Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Dom Apr 10, 2016 10:49 am

Promemoria primo messaggio :

http://www.ansa.it/sito/videogallery/italia/2016/04/09/prof-fa-balletto-sexy-in-classe-polemiche-a-prato_1baecb3e-bd80-4b8e-870b-57652564bd46.html

Certo che i superpoteri ai presidi aprono scenari di vessazione intollerabili, non saprei neanche dire se si otterrebbero più ingiustizie o giustizie, però a volte anche noi ce le andiamo a cercare !
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
ushikawa



Messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 10:42 am

sì vabbè ire...
Un docente sui 700.000 italiani fa un balletto in classe.
Un buon 10% dei 7 e rotti milioni di alunni e studenti italiani hanno i comportamenti inaccettabili di cui sopra.
Qual è lo scandalo? La bislacca che balla, ovviamente.
Licenziamo la docente, va bene: ma allora togliamo anche la patria potestà ai genitori.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 11:06 am

e noi stiamo contestando questo docente su 700 000

Tra l'altro la responsabilità penale è personale e non puoi togliere la patria postestà (istituto scomparso da diversi anni a favore della responsabilità genitoriale)  a un genitore per le stupidaggini che fa il figlio.

Se esistesse che tutti i figli cattivi hanno genitori cattivi e tutti i figli buoni hanno buoni genitori il mondo sarebbe semplice:  si individuerebbe il filone maligno e si starebbe lontano mentre ci si potrebbe fidare degli altri.

Non è così purtroppo.  Non sempre i figli cattivi sono figli di cattivi genitori.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 11:55 am

poi, comunque, mi viene in mente

quei 700000 ragazzi che dovrebbero essere allontanati dai genitori, dove andrebbero?

Ad essere educati da persone dipendenti dallo stato  alcune delle quali (sicuramente questa donna non è l'unica che ha comportamento diseducativo) ritengono che sia un comportamento adeguato quello di fare balletti sexy a scuola?

Pensi che migliorebbe la situazione?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 12:54 pm

Sicuramente hanno fatto bene a sanzionare questo comportamento, fuori dalle regole.
Ma non perchè sia trans. Se era etero le conseguenze sarebbero state identiche. Vero?
Non è che "i superpoteri ai presidi" dovrebbero servire a PREVENIRE questi episodi? i.e. ad allontanare i docenti trans , o con dubbie abitudini sessuali, prima che facciano scene come questa in classe?
No perchè se questo è quello che vuole suggerire il titolo, allora il problema ce lo abbiamo. E si chiama pregiudizio. Ed è questa la cosa più grave che ho letto nelle cinque pagine precedenti, non il balletto!

Tempo fa girava un famoso caso di docente (femmina, no trans, etero) che nel suo tempo libero faceva video porno e li metteva su internet. Gli alunni l'avevano vista e riconosciuta e fu obbligata a dimettersi.
Oggi, con il preside "superpotente" non sarebbe stato necessario. Il preside avrebbe preso atto del "curriculum" e con i suoi superpoteri l'avrebbe mandata via, o non chiamata proprio nella sua scuola. Io trovo tutto ciò molto pericoloso, perchè sono convinto che nel proprio tempo libero uno può fare, nei limiti della legge, tutto quello che gli pare. E può avere la condotta sessuale che vuole, senza dover temere ripercussioni sul suo lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 1:00 pm

Ire ha scritto:
e noi stiamo contestando questo docente su 700 000

Tra l'altro la responsabilità penale è personale e non puoi togliere la patria postestà (istituto scomparso da diversi anni a favore della responsabilità genitoriale)  a un genitore per le stupidaggini che fa il figlio.

No, ma lo si può sanzionare per "culpa in educando", a quanto mi risulta.

Citazione :
Non sempre i figli cattivi sono figli di cattivi genitori.

Per me, il genitore che difende sempre il figlio a oltranza anche in situazioni indifendibili, e che cerca sempre di scaricare la colpa su qualcun altro, NON E' un buon genitore.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 1:32 pm

culpa in educando per reati quali:

omicidio -  violenza sessuale di gruppo -  circolazione senza patentino, senza casco o con motoveicoli modificati -..........



Ultima modifica di Ire il Gio Apr 14, 2016 2:21 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 1:47 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Sicuramente hanno fatto bene a sanzionare questo comportamento, fuori dalle regole.
Ma non perchè sia trans. Se era etero le conseguenze sarebbero state identiche. Vero?
Non è che "i superpoteri ai presidi" dovrebbero servire a PREVENIRE questi episodi? i.e. ad allontanare i docenti trans , o con dubbie abitudini sessuali, prima che facciano scene come questa in classe?
No perchè se questo è quello che vuole suggerire il titolo, allora il problema ce lo abbiamo. E si chiama pregiudizio. Ed è questa la cosa più grave che ho letto nelle cinque pagine precedenti, non il balletto!

Tempo fa girava un famoso caso di docente (femmina, no trans, etero) che nel suo tempo libero faceva video porno e li metteva su internet. Gli alunni l'avevano vista e riconosciuta e fu obbligata a dimettersi.
Oggi, con il preside "superpotente" non sarebbe stato necessario. Il preside avrebbe preso atto del "curriculum" e con i suoi superpoteri l'avrebbe mandata via, o non chiamata proprio nella sua scuola. Io trovo tutto ciò molto pericoloso, perchè sono convinto che nel proprio tempo libero uno può fare, nei limiti della legge, tutto quello che gli pare. E può avere la condotta sessuale che vuole, senza dover temere ripercussioni sul suo lavoro.

a parte gli interventi di felipeto, che tanto ha pregiudizi universali, non ho colto particolari condanne all'identità sessuale di questa professoressa. Mi sembra di aver capito che le condanne siano state per l'episodio non per la persona. Al massimo per la persona a seguito dell'episodio.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Cloretta



Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 2:18 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Io trovo tutto ciò molto pericoloso, perchè sono convinto che nel proprio tempo libero uno può fare, nei limiti della legge, tutto quello che gli pare. E può avere la condotta sessuale che vuole, senza dover temere ripercussioni sul suo lavoro.

Io invece trovo abominevole questo modo di vedere le cose e penso che sia la prima causa del degrado scolastico del nostro paese.
Come ripeto spesso, l'equivoco di fondo sta nel considerare l'insegnamento un lavoro come un altro.
NON LO E'.
Esso presenta molte peculiarità che lo rendono un lavoro unico nel suo genere, delle quali un insegnante che desideri meritarsi questo titolo DEVE NECESSARIAMENTE tenere conto.
Una di queste (molte) peculiarità sta nel fatto che il docente, lo voglia o no, finisce sempre per diventare un punto di riferimento esperienziale per i suoi allievi, quando non un modello di comportamento. E nell'elaborazione di questo modello, poco rileva la distinzione tra sfera pubblica e sfera privata.
Il lavoro del docente è un lavoro in cui, lo si voglia o no, i comportamenti criticabili (o virtuosi) della sfera privata definiscono la figura educativa del loro portatore anche nell'espletamento della sua funzione pubblica.
Una delle prime qualità richieste a un docente, dunque, dovrebbe essere quella di mantenere un certo livello di dignità umana, relazionale e sociale anche nella vita quotidiana.
L'idea dei danni educativi e morali che un docente trans o spogliarellista può fare ai suoi allievi è spaventosa da contemplare, a prescindere dal luogo in cui tali atteggiamenti o modi di essere vengono esplicitati.
Non ha nessun senso invocare la (indiscutibilmente) pessima educazione genitoriale ricevuta da molti alunni italiani, i quali sono, per questo motivo, già assuefatti agli spettacoli e agli atteggiamenti più indecenti.
Questo dovrebbe essere, anzi, un motivo in più per rafforzare la valenza educativa ed esemplare dell'istituzione scolastica, non per adeguarla all'andazzo sculettante e froceggiante dei nostri anni.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 2:36 pm

Concordo con claretta.
La nostra è una professione ma anche una scelta di vita.
O insegni o fai la lapdance...
Per come la vedo io anche il mio tempo libero è legato indissolubilmente al il mio tempo lavorativo.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 3:25 pm

Citazione :
Per come la vedo io anche il mio tempo libero è legato indissolubilmente al il mio tempo lavorativo.

Ah, quindi per l'insegnante non deve esistere una dimensione privata in cui è libero di non rendere conto a nessuno delle proprie scelte personali, che non hanno a che fare col lavoro?

E comunque, se anche fosse, continua a sfuggirmi cosa c'entri il fatto di essere trans o omosessuale (che è una condizione di vita spontanea, che attiene all'identità complessiva della persona) con il fatto di fare la lapdance o gli spogliarelli, che invece è un'attività concreta che si svolge per scelta e solo in determinati momenti e circostanze. Se anche si disapprova chi fa gli spogliarelli, qualcuno si degna di spiegare perchè mai l'essere trans dovrebbe essere una cosa vergognosa in sé, anche nel caso che la persona trans si comporti in maniera irreprensibile, faccia un lavoro onesto e non rompa le scatole a nessuno? O addirittura, si arriva a insinuare che anche l'essere omosessuale (semplicemente omosessuale che fa una vita normalissima, NON la drag queen con le piume di struzzo) dovrebbe essere qualcosa di diseducativo, imbarazzante e destabilizzante?


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Gio Apr 14, 2016 3:37 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 3:31 pm

Cloretta ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Io trovo tutto ciò molto pericoloso, perchè sono convinto che nel proprio tempo libero uno può fare, nei limiti della legge, tutto quello che gli pare. E può avere la condotta sessuale che vuole, senza dover temere ripercussioni sul suo lavoro.

Io invece trovo abominevole questo modo di vedere le cose e penso che sia la prima causa del degrado scolastico del nostro paese.
Come ripeto spesso, l'equivoco di fondo sta nel considerare l'insegnamento un lavoro come un altro.
NON LO E'.
Esso presenta molte peculiarità che lo rendono un lavoro unico nel suo genere, delle quali un insegnante che desideri meritarsi questo titolo DEVE NECESSARIAMENTE tenere conto.
Una di queste (molte) peculiarità sta nel fatto che il docente, lo voglia o no, finisce sempre per diventare un punto di riferimento esperienziale per i suoi allievi, quando non un modello di comportamento. E nell'elaborazione di questo modello, poco rileva la distinzione tra sfera pubblica e sfera privata.
Il lavoro del docente è un lavoro in cui, lo si voglia o no, i comportamenti criticabili (o virtuosi) della sfera privata definiscono la figura educativa del loro portatore anche nell'espletamento della sua funzione pubblica.
Una delle prime qualità richieste a un docente, dunque, dovrebbe essere quella di mantenere un certo livello di dignità umana, relazionale e sociale anche nella vita quotidiana.
L'idea dei danni educativi e morali che un docente trans o spogliarellista può fare ai suoi allievi è spaventosa da contemplare, a prescindere dal luogo in cui tali atteggiamenti o modi di essere vengono esplicitati.
Non ha nessun senso invocare la (indiscutibilmente) pessima educazione genitoriale ricevuta da molti alunni italiani, i quali sono, per questo motivo, già assuefatti agli spettacoli e agli atteggiamenti più indecenti.
Questo dovrebbe essere, anzi, un motivo in più per rafforzare la valenza educativa ed esemplare dell'istituzione scolastica, non per adeguarla all'andazzo sculettante e froceggiante dei nostri anni.    

Questa sarebbe la tua levatura morale Claretta? l'insegnante è l'ultimo lavoro che dovresti fare. Hai ragione, persone ignorantissime e cattive come hai dimostrato di essere in questo post non dovrebbero mai mettere piede in una scuola. Altro che spogliarello, le persone come te son da temere come la peste.
Che accidenti vuoi da gay, lesbiche e transessuali, che ti accidenti ti hanno fatto? Sai di essere fortemente ignorante? Sai quanto male fanno persone come te?
Il problema non è mai stato lo spogliarello della insegnante in questione, ma il fatto che questa potrebbe essere una transessuale e che esistono persone, purtroppo anche dentro la scuola, pessime. Mi piange il cuore per ogni ragazzo, ragazza che potebbe incontrare un insegnante così. Mi avete fatto combiare idea, cacciateli, date super poteri ai presidi, mandate via questa feccia ignorante.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 3:51 pm

Chi fa più danni, la bislacca danzatrice o il docente finto-perbenista giudicante e aggressiva?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 4:23 pm

Cloretta ha scritto:
il docente, lo voglia o no, finisce sempre per diventare un punto di riferimento esperienziale per i suoi allievi, quando non un modello di comportamento.

Sì, nel 1800 era così.

L'idea dei danni educativi e morali che un docente trans o spogliarellista può fare ai suoi allievi è spaventosa da contemplare, a prescindere dal luogo in cui tali atteggiamenti o modi di essere vengono esplicitati.

Porca miseria, bastava sostituire la "o" con una "e" e mi sarei risparmiato un minuto per replicare: "a clorè scendi dal piedistallo di censore maximo che nessuno ti ci ha mai messo; il giorno che troveremo utile metterci qualcuno candidati e ti faremo sapere"
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 4:28 pm

In teoria non sarebbe necessario scegliere.

Chi fa danni potrebbe essere destinato altrove e altrove ce ne sta uno così come due così come tre.

In realtà la bislacca danzatrice ha fatto palesemente qualcosa di bislacco, più difficile è dimostrare altro in questo contesto.

Dovesse capitare che qualche docente si rivolgesse ad un ragazzo lgbt chiamandolo frocio o facesse lezioni con prova provata, sull'immoralità e sui danni che lgbt possono fare ai ragazzi in questo sculettante e froceggiante mondo. Ti assicuro che personalmente avrei qualcosa da ridire.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 4:39 pm

ma froceggiante alla crusca ......
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 5:07 pm

Strano, mi pareva di ricordare interventi di Cloretta (sotto altro nome, allora) con posizioni, in materia sessuale, piuttosto diverse. Ah, l'età!

Cmq, lo aggiungo alla collezione di quello della Terra piatta.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 5:29 pm

mac67 ha scritto:
Ah, l'età!


tua o di cloretta?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 6:01 pm

Ire ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ah, l'età!


tua o di cloretta?

Mia, ahimè.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 7:13 pm

Cloretta ha scritto:

Come ripeto spesso, l'equivoco di fondo sta nel considerare l'insegnamento un lavoro come un altro.
NON LO E'.
   

E io invece credo che lo sia.
Quando ho firmato il contratto di ruolo non ricordo che mi abbiano fatto giurare di rinunciare alla mia passione di girare film per adulti bondage fetish da mettere poi gratis su internet.
Quand'è che ho perso il diritto a esercitare questo mio hobby pacifico e legale?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 7:16 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Cloretta ha scritto:

Come ripeto spesso, l'equivoco di fondo sta nel considerare l'insegnamento un lavoro come un altro.
NON LO E'.
   

E io invece credo che lo sia.
Quando ho firmato il contratto di ruolo non ricordo che mi abbiano fatto giurare di rinunciare alla mia passione di girare film per adulti bondage fetish da mettere poi gratis su internet.
Quand'è che ho perso il diritto a esercitare questo mio hobby pacifico e legale?
Voi docenti siete irrecuperabili, sempre pronti alla beneficenza ! Ma arrotondalo sto stipendio !
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 7:46 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Cloretta ha scritto:

Come ripeto spesso, l'equivoco di fondo sta nel considerare l'insegnamento un lavoro come un altro.
NON LO E'.
   

E io invece credo che lo sia.
Quando ho firmato il contratto di ruolo non ricordo che mi abbiano fatto giurare di rinunciare alla mia passione di girare film per adulti bondage fetish da mettere poi gratis su internet.
Quand'è che ho perso il diritto a esercitare questo mio hobby pacifico e legale?
Voi docenti siete irrecuperabili, sempre pronti alla beneficenza ! Ma arrotondalo sto stipendio !
No invece ! Perchè poi sarebbe un secondo lavoro e lì si che mi si potrebbe fare le pulci, come minimo dal punto di vista fiscale!
Invece facendolo gratis, nel tempo libero, è un semplice hobby!
A parte il fatto che comunque scherzavo, non ho questo hobby... ma se pure fosse (e ci sono colleghi che lo fanno davvero, come quella già citata professoressa porno attrice amatoriale) ? Davvero si rischia di perdere il posto per i propri comportamenti sessuali? Ma in che secolo siamo?
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 7:50 pm

Potrebbe esserci un problema con questo articolo del Codice di comportamento dei dipendenti pubblici?

Art. 10
Comportamento nei rapporti privati

1. Nei rapporti privati, comprese le relazioni extralavorative con pubblici ufficiali nell'esercizio delle loro funzioni, il dipendente non sfrutta, ne' menziona la posizione che ricopre
nell'amministrazione per ottenere utilita' che non gli spettino e non assume nessun altro comportamento che possa nuocere all'immagine dell'amministrazione.

L'immagine dell'istituzione scolastica potrebbe essere più "delicata" dell'immagine dell'amministrazione del demanio...
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 8:24 pm

geo&geo ha scritto:
Potrebbe esserci un problema con questo articolo del Codice di comportamento dei dipendenti pubblici?

Art. 10
Comportamento nei rapporti privati

1. Nei rapporti privati, comprese le relazioni extralavorative con pubblici ufficiali nell'esercizio delle loro funzioni, il dipendente non sfrutta, ne' menziona la posizione che ricopre
nell'amministrazione per ottenere utilita' che non gli spettino e non assume nessun altro comportamento che possa nuocere all'immagine dell'amministrazione.

L'immagine dell'istituzione scolastica potrebbe essere più "delicata" dell'immagine dell'amministrazione del demanio...

Siccome questa frase si presta a interpretazioni differenti, sarebbe interessante capire quale è quella prevalentemente seguita dalla giurisprudenza, fermo restando che la Costituzione limita comunque il ricorso a interpretazioni eccessivamente restrittive che limitino la libertà del docente nei suoi rapporti privati.
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 8:30 pm

geo&geo ha scritto:
Potrebbe esserci un problema con questo articolo del Codice di comportamento dei dipendenti pubblici?

Art. 10
Comportamento nei rapporti privati

1. Nei rapporti privati, comprese le relazioni extralavorative con pubblici ufficiali nell'esercizio delle loro funzioni, il dipendente non sfrutta, ne' menziona la posizione che ricopre
nell'amministrazione per ottenere utilita' che non gli spettino e non assume nessun altro comportamento che possa nuocere all'immagine dell'amministrazione.

L'immagine dell'istituzione scolastica potrebbe essere più "delicata" dell'immagine dell'amministrazione del demanio...


Direi che il problema giuridico, per quanto assai vistoso, è ancora il meno. Il problema grosso è che molta gente ha delegato e subordinato il buon senso alle normative. Se una cosa non è esplicitamente vietata dai codici, allora sono legittimato a farla e ad imporla agli altri; anche se è disgustosa, diseducativa, indecente, moralmente criminale, come delegare ad un invertito la formazione dei ragazzi.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?   Gio Apr 14, 2016 8:41 pm

ushikawa ha scritto:
Chi fa più danni, la bislacca danzatrice o il docente finto-perbenista giudicante e aggressiva?

http://it.blastingnews.com/milano/2016/04/scuola-studenti-contro-prof-ha-insultato-gli-omosessuali-rivolta-al-parini-di-milano-00874731.html
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Superpoteri ai presidi; sbagliato forse, ma sbagliatissimo ?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 10Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente
 Argomenti simili
-
» Buttiglione: "essere gay è sbagliato"
» Avrò sbagliato?
» fatta eco.... forse ce la faccio!
» E’ sempre sbagliato uccidere?
» controllo endometrio

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: