto che sia invalsa la tendenza a chiamare "nozioni" (e quindi, roba negativa) tutto quello che richieda impegno, fatica e concentrazione, e di chiamare invece "competenze" (e quindi, positivo) tutto quello che si pensa (a torto) che venga da solo, direttamente dalle capacità spontanee della persona, senza bisogno di aver imparato niente.

Il che è l'ennesima mistificazione devastante...

Debito-credito, vendita-acquisto, salita-discesa... sono esempi di coppie di concetti in cui il primo non può essere pensato in maniera indipendente dal secondo.
Alcuni geni hanno pensato che si possano separare le conoscenze dalle competenze. Sono degli asini che in altri tempi avrebbero ragliato alla luna, mentre oggi determinano le linee di indirizzo della scuola italiana.
Quello che mi preoccupa però è che il 90% dei presidi e un grandissimo numero di docenti dà retta a queste idiozie.
Tornare in alto Andare in basso
valeria.delgammba



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 24.03.16

MessaggioOggetto: Re: VOTI INTIMIDATORI...   Ven Apr 08, 2016 4:10 pm

paniscus_2.0 ha scritto:

A me sembra piuttosto che sia invalsa la tendenza a chiamare "nozioni" (e quindi, roba negativa) tutto quello che richieda impegno, fatica e concentrazione, e di chiamare invece "competenze" (e quindi, positivo) tutto quello che si pensa (a torto) che venga da solo, direttamente dalle capacità spontanee della persona, senza bisogno di aver imparato niente.

Il che è l'ennesima mistificazione devastante...


È vero che è diffusa la tendenza a considerare negativi "i contenuti" e positive cose più astratte come "competenze" o "metodologie" e sono d'accordo che questa tendenza sia devastante: non riesco veramente a capire come si possano costruire competenze senza nozioni! Si finisce per fare inconcludenti lezioni di aria fritta..

Ma credo che ci sia anche la tendenza opposta (un po' snob) a pensare che la cultura si raggiunga solo con sofferenza e sudore: se ti diverti troppo non stai facendo niente di serio.. E quindi se questi contenuti che ti propongo non ti piacciono, tappati il naso e studia altrimenti ti boccio..
A volte, se si hanno chiari gli obiettivi (che sono prevalentemente di competenze e non di nozioni) forse si riescono a scegliere contenuti che motivino maggiormente gli studenti. E uno studente internamente motivato impara indiscutibilmente di più di uno spinto a minacce..


Tornare in alto Andare in basso
 
VOTI INTIMIDATORI...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: