Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 A latere di "voti intimidatori": i libri di testo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
ushikawa



Messaggi : 1871
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 7:53 am

Capita solo a me di pensare che il libro di testo sia uno strumento didattico sempre più in crisi?

Anche a causa della vaghezza delle Indicazioni Nazionali, si sono trasformati in tomi sempre più voluminosi, contenenti di tutto un po' e generalmente utilizzati solo in minima parte da docenti e discenti. Sono sempre più sovraccarichi di nozioni di contorno e, soprattutto, di immagini che ostacolano lettura e comprensione del testo, più che facilitarla. Alcuni, al contrario, sono iper-facilitati, adottano un linguaggio impreciso e banalizzano le conoscenze. Tutti i libri di testo avrebbero bisogno di sei o sette anni per essere sfruttati fino in fondo.

Anche la grafica, ormai quasi sempre strutturata come un ipertesto, sempre più complicata e sempre meno gerarchizzata, non aiuta: non si capisce qual è il corpo del testo principale, quali siano le informazioni aggiuntive di approfondimento, a cosa si riferiscano le immagini che soverchiano sempre il testo.

Personalmente sto lavorando per superare il libro di testo, ma agli alunni ancora oggi piace sapere di dover studiare le tre paginette da pagina tot a pagina tot.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 9:16 am

Anche alle case editrici


Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7520
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 9:45 am

I sei, sette anni necessari a completarli...vero.
Ma la vedo in positivo: ogni docente potrà selezionare cosa fare in quei tre anni (medie).
Noto un impoverimento di parole...
Soprattutto nei libri di arte le immagini sono importantissime, certo, ma due sole righe a commento non mi bastano
o peggio... Giochini cretini che, sulla carta, dovrebbero incuriosire adolescenti trattati però come piccoli dementi...
Ho libri di testo scolastici di quando ho iniziato ad insegnare, del '99...son già molto diversi da questi attuali.
Siccome sono un'accumulatrice...ho anche i miei libri, utilizzati da alunna: fotografie pessime, riconosciamolo...ma che spiegazioni dettagliate e storicamente ben inquadrate!
L'anno scorso, per la prima volta in vita mia, son riuscita a scegliermi un testo (a sei mani, assieme alle colleghe di materia).
Testo unico finalmente! 
spesso parlando anche di arte moderna in terza media è indispensabile poter tornare all'arte antica che si fa in prima...e spessissimo i libri di arte son composti da volumi separati, certo, più leggeri...ma poi se li perdono, se li vendono ecc...
In una scuola perfetta basterebbero lim, connessione a scuola e pc e internet a casa...
Ma io personalmente, su nove classi, non ho nemmeno una lim!
N.b. i genitori (e il ds) han già contestato la scelta del testo "troppo pesante e troppa roba scritta".
Arghhhh
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 11:02 am

Venti o trenta anni fa il lessico dei ragazzi a parità di fasce di età, era più ricco.ora non sanno esprimersi se non in maniera infantile,anche a 16anni,o ripetono luoghi comuni sentiti in TV o letti su Face.i libri si adattano
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7520
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 1:08 pm

Parlare d'arte con lessico minimo...è davvero uno spettacolo!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1778
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 2:10 pm

io trovo che i libri di matematica non sono cambiati poi molto... la matematica è sempre quella.
L'unica cosa in più sono i cosidetti "supporti digitali" cioè il cd allegato al libro, o la scheda per imparare a fare le equazioni con excel. Per fortuna non prendono molto spazio, nè come volume, nè come ore di programmazione didattica... per la matematica il libro è ancora uno strumento fondamentale. Sia per gli esercizi, sia per poter avere un accesso rapido e sicuro a formule e altre informazioni di "consultazione" diciamo, più che per studiare in modo sequenziale.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 2:40 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
io trovo che i libri di matematica non sono cambiati poi molto... la matematica è sempre quella.
L'unica cosa in più sono i cosidetti "supporti digitali" cioè il cd allegato al libro, o la scheda per imparare a fare le equazioni con excel. Per fortuna non prendono molto spazio, nè come volume, nè come ore di programmazione didattica... per la matematica il libro è ancora uno strumento fondamentale. Sia per gli esercizi, sia per poter avere un accesso rapido e sicuro a formule e altre informazioni di "consultazione" diciamo, più che per studiare in modo sequenziale.
Confermo
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 4:43 pm

Dipende. Dal grado di scuola, dalle materie.

Io non ho molto da lamentarmi dei miei. I libri di matematica che ricevo sono piuttosto buoni, anche graficamente. Di quelli di fisica ne ricevo 2-3 buoni, anche da punto di vista grafico. Rispetto a quelli che avevo da studente, sotto molti aspetti quelli attuali sono migliori e più chiari.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1871
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 6:02 pm

in matematica i libri rimangono piuttosto austeri, nelle altre materie meno.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7520
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 6:07 pm

no ma davvero...voi non avete idea dello scempio dei libri di arte...
immense fotografie di opere d'arte con inserito, male, a pc un intruso...
e a lato il disegnino di una lente e la frasetta incoraggiante: "trova l'intruso"!
gioca a fare s. holmes...indaga in quest'opera e trova questi particolari (e vai di minidisegnini da cercare...).
se fossi Caravaggio tornerei dall'aldilà per fare un massacro.
n.b. non parlo di testi per le elementari...ma di libri per ragazzini 11-15 anni... ma siam seri...
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 6:23 pm

La soluzione per i cattivi libri di testo è semplice: non adottarli. Se sono ancora in circolazione, vuol dire che vengono adottati. Di chi è la colpa?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 6:25 pm

Non credo che Caravaggio abbia studiato arte sui libri.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7520
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 6:53 pm

mah...mica detto...
il vasari ha scritto le sue "vite" a metà del 1500...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 9:10 pm

tellina ha scritto:
mah...mica detto...
il vasari ha scritto le sue "vite" a metà del 1500...

tellina ha scritto:
mah...mica detto...
il vasari ha scritto le sue a metà del 15"vite"00...
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 9:20 pm

Incontro sull arte con Vittorio Sgarbi obbligatorio prima della maturità. I monologhi sull arte del Supremo mi stregano...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 9:54 pm

La vera tragedia sono i libri di geografia.
Lì la confusione grafica di cui si parlava regna suprema. Le immagini/foto/grafici che dovrebbero essere di primaria importanza sono confusionari, spesso decorativi, fuorvianti o stereotipati. Il testo una inutile accozzaglia di dati estemporanei senza alcuna sistematicità che rende impossibile lo studio.
Trovarne uno decente è veramente difficile
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 10:03 pm

Immagino perchè: i libri con tanto testo e poche immagini si impaginano facilmente, quelli con molte immagini devono essere "aggiustati" nella grafica per consentire di inserirle tutte senza sprecare spazio; magari il lavoro lo fa un grafico che di geografia .........
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 11:00 pm

ushikawa ha scritto:


Personalmente sto lavorando per superare il libro di testo, ma agli alunni ancora oggi piace sapere di dover studiare le tre paginette da pagina tot a pagina tot.

Per quel che mi riguarda, i libri li uso io, ma non i miei alunni. Si tratta di un contesto particolare, con alta percentuale di DSA e di L2, per cui ho bisogno di un linguaggio molto semplificato. Inoltre voglio che i miei alunni si costruiscano nel tempo un "castello" di poche nozioni essenziali che si richiamino fra di loro; per cui, ad esempio, il regno di Manfredi in Sicilia, che nei libri di Storia ormai non è più neanche accennato, mi serve per richiamare il personaggio quando spiego Dante... Insomma, non sempre le informazioni che i libri ritengono indispensabili sono quelle che io ritengo importanti e, viceversa, nei libri si trovano tante cose che i miei futuri meccanici possono tranquillamente ignorare.

Ai miei alunni non importa il riferimento del libro di testo, che, data anche la situazione di indigenza di tante famiglie, sono ben felici di non comprare. Le mappe concettuali le elaboro io, con l'aiuto dell'insegnante di sostegno. E' una gran faticaccia, ma didatticamente funziona. Quest'anno mi sono assentata per un mesetto; quando sono tornata a scuola e ho ricominciato con le mappe alla lavagna, uno dei miei monelli si è illuminato e ha esclamato: "Che bello! So' tornati i schemi!"
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Dom Apr 10, 2016 9:24 am

Felipeto ha scritto:
Incontro sull arte con Vittorio Sgarbi obbligatorio prima della maturità. I monologhi sull arte del Supremo mi stregano...

De gustibus ...
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7520
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Dom Apr 10, 2016 9:52 am

No dai mac...
Dimenticati lo sgarbi attuale...inguardabile ed inascoltabile davvero.
Vai a ripescarti una delle sue prime apparizioni televisive dove presentava solo opere e artisti (e non parlava d'altro!).
In epoca in cui in tv non si era mai visto nulla di simile...
Lo ricordo appassionato ed appassionante.
Effetto dirompente...davvero.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Dom Apr 10, 2016 10:04 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Immagino perchè: i libri con tanto testo e poche immagini si impaginano facilmente, quelli con molte immagini devono essere "aggiustati" nella grafica per consentire di inserirle tutte senza sprecare spazio; magari il lavoro lo fa un grafico che di geografia .........


ce ne sono molti con la cartina al centro della pagina che non si vede se non nelle parti laterali, il centro se lo mangia la rilegatura! Lì forse anche il grafico potrebbe arrivarci, no?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 12:12 am

La geografia tagliata dalla Gelmini e dagli impaginatori; che materia sfigata; meno male che ci sono i navigatori.

Vuoi andare in Liguria ? Imposti Novi Ligure e vai.

Vuoi andare a visitare il lago più grande d'Italia ? Imposti il Lago Maggiore e vai.

Ti trovi al Gran Sasso e vuoi andare a Ginevra ? No, nel tunnel il navigatore non funziona.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 12:14 am

e soprattutto se non sai cos'è un lago, quando ci arrivi non lo riconosci nemmeno
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 12:15 am

Oltre al lago maggiore, abbiamo il lago colonnello e il.lago generale..
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 12:17 am

No però abbiamo l'ago maggiore, quello per i materassi.
Tornare in alto Andare in basso
 
A latere di "voti intimidatori": i libri di testo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» chi adotta cosa??
» Rivista sui Libri Gratuita!
» Libri, film e canzoni...
» la stirpe dei dannati - uno dei libri più brutti che ho letto !!!
» libri pma.....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: