Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 RAMMOLLITI DIGITALI.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: RAMMOLLITI DIGITALI.   Sab Apr 09, 2016 7:29 pm

Una degli aspetti della moderna,opulenta, ricca società italiana, lo sappiamo, è l ossessione per l auto come simbolo di potere e di ricchezza da ostentare, in perenne competizione con amici e nemici. Il marketing se ne è accorto da tempo, tanto è vero che circa il 60-70% della pubblicità è quella delle auto,per le quali, a differenza di venti o trenta anni fa,se ne esalta la dimensione, l aggressività, la possibilità di "dominare"la strada perdendo completamente i concetti di economicità e bassi consumi (vi ricordate invece le pubblicità della ritmo o della duna?).
Abito in zona residenziale cintura di torino. Nella mia infanzia e adolescenza era un brulicare di biciclette, giovani, Bambini e anziani,quasi tutti si recavano a comprare sigarette o il pane a piedi o in bici.
Ora per strada i bipedi sono spariti.la gente non esce dal cancello senza il culo sull auto,anche per brevissimi tragitti.paiono invalidi che hanno bisogno di una protesi a motore per fare anche solo trecento metri.
Ragazzini in bici:nessuno. Tutti vanno a calcio o danza con il suv del papà o la station della mamma.(e poi si vota contro le trivelle che estraggono petrolio, ma è un altro post..)
.tornando all ambito scolastico,ricordo benissimo la sfilza di bici e motorini nel cortile della scuola per geometri frequentata.
Io stesso facevo due km in bicicletta,con altri due ragazzini, per recarmi alla scuola media. Si impennava, si sgommava..
Ora più nessuno.il cortile della media che frequentavo 25anni da è deserto...
Lavoro quest anno in una scuola torinese in zona abbastanza fornita di piste ciclabili e strade larghe non troppo trafficate.
In cortile, con 800alunni iscritti non c è 1bici. 1motorino..
Ne primavera, ne maggio ne settembre.
Le larve,impegnate 24/24 a farsi foto e contare i" mi.piace", giacciono rincoglioniti sul sedile Dell auto o del pullman,trascinandosi poi.in aula.
Noto su molti registri di classe un numero impressionante di note dei colleghi di ed fisica che lamentano eccessivi e ripetuti riposi nelle loro ore.
Risultato? Noto in particolare i ragazzini troppo magri, scheletrici come vuole la moda, o sovrappeso.
In tutta la scuola ci sarà una decina di ragazzi fisicamente prestanti che evidentemente fanno sport..
Molluschi digitali....
.
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 404
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 12:34 am

Mia madre non aveva la patente; mio padre non era mai a casa; entrambi erano terrorizzati all'idea che io usassi la bici d'inverno sulla strada bagnata e piena di buche. Risultato: io i due km li facevo a piedi ed era un momento importante, perché camminando ripetevo le lezioni o mi concentravo nei miei pensieri.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 1:06 am

I miei avevano la patente, ma per me era fondamentale scendere da casa (on foot rigorosamente) almeno 1/2 ora prima rispetto all'ora di entrata, perchè avevo appuntamento, lungo il percorso (circa 2,5 km) con i compagni che facevano lo stesso percorso; ed era fondamentale essere fuori scuola almeno 8/10 min prima del suono della campanella. Quello era il primo, vero e più importante intervallo :):)
Felipeto, nella mia provincia, in compenso, è pieno di scooter e, soprattutto, di minicar fuori scuola (anche mia figlia ce l'ha)!
altro che il vuoto... Mia figlia si anticipa altrimenti non trova posto ..
Roba da matti... Sembra un salto generazionale di 100 anni!!!
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 8:13 am

Quindi ricapitolando:in bici più nessuno. Troppo plebeo
. Tutto in auto
Probabilmente scooter e microcamera costosissime, si usano maggiormente in centro Italia
.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 8:20 am

Romado72 ha scritto:
Felipeto, nella mia provincia, in compenso, è pieno di scooter e, soprattutto, di minicar fuori scuola (anche mia figlia ce l'ha)!
altro che il vuoto... Mia figlia si anticipa altrimenti non trova posto ..
Roba da matti... Sembra un salto generazionale di 100 anni!!!

Scusa se mi impiccio, ma... la trovi "roba da matti" però gliel'hai comprata? Boh!

Quei ragazzi hanno tutti quei motorini e minicar perché i genitori glieli comprano.
Allora il salto generazionale è dei genitori, non dei ragazzi.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 9:17 am

Qui milano, scuola media, zona rognatella non centralissima: ci sono biciclette, non tantissime...c'è qualche skate.
La maggior parte dei miei alunni va e viene a piedi, parecchi prendono mezzi pubblici.
Genitori fuori da scuola al suono della campanella... Pochissimi, qualche nonno.
Milano comunque non è una città da bicicletta...quindi vederne poche non è cosa strana.
Felipeto...direi che come al solito...la differenza la fanno i soldi.
Qui non ce ne sono abbastanza per i suv ma nemmeno per mollare il lavoro alle 13.40 per venire a prendere il pupo.
Ora che mi ci fai pensare...effettivamente di gracilini ed emaciati ne vedo pochini.
Certe bestie in terza media...metton paura.
Selezione naturale!
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 9:23 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Romado72 ha scritto:
Felipeto, nella mia provincia, in compenso, è pieno di scooter e, soprattutto, di minicar fuori scuola (anche mia figlia ce l'ha)!
altro che il vuoto... Mia figlia si anticipa altrimenti non trova posto ..
Roba da matti... Sembra un salto generazionale di 100 anni!!!

Scusa se mi impiccio, ma... la trovi "roba da matti" però gliel'hai comprata? Boh!

Quei ragazzi hanno tutti quei motorini e minicar perché i genitori glieli comprano.
Allora il salto generazionale è dei genitori, non dei ragazzi.

Ero pronto a scommettere tutti i miei averi che avresti scritto questo post.

Che sottoscrivo.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 9:55 am

Urk...minicar a che età?
Ricordo un mio pluribocciato in terza media, figlio di avvocati della "milano bene"...
Aveva una di quelle robe e sfrecciava da far paura (il padre disse di saperlo più al sicuro su quella che su due ruote...sicuro lui forse, ma il resto del mondo proprio no!)
Tornare in alto Andare in basso
Online
Simone_Panzavolta



Messaggi : 523
Data d'iscrizione : 28.07.15

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 10:33 am

Felipeto ha scritto:
Quindi ricapitolando:in bici più nessuno.  Troppo plebeo
. Tutto in auto
Probabilmente scooter e microcamera costosissime, si usano maggiormente in centro Italia
.

i paesi più evoluti e civilizzati fanno quasi tutto in bici o a piedi.
in itaGlia domina il burinismo.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 11:28 am

Simone_Panzavolta ha scritto:

i paesi più evoluti e civilizzati fanno quasi tutto in bici o a piedi.

Nonostante siano paesi in cui in media fa più freddo : - )
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 11:31 am

Paniscus, "roba da matti" perchè mi fa sorridere che a 15 anni ci si deve preoccupare del "posto auto" :):):)
L'abbiamo comprata, sì, e non ci vedo nulla di male!
Per me è una gran comodità che si sposta in autonomia e ho smesso di fare la tassista h24, e la spedisco pure a destra e a manca per supermercati. Di necessità virtù. Ha la "velocità" di uno scooterino, ma se ci entri dentro devi indossare le cuffie che usano nelle aree di decollo/atterraggio aerei, fa un casino pazzesco!!!
Io avevo il mitico si piaggio, ma i miei non mi permettevano di usarlo per andare a scuola. Per mia figlia ho preferito la mini car perchè ritengo sia più sicuro essere su 4 ruote che su due. È una ragazzina assennata e prudente, quindi abbiamo ritenuto opportuno comprargliela (e a volte scrocco pure qualche passaggio per andare da qualche parte:):)))E a differenza dei miei genitori, le permetto di andare a scuola con quel trabiccolo.
Ah, mia figlia non è nè anoressica nè obesa e nè viziata. Ed è pure molto studiosa.
E se ritenete che il salto generazionale sia di me genitore ok, me lo tengo.
Ad ogni epoca i suoi mezzi! Aggiornatevi :):)
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 11:47 am

La microcar che si guida a 14anni e limitata a 45 Km/h, se non erro, non è di per se simbolo del borghese che ostenta ricchezza.nuove costano carissimo sui 9000 euro,usate le trovi anche a 1500 euro e condivido la tranquillità per un genitore rispetto allo scooter.le più moderne rispettano gli standard sui crash test, sono sicure quasi quanto un auto vera..
Mi innervosisce molto più vedere i suvvoni da 80000 euro fuori da asili e scuole..
Cmq i ragazzini in bicicletta a scuola nel torinese sono spariti.
Lo scorso anno durante una sosta nel cantone di uri, Svizzera tedesca, ho visto fuori da una media, a giudicare dall età, una fila lunghissima di biciclette..rigorosamente senza lucchetto
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 11:53 am

Nella mia scuola, liceo modenese, nessuna minicar, qualche motorino e tante biciclette, anche perché ci sono molte piste ciclabili sulle quali arrivi dappertutto. Inoltre molti si spostano con i mezzi pubblici o a piedi.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 11:57 am

Mio figlio, prima superiore, va a scuola in bici, rigorosamente sulla ciclabile altrimenti, se lo scopro, lo mando a piedi, e la minicar non la vedrà mai.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15848
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 11:58 am

Felipeto ha scritto:
Lo scorso anno durante una sosta nel cantone di uri, Svizzera tedesca, ho visto fuori da una media, a giudicare dall età, una fila lunghissima di biciclette..rigorosamente senza lucchetto
Mannaggia, a saperlo prima !
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 12:06 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Lo scorso anno durante una sosta nel cantone di uri, Svizzera tedesca, ho visto fuori da una media, a giudicare dall età, una fila lunghissima di biciclette..rigorosamente senza lucchetto
Mannaggia, a saperlo prima !

Penso che le trovi ancora. Potrebbero però avere l'antifurto col GPS.

Attenti ai miti: in Germania e in Olanda davanti alle stazioni c'è il pacheggio bici, con centinaia di posti. I catenacci li usano, eccome.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 12:11 pm

@Felipeto
Si, non sbagli, hanno la velocità degli scooter 50 cc, anche se alcuni le fanno "modificare".
Nuove costano parecchio, noi l'abbiamo presa usata. Ma sono delicatissime, e vedono spesso il meccanico: quando si rompe la centralina, quando si scarica la batteria (per dispersioni elettriche a non finire e di vario tipo). Senza contare che in inverno, quando fa molto freddo, c'è il rischio che il mattino non parte, se magari è stata ferma per qualche giorno: per necessità ho quindi imparato anche ad utilizzare i cavetti!
La cosa certa è che si è creato un nuovo business attorno a sti trabiccoli: il meccanico specializzato in minicar! È l'unico che riesce a metterci mano. Mi hanno spiegato che l'"hardware" di queste macchinette è effettuato tramite assemblaggio di pezzi di varie case automobilistiche in maniera molto complicata, e il meccanico tradizionale va in confusione totale.
Insomma, per alcuni versi è più la spesa che l'impresa, per altri, è una gran comodità.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1913
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 2:21 pm

Non sono d'accordo.
Le microcar non hanno affatto la sicurezza di un'auto vera, perché hanno un'aderenza prossima allo zero, un peso ridicolo che le rende molto vulnerabili agli urti (ricordate il concetto di quantità di moto) indipendentemente dai crash test e poi molto spesso vengono modificate.
Le microcar donano un senso di sicurezza a genitori apprensivi e danarosi perché le vedono poggiate su quattro ruote anziché le due degli scooter. Ma uno scooter guidato correttamente (evitando eccessi di velocità, zigzag e infrazioni al codice della strada) è più sicuro di una microcar perché non illude sulla propria sicurezza.
Ripeto, la sicurezza delle microcar è soltanto psicologica, non reale.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1913
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 2:23 pm

mac67 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Lo scorso anno durante una sosta nel cantone di uri, Svizzera tedesca, ho visto fuori da una media, a giudicare dall età, una fila lunghissima di biciclette..rigorosamente senza lucchetto
Mannaggia, a saperlo prima !

Penso che le trovi ancora. Potrebbero però avere l'antifurto col GPS.

Attenti ai miti: in Germania e in Olanda davanti alle stazioni c'è il pacheggio bici, con centinaia di posti. I catenacci li usano, eccome.

Ad Amsterdam si rubano centinaia, se non migliaia, di biciclette l'anno e c'è chi, per puro sfizio, nottetempo prende le bici altrui e le getta nei canali.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 3:31 pm

@uschikawa
Non mi ritrovo nella figura del genitore apprensivo e danaroso, nel senso che non siamo miliardari e abbiamo preferito rinunciare a qualcosa per noi per la figlia. E abbiamo acquistato una minicar usata.
Per il resto, abbiamo fatto anche un discorso di comodità e comfort per la ragazzina. Nella mia provincia di residenza d'inverno è freddo, da un pó di anni, e non solo da noi, quando piove a volte dura giorni e giorni, se non mesi, e abbiamo preferito un mezzo di trasporto che sicuramente non ha la tenuta di strada di un auto vera, di quelle che guidiamo noi, ma ha un tetto. E poi, sia gli scooter che sti trabiccoli sono di cartapesta, senza ombra di dubbio (chiudi lo sportello come faresti con una vera auto e la macchinetta trema!).
Ma a paritá di un tamponamento soft, con lo scooter caschi e nella migliore delle ipotesi hai tanto spavento, escoriazioni o fratture, magari non scomposte, dovute alla caduta, e ovviamente indossando il casco; con la minicar, essendo cartapesta, produci 1 bel danno di un migliaio di euro, ma rimani on foot per un pó.
Ma poi, parlando di mezzi sicuri, non dite sempre che gli aerei sono il mezzo più sicuro del mondo? Solo che... Se cascano.,.
A ragà, se dovemo passà a miglior vita, non c'è mezzo che tenga.!
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 4:06 pm

Ushikawa, confrontare la sicurezza in caso di urto tra microcar e motorino non ha senso..Fosse solo che un motorino al minimo sbilanciamento cade,e il guidatore rovina sull asfalto con il rischio di farsi travolgere anche per un banalissimo incidente
Le ultime microcar hanno una cellula resistente analoga alle smart,in grado di resistere ad un urto ALLE VELOCITÀ DI OMOLOGAZIONE.
I crash test certificano la protezione degli.occupanti Ad una certa velocità contro una barriera semideformabile.urti ad alta velocità o contro veicoli più alti pesanti e rigidi non danno scampo,nemmeno per le auto.
Avendo fatto un apprendistato al centro sicurezza Fiat penso di poter assicurare la collega sul fatto che statisticamente, la figlia viaggia più sicura che in motorino che non ha NULLA che protegge il conducente
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 4:47 pm

Felipeto, le tue conferme tecniche non sai che conforto mi danno...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15848
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 9:10 pm

Felipeto ha scritto:
Avendo fatto un apprendistato al centro sicurezza Fiat penso di poter assicurare la collega sul fatto che statisticamente, la figlia viaggia più sicura che in motorino che non ha NULLA che protegge il conducente
Ma certo dai, è ovvio che quelle scatolette sono più sicure di un motorino; quando si dice che sono pericolose è per confrontarle con microcar come la Smart.

Hai mai visto una scatoletta impennare ? L'hai mai vista scodare ? Hai mai visto salirci in tre abbarbicati sul sellino ? Basta solo questo per renderle più sicure, se poi parliamo di urti, anche auto contro scatoletta ed auto contro motorino, è meglio non essere sul motorino.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 9:30 pm

Per dirvene una, visto che le strade italiane sono strapiene di voragini, mia figlia ha preso una di queste super buche, e ha rotto il braccetto di una ruota.. Tecnicamente non so cosa voglia dire, so solo che è stato un danno di 200 euro. Se l'avesse presa in scooter... Beh, rabbrividisco solo al pensiero....
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: RAMMOLLITI DIGITALI.   Dom Apr 10, 2016 10:48 pm

Romado, SPERO CHE TU ABBIA FATTO RICHIESTA DI RISARCIMENTO ALL ENTE GESTORE DELLA STRADA..
L HAI FATTO VERO
? Tasse e imposte servono anche per la manutenzione strade.comuni e province ne sono responsabili.poi se i soldi.per la manutenzione spariscono,beh..nell altro post parlavo della mafia di oggi..
Tornare in alto Andare in basso
 
RAMMOLLITI DIGITALI.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» impronte digitali per carta d'identità

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: