Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Ven Apr 29, 2016 11:38 am

Ieri ho fatto svolgere una verifica scritta sulle disequazioni di primo grado ai miei alunni di prima superiore; ho consentito l'uso della calcolatrice affinchè non potessero risultare insufficienti a causa di operazioni matematiche complesse come "3 per 2"; poichè so che alcuni di loro non hanno i soldi per acquistare le calcolatrici da 10 € ho consentito di usare gli smartphone da 200 € in sostituzione.

A metà compito uno dei miei alunni più vivaci mi chiama e mi chiede quale tasto del suo cellulare debba usare per inserire "questo simbolo" (indicandolo con il dito su un foglio di carta) "∉"; io rimango un attimo bloccato perchè non riesco a pensare immediatamente che possa essere così imbecille, poi mi faccio coraggio, affronto la possibilità che invece possa esserlo e gli chiedo cosa significhi, lui non mi sa rispondere, però insiste che vuole verificare la correttezza dell'espressione che mi indica.

Gli chiedo se per caso abbia trovato su internet quell'espressione, visto che sta usando il cellulare e lui mi risponde che "no professore, vede, il cellulare è in modalità aereo".

"sti cazzi" rispondo tra me e me, "come ho potuto non pensarci prima"; se voglio autorizzare l'uso del cellulare e voglio impedire la navigazione in internet, basta che chieda gentilmente di impostare quella modalità e tutti lo faranno, in fin dei conti tutti gli alunni meritano fiducia cieca da parte di noi docenti; ripeto, come mai non ci ho pensato prima !

Alla fine ho concluso il dialogo col mio studente così: "sai perchè vi ho consentito di usare il cellulare ? Gli esercizi sono tutti molto semplici, se per risolverli uno è costretto ad andare su internet probabilmente è così fesso da non riuscire a capire quel che internet gli presenta e comunque non riuscirà a copiare; quel simbolo sul cellulare non c'è".

Che dite chiediamo alla Casio di inserire anche ∉ ⊆ ∃ ⇒ ∀, così ci facciamo due risate ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Ven Apr 29, 2016 12:42 pm

Autorizzi i tuoi alunni ad usare i cellulari in modalità aereo? Ne parli tu con l ENAC??
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Ven Apr 29, 2016 1:45 pm

Felipeto ha scritto:
Autorizzi i tuoi alunni ad usare i cellulari in modalità aereo? Ne parli tu con l ENAC??  :)
https://www.youtube.com/watch?v=EmkN-arf5i4
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Ven Apr 29, 2016 1:54 pm

L'errore è a monte. Non si deve permettere di usare i cellulari in classe.
Durante i miei compiti (insegno matematica al biennio come te) li faccio mettere tutti sulla cattedra, se poi becco qualcuno a usarlo gli anullo il compito.

Permetto di usare il libro di testo, gli appunti, e la calcolatrice "da salumiere" ... che non costa 10€ perchè costa 2€
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Ven Apr 29, 2016 2:04 pm

Idem, al limite, si portassero il pallottoliere del nonno o i regoli del fratello minore:):):)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Ven Apr 29, 2016 2:11 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
L'errore è a monte. Non si deve permettere di usare i cellulari in classe.
Durante i miei compiti (insegno matematica al biennio come te) li faccio mettere tutti sulla cattedra, se poi becco qualcuno a usarlo gli anullo il compito.

Permetto di usare il libro di testo, gli appunti, e la calcolatrice "da salumiere" ... che non costa 10€ perchè costa 2€
Perchè non gli permetti di usare il cellulare ? Perchè altrimenti copiano ? Ne sono capaci ? Beato te, i miei non sanno fare neanche quello !

Secondo te devo fargli un corso di recupero su come si copia ? Il problema è che non so da dove iniziare, all'università ed al TFA non me lo hanno mai insegnato ed alle superiori non l'ho mai fatto (e da chi del resto ? Ero uno dei più bravi !).
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Ven Apr 29, 2016 6:06 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Ieri ho fatto svolgere una verifica scritta sulle disequazioni di primo grado ai miei alunni di prima superiore; ho consentito l'uso della calcolatrice affinchè non potessero risultare insufficienti a causa di operazioni matematiche complesse come "3 per 2"; poichè so che alcuni di loro non hanno i soldi per acquistare le calcolatrici da 10 € ho consentito di usare gli smartphone da 200 € in sostituzione.

Sottile ironia.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Ven Apr 29, 2016 8:34 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
L'errore è a monte. Non si deve permettere di usare i cellulari in classe.
Durante i miei compiti (insegno matematica al biennio come te) li faccio mettere tutti sulla cattedra, se poi becco qualcuno a usarlo gli anullo il compito.

Permetto di usare il libro di testo, gli appunti, e la calcolatrice "da salumiere" ... che non costa 10€ perchè costa 2€
Perchè non gli permetti di usare il cellulare ? Perchè altrimenti copiano ? Ne sono capaci ? Beato te, i miei non sanno fare neanche quello !

Secondo te devo fargli un corso di recupero su come si copia ? Il problema è che non so da dove iniziare, all'università ed al TFA non me lo hanno mai insegnato ed alle superiori non l'ho mai fatto (e da chi del resto ? Ero uno dei più bravi !).

Se per quello gli do anche 25 compiti diversi, e nessuno preso da internet. Copiare non deve essere vietato, deve essere -nei limiti del ragionevole- impossibile!
E' una questione di educazione alla legalità. C'è una regola che dice che in classe il cellulare non si deve usare, se nel momento del compito glieli faccio consegnare per maggiore enfasi, non per questo è consentito in tutti gli altri momenti della lezione! Durante le ore di lezione cellulari spenti o a casa, questa è la regola. Mi posso permettere di farla rispettare perchè io stesso non entro in aula con il cellulare (lo lascio in macchina, in sala docenti, o a casa)
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Ven Apr 29, 2016 8:53 pm

Ho avuto un.problema simile sulle prime recupero matematica. NON CI SONO SANTI CHE SAPPIANO FARE CONTI CON NUMERI RELATIVI A MENTE. 3-5 non ci sono cazxi,fa due..
Non l hanno imparato alle elementari e alle medie.io gli insegno a scomporre un polinomio,i calcoli li fa la calcolatrice.
Chi si scandalizza poi solitamente sono quelli che poi votano per la promozione, quindi....
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6160
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Ven Apr 29, 2016 9:24 pm

Ma tanto ANCHE con la calcolatrice li sbagliano lo stesso, perchè non si fermano minimamente a ragionare sull'accettabilità del risultato! Se sbagliano a digitare la sequenza delle operazioni sui tasti, o se dimenticano di inserire la priorità tra operazioni, poi mica se ne accorgono che il risultato è assurdo, lo trascrivono ciecamente come se niente fosse!

In matematica pura, magari, questo raramente introduce assurdità plateali, ma in fisica è una tragedia!

Sbagliano a trascrivere un esponente della notazione scientifica in base 10, oppure moltiplicano invece di dividere, quindi si fanno venire fuori una massa negativa, un'energia cinetica negativa, un'orbita planetaria che ha il raggio di due centimetri, o un calorimetro alla temperatura di quattro milioni di kelvin, o un'automobile che si muove a 1200 metri al secondo, o un sasso che ci impiega due ore e mezza a cadere da un'altezza di due metri. E in tali casi, non è che si rendano conto che il risultato non sta in piedi, lo consegnano così come sta, con la massima naturalezza.

E quando glielo contesti, sbottano offesi e infastiditi: "Ma io che ci posso fare, se è sbagliato? Non è mica colpa mia, l'ha detto la calcolatrice!"
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Ven Apr 29, 2016 10:04 pm

Paniscus, l assoluta indifferenza ai risultato dei calcoli deriva dalla totale estraneità della loro vita al mondo reale. Tu pensi che abbiano mai lanciato un sasso in acqua da un ponte? O sappiano rendersi conto,percepire la differenza tra dieci metri e dieci km? O se guardando fuori dal finestrino, non lo fanno mai, impegnati a farsi foto, si rendano conto se stanno viaggiando a 30Km/h o 130?assolutamente no.la fisica ragionata richiede innanzitutto CURIOSITÀ ED OSSERVAZIONE. Cose oggi scomparse al 98%. Ricordo ancora con nostalgia tre anni fa una ragazzina di prima superiore Afm che mi chiese :"prof,ma quanto sarà spessa la pala di un elicottero?" Una mosca bianca,un più immediato sul registro..
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 1:56 am

Felipeto ha scritto:
Ho avuto un.problema simile sulle prime recupero matematica. NON CI SONO SANTI CHE SAPPIANO FARE CONTI CON NUMERI RELATIVI A MENTE. 3-5 non ci sono cazxi,fa due..
Non l hanno imparato alle elementari e alle medie.io gli insegno a scomporre un polinomio,i calcoli li fa la calcolatrice.
Chi si scandalizza poi solitamente sono quelli che poi votano per la promozione, quindi....
Però ho notato che se gli chiedi: "sono al terzo piano di un palazzo che ha i sotterranei, scendo di 5 piani, dove vado ?" solitamente l'azzeccano.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6160
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 8:45 am

Vedi i miracoli della matematica innovativa del "problem solving" e delle "situazioni contestualizzate"?

: - )
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa



Messaggi : 1881
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 10:15 am

Certe basi nel ragionamento matematico, logico e astratto possono essere costruite esclusivamente tra i 6 e i 10 anni e non oltre ed esclusivamente dalla scuola. Purtroppo alla primaria l'attenzione è rivolta ad inseguire la moda pedagogica del momento, mentre si sottovaluta molto l'insegnamento della matematica come linguaggio e come tecnica di calcolo e non si considera adeguatamente l'esigenza di una preparazione specifica degli insegnanti.
Tornare in alto Andare in basso
AndreaOdi



Messaggi : 491
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 12:47 pm

Beh anche i miei compagni di classe del liceo (anni '90) non ci capivano una mazza di fisica e per loro un'energia cinetica negativa aveva lo stesso identico significato di una positiva, cioè quello di un numero da prelevare dal display della calcolatrice e ricopiare sul foglio.

Non so se ci sia stata un'ulteriore involuzione negli ultimi 20 anni, forse si, forse no. Se c'è stata, a me non pare così evidente.

Io credo semplicemente che l'attenzione per questo genere di cose, per i fenomeni naturali, sia qualcosa di raro. La possiede uno studente su 10, magari un po' di più.

Non mi stupisce che non si accorgano di nulla e che procedano con i paraocchi nello scrivere che il raggio dell'orbita di un satellite geostazionario è un parsec oppure è un metro. Sono adolescenti e la maggior parte di loro non è portata.

L'errore è, secondo me, nell'incaponirsi nel farli diplomare tutti come se fossero scienziati.

Se 1 su 10 è in grado di capire quella roba, allora 1 su 10 va allo scientifico. Gli altri vadano altrove.
Però non si può... perché si lede il diritto al successo formativo. Il problema per conto mio è li.


Ah... io non faccio usare la calcolatrice nelle verifiche di matematica dei primi anni. Devi sapere se 3/5 più grande o più piccolo di 1. Ti ho insegnato come fare: se non lo sai, sei in difetto. Gliela faccio usare più avanti, di sicuro in quinta, magari anche un po' prima. Ovviamente evito conti con numeri poco gestibili a mano.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 1:08 pm

Lasciamo perdere le orbite dei satelliti.sapere all incirca che a quamdo vai a cento all.ora ci metterai due ore da Torino andare in liguria è molto più terra terra
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 1:50 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Gli chiedo se per caso abbia trovato su internet quell'espressione, visto che sta usando il cellulare e lui mi risponde che "no professore, vede, il cellulare è in modalità aereo".
Oggi mi sto dilettando nella correzione delle perle di saggezza dei miei ragazzi; ho compreso l'arcano.

Poichè sono pigro e poichè ho disprezzo per i miei polli, non mi spreco a fare prove diverse per classi diverse, mi limito a dare lo stesso compito, in 4 versioni diverse, a classi diverse nella stessa giornata, a distanza di una o due ore; so bene che le informazioni possono passare da una classe all'altra, ma so anche che sono così coglioni da non saperle usare.

Altri ragazzi hanno risposto come il genialoide in oggetto e tutti hanno avuto la stessa versione del compito, quindi è evidente che la classe delle prime ore ha fornito il compito (magari una foto) alla classe in oggetto; purtroppo non lo sapevano svolgere e devono avere richiesto "l'aiuto a casa" (o su internet), che è arrivato (corretto) ma a loro incomprensibile perchè basato su un metodo alternativo.

La cosa più brutta non è che non seguono le lezioni nè che non studino a casa nè che non sappiano nulla di matematica, la cosa più brutta è che si illudano di essere furbi e che dopo 6 mesi passati con me a prendere votacci ancora credano di potermi fregare; siamo a scuola, si ride e si scherza (e si viene promossi comunque), ma quando andranno nel mondo reale e continueranno a comportarsi da furbi pur essendo handiccappati mentali, che fine faranno ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa



Messaggi : 1881
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 3:46 pm

avidodinformazioni ha scritto:
la cosa più brutta è che si illudano di essere furbi e che dopo 6 mesi passati con me a prendere votacci ancora credano di potermi fregare

però qualche domanda fattela pure tu
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 3:58 pm

ushikawa ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
la cosa più brutta è che si illudano di essere furbi e che dopo 6 mesi passati con me a prendere votacci ancora credano di potermi fregare

però qualche domanda fattela pure tu
Suggeriscimene una; vai tranquillo, svacca pure, non mi offendo.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa



Messaggi : 1881
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 4:09 pm

Figurati, avido: ne sai sicuramente più tu di me. Non è mia intenzione offenderti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 4:25 pm

ushikawa ha scritto:
Figurati, avido: ne sai sicuramente più tu di me. Non è mia intenzione offenderti.
Lo so, ma magari hai qualche spunto di riflessione da propormi; sai bene che ho un'alta opinione di me, tanto alta che potrebbe nascondermi qualche grave difetto che mi impedisce di entrare in sintonia con i miei allievi.

Questa è una prima, il fatto che non si impegnino per nulla nella mia materia potrebbe farmi pensare che non sono capace di interessarli, almeno questa sarebbe la sentenza dei didattofuffologi, però poi penso che tutti gli altri miei colleghi più esperti hanno gli stessi problemi, compresa la coordinatrice, che teoricamente dovrebbe avere una posizione privilegiata; poi penso anche che di tre prime del tecnico io ne ho 2 e la terza ce l'ha una collega più esperta, e che nelle prove parallele "io" mi sono piazzato primo e terzo e "lei" seconda; poi penso che le mie seconde (che non ho avuto l'anno scorso) fanno il quadrato del binomio senza doppio prodotto (per dirne una), ecc ecc.

In tutta sincerità non credo sia colpa mia, forse la mia è spocchia, ma al momento questa è la mia convinzione; sono aperto al confronto però.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 4:34 pm

La domanda sa farti è: non sarebbe il caso di andare a insegnare in una scuola di livello un po' più alto, ottenendo qualche gratificazione personale,lasciando i gorilla al loro destino? Quello anno di merda all alberghiero avevo tre quattro sufficienti per classe,la domande che mi posi furono:quando me ne. Vado da sto posto di merda?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 4:40 pm

Felipeto ha scritto:
La domanda sa farti è: non sarebbe il caso di andare a insegnare in una scuola di livello un po' più alto, ottenendo qualche gratificazione personale,lasciando i gorilla al loro destino? Quello anno di merda all alberghiero avevo tre quattro sufficienti per classe,la domande che mi posi furono:quando me ne. Vado da sto posto di merda?
Il mio istinto è questo, ma volevo esplorare altre eventualità.
Tornare in alto Andare in basso
Online
AndreaOdi



Messaggi : 491
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 4:45 pm

avidodinformazioni ha scritto:

siamo a scuola, si ride e si scherza (e si viene promossi comunque), ma quando andranno nel mondo reale e continueranno a comportarsi da furbi pur essendo handiccappati mentali, che fine faranno ?


Secondo me il motivo è quello.
Se si viene promossi comunque a cosa serve impegnarsi ed accendere il cervello?
Se la scuola, per prima, gli insegna che gli obiettivi si raggiungono senza accendere il cervello, allora loro imparano a raggiungerli senza accendere il cervello.

Secondo me il problema siamo, in buona parte, noi insegnanti (e/o il sistema in cui siamo inseriti).
Tornare in alto Andare in basso
AndreaOdi



Messaggi : 491
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioOggetto: Re: Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici   Sab Apr 30, 2016 4:47 pm

Quando andranno nel mondo reale impareranno che devono darsi una mossa. Il mondo glielo insegnerà. IMHO, però, anche la scuola dovrebbe insegnarglielo, con largo anticipo. Se non glielo insegna, vuol dire che la scuola è una perdita di tempo (sempre, ovviamente, IMHO).
Tornare in alto Andare in basso
 
Petizione per l'adeguamento delle calcolatrici
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Genesi delle leggi e influenze culturali
» la repubblica delle banane
» ciao stesteeeee!!!!!passa delle belle vacanze!!!!
» petizione disostruzione pediatrica

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: