Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Un lavoro non per tutti bellissimo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
AutoreMessaggio
vittorio.pessini



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 13.03.16

MessaggioOggetto: Un lavoro non per tutti bellissimo   Ven Apr 15, 2016 9:18 am

Promemoria primo messaggio :

Gentilissimi,
ho 33 anni, sono laureato in Lettere moderne e lavoro da anni come redattore. Qualche tempo fa ho scritto su questo forum per ricevere informazioni in merito a crediti mancanti per accedere alle prove per il prossimo Tfa, ricevendo risposta.
Per curiosità nei giorni successivi sono andato a leggere una buona parte degli scambi contenuti in questa sezione e ammetto di essere rimasto un po'perplesso per i toni utilizzati da molti docenti.
Premesso che ritengo il vostro forum uno strumento utilissimo, mi hanno colpito tre tipologie di utenti che prendono parte alle discussioni.
Una prima tipologia è convinta che la maggior parte degli studenti non studi, sia ignorante, non si applichi, e che rappresenti solo un mero ostacolo al loro lavoro. Verissimo, ma a cosa giova continuare a riportare esempi di questo tipo? Sono convinto che ogni giorno voi vediate anche esempi diversi, di studenti che si applicano e che riescono a superare le loro difficoltà anche grazie al vostro aiuto. Perché di quelli non si parla quasi mai? Ciò che mi lascia interdetto non è tanto il problema che sollevate, quanto i toni utilizzati, che denotano a volte frustrazione e, soprattutto, rabbia verso alcuni studenti, comportamenti e modi di essere che io vedo nettamente in contrasto con la professione di insegnante.
Una seconda tipologia di utenti si lamenta poi dei cosiddetti "figli di papà", abituati a non fare nulla e a ricevere ugualmente ogni cosa in cambio, capaci solo di venire a scuola a bordo di costosissimi suv per scaldare il banco. Ammettiamo che anche questo sia vero, non lo dubito, ma quello che emerge da parte di alcuni è ancora una volta un atteggiamento di frustrazione, che sfiora un assurdo disagio "di classe" (non intesa in senso scolastico ). Il fatto di quanti soldi possa avere uno non vedo proprio che rapporto possa avere con la didattica. Se uno non studia va sanzionato con gli strumenti che ha a disposizione un professore, non disprezzato dal punto di vista umano, quanto meno non da chi ha la responsabilità della sua educazione. Sono convinto che la maggior parte di queste lamentele derivi dalla (purtroppo) scarsa considerazione sociale di cui godono gli insegnanti (che dunque sono guardati dall'alto in basso da alcuni alunni e dai genitori di questi) e dalle retribuzioni che non sono in linea con i parametri europei. Tutto vero, ma sono fatti risaputi da anni, da decenni, e la soluzione non consiste certamente in un atteggiamento di dileggio e di disprezzo verso stili e comportamenti nei quali non ci si riconosce.
Una terza tipologia infine si lamenta non solo del rendimento scolastico, ma dell'apatia generale dei ragazzi, giudicandoli dei falliti che non solo non faranno strada a scuola, ma nemmeno nella vita. Ma siete sicuri che etichettare così una persona di 14, 15, 16, 17 anni sia corretto? I ragazzi di oggi con cui lavorate rappresentano, nel bene e nel male, il vostro futuro, e voi avete un compito straordinario, quello di traghettarli verso l'età adulta dal punto di vista dell'istruzione. Non vedo compito più nobile, forse solo la professione di medico. Ma se un medico si lamentasse che i suoi pazienti sono malati, che medico sarebbe? Dal dottore ci vanno tutti, malati e persone sane che vogliono fare semplici controlli. A scuola ci vengono tutti, chi ha voglia di studiare e chi no, persone dotate e persone meno dotate. Le prime andranno avanti, le seconde saranno giustamente fermate, ma tutte hanno il diritto di avere una valutazione serena, obiettiva, che non si lasci trascinare da sentimenti come antipatia, rabbia, livore.
Ovviamente queste considerazioni riguardano solo una percentuale minore degli utilizzatori di questo forum, e queste osservazioni spontanee non sono minimamente rivolte a chi ogni giorno entra in classe sereno e pronto a svolgere la sua utilissima professione con gioia ed entusiasmo.
Grazie e cordiali saluti.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mar Apr 19, 2016 8:37 pm

vittorio.pessini ha scritto:
Mi dispiace solo che questo "circo" di livello piuttosto misero, quando non miserrimo specie nei toni, sia stato incardinato all'interno di una discussione da me creata ma che verteva civilmente su altri argomenti.A tratti sembra di essere in una di quelle trasmissioni televisive dove ha ragione che urla di più e chi le spara più grosse.
Sei su internet, sei su un forum, i troll esistono non ci puoi fare nulla.

Credimi, in rari casi in classe è peggio.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mar Apr 19, 2016 8:50 pm

Dici di essere un redattore.giornalistico?proprio i giornalisti, addestrati ad ingigantire notizie, preferibilmente truci,terrorizzanti,allarmistiche, shoccanti ed insistere sul particolare macabro per fare notizia e vendere di più.e vieni qui a fare la morale
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mar Apr 19, 2016 9:07 pm

vittorio.pessini ha scritto:
Mi dispiace solo che questo "circo" di livello piuttosto misero, quando non miserrimo specie nei toni, sia stato incardinato all'interno di una discussione da me creata ma che verteva civilmente su altri argomenti.A tratti sembra di essere in una di quelle trasmissioni televisive dove ha ragione che urla di più e chi le spara più grosse.

Hai ragione, bisognerebbe bannare subito certi personaggi e bloccare le discussioni quando virano verso il Grande Fratello ultima spiaggia.

Tornando al tuo intervento era comunque fortemente parziale e non rendeva giustizia nè al forum nè alla professiona come ti ho già detto; molti docenti sono animati da una profonda passione e non rientrano in nessuna categoria di quelle che hai segnalato.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mar Apr 19, 2016 10:22 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Cloretta ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Non credo che nella mitologia nordica esistano troll e trollesse.

Anche i cretini come te erano abbastanza rari...
Non che sia necessario sottolinearlo, ma la qui presente "trollessa" frequenta questo forum da prima che tu, sventuratamente, ne scoprissi l'esistenza.
mitologia = vecchiume; troll e trollesse hanno rispettabili anzianità di servizio.

E comunque non vedo cosa c'entri il concetto di "troll" con l'anzianità di partecipazione al forum.

Nel gergo tipico della rete, "troll" non vuole mica dire "personaggio fasullo" o "doppia identità di qualcun altro" (quello semmai sarebbe un FAKE, non un TROLL).

"Troll" vuol dire semplicemente "provocatore, attaccabrighe, personaggio che si diverte ad aizzare le risse e a rovinare discussioni altrui", anche se è un personaggio univocamente determinabile, e anche se si firma con nome e cognome veri.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mar Apr 19, 2016 10:25 pm

Felipeto ha scritto:
Dici di essere un redattore.giornalistico?proprio i giornalisti, addestrati ad ingigantire notizie, preferibilmente truci,terrorizzanti,allarmistiche, shoccanti ed insistere sul particolare macabro per fare notizia e vendere di più.e vieni qui a fare la morale


E certo! Servono persone qualificate per valutare questo noiosissimo teatrino! Chi vogliamo scomodare?
Io non sono un giornalista, posso fare la morale?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mer Apr 20, 2016 12:10 am

lucetta10 ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Dici di essere un redattore.giornalistico?proprio i giornalisti, addestrati ad ingigantire notizie, preferibilmente truci,terrorizzanti,allarmistiche, shoccanti ed insistere sul particolare macabro per fare notizia e vendere di più.e vieni qui a fare la morale


E certo! Servono persone qualificate per valutare questo noiosissimo teatrino! Chi vogliamo scomodare?
Io non sono un giornalista, posso fare la morale?
No, questo teatrino è indecoroso, non noioso, tutt'altro, ricorda molto le liti in tv che come tutti sappiamo fanno tanto audience.
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mer Apr 20, 2016 12:18 am

avidodinformazioni ha scritto:

Sei su internet, sei su un forum, i troll esistono non ci puoi fare nulla.

Se c'è un tizio, su OS, che presenta tutte le caratteristiche del troll, quello sei tu. Intervieni con battutine e sfottò di due righe, offensivi e sciocchi, ogni volta che altri, come la sottoscritta (ma non solo), cercano di costruire un discorso che non condividi. Ami dare del troll a destra e a manca, esattamente come un troll provetto, poiché è il sistema migliore per scatenare la rissa (tranne, ahité, quando hai a che fare con docenti di lungo corso come la sottoscritta, assuefatti a stroncare quotidianamente simili tattiche puerili di disturbo).

Non sto dicendo che tu sia un troll, probabilmente sei solo stupido. Uno dei tanti.
Dico che, per l'osservatore occasionale, sei l'incarnazione più compiuta che si possa immaginare del motto latino "Desine maledicere malefacta ne noscant tua".


Ultima modifica di Cloretta il Mer Apr 20, 2016 12:38 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mer Apr 20, 2016 12:36 am

Scuola70 ha scritto:
Da quanto ho capito, per te l'insegnante dev'essere una specie di Dio


Ellamadonna!
Soltanto perché ho chiesto che sia competente, che valorizzi la scuola in cui lavora e che non la copra di ridicolo, ora bisogna innalzarlo ad artefice sommo dell'universo!
Tanti anni fa un'amica che credeva a queste cose, mi disse che l'approssimarsi del Giorno del Giudizio diviene manifesto quando, nel mondo degli uomini, iniziano ad essere esaltati come divinità personaggi che fanno cose comuni. Forse non aveva tutti i torti.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1913
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mer Apr 20, 2016 5:44 am

Ma che palle!
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mer Apr 20, 2016 5:42 pm

Cloretta ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Sei su internet, sei su un forum, i troll esistono non ci puoi fare nulla.

Se c'è un tizio, su OS, che presenta tutte le caratteristiche del troll, quello sei tu. Intervieni con battutine e sfottò di due righe, offensivi e sciocchi, ogni volta che altri, come la sottoscritta (ma non solo), cercano di costruire un discorso che non condividi. Ami dare del troll a destra e a manca, esattamente come un troll provetto, poiché è il sistema migliore per scatenare la rissa (tranne, ahité, quando hai a che fare con docenti di lungo corso come la sottoscritta, assuefatti a stroncare quotidianamente simili tattiche puerili di disturbo).

Non sto dicendo che tu sia un troll, probabilmente sei solo stupido. Uno dei tanti.
Dico che, per l'osservatore occasionale, sei l'incarnazione più compiuta che si possa immaginare del motto latino "Desine maledicere malefacta ne noscant tua".

Castigat Ridendo Mores

Questa a mio avviso è la caratteristica di Avido; semmai è da deprecare il suo gusto per la battuta spinta e il turpiloquio.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mer Apr 20, 2016 6:13 pm

Nessuno è perfetto.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mer Apr 20, 2016 6:38 pm

Avido ha due lauree in ingegneria..è una macchia sulla coscienza, sullo spirito e un segno indelebile sul corpo che non si possono cancellare...=/
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mer Apr 20, 2016 8:00 pm

ushikawa ha scritto:
Ma che palle!


No. Pare che non sia noioso...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Un lavoro non per tutti bellissimo   Mer Apr 20, 2016 8:03 pm

avidodinformazioni ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Dici di essere un redattore.giornalistico?proprio i giornalisti, addestrati ad ingigantire notizie, preferibilmente truci,terrorizzanti,allarmistiche, shoccanti ed insistere sul particolare macabro per fare notizia e vendere di più.e vieni qui a fare la morale


E certo! Servono persone qualificate per valutare questo noiosissimo teatrino! Chi vogliamo scomodare?
Io non sono un giornalista, posso fare la morale?
No, questo teatrino è indecoroso, non noioso, tutt'altro, ricorda molto le liti in tv che come tutti sappiamo fanno tanto audience.



Io invece lo trovo noiosissimo. Non guardo la tv proprio perché mi annoia mortalmente
Tornare in alto Andare in basso
 
Un lavoro non per tutti bellissimo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
 Argomenti simili
-
» cerco lavoro come onicotecnoca a Napoli
» Un sogno bellissimo!!!
» Dove acquistare un tavolo da lavoro?
» tra poco esco dal lavoro
» Agli occhi di Dio sono tutti uguali.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: