Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 La retorica alla prova dei fatti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: La retorica alla prova dei fatti   Gio Apr 28, 2016 1:22 am

Ogni tanto leggo la stampa satirica per farmi due risate. Sul Giornale.it trovo questo articolo: link all'articolo

Verso la fine si legge che, tra le motivazioni che hanno portato al fallimento del processo di scolarizzazione dei minori ROM c'è anche l'atteggiamento degli insegnanti che "adotterebbero un programma più agevole rispetto ai bambini italiani, aumentando così il ritardo scolastico dei rom". Inoltre "farebbe anche uso improprio del sostegno scolastico, assegnato in modo indiscriminato per fronteggiare i ritardi scolastici che vengono considerati ritardi cognitivi."

Oibò, oibò, oibò... dove la mettiamo ora tutta la retorica sulla scuola inclusiva e gli insegnanti che debbono adottare tutte le misure possibili ed immaginabili per garantire il successo formativo? Alla prova dei fatti, poi, ci si lamenta del fatto che i soggetti in situazione di oggettivo BES sono stati "discriminati" in quanto oggetto di un programma differenziato?

Vediamo di capirci...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: La retorica alla prova dei fatti   Gio Apr 28, 2016 6:07 am

Credo che il fallimento della scolarizzazione dei minori ROM non nasca a scuola e non possa essere risolto dalla scuola; riguarda invece più in generale il problema dell'inclusione dei nomadi, che in Italia non ha mai funzionato.

E' un problema innanzitutto culturale. L'Italia è il paese dei Guelfi e Ghibellini (scusate il trito luogo comune) e sull'inclusione dei nomadi ci si è divisi ideologicamente tra l'assistenzialismo a perdere dei cattocomunisti buonisti e il pregiudizio eterofobo prima che xenofobo delle destre.

Manca del tutto il pragmatismo di altri paesi europei, che ha portato a scelte magari non risolutive, ma sicuramente migliorative della situazione preesistente.

Il risultato lo vediamo plasticamente a Roma più che in ogni altra città: i nomadi vivono, ormai stanzialmente, in dei campi-lager situati nelle periferie più estreme, retoricamente chiamati "villaggi della solidarietà", nei quali abitano in tristissimi moduli prefabbricati, semisommersi dalla loro stessa spazzatura e, soprattutto, vengono lasciati liberi di praticare ogni genere di attività illegale.

I campi nomadi in un sol colpo tengono buoni i cattivisti, che preferiscono allontanare il problema dai propri occhi e dal proprio quartiere, e che non gradirebbero l'assegnazione di sistemazioni più umane, e allo stesso tempo accontentano i buonisti, che ritengono sbagliato usare strumenti repressivi/educativi nei confronti di persone che vivono una situazione di disagio sociale. Qualcuno ha anche avuto degli interessi diretti e lucrato sui campi nomadi, come dimostra l'inchiesta su Mafia Capitale.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: La retorica alla prova dei fatti   Gio Apr 28, 2016 7:25 am

Come si concilia invece il termine campi.lager con possibilità assoluta di compiere traffici illegali e delinquere? Un altra contraddizione..
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: La retorica alla prova dei fatti   Gio Apr 28, 2016 2:34 pm

...e io che pensavo che il problema di scolarizzazione dei bambini rom fosse che i bambini non vengono proprio mandati a scuola!!!!
Comunque stavolta è sicuramente tutta colpa degli ZINGHERI
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: La retorica alla prova dei fatti   Gio Apr 28, 2016 2:35 pm

Felipeto, i campi nomadi , oltre ad essere delle baraccopoli invivibili, piene di fango e spazzatura, sono anche dei lager, visto che le persone vengono di fatto deportate in essi, controllate e impedite a spostarsi dove vogliono. Che poi al loro interno vengano ampiamente tollerati crimini di ogni tipo, da quelli violenti a quelli contro l'ambiente a, soprattutto, lo spaccio di droga è tutto un altro discorso.
Dovresti conoscere un po' meglio la realtà che ti ho sommariamente descritto prima di cercare un apostrofo altra contraddizione nel mio discorso.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: La retorica alla prova dei fatti   Gio Apr 28, 2016 2:40 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
...e io che pensavo che il problema di scolarizzazione dei bambini rom fosse che i bambini non vengono proprio mandati a scuola!!!!
Comunque stavolta è sicuramente tutta colpa degli ZINGHERI

Tra i nomadi il tasso di elusione scolastica è altissimo e, anche quando vengono mandati a scuola con una certa regolarità, non vengono certo spronati allo studio e a comportamenti responsabili. Un dramma nel dramma è quello delle ragazzine, che molto spesso vengono di fatto ritirate dopo o durante la scuola media perché tanto entro i 15 anni devono sposarsi, fare figli e occuparsi dei mariti e della casa; non possono certo perdere tempo a studiare cose estranee alla loro cultura e non spendibili nel tipo di esistenza che dovranno condurre.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: La retorica alla prova dei fatti   Gio Apr 28, 2016 6:48 pm

Veramente nei disgustosi campi nomadi periferia di torino gli zingari vanno e vengono come vogliono, portano refurtiva con i furgoni, trasportano cavi di rame che bruciano per liberarli dalle guaine e rivendere il rame.cobtinuo a non capire il termine lager
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 672
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioOggetto: Re: La retorica alla prova dei fatti   Gio Apr 28, 2016 7:20 pm

Tornare in alto Andare in basso
kappa27



Messaggi : 732
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: La retorica alla prova dei fatti   Gio Apr 28, 2016 8:27 pm

ushikawa ha scritto:
Felipeto, i campi nomadi , oltre ad essere delle baraccopoli invivibili, piene di fango e spazzatura, sono anche dei lager, visto che le persone vengono di fatto deportate in essi, controllate e impedite a spostarsi dove vogliono.

??????????????????
Dove???????????Quando??????????
ushikawa ha scritto:

Che poi al loro interno vengano ampiamente tollerati crimini di ogni tipo, da quelli violenti a quelli contro l'ambiente a, soprattutto, lo spaccio di droga è tutto un altro discorso.
Dovresti conoscere un po' meglio la realtà che ti ho sommariamente descritto..... .
è una realtà che conosci solo tu
Tornare in alto Andare in basso
 
La retorica alla prova dei fatti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Prepararsi alla Prima Prova Abito
» metodo sperimentale VS fede!
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» oggi eco alla 10 + 0...meraviglia!!!!!
» alla fine arriva mamma?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: