Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 A latere di "voti intimidatori": i libri di testo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
ushikawa



Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Sab Apr 09, 2016 7:53 am

Promemoria primo messaggio :

Capita solo a me di pensare che il libro di testo sia uno strumento didattico sempre più in crisi?

Anche a causa della vaghezza delle Indicazioni Nazionali, si sono trasformati in tomi sempre più voluminosi, contenenti di tutto un po' e generalmente utilizzati solo in minima parte da docenti e discenti. Sono sempre più sovraccarichi di nozioni di contorno e, soprattutto, di immagini che ostacolano lettura e comprensione del testo, più che facilitarla. Alcuni, al contrario, sono iper-facilitati, adottano un linguaggio impreciso e banalizzano le conoscenze. Tutti i libri di testo avrebbero bisogno di sei o sette anni per essere sfruttati fino in fondo.

Anche la grafica, ormai quasi sempre strutturata come un ipertesto, sempre più complicata e sempre meno gerarchizzata, non aiuta: non si capisce qual è il corpo del testo principale, quali siano le informazioni aggiuntive di approfondimento, a cosa si riferiscano le immagini che soverchiano sempre il testo.

Personalmente sto lavorando per superare il libro di testo, ma agli alunni ancora oggi piace sapere di dover studiare le tre paginette da pagina tot a pagina tot.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 12:18 am

Tellina
Lo sgarbi Attuale è fautore di una campagna contro lo scempio delle pale eoliche in siti protetti.ha aperto una pagina Facebook per segnalare obbrobri architettonici in Italia. Tuttora è ospite presso musei e monumenti con recensioni storico artistiche sovrumane.
Delle ospitate televisive non mi interessa...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 12:20 am

tellina ha scritto:
No dai mac...
Dimenticati lo sgarbi attuale...inguardabile ed inascoltabile davvero.
Vai a ripescarti una delle sue prime apparizioni televisive dove presentava solo opere e artisti (e non parlava d'altro!).
In epoca in cui in tv non si era mai visto nulla di simile...
Lo ricordo appassionato ed appassionante.
Effetto dirompente...davvero.

Ma uno come Tomaso Montanari non è mille volte più credibile?
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 12:21 am

Nel 1986,per una battuta sui monti Peloritani (sono monti tutti pelosi...) presi nota e Ramanzina dalla signora maestra +cazziatone a casa. C e poco da scherzare sulla geografia..
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 12:24 am

Felipeto ha scritto:
Nel 1986,per una battuta sui monti Peloritani (sono monti tutti pelosi...) presi nota e Ramanzina dalla signora maestra +cazziatone a casa. C e poco da scherzare sulla geografia..
C'è poco da scherzare con le maestre bigotte.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 12:26 am

Le guerre del Peloponneso sono state contemporanee alla guerra di Troia ? Se sì, di che pelo parliamo ?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 12:28 am

Solimano è stato sultano degli Ottomani ? E come ha fatto col suo handicap ?
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 12:41 am

In realtà per il sollazzo a Solimano bastava una sola mano..
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 3:10 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
tellina ha scritto:
No dai mac...
Dimenticati lo sgarbi attuale...inguardabile ed inascoltabile davvero.
Vai a ripescarti una delle sue prime apparizioni televisive dove presentava solo opere e artisti (e non parlava d'altro!).
In epoca in cui in tv non si era mai visto nulla di simile...
Lo ricordo appassionato ed appassionante.
Effetto dirompente...davvero.

Ma uno come Tomaso Montanari non è mille volte più credibile?
Non lo conosco granché se non per sentito nominare (io pure poco, mi riprometto di studiarmelo meglio!)
Anagraficamente è figlio di sgarbi pure lui...
Paniiií in questo però sei un po' renziana: se c'è da proporre un personaggio...casualmente ti viene in mente un fiorentino!!! Ahahah

P.s.. Rettifico! Ho capito chi è... Lo conosco per averlo visto in qualche puntata in giro a tema artistico. No no non c'è storia, è moscio, preparatissimo ma non appassionante.
Se proprio non reggi Sgarbi...vai di Daverio, gradevolissimo e mai ammosciante seppur sempre elegantemente contenuto.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 3:39 pm

Ma cerchiamo un buon divulgatore istrionico e una punta eccentrico come te lo aspetti, o un buon critico d'arte? Mi pare la questione di Baricco...
Su Daverio mi ricordo quello che dice Bonami (mi pare): uno che ti travolge di dati, che per parlare del muro di casa sua comincia dalla pittura rupestre (non proprio così, ma il senso era quello)
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 4:11 pm

Ma come ti stravolge beneeeee
Salta di palo in frasca che manco Cita...ma le liane te le passa, te le mette sotto al naso...
Forse mi piace anche per quel suo spaziare.
È l'unico che parlando, ipotizzo, di un'opera di vermeer...potrebbe raccontarti di come prende il tè la sua vecchia zia 
E la cosa avrebbe anche un senso!
Io cerco entrambe le figure: un buon critico d'arte istrionico, appassionante, mai noioso.
È quasi magico veder le faccine di ragazzini di terza media, che magari han sempre trovato mortalmente noiosa la mia materia, veder quelle faccine attente, curiose, pronte allo stupore davanti alla spiegazione che so, di una morte di marat presentata come una scena del crimine...
Io voglio la scintilla...quella che ti accende un interesse che poi raramente andrà a spegnersi del tutto nonostante percorsi scolastici lontanissimi da quelli artistici.
E, tornando it, questo dovrebbe fare un insegnante con l'aiuto di un buon testo: insegnare appassionando, se ti appassioni studi, se studi comprendi, se comprendi rispetti.
I tanti vandali selvaggi di opere d'arte che ci sono in giro oggi nel mondo...non han mai visto accendersi quella scintilla.
Un vero peccato, per tutti.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 4:18 pm

tellina ha scritto:

Citazione :
Ma uno come Tomaso Montanari non è mille volte più credibile?
Non lo conosco granché se non per sentito nominare (io pure poco, mi riprometto di studiarmelo meglio!)
Anagraficamente è figlio di sgarbi pure lui...
Paniiií in questo però sei un po' renziana: se c'è da proporre un personaggio...casualmente ti viene in mente un fiorentino!!! Ahahah
Non solo ti fai le battute da sola e te le ridi da sola, ma senza averle nemmeno capite?


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Lun Apr 11, 2016 4:36 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Lun Apr 11, 2016 4:21 pm

Lo vedi?
Mi firmerò: orgoglioillogico! Yeah
Tornare in alto Andare in basso
mariposita



Messaggi : 1745
Data d'iscrizione : 14.10.09

MessaggioOggetto: Re: A latere di "voti intimidatori": i libri di testo   Dom Apr 17, 2016 12:44 am

Personalmente, odio i libri di lingue straniere in uso nelle scuole. Ma il metodo comunicativo spopola da decenni e nessuno si azzarda a giudicarli male. Li chiamano 'libri di metodo', fondono formulette da ripetere a memoria a piccole e sintetiche spiegazioni grammaticali. Partono dalla lettera o dal dialoghetto per introdurre vocabolario e grammatica. Difficili da consultare, ma utili per il lavoro in classe. Ai ragazzi non piacciono molto, comunque.
Tornare in alto Andare in basso
 
A latere di "voti intimidatori": i libri di testo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» chi adotta cosa??
» Rivista sui Libri Gratuita!
» Libri, film e canzoni...
» la stirpe dei dannati - uno dei libri più brutti che ho letto !!!
» libri pma.....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: